Home » Cinema » Horror & Thriller » Andrew Form su Venerdì 13: “Molti problemi legali ora, ma vogliamo un nuovo film della saga”

Andrew Form su Venerdì 13: “Molti problemi legali ora, ma vogliamo un nuovo film della saga”

03/07/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il produttore ha parlato della battaglia per i diritti in corso con Sean S. Cunningham e delle sue speranze per il futuro di Jason Voorhees

La Platinum Dunes di Michael Bay ha detenuto i diritti del franchise di Venerdì 13 (Friday the 13th) per oltre un decennio, ma sfortunatamente (?) è riuscita a produrre un solo nuovo film della saga horror in questo lasso di tempo, ovvero il reboot del 2009 diretto da Marcus Nispel. Non è stato però per mancanza di tentativi … Al contrario, dall’uscita del riavvio, lo studio è stato coinvolto nello sviluppo di almeno altre quattro sceneggiature, di cui una riguardava proprio un sequel per il film del 2009 e tre sue diverse variazioni.

Tuttavia, una serie di questioni legali hanno messo fine a qualsiasi ulteriore progetto legato a Venerdì 13 almeno per il prossimo futuro, dato che il regista del capostipite, Sean S. Cunningham, e il suo sceneggiatore, Victor Miller, stanno portando in tribunale gli attuali produttori per decidere chi tra loro davvero detenga davvero i diritti della serie slasher con Jason Voorhees.

In attesa di vedere quale sarà l’epilogo della battaglia, i produttori della Platinum Dunes, Andrew Form e Brad Fuller, hanno intanto dichiarato di sperare di avere un giorno l’opportunità di realizzare un altro capitolo di Venerdì 13.

In una recente intervista, Form ha infatti detto:

C’è una causa in corso e i diritti sono un po’ incasinati. Ma state tranquilli, stiamo facendo tutto il possibile per essere coinvolti e crediamo con tutto il cuore che un’altra versione, un’altra incarnazione di Venerdì 13, debba essere girata e portata nei cinema, e faremo tutto il possibile per riuscirci. Ogni anno, osserviamo la programmazione e ci diciamo: ‘Quando arriverà il prossimo Venerdì 13? Per quando possiamo avere pronto il film?’ Adoriamo Jason e speriamo di poterne girare un altro [capitolo].

Infatti, tra tutti i franchise classici Platinum Dunes in cui è stata impegnata (Non aprite quella porta, Nightmare, Amityville Horror ecc.), a quanto pare Venerdì 13 è quello a cui i due sono più interessati a ritornare.

I due produttori hanno spiegato:

Venerdì 13 è proprio il progetto giusto per noi, perché eravamo così vicini a girare quella nuova versione circa un anno e mezzo fa, ne adoravamo la sceneggiatura che avevamo in mano e siamo stati così vicini [a realizzarlo] … Pensiamo fosse quello a cui siamo più legati tra tutti quelli che abbiamo realizzato in passato, eccetto le Tartarughe [Ninja] … Speriamo di realizzare un altro film sulle Tartarughe. Ma riteniamo che Jason sia l’unico in questo momento su cui ci piacerebbe rimettere le mani.

Ad essere molto onesti, ci lascia parecchio perplessi il fatto che Andrew Form e Brad Fuller fossero rimasti entusiasti della sceneggiatura che erano pronti a trasformare in film l’anno scorso, dato che chiunque l’abbia letta ha tranquillamente ammesso che fosse piuttosto indegna … Eppure, come ogni altro fan della saga di Venerdì 13, in fondo al cuore desideriamo vedere al più presto – tribunali permettendo – una qualsiasi nuova strage di campeggiatori al Campo Lago Cristallo a colpi di machete …

Fonte: WGTC

The toll main
Horror & Thriller

The Toll | La recensione del film horror di Michael Nader (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Jordan Hayes e Max Topplin sono i protagonisti di un'opera che gioca con gli stereotipi del genere, divertendosi a spiazzare con le aspettative del pubblico

Leggi
Post Mortem-3
Horror & Thriller

Post Mortem | La recensione del film horror di Péter Bergendy (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Un'ambientazione ungherese primo novecentesca molto suggestiva viene sprecata da una regia che opta per effetti speciali bizzarri e da una sceneggiatura troppo vaga

Leggi
lockdown all'italiana film ezio greggio 2020
Azione & Avventura

Lockdown all’italiana | La recensione del film (poco comico) di Enrico Vanzina

di Giovanni Mottola

Il regista, qui all'esordio dietro alla mdp, rivendica giustamente il diritto alla commedia, ma non ne assolve al dovere, realizzando un'opera che non fa ridere mai

Leggi
the haunting of bly manor serie 2020 fantasma
Horror & Thriller

The Haunting of Bly Manor: un video svela tutti i fantasmi nascosti negli episodi

di Redazione Il Cineocchio

Anche per la seconda stagione dello show di Netflix, Mike Flanagan ha celato in bella vista molti spettri

Leggi
the banishing film 2020 horror
Horror & Thriller

The Banishing | La recensione del film horror di Christopher Smith (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista inglese si cimenta con la ghost story con diligenza, ma seguendo un po' troppo strade già battute

Leggi