Home » Cinema » Horror & Thriller » Darlin’ | La recensione dell’horror di Pollyanna McIntosh (SXSW 2019)

6,5/10 su 10 voti. Titolo originale: Darlin', uscita: 09-03-2019. Regista: Pollyanna McIntosh.

Darlin’ | La recensione dell’horror di Pollyanna McIntosh (SXSW 2019)

24/03/2019 di William Maga

La protagonista di Offspring e The Woman esordisce dietro alla mdp per un terzo film molto ambizioso e pregno di contenuti, ma tonalmente altalenante e irrisolto

Lauryn Canny darlin' film

È probabile che, fino allo scorso anno, il nome di Pollyanna McIntosh fosse noto solamente tra gli appassionati di un certo horror indipendente. La sua partecipazione – nei panni dell’inquietante Jadis – alle ultime due stagioni della serie The Walking Dead ha però cambiato la situazione e, forse, il suo debutto alla regia ora con Darlin’, presentato in anteprima mondiale al SXSW di Austin, passerà meno inosservato al ‘grande pubblico’. Successore ‘spirituale’ più che ‘sequel’ in senso stretto di The Woman e di Offspring (Andrew van den Houten), è un film che potrebbe spiazzare le aspettative che chi aveva amato le due selvagge opere ispirate ai romanzi dello scrittore americano Jack Ketchum.

Darlin' film poster pollyannaIn comune hanno infatti sostanzialmente il personaggio della ‘Donna’ (e di Darlin’ nel caso dei due più recenti), quindi, anche se quello del 2011 può fungere in un certo senso da ‘prologo’, non è essenziale averlo visto per capire cosa stia succedendo ora. Gli altri ricorderanno invece che al termine del film diretto da Lucky McKee, l’adolescente del titolo (interpretata qui da Lauryn Canny) era poco più di una bambina che veniva condotta verso il tramonto – e verso una vita lontana dalla civiltà – dalla neo mamma surrogata che aveva massacrato la sua famiglia ‘indegna’. Dopo 10 anni passati allo stato brado in compagnia di una cannibale, la giovane ne ha naturalmente assorbito le ‘qualità’, imparando a comunicare esclusivamente a grugniti.

Darlin’ nasconde tuttavia un ‘segreto’, che la costringe a rigettare alla fine la ‘Donna’ come macabra figura materna. Un incidente con un’ambulanza separa poi la coppia, con la ragazzina che viene ricoverata nell’ospedale cattolico di St. Thaddeus. Lì, un infermiere gentile, Tony (Cooper Andrews), decide di prendersi cura dell’insolita nuova arrivata, anche se gli amministratori della struttura hanno ben altri piani per lei. Un vescovo connivente (Bryan Batt) vede infatti Darlin’ come il ‘miracolo’ di cui ha bisogno per impedire alla Chiesa di chiudere la sua scuola per ragazze orfane. Se riuscirà a riabilitare e ricivilizzare Darlin’, sicuramente tutta la città ne parlerà. Il vescovo ricatta quindi sorella Jennifer (Nora-Jane Noone), una ex tossicodipendente ed ex custode dell’orfanotrofio, affinché lo appoggi nel suo piano e insieme gettano le basi per il successo, assicurandosi che una telecamera sia sempre pronta a documentare la clamorosa trasformazione di Darlin’. Nel frattempo però, la rabbia si fa sempre più crescente nella ‘Donna’ (ancora Pollyanna McIntosh), bramosa di riunirsi alla figlia surrogata e non si fermerà davanti a nulla pur di riuscirci.

Nel 2009, Offspring si era sostanzialmente rivelato un semplice film cannibalico. Due anni dopo, The Woman aveva aggiunto brividi cerebrali a quelli viscerali introducendo terrificanti considerazioni sulle dinamiche familiari ‘deformate’. Se per entrambi il messaggio finiva per essere relativamente semplice e immediato, Darlin’ presenta tuttavia maggiori problemi di interpretazione e fruizione, saltando senza soluzione di continuità tra il dramma, la commedia grottesca e la satira sociale inzuppata nel sangue. Come conseguenza di questa altalena di toni destabilizzante è difficile discernere quanto della serietà e della pseudo ilarità messe sullo schermo siano stati accuratamente progettati e quanto siano dovuti al caso.

darlin' film 2019 pollyannaPassata dietro alla mdp – e alla sceneggiatura – dopo anni di onorata carriera nel ‘genere’, Pollyanna McIntosh sceglie, con mano sicura e evidente amore per questo universo, di dare corda ai membri del suo cast, lasciando che ciascuno scelga di interpretare il proprio personaggio in modo naturale. Così, Bryan Batt (12 anni schiavo) ritrae il Vescovo come una sfacciata caricatura di un fanatico religioso ossessionato dai media e reso ‘folle’ dalla sua stessa dottrina. L’incarnazione assolutamente sopra le riga si adatta perfettamente alla parodia, ma non renderlo maggiormente sfumato lo fa apparire talvolta fuori luogo. Cooper Andrews (anche lui nel cast di TWD), raffigurando il tipico ragazzotto di buon cuore, è il personaggio a cui il pubblico si affeziona più rapidamente, emanando un’empatia semplice e classica. Tuttavia, lo script non si preoccupa mai di approfondire davvero il suo improvviso affetto per Darlin’.

Ancora più ambivalente è la sorella Jennifer di Nora-Jane Noone (The Descent – Discesa nelle tenebre). Anche se il favoreggiamento verso il superiore è dovuto a un vago ricatto, non esprime mai apertamente grande avversione per la situazione fino a molto in là nel film, quando è troppo tardi per una svolta morale credibile ed efficace. Come Billy, un’eccentrica orfana che fa amicizia con Darlin’ mostrandole come infrangere le rigide regole della scuola, Maddie Nichols (la serie TV The Purge) emerge allora come l’eroina che non ci si aspetta, almeno al pari della curiosa e imprevedibile Lauryn Canny e della sempre ferale Pollyanna McIntosh che osserva nel buio, bilanciando dolcemente la simpatica sfrontatezza e la tipica vulnerabilità prepuberale per aggiungere cuore al doloroso coming-of-age che coinvolge le ragazze orfane.

darlin' pollyanna film vescovoSe il gore giustamente non manca (le uccisioni abbondano in sequenza nella prima metà), la violenza espressa è molto meno grezza e ficcante dei precedenti capitoli della ‘trilogia’. Darlin’ preferisce puntare il dito sulle molestie sessuali, l’emarginazione, l’abuso di potere e i dogmi fuorviati, che tuttavia rischiano di essere soverchiati dai momenti più comici e grotteschi, dei quali non è chiarissima la portata dell’incidenza che volesse effettivamente dar loro Pollyanna McIntosh (si vedano ad esempio l’immotivata uccisione da parte della ‘Donna’ di un clown nel reparto pediatrico dell’ospedale o dei suoi ‘ululati’ mentre cerca comprendere la sua prima corsa in macchina).

Tornando sul tema più lapalissiano del lungometraggio, l’aperta ‘condanna’ del cattolicesimo da parte di Darlin’ mira più a mettere in discussione la sua invadente presenza all’interno delle istituzioni che la religione stessa. La regista gestisce questa satira senza problemi (un compito piuttosto facile, visti gli ultimi accadimenti in terra americana), pur appoggiandosi su stereotipi come i preti pervertiti e le suore che danno sberle punitive sulle mani. In ogni caso, le sferzate arrivano generalmente più ridondanti che offensive.

In definitiva, Darlin’ è un’opera prima ambiziosissima: mescola generi disparati, dall’horror ‘impegnato’ ora tanto in voga alla leggerezza tipica degli slasher; esplora il risveglio psicologico, sessuale e spirituale di una ragazzina e pone domande sull’essere umano e il suo posto nel mondo moderno. Attacca la Chiesa e il sistema sanitario statunitense e ci sottopone le vite di uno stuolo di donne ‘ai margini’ che occupano posizioni e ruoli diversi nella società. Ma è troppo poco coeso e, soprattutto, irrisolto, anche se Pollyanna McIntosh è sicuramente sulla strada buona.

Di seguito il teaser trailer originale di Darlin’, al momento ancora senza data di uscita:

Mackenzie Graham
Pollyanna McIntosh
Cooper Andrews
Bryan Batt
Lauryn Canny
Sabrina Gennarino
Thomas Francis Murphy
Nora-Jane Noone
Jo-Ann Robinson
Charlie Talbert
Maddie Nichols
Eugenie Bondurant
Peyton Wich
Carol Sutton
Flying Lotus - Fire Is Coming con David Lynch
Horror & Thriller

C’è David Lynch lupo con gli occhi in fiamme nel video Fire Is Coming di Flying Lotus

di Redazione Il Cineocchio

Il musicista di Los Angeles torna sulle scene con un bizzarro cortometraggio che vede ospite il regista in una veste piuttosto inedita

Leggi
swamp thing serie dc universe 2019
Horror & Thriller

Swamp Thing: teaser trailer per la serie live action DC; tagliati 3 episodi

di Redazione Il Cineocchio

Scampato il pericolo di non vedere mai la luce per divergenze artistiche, lo studio conferma la data di uscita dello show originale con Virginia Madsen, ma anche la stagione 'ridotta'

Leggi
brimstone piercing kill switch blu-ray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Brimstone + Piercing + Kill Switch

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni italiane del glaciale western con Guy Pearce e Dakota Fanning, del thriller con Mia Wasikowska e dell'action sci-fi con Dan Stevens

Leggi
Horror & Thriller

Ted Bundy – Fascino criminale | La recensione del biopic con Zac Efron

di Sabrina Crivelli

Joe Berlinger prende una storia nota e portata al cinema già in tutte le salse provando a darne un'inedita - e improbabile - chiave di lettura fallendo su tutta la linea, non aiutato dagli interpreti (tra cui Lily Collins e John Malkovich)

Leggi
john travolta the fanatic film
Horror & Thriller

The Fanatic: prime immagini di John Travolta stalker nel thriller di Fred Durst

di Redazione Il Cineocchio

Fred Durst, il frontman dei Limp Bizkit, torna dietro alla mdp dopo 10 anni per un thriller che si ispira a una storia vera che lo ha riguardato da vicino

Leggi
Alex-Aja-film-Crawl
Horror & Thriller

Crawl: immagini per l’horror con alligatore killer di Alexandre Aja prodotto da Sam Raimi

di Redazione Il Cineocchio

C'è Kaya Scodelario nel film low budget con cui la Paramount spera di replicare il grande e inaspettato successo al botteghino di A Quiet Place - Un posto tranquillo

Leggi
thriller film dallas jackson netflix
Horror & Thriller

Thriller | La recensione dello slasher della Blumhouse (dirottato su Netflix)

di William Maga

Il regista prova a rimescolare stilemi e stereotipi del genere, cambiando ambientazione e protagonisti usuali, ma se l'idea è lodevole, il risultato lo è molto meno

Leggi
the young cannibals film
Horror & Thriller

Il trailer di The Young Cannibals evoca un demone affamato di carne umana

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono gli inglesi Kris Carr e Sam Fowler alla regia dell'horror soprannaturale che inscena un inedito gioco mortale a inseguimento nei boschi

Leggi
Horror & Thriller

A Vigilante | La recensione del revenge movie con Olivia Wilde

di William Maga

Sarah Daggar-Nickson esordisce alla regia con un'opera più importante che facile da digerire, che affronta lo spinoso tema degli abusi domestici senza i soliti sensazionalismi hollywoodiani

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per The Perfection: allucinazioni, insetti e musica nell’horror distribuito da Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono Allison Williams (Get Out) e Logan Browning al centro del film diretto da Richard Shepard che ha impressionato tutti al Fantastic Fest 2018

Leggi
mr long timecop eraserhead blu-ray dvd
Horror & Thriller

Recensione home video | TimeCop (BD) + Eraserhead (BD) + Mr Long (DVD)

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni del fanta-action con Jean-Claude Van Damme, del criptico film d'esordio di David Lynch e del thriller del giapponese SABU

Leggi
Jason Beghe and Boo in Monkey Shines (1988)
Horror & Thriller

Recensione story | Monkey Shines di George A. Romero

di William Maga

Nel 1988, il regista di New York metteva da parte i morti viventi per indagare sull'oscura natura umana attraverso le azioni di una scimmietta cavia di un esperimento

Leggi
Horror & Thriller

Tremors: online gratis per tutti gli episodi della serie del 2003 con Christopher Lloyd

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 15 anni arriva online senza vincoli lo show televisivo coi Graboid, tra i cui protagonisti s'era anche l'inossidabile Michael Gross

Leggi
Ma cosa ci dice il cervello

Ma cosa ci dice il cervello

18-04-2019

A spasso con Willy

A spasso con Willy

18-04-2019

Cyrano, Mon Amour

Cyrano, Mon Amour

18-04-2019

Torna a casa, Jimi!

Torna a casa, Jimi!

18-04-2019

Le invisibili

Le invisibili

18-04-2019

Gordon & Paddy

Gordon & Paddy

18-04-2019

La Llorona - Le lacrime del male

La Llorona - Le lacrime del male

18-04-2019

RECENSIONE

Il ragazzo che diventerà re

Il ragazzo che diventerà re

18-04-2019

Quello che i social non dicono - The Cleaners

Quello che i social non dicono - The Cleaners

14-04-2019

Tutto liscio

Tutto liscio

11-04-2019

Dagli occhi dell'amore

Dagli occhi dell'amore

11-04-2019

After

After

11-04-2019

L'uomo fedele

L'uomo fedele

11-04-2019

Cafarnao - Caos e miracoli

Cafarnao - Caos e miracoli

11-04-2019

Hellboy

Hellboy

11-04-2019

RECENSIONE

Oro verde - C'era una volta in Colombia

Oro verde - C'era una volta in Colombia

11-04-2019

Kursk

Kursk

11-04-2019

Wonder Park

Wonder Park

11-04-2019

Lo spietato

Lo spietato

08-04-2019