Home » Cinema » Horror & Thriller » Il Corvo: Jason Momoa a Corin Hardy mollano il reboot!

Il Corvo: Jason Momoa a Corin Hardy mollano il reboot!

31/05/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Con l'uscita di scena improvvisa del regista e del protagonista si prospettano nuovi ritardi per il tribolatissimo progetto

Dopo un lungo periodo di gestazione e problemi dietro le quinte, la Sony Pictures aveva recentemente ufficializzato l’11 ottobre 2019 come data di arrivo nei cinema del non troppo atteso reboot di Il Corvo (The Crow), con le riprese che avrebbero dovuto iniziare e breve sotto la direzione di Corin Hardy (The Nun). Jason Momoa (Aquaman) avrebbe dovuto interpretare invece un muscolosissimo Eric Draven.

Ebbene, è notizia freschissima che il film si è ancora una volta arenato, poiché sia il regista che il protagonista hanno abbandonato il progetto, pare in maniera formale e definitiva. In più, anche la Sony sarebbe stata vicinissima a mollare il suo ruolo di distributore mondiale.

Non solo. A quanto pare, dietro all’improvviso gesto di Hardy e Momoa ci sarebbero differenze creative e finanziarie con Samuel Hadida, la cui Davis Films detiene i diritti soggiacenti all’opera (ispirata all’omonimo fumetto di James O’Barr) e che stava finanziando il lungometraggio. Come detto, la produzione si stava preparando per iniziare a girare Il Corvo nelle prossime cinque settimane a Budapest, e il film era in pre-produzione sotto la supervisione di Corin Hardy.

Secondo quanto riferito, l’imminente uscita dello studio ha portato direttamente alla conseguente presa di posizione di Hardy e Momoa.

Il nerboruto attore ha scritto sul suo profilo Instagram:

Ho aspettato 8 anni per interpretare questo ruolo da sogno. Vi voglio bene @corinhardy e @sonypictures sfortunatamente potrei dover aspettare altri 8. Non è il nostro team. Ma giuro che lo farò. James O’Barr mi dispiace di averti deluso. Non succederà la prossima volta. Questo film deve essere lasciato libero. E ai fan [dico], scusatemi. Non posso interpretare altro che ciò che questo film merita e ha bisogno di amore. Sarò pronto quando il momento sarà giusto.

Alla fine del 2017, il regista de Il Corvo originale (1994), Alex Proyas, aveva espresso il suo grande disappunto verso un remake del suo film, preoccupato che avrebbe rovinato l’eredità di Brandon Lee. Sembra che il suo desiderio – e quello di molti fan – sia stato ascoltato.

Di seguito una storica sequenza del primo adattamento cinematografico:

Fonte: DL

Resident Evil Infinite Darkness film netflix leon
Horror & Thriller

Trailer per Resident Evil: Infinite Darkness, nuovo film animato della saga (per Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

A tre anni da Vendetta, Leon e Claire saranno al centro di un'altra terribile missione

Leggi
The Postcard Killings film 2020
Horror & Thriller

The Postcard Killings | La recensione del film Danis Tanovic (su Amazon Prime)

di William Maga

Jeffrey Dean Morgan e Famke Janssen sono i protagonisti di un thriller che sciupa le buone prove del cast e la fotografia con un regia pochissimo ispirata e una sceneggiatura colabrodo

Leggi
The Call (2020) film bell shaye
sam neill il seme della follia
Horror & Thriller

Riflessione | Il Seme della Follia di John Carpenter: un lovecraftiano monito all’umanità

di Sirio Alessio Giuliani

Nel 1994, il regista realizzava il suo film-manifesto, uno spietato e ironico ritratto della società contemporanea (attualissimo ancora oggi) in cui l’orrore cosmico di H. P. Lovecraft incontrava le atmosfere del surrealismo

Leggi
Harvey Stephens il presagio 1976
Horror & Thriller

Il Presagio (1976): com’è nata la scena finale col diabolico Damien che sorride

di Redazione Il Cineocchio

È il regista Richard Donner a raccontare come lavorò col piccolo Harvey Stephens per ottenere quello scioccante risultato

Leggi