Home » Cinema » Azione & Avventura » 18 cose da sapere su Spider-Man: Un Nuovo Universo

8/10 su 4083 voti. Titolo originale: Spider-Man: Into the Spider-Verse, uscita: 07-12-2018. Budget: $90,000,000. Regista: Rodney Rothman.

18 cose da sapere su Spider-Man: Un Nuovo Universo

06/12/2018 recensione di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film animato supervisionato da Phil Lord e diretto da Peter Ramsey, Bob Persichetti e Rodney Rothman

Spider-Man Un nuovo universo (2018) film

Phil Lord e Christopher Miller (21 Jump Street, The LEGO Movie), assieme ai registi Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman, hanno collaborato per portare sul grande schermo una versione animata dell’Universo dell’Uomo Ragno, con uno stile visivo differente dal solito, Spider-Man: Un Nuovo Universo (la nostra recensione), che racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità del Ragnoverso, dove più di uno può indossare la maschera da supereroe.

Spider-Man Un Nuovo Universo film posterQuesta la trama ufficiale:

Basato sui personaggi dei fumetti creati dallo scrittore Brian Michael Bendis e dall’artista Sara Pichelli nel 2011, il film è incentrato sulle avventure del giovane afro-americano / portoricano di Brooklyn Miles Morales, che cerca di inserirsi in una nuova scuola privata di Manhattan. Il padre di Miles è un poliziotto ligio alle regole, e sua madre è un’infermiera devota. Sono entrambi genitori affettuosi, orgogliosi dei risultati raggiunti dal figlio, e vogliono che abbia successo nella nuova scuola per studenti talentuosi. Tuttavia, l’adeguamento alla nuova scuola si rivela duro per Miles che preferirebbe trascorrere del tempo con i suoi amici del quartiere, o andare a trovare suo zio Aaron, che lo incoraggia come artista di graffiti. Sebbene Miles idolatri Aaron, il suo affascinante zio è un personaggio piuttosto complesso, che in passato ha avuto problemi con la giustizia. La vita di Miles diventa ancora più complicata quando viene morso da un ragno radioattivo, che gli fa sviluppare dei superpoteri come il colpo di veleno, la mimetizzazione, l’attaccamento agli oggetti, l’udito incredibile, l’atteggiamento di Spidey e molto altro ancora. Nel frattempo, la perfida mente criminale della città, Kingpin, ha sviluppato un super acceleratore nucleare ultra segreto che apre un portale per altri universi, attirando diverse versioni di Spider-Man (tra cui un vecchio Peter Parker, Spider-Gwen, Spider-Man Noir, Spider -Ham e Peni Parker) nel mondo di Miles. Aiutato da personaggi familiari come Peter Parker, Spider-Gwen, una versione più rude di Zia May, e nuovi personaggi come Spider-Ham (alias Peter Porker), Spider-Man Noir e Peni Parker, Miles impara ad accettare le sfide e le responsabilità di un vero supereroe. Alla fine capisce che chiunque può indossare la maschera dell’eroe, e agire per combattere in nome di ciò che è giusto.

Se volete scoprire curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film, non vi resta che leggere le seguenti 18 cose da sapere su Spider-Man: Un Nuovo Universo:

1) Phil Lord ha ricordato: “Quando la Sony ci ha proposto un film animato, abbiamo detto ‘no’, perché la storia di Spider-Man era stata raccontata già tante volte. A quel tempo, Miles era il personaggio più entusiasmante dell’Universo Marvel. Stranamente, all’incirca nello stesso periodo, sono andato a vedere la mostra di Jeff Koons: A retrospective a New York – lo si ama o lo si odia – dove tutta la sua arte riguarda il lavoro altrui. Ci ha fatto riflettere su come sarebbe stata una versione post-moderna di Spider-Man. Quindi, ci siamo concentrati sull’idea di un supereroe differente per la nostra era, ambientato in un luogo con più versioni dell’uomo Ragno di tutti i fumetti. Il concetto di esplorare universi diversi e di giocare con tutte le varie versioni di questo amato personaggio, ci ha aperto un mondo di possibilità”.

2) Lo sceneggiatore ha rivelato: “Ogni frame è un’illustrazione di qualcosa; sebbene la grafica per computer può rappresentare in modo efficace persone e luoghi in modi altamente foto realistici, in Spider-Man: Un Nuovo Universo abbiamo aggiunto un ulteriore livello artistico fatto a mano in cima ad ogni frame in CG. Era molto importante per noi che ogni fotogramma fosse rifinito dalla mano esperta degli artisti, dopo che le immagini venivano rese dai computer. Se si blocca qualsiasi parte del film in qualsiasi momento, sembrerà un’illustrazione con tocchi disegnati a mano”.

3) Di solito un artista impiega circa una settimana per animare quattro secondi del film. Per il Ragno-Verso, a causa del complesso e complicato processo di fusione della CGI senza interruzioni con l’animazione disegnata a mano, ogni artista ha impiegato una settimana per animare solo un secondo di Spider-Man: Un Nuovo Universo. Inoltre, il numero di riprese per il Ragno-Verso è da due a tre volte superiore rispetto alla maggior parte dei film d’animazione.

4) Per dar voce ai variegati personaggi della nuova avventura di Spider-Man, i realizzatori hanno reclutato tra gli altri Jake Johnson per il ruolo di Peter Parker, Hailee Steinfeld per Spider-Gwen, Mahershala Ali per lo zio Aaron, Nicolas Cage per Spider-Man Noir e Liev Schreiber per Kingpin.

5) A differenza di molti altri personaggi che sono stati ispirati dalla gente comune per le strade, i character designer sono stati pesantemente influenzati dai tratti fisici di Mahershala Ali. “Aaron è uno dei pochi casi in cui il personaggio assomiglia all’attore che gli presta la propria voce – afferma lo scenografo Justin K. Thompson – Ha un volto molto interessante, ed è stato uno dei primi attori del cast, quindi il nostro character designer Shiyoon Kim (Rapunzel – l’intreccio della torre, Frozen, Ralph spaccatutto) ha ripreso il suo fisico alto e magro e la sua testa sottile e allungata. Shiyoon ha camminato su una linea sottile tra la creazione di una caricatura e la realizzazione di un bellissimo design originale”.

6) “Avevamo già in mente Lily Tomlin (Nashville, Dalle 9 alle 5… orario continuato, Grace and Frankie) durante la scrittura della sceneggiatura – ha ricorda Phil Lord – quindi siamo rimasti entusiasti quando ha accettato di doppiare la parte.”

7) Nicolas Cage ha confermato di essersi divertito a dare la voce a Spider-Man Noir perché i registi gli hanno permesso di divertirsi con il ruolo e di rendere omaggio ad alcuni dei suoi attori classici preferiti, come Humphrey Bogart e James Cagney: ” È stato divertente tornare indietro nel tempo e recuperare un po’ dell’essenza alla Humphrey Bogart: penso che i giovani spettatori guardando Spider-Man: Un nuovo universo ne saranno incuriositi e vorranno vedere Casablanca!”

8) Spider-Ham è stato introdotto per la prima volta nei fumetti Marvel dai creatori Tom DeFalco e Mark Armstrong nel 1983. Questa versione del personaggio ha permesso agli artisti di divertirsi molto con l’animazione in stile rubber hose in cui le immagini sono semplici e fluenti, e si distinguono dalle altre figure dell’universo di Miles Morales. Spider-Ham segue le regole del proprio universo animato, e può persino lanciare un buco nero su un muro e attraversarlo.

9) I tecnici della Sony Pictures Imageworks hanno cercato di ricreare la sensazione ‘tattile e ruvida’ di un fumetto cartaceo, arrivando addirittura a ricreare il processo di dot-painting utilizzato nei vecchi albi.

10) Come ha spiegato l’art director Dean Gordon, che ha anche lavorato nei due film di Piovono polpette con Phil Lord e Christopher Miller: “La natura della tecnologia in CGI tende a combattere l’aspetto grafico. Abbiamo realizzato delle texture dipinte a mano, con un tale livello di astrazione che abbiamo mappato in maniera geometrica per dare un tocco più illustrativo al nostro mondo. Non volevamo il fotorealismo. Abbiamo suddiviso le gradazioni e le scale colori in diverse aree, e abbiamo creato transizioni più brevi tra di loro per ottenere un valore più illustrativo per le scene. Abbiamo usato le stesse idee per le tonalità della pelle dei personaggi. Avere le giuste tonalità della pelle nello stesso ambiente, e utilizzare gli stessi screentone e ombreggiature che vediamo nei fumetti, ha accentuato l’aspetto di un fumetto”.

11) Il capo dell’animazione dei personaggi Josh Beveridge (Boog & Elliot a caccia di amici; Surf’s Up il re del onde; Piovono polpette 1 e 2; Il figlio di Babbo Natale e Hotel Transylvania 1 e 2) ha sottolineato: “Siamo arrivati alla modulazione del frame, per raggiungere una versione eccellente della pop art. L’animazione permette di rompere le regole della fisica, per rappresentare tutto nel modo più idoneo senza i limiti dei vincoli della realtà. Abbiamo lavorato sodo per ottenere l’animazione su 2s (ovvero 12 fotogrammi al secondo anziché 24), per lavorare sia con le simulazioni che con i movimenti complessi della fotocamera. Non volevamo essere né troppo agitati né troppo calmi: nitidi e aggressivi.”

Spider-Man Un Nuovo Universo film12) La squadra della Imageworks ha reso omaggio ai vecchi fumetti con l’emulazione delle imperfezioni delle sfumature di colore. “Ci siamo accorti che a volte nella stampa dei fumetti gli offset del collage non erano allineati correttamente, e sembrava che l’immagine fosse sfocata – ha affermato Danny Dimian (Spider-Man del 2002, Stuart Little 2, Polar Express, Surf’s Up e Piovono polpette) – L’abbiamo presa come un’opportunità per esplorare come giocare con la messa a fuoco della fotocamera basata sulle tecniche di stampa offset. È stato difficile mettere a fuoco un’immagine quando tutti i passaggi di colore non erano allineati correttamente. Abbiamo pensato: ‘E se la fotocamera non si de-focalizza come un obiettivo?‘ Quindi, abbiamo sfalsato l’immagine in modo simile ad una pagina di fumetti stampata male. Ha un aspetto davvero interessante che crea l’illusione che qualcosa venga stampato sullo schermo”.

13) Daniel Pemberton (Ocean’s 8, Tutti i soldi nel mondo), che ha composto le musiche di Spider-Man: Un Nuovo Universo, ha spiegato: “La colonna sonora ha tre elementi: l’elettronica, il giradischi e l’orchestra. Quando ero giovane, passavo molto tempo nei club ad ascoltare gli scratch dei DJ. Sono sempre stato attratto dagli scratch dei dischi e dal giradischi, che è davvero la pietra angolare della musica hip-hop, usato in modo musicale piuttosto che ritmico. All’improvviso, mi è sembrato di poter prendere quel mondo come se fosse quello di Miles Morales, e usarlo come parte integrante di ciò che stavo cercando di fare. L’ hip-hop era spesso un remix di forme d’arte precedenti in qualcosa di nuovo, e l’ho trovato consono a ciò che si stava facendo in ogni aspetto del film”.

Spider-Man Un Nuovo Universo 2018 film14) Il musicista ha poi specificato: “Ho reclutato un campione DJ del DMC World Scratch per gli scratch di tutte le parti. Mi ha detto di non aver mai visto nessuno tentare un’impresa del genere, quindi è stato molto elettrizzante fare qualcosa che veniva fatto per la prima volta. A volte nelle scene abbiamo utilizzato il giradischi e gli scratch per reagire in modo minuzioso a ciò che stava accadendo sullo schermo, come se fosse un’orchestra di 80 elementi. Il tema musicale di Miles è un ibrido di tante cose. Abbiamo il rumore di un vero spray che scratchato emette l’energia di un charleston, abbiamo i suoni elettronici che avevo progettato per i morsi di ragno che sono stati scratchati per dare una strana e progressiva energia, e quindi abbiamo ri-scratchato tutto con elementi delle grandi parti orchestrali di oltre 80 pezzi, che anche io ho scritto”.

15) E’ il primo film collegato a Spider-Man che mostra Gwen Stacy nei panni del suo alter ego supereroistico, ovvero Spider-Gwen.

Spider-Man Un Nuovo Universo film 201816) E’ il primo film dedicato a Spider-Man a ottenere un rating PG dall’MPAA americana. I precedenti sono stati tutti classificati come PG-13.

17) Si tratta del diciannovesimo film per il cinema prodotto dalla Sony Pictures Animation.

18) E’ dedicato alla memoria del disegnatore Steve Ditko, scomparso il 6 luglio 2018 e può vantare un cameo dell’altro creatore dell’Uomo Ragno, Stan Lee, anche lui scomparso il 12 novembre scorso.

Di seguito il trailer italiano di Spider-Man: Un Nuovo Universo, nei nostri cinema dal 25 dicembre:

Date Masamune statua
Azione & Avventura

Netflix prepara Age of Samurai: Battle for Japan, docu-serie sul daimyō Date Masamune

di Redazione Il Cineocchio

Presto gli abbonati conosceranno la vera storia del temibile e illuminato 'drago con un occhio solo'

Leggi
Rambo II - La vendetta (1985) film
Azione & Avventura

Recensione Story | Rambo 2 – La vendetta di George Pan Cosmatos

di William Maga

A tre anni dal primo capitolo, Sylvester Stallone veniva catapultato in Vietnam in un film che - con un attacco frontale - illustrava sul grande schermo la teoria della 'coltellata alla schiena' ai soldati americani

Leggi
comicsfest oliver onions movieland 2019
Azione & Avventura

Reportage ComicsFest 2019 | Due giorni tra fumetti, Oliver Onions e Movieland

di Sabrina Crivelli

Il resoconto della nostra visita alla rinnovata manifestazione tenutasi nel castello di Villafranca di Verona, del concerto dello storico duo e dell'avventurosa visita al parco dove le attrazioni si ispirano al mondo del cinema

Leggi
Forest Whitaker in Ghost Dog
Azione & Avventura

Jim Jarmusch: “Lavoro con RZA sulla serie TV di Ghost Dog”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del film del 1999 ha rivelato il suo coinvolgimento nel progetto, parlando anche della possibilità di occuparsi della regia

Leggi
Russell Crowe e Sven-Ole Thorsen in Il Gladiatore (2000)
Azione & Avventura

Il Gladiatore 2: il film procede con Ridley Scott; dettagli sull’ambientazione

di Redazione Il Cineocchio

I produttori Walter F. Parkes e Laurie MacDonald hanno anche rivelato il nome dello sceneggiatore chiamato a scrivere il seguito del fortunatissimo lungometraggio del 2000 con Russell Crowe

Leggi
Emmett J. Scanlan lobo tv
Azione & Avventura

Lobo: si fa la serie TV dedicata al mercenario DC; sarà lo spin-off di Krypton

di Redazione Il Cineocchio

Mentre il film della Warner Bros. è ancora nel limbo, SyFy annuncia i dettagli del prossimo show, dedicato interamente allo sboccato cacciatore di taglie intergalattico

Leggi
Stellone Escape Plan The Extractors (2019)
Azione & Avventura

Trailer red band per Escape Plan 3: L’ultima sfida, l’evasione è una questione personale per Sylvester Stallone

di Redazione Il Cineocchio

Nel terzo capitolo della saga action, diretto da John Herzfeld, la star imbastirà una nuova evasione impossibile con Dave Bautista, per salvare l'amata Jaimie King

Leggi
oliver onions villafranca verona 2019
Azione & Avventura

Intervista | Maurizio De Angelis (Oliver Onions): “Oggi non è più divertente fare le colonne sonore”

di Alessandro Gamma

Il musicista, nuovamente in tour per l'Europa col fratello Guido, ci ha parlato di come siano cambiati i tempi, del perché non ha mai scritto nessun pezzo per un film horror e quali sono i tre temi musicali recenti che ha adorato

Leggi
Arnold Schwarzenegger e John Milius in Conan il barbaro (1982)
Azione & Avventura

Tra le pieghe del tempo | John Milius nel 1982 su Conan: “Ispirato da Akira Kurosawa, Miyamoto Musashi e Gengis Khan”

di Redazione Il Cineocchio

Promuovendo il film, il regista e il protagonista Arnold Schwarzenegger parlavano del loro approccio al personaggio, decisamente meno superficiale di quanto sembrasse

Leggi
Azione & Avventura

The Kid | La recensione del western con Chris Pratt e Ethan Hawke

di William Maga

Vincent D'Onofrio torna alla regia per un western che racconta malinconicamente la due facce di una leggenda

Leggi
Scott Adkins e Nick Moran in Avengement (2019)
Azione & Avventura

Avengement | La recensione dell’action crime con Scott Adkins

di Francesco Chello

L'attore britannico picchia come un dannato nel film di Jesse V. Johnson, dimostrando ancora una volta di meritarsi un posto tra i big del genere

Leggi
Domino brian de palma film
Azione & Avventura

Trailer italiano e data di uscita per Domino di Brian De Palma

di Redazione Il Cineocchio

Nel crime thriller del regista 78enne girato in Europa ci sono Nikolaj Coster-Waldau, Guy Pearce e Carice van Houten

Leggi
Jodie Foster e Dave Bautista in Hotel Artemis (2018)
Azione & Avventura

Hotel Artemis | La recensione dell’action di Drew Pearce con Jodie Foster

di William Maga

Il regista esordisce dietro alla mdp con un divertissement visivamente accattivante che strizza l'occhio a John Wick, ma si scorda di dare adeguato spessore ai suoi troppi personaggi

Leggi
Cold Blood Legacy film jean reno
Azione & Avventura

Trailer per Cold Blood: Jean Reno è un ex sicario che deve tornare in azione

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Sarah Lind nel thriller francese diretto dall'esordiente Frédéric Petitjean girato tra le nevi dei Carpazi

Leggi
Mike Mignola lccaf 2019
Azione & Avventura

Intervista | Mike Mignola a ruota libera su Hellboy di Neil Marshall: molti dolori, poche gioie (LCCAF 2019)

di Alessandro Gamma

Dallo scarso potere decisionale fino all'incarnazione cinematografica impossibile che lui stesso vorrebbe vedere sul grande schermo, il 'papà' di Red ci ha parlato della sua esperienza a due facce col recente reboot

Leggi
Ma

Ma

27-06-2019

Lucania - Terra Sangue e Magia

Lucania - Terra Sangue e Magia

20-06-2019

Sir - Cenerentola a Mumbai

Sir - Cenerentola a Mumbai

20-06-2019

La prima vacanza non si scorda mai

La prima vacanza non si scorda mai

20-06-2019

Anna

Anna

20-06-2019

Arrivederci professore

Arrivederci professore

20-06-2019

Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

20-06-2019

RECENSIONE

The Elevator

The Elevator

20-06-2019

La bambola assassina

La bambola assassina

19-06-2019

Christo - Walking on water

Christo - Walking on water

16-06-2019

Shelter: Addio all'Eden

Shelter: Addio all'Eden

14-06-2019

Il grande salto

Il grande salto

13-06-2019

Soledad

Soledad

13-06-2019

I morti non muoiono

I morti non muoiono

13-06-2019

RECENSIONE

Climax

Climax

13-06-2019

RECENSIONE

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

13-06-2019

Beautiful Boy

Beautiful Boy

13-06-2019

Dicktatorship - Fallo e basta!

Dicktatorship - Fallo e basta!

10-06-2019