Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Guillermo del Toro: “Il finale di La Cosa di Carpenter riflette magnificamente il mio pensiero sull’umanità”

Titolo originale: The Thing, uscita: 25-06-1982. Budget: $15,000,000. Regista: John Carpenter.

Guillermo del Toro: “Il finale di La Cosa di Carpenter riflette magnificamente il mio pensiero sull’umanità”

04/05/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista messicano ha parlato della sua visione del mondo, prendendo ad esempio il classico del 1982 per descrivere la vera essenza degli esseri umani

Se ci seguite, saprete ormai che all’ultima edizione del BIFFF di Bruxelles abbiamo sia incontrato faccia a faccia Guillermo del Toro (la nostra intervista esclusiva), ma abbiamo partecipato anche a una lunghissima masterclass tenuta dal regista messicano e moderata dai colleghi Fabrice du Welz (Calvaire) e Jonas Govaerts (Cub – Piccole prede), nel corso della quale si sono toccati moltissimi argomenti.

Così, dopo avervi estrapolato il momento in cui del Toro è ritornato su Mimic del 1997, una “esperienza che quasi mi uccise e che terminai solo grazie all’aiuto di Mira Sorvino e Quentin Tarantino” (il resoconto completo), oggi vogliamo soffermarci sulle dichiarazioni che hanno interessato La Cosa (The Thing) di John Carpenter.

Riallacciandosi a una precedente affermazione, in cui aveva sottolineato come in La Spina del Diavolo (El espinazo del diablo) del 2001 solo tutti i personaggi assieme costituissero una persona ‘intera’ o ‘completa’, Guillermo del Toro ha approfondito la sua visione della vita e dell’umanità:

La mia idea era di far capire come tutti quanti siamo incompleti fino a quando non stiamo insieme. Comprendo davvero l’imperfezione della natura umana, ma ritengo fortemente che l’unico modo in cui potremo sopravvivere come specie sia fare tabula rasa del passato. Non sopravviveremo se continueremo odiarci per tutte quelle differenti ragioni, non importa quanto queste siano ritenute importanti. Alla fine di tutto, quando saranno rimaste soltanto un paio di persone sulla Terra – e prima o poi succederà – queste si renderanno conto, guardandosi, che non c’è mai stato un ‘loro’ e ‘noi’, ma solamente un ‘noi’. Una constatazione tragica, ma che prima ce ne renderemo conto, meglio sarà. Kim Morgan ha scritto un commento meraviglioso nel suo blog sul finale di La Cosa di John Carpenter, il più bello che abbia mai letto e che approvo completamente. In sostanza, ha scritto: “Alla fine del film, i due personaggi sono lì vicini nel gelo, e uno sa benissimo di essere sicuramente La Cosa, ma sa anche che è molto più spaventoso stare da solo.” E’ un pensiero meraviglioso e molto umanistico. Questo è esattamente il modo in cui io percepisco il nostro ruolo di esseri umani. Ovviamente continueremo a essere dei bastardi e degli stupidi, ma a un certo momento comprenderemo che siamo tutti quanti allo stesso modo incasinati e capiremo che se la perfezione non è un obiettivo raggiungibile, l’imperfezione è invece per tutti quanti, quindi dovremo essere felici e imperfetti tutti insieme.

Di seguito la scena finale in originale di La Cosa:

Fonte: BIFFF

Kurt Russell
Wilford Brimley
T. K. Carter
David Clennon
Keith David
Richard Dysart
Charles Hallahan
Peter Maloney
Richard Masur
Donald Moffat
Joel Polis
Thomas G. Waites
Norbert Weisser
Nate Irwin
William Zeman
Larry J. Franco
Adrienne Barbeau
John Carpenter
hellboy uomo tranquillo ted bundy bluray ita
Sci-Fi & Fantasy

Recensione Blu-ray | Hellboy 2019 + Un Uomo Tranquillo + Ted Bundy – Fascino Criminale

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni del nuovo adattamento firmato Neil Marshall, del revenge thriller con Liam Neeson e del biopic con Zac Efron

Leggi
Ghost in the Shell Sac 2045 serie Netflix
Sci-Fi & Fantasy

Teaser per Ghost in the Shell: Sac_2045, serie animata di Shinji Aramaki per Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Il nuovo adattamento / spin-off del seminale manga di Masamune Shirow arriverà in occasione dei 15 anni del film di Mamoru Oshii

Leggi
trilogia fondazione asimov
mortale serie netflix 2019
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Mortale, serie sci-fi francese di Netflix con vudù, sangue e superpoteri

di Redazione Il Cineocchio

Il nuovo show originale è stato creato da Frédéric Garcia e vede protagonisti Carl Malapa, Nemo Schiffman e Manon Bresch

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Final trailer per Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, Daisy Ridley affronta il suo destino da Jedi

di Redazione Il Cineocchio

Incredibili ritorni e volti noti insieme per l'ultimo capitolo della saga diretto da J.J. Abrams

Leggi
SYNCHRONIC film JUSTIN BENSON & AARON MOORHEAD
Sci-Fi & Fantasy

Synchronic | La recensione del film di Justin Benson e Aaron Moorhead (Sitges 52)

di William Maga

I due filmmaker tornano sulle scene con un budget più alto del solito e due star come Jamie Dornan e Anthony Mackie, ma la loro opera sci-fi sui viaggi nel tempo è tanto ambiziosa quanto imperfetta

Leggi
The Room 2019 Olga Kurylenko - main
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per The Room: Olga Kurylenko scopre una stanza magica che esaudisce ogni sogno

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 13 anni, Christian Volckman torna in regia per un fanta-horror che ci ricorda che è sempre bene fare attenzione a ciò che si desidera

Leggi
richard stanley l'isola perduta 1996 set
Sci-Fi & Fantasy

Intervista esclusiva | Richard Stanley su L’Isola del Dottor Moreau: “Preparo una serie TV di 6 ore”

di Redazione Il Cineocchio

A oltre 20 anni dal doloroso licenziamento dal film con Marlon Brando, l'ostinato regista sudafricano è pronto a riappropriarsi del mastodontico progetto, spostando sul piccolo schermo il suo adattamento

Leggi
richard stanley sitges 2019
Sci-Fi & Fantasy

Intervista esclusiva | Richard Stanley su Malware: “Un film che terrorizza i produttori, ma è il mio script migliore”

di Alessandro Gamma

Il regista sudafricano, riemerso da un esilio lungo 20 anni, ci ha svelato qualche dettaglio della trama del suo prossimo progetto, che tratterà di santeria e del culto della Santa Muerte

Leggi
Doom Annihilation (2019) film
Sci-Fi & Fantasy

Doom: Annihilation | La recensione del film fanta-horror di Tony Giglio

di William Maga

A oltre 10 anni dal primo deludente tentativo cinematografico, il regista prova a rendere giustizia alla popolare saga di videogiochi, fallendo miseramente su tutta la linea

Leggi
Angelina Jolie maleficent signora del male film
Sci-Fi & Fantasy

Maleficent – Signora del Male | La recensione del film di Joachim Rønning

di Teresa Scarale

Lo zigomo elevato e tagliente della carismatica Angelina Jolie non basta a risollevare le sorti di un sequel bizzarro e grottesco. Sorta di incrocio caricaturale fra 'Indovina chi viene a cena' e 'La guerra dei Roses', con scimmiottamenti da 'Il Trono di Spade', serve unicamente da palcoscenico allo splendore di Michelle Pfeiffer, una cattiva la cui luminosità oscura senza troppo sforzo le scialbe smorfie di Elle Fanning e del principino.

Leggi
terminator 35° anniversario + robocop vivo o morto 2
Sci-Fi & Fantasy

Recensione fumetto | Terminator 35° Anniversario + RoboCop – Vivo o Morto vol. 2

di Redazione Il Cineocchio

Se, da un lato, Saldapress porta a conclusione la storia in 12 capitoli che ci riporta nel terribile mondo futuristico in cui opera il cyborg poliziotto, dall'altro celebra il compleanno del film di James Cameron del 1984 con due racconti brevi realizzati prima del sequel cinematografico ufficiale

Leggi
Blu-ray ita Beyond Skyline - A. I. Rising - The Head Hunter
Sci-Fi & Fantasy

Recensione Blu-ray | Beyond Skyline – A. I. Rising – The Head Hunter

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni dell'invasione aliena con Frank Grillo e Iko Uwais, del film sci-fi con la pornostar Stoya e del fantasy medievale diretto da Jordan Downey

Leggi
vivarium film 2019 lorcan finnegan
Sci-Fi & Fantasy

Vivarium | La recensione del film di Lorcan Finnegan con Jesse Eisenberg (Sitges 52)

di William Maga

L'opera seconda del regista, in cui troviamo anche Imogen Poots, è una brillante riflessione sulla vacuità dell'esistenza umana che dimostra di aver assimilato al meglio gli insegnamenti di Ai Confini della Realtà

Leggi
dov'è il mio corpo film clapin netflix
Sci-Fi & Fantasy

Dov’è il mio corpo? | La recensione del film animato di Jérémy Clapin (Sitges 52)

di Sabrina Crivelli

La tragedia dell'essere e dell'esistere di un arto tagliato commuovono nel meraviglioso esordio alla regia del francese Jérémy Clapin, distribuito in esclusiva da Netflix

Leggi
Pavarotti

Pavarotti

28-10-2019

ARTASERSE

ARTASERSE

25-10-2019

Tutto il mio folle amore

Tutto il mio folle amore

24-10-2019

One Piece: Stampede - Il film

One Piece: Stampede - Il film

24-10-2019

Finché morte non ci separi

Finché morte non ci separi

24-10-2019

RECENSIONE

Downton Abbey

Downton Abbey

24-10-2019

Scary Stories to Tell in the Dark

Scary Stories to Tell in the Dark

24-10-2019

RECENSIONE

L'uomo senza gravità

L'uomo senza gravità

21-10-2019

Ermitage - Il Potere dell’arte

Ermitage - Il Potere dell’arte

21-10-2019

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

18-10-2019

Se mi vuoi bene

Se mi vuoi bene

17-10-2019

Il mio profilo migliore

Il mio profilo migliore

17-10-2019

Yuli - Danza e libertà

Yuli - Danza e libertà

17-10-2019

Grazie a dio

Grazie a dio

17-10-2019

The Kill Team

The Kill Team

17-10-2019

A proposito di Rose

A proposito di Rose

17-10-2019

Il cardellino

Il cardellino

17-10-2019

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

17-10-2019

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

17-10-2019

Maleficent: Signora del male

Maleficent: Signora del male

17-10-2019

RECENSIONE

Weathering With You - La ragazza del tempo

Weathering With You - La ragazza del tempo

14-10-2019

RECENSIONE