Home » Cinema » Horror & Thriller » Cary Granat su Cursed – Il Maleficio: “Il primo montaggio di Wes Craven scartato esiste ancora”

Titolo originale: Cursed , uscita: 25-02-2005. Budget: $35,000,000. Regista: Wes Craven.

Cary Granat su Cursed – Il Maleficio: “Il primo montaggio di Wes Craven scartato esiste ancora”

31/10/2018 news di Redazione Il Cineocchio

L'ex dirigente della Dimension ha riacceso dopo quasi 15 anni le speranze dei fan di vedere la versione originariamente pensata dal regista, ben diversa da quella deturpata arrivata poi nelle sale

Derek Mears in Cursed Il maleficio craven (2005)

Sorpresa sorpresa, quando le speranze sembravano ormai perdute per sempre, ecco spuntar fuori una voce che afferma che la versione originale di Cursed – Il maleficio di Wes Craven esisterebbe ancora. Uscito nel 2005 e con protagonisti Christina Ricci e Jesse Eisenberg, l’horror sui lupi mannari arrivò però nelle sale pesantemente rimaneggiato, mostrando ben poche somiglianze con la prima stesura, che vedeva tre estranei attaccati da un licantropo in seguito a un incidente.

Il progetto venne concepito dallo stesso team dietro al successo di Scream come un’audace reinvenzione dei film di lupi mannari appunto, ma quando le riprese erano già a circa il 90% del totale, il produttore Bob Weinstein decise di chiudere il set, richiedendo cambiamenti radicali. Ci volle un intero anno prima che iniziassero i reshooting, con la nuova storia che prevedeva stavolta che due dei protagonisti fossero fratelli e che il terzo – interpretato da Skeet Ulrich – venisse completamente tagliato. A causa del grande divario temporale nelle riprese, anche altri attori come Mandy Moore, Robert Forster e Omar Epps dovettero abbandonare a causa di altri progetti sopraggiunti nel mentre.

Cursed – Il maleficio attraversò in ogni caso più di un round di reshoots, e a farne le spese furono anche gli effetti speciali pratici sul lupo mannaro realizzati da Rick Baker, che vennero per lo più rimpiazzati da una CGI piuttosto scadente, con il rating che passò oltretutto da R a un più blando PG-13, con grande dispiacere di Wes Craven. Quando poi alla fine il film uscì nei cinema, recensioni molto fredde e un box office molto infelice ne decretarono il flop, con il regista che sostanzialmente lo disconobbe.

La maggior parte delle riprese destinate al primo montaggio non sono mai state diffuse in alcuna forma, ma in una recente intervista, l’ex dirigente della Dimension, Cary Granat, conferma che da qualche parte ci sono e che non sono state gettate via:

Si, si, si. Al 100%. Esiste ancora. Soltanto non so se sia finito in mano alla Weinstein Company [fondata nel 2005 dopo l’uscita di Bob Weinstein dalla Miramax]. Me ne andai nel 2000 per avviare la Walden Media, a quel tempo era in via di sviluppo [il primo script era proprio di quell’anno].

A Cary Granat è stato poi fatto notare che gli attori ‘tagliati’ dovrebbero eventualmente firmare un consenso per la diffusione di tale versione di Cursed – Il Maleficio, ma l’uomo si è mostrato molto fiducioso in merito:

Oh, sono sicuro [che acconsentiranno].

Se da un lato sarebbe certo interessante vedere la versione che Wes Craven aveva in mente, dall’altro una eventuale pubblicazione postuma richiederebbe un lavoro non indifferente, visto che dovrebbe essere montata e musicata da zero, senza dimenticare che quel film non era stato completato e quindi sarebbe comunque monco di alcune parti, magari importanti.

Vale la pena di ricordare che già nel 1986, con Dovevi essere morta (Deadly Friend) Wes Craven si trovò a dover modificare quello che era nata come una pellicola di fantascienza su un adolescente che riportava in vita la sua ragazza con un chip per computer, quella volta perchè i test di prova avevano ottenuto reazioni negative. Il regista fu così costretto ad aggiungere alcune scene più orrorifiche, col risultato che anche in quel caso la sua visione ne uscì stravolta.

Di seguito il trailer originale di Cursed:

Fonte: BD

Altre notizie su Cursed:

The Amityville Harvest film 2020
la abuela film paco plaza 2020 (4)
Horror & Thriller

La Abuela: immagini e trama per l’horror di Paco Plaza

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Veronica e Occhio per occhio è tornato dietro alla mdp per una nuova storia del terrore che vede protagoniste Almudena Amor e Vera Valdez

Leggi
Le strade del male film netflix tom holland 2020
Horror & Thriller

Le strade del male: poster e data di uscita per l’horror con Tom Holland e Robert Pattinson (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Nel film diretto da Antonio Campos ci sono anche Bill Skarsgård, Riley Keough, Jason Clarke e Mia Wasikowska

Leggi
Deep Rising – Presenze dal profondo 1998
Horror & Thriller

Recensione story | Deep Rising – Presenze dal profondo di Stephen Sommers

di Giuseppe Rocca

Nel 1998 Famke Janssen e Treat Williams erano i protagonisti di un fanta-horror tutto azione e mostri in CGI, un b-movie R-rated divertente e con qualche scena bella tesa

Leggi