Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Animali Fantastici e Dove Trovarli | La recensione del film di David Yates (2016)

7/10 su 14272 voti. Titolo originale: Fantastic Beasts and Where to Find Them , uscita: 16-11-2016. Budget: $180,000,000. Regista: David Yates.

Animali Fantastici e Dove Trovarli | La recensione del film di David Yates (2016)

14/04/2020 recensione film di William Maga

Eddie Redmayne è il protagonista del primo capitolo di una nuova saga che prometteva di riportare milioni di fan nel magico mondo creato da J. K. Rowling non riesce a centrare l'obiettivo, poggiando su basi troppo fragili

Nemmeno J. K. Rowling può pronunciare un abracadabra e far apparire dal nulla una saga cinematografica di successo. Il fulgido lampo che ha colpito anni fa Harry Potter sfiora soltanto Animali Fantastici e Dove Trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Themle 35 cose da sapere sul film), trasformando quella che avrebbe dovuto essere la pellicola ‘mentore’ di quelle del maghetto in una semplice ‘apprendista’ di stampo fantasy.

Animali fantastici e dove trovarli locandinaNel suo debutto alla sceneggiatura, la scrittrice inglese comincia praticamente da zero, deviando la fame dei milioni di fan verso Newt Scamander, interpretato in un florilegio di tic ai limiti del ridicolo dal premio Oscar Eddie Redmayne. Il magizoologo è colui che ha scritto il libro di testo sulle creature usato a Hogwarts, in seguito firmato dalla Rowling sotto pseudonimo per beneficenza.

Rispetto ai sette tomoni pubblicati di Harry Potter, Animali Fantastici e Dove Trovarli poggia su una base piuttosto sottile e incerta per costruire i 5 film di cui si parla per la nuova saga. E se da una parte la scrittrice inglese e il regista David Yates (già al timone di 3 film di Harry Potter) hanno giustamente avuto gran cura per le creature magiche presenti, che pur restano abbastanza in secondo piano, altrettanto non si può dire per le persone, maghi e babbani allo stesso modo, che non sono affatto convincenti, né le loro storie particolarmente avvincenti, o almeno non ancora.

Animali Fantastici e dove Trovarli ha luogo nel 1926, decenni prima di Harry Potter, spostando l’azione dall’Inghilterra a New York, dove un babbano è chiamato No-Maj, che sta per “non magico.” Newt sta portando a termine un’altra tappa della sua ostinata ricerca di nuove creature in via di estinzione da salvare, contrabbandate in una valigia in evidente violazione delle regole. Per far breve la lunga (132′) e tortuosa storia, le creature ovviamente trovano il modo di fuggire e la trama – almeno nella prima parte – vira verso quella che in definitiva è solo un’elaborata partita a Pokémon Go.

L’arrivo di Newt viene notato da Porpentina Goldstein (Katherine Waterston), un agente retrocesso di grado del MACUSA, il Magico Congresso degli Stati Uniti, che ha il compito di tenere segrete le attività degli stregoni locali. I No-Maj sono paranoici riguardo la magia dopo che il mago oscuro Gellert Grindelwald ha devastato l’Europa e sta minacciando ora la Grande Mela. Le allegorie più cupe della storia di Rowling appaiono allora in costante contrasto con il tocco di stravaganza portato dai vivaci animali di Newt. Porpentina e Queenie, la sorella che legge il pensiero (Alison Sudol), si uniscono alla sua ricerca di un aspirante panettiere No-Maj di nome Jacob Kowalski (Dan Fogler), la cui valigia è stata scambiata con quella magica di Newt. Una fanatica anti-stregoneria (Samantha Morton) e il suo scontroso e stramboide figlio (Ezra Miller) stanno intanto curiosando in giro, mentre un influente editore (Jon Voight) vuole che la situazione della città torni calma, appoggiando la candidatura del figlio a sindaco. Sulle tracce di tutti c’è infine Percival Graves (Colin Farrell), capo della polizia segreta del MACUSA.

Animali fantastici e dove trovarliC’è molta carne al fuoco in Animali Fantastici e Dove Trovarli certo, eppure non si parla praticamente mai di Gellert Grindelwald, che viene quasi dimenticato mentre tutti gli altri sono impegnati a lanciarsi addosso incantesimi e a impostare i sequel. Questo personaggio è apparentemente il Voldemort della nuova saga, e viene portato alla ribalta soltanto verso la fine con un twist un po’ buttato via. Era già stato ampiamente spoilerato in anticipo sull’uscita cinematografica che Johnny Depp avrebbe interpretato il perfido Grindelwald anche nei prossimi capitoli della neonata saga, ma il suo cameo qui non rende certo questa scelta più interessante.

David Yates si affida al caro vecchio profluvio di CGI per provare ad annebbiare gli eventuali pensieri inerenti la sceneggiatura di questa storia delle origini e la relativamente scarsa attenzione riservata da J. K.Rowling per i dettagli fantasy. È pochissimo chiaro poi il perché queste adorabili creature siano sull’orlo dell’estinzione e cacciate senza pietà dai maghi (visto che quasi nessuna mostra poteri o capacità in qualche modo interessanti o tanto meno pericolose). Ma, soprattutto, è un problema non da poco quando due degli effetti più ‘memorabili’ di Animali Fantastici e Dove Trovarli sono un perfetto strudel al forno preparato a mezz’aria e una versione di Groot negli anni in cui era ancora un germoglio.

È possibile che questi scarti narrativi finiranno per convergere a un certo punto in una storia emozionante e forse gli sforzi calcolati di Redmayne per evitare il contatto con gli occhi non resteranno qualcosa di fastidioso come la balbuzie di un giovane Hugh Grant per trasmettere al pubblico femminile il suo fascino timido. In questo momento, non sembra però affatto promettente, ma soprattutto Animali Fantastici e dove Trovarli resta decisamente un film ‘No-Maj’.

Di seguito il trailer ufficiale italiano di Animali Fantastici e Dove Trovarli:

The Head serie amazon 2020
Sci-Fi & Fantasy

The Head: trailer e data di uscita (su Amazon) per la serie fanta-horror ambientata al Polo Sud

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono i fratelli Àlex e David Pastor dietro alla sceneggiatura della co-produzione tra Spagna e Giappone. che vede tra i protagonisti John Lynch

Leggi
ritorno al futuro 1985 doc
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Ritorno al Futuro (1985): scopriamo la prima sceneggiatura del film, diversissima da quella vista al cinema

di Redazione Il Cineocchio

I clamorosi dettagli dello script sono stati rivelati dall'attore Jon Cryer, che nel 1984 partecipò ai provini per il ruolo di Marty McFly

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

High Life: trailer italiano e data di uscita per il film sci-fi con Robert Pattinson e Mia Goth

di Redazione Il Cineocchio

Nel film di fantascienza - e primo in lingua inglese - della regista Claire Denis c'è anche Juliette Binoche

Leggi
the witcher serie netflix geralt
Sci-Fi & Fantasy

The Witcher: Blood Origin, trama e dettagli per la miniserie prequel (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore Andrzej Sapkowski è direttamente coinvolto nella realizzazione dello show, che espanderà l'universo collegato a Geralt di Rivia

Leggi
japan sinks 2020 serie netflix anime
Sci-Fi & Fantasy

Japan Sinks: 2020 | La recensione della serie animata di Masaaki Yuasa (su Netflix)

di William Maga

C'è il regista di Devilman Crybaby dietro alla trasposizione - aggiornata - del romanzo catastrofico Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973, un'opera quanto mai attuale, in grado di far riflettere e commuovere

Leggi