Home » Cinema » Horror & Thriller » Joel Schumacher su Ragazzi Perduti: “Vi parlo dello spin-off al femminile e del prequel”

Joel Schumacher su Ragazzi Perduti: “Vi parlo dello spin-off al femminile e del prequel”

23/03/2020 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista del classico coi vampiri del 1987 ha parlato dei due progetti (e della volontà di lavorare con Drew Barrymore), presi in considerazione dalla Warner Bros. ma mai decollati

drew barrymore sangue

Prima che la Warner Bros. producesse due sequel straight-to-video del classico Ragazzi Perduti (The Lost Boys) del 1987, il regista Joel Schumacher aveva discusso della possibilità di realizzare uno spin-off che avrebbe dato un tocco più femminile al soggetto.

Come rivelava il regista in una intervista del 2000:

C’è sempre stato il desiderio alla Warner Bros di realizzare un sequel, ma io ho sempre pensato che non ci fosse possibilità di un sequel per Ragazzi Perduti perché, ovviamente, i ‘ragazzi perduti’ sono tutti morti, e diversamente da Venerdì 13 e Halloween e Freddy Krueger, non li avremmo potuti riportare in vita. Quindi, quello che ho suggerito loro fu di girare un Ragazze Perdute [The Lost Girls], perché pensavo che le ragazze vampiro su motociclette sarebbero state sexy e divertenti e qualcosa che mi sarebbe piaciuto vedere.

ragazzi perdutiAll’epoca, Joel Schumacher ha spiegato poi che la Warner Bros. stava lavorando attivamente a quello spin-off, ma che lui non sarebbe tornato per dirigerlo. Ciò nonostante, sarebbe stato produttore esecutivo del film e, in un’intervista più recente, rivelava di aver immaginato Drew Barrymore (Scream) e Rosanna Arquette (Crash) nei panni di “stupende ragazze adolescenti motocicliste che sono vampiri“.

Addirittura, Joel Schumacher rivelava che i colloqui per il progetto erano proseguiti fino al 2007, prima dell’uscita dei sequel direct-to-video che avevano visto Corey Feldman e Jamison Newlander riprendere i ruoli dei Fratelli Ranocchi.

Alcuni anni fa si è infine tornato a parlare dello spin-off ‘al femminile’ di Ragazzi Perduti, quando Corey Feldman espresse il suo disappunto su tale idea, riferendosi al Ghostbusters di Paul Feig.

In ogni caso, Joel Schumacher aveva pronto anche un altro concept, un prequel che sarebbe stato ambientato durante il grande terremoto del 1906. “Dissi loro che avrebbero potuto avere i cavalli, che avrebbe potuto essere piuttosto eccitante”.

Per ora, comunque, dovremo accontentarci della serie TV di cui la rete CW aveva deciso di rielaborare l’episodio pilota prima che scoppiasse la pandemia di coronavirus.

Di seguito il trailer internazionale di Ragazzi Perduti:

Fonte: EM

Horror & Thriller

Leigh Whannell su L’uomo Invisibile: “Vi spiego il finale del film”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'horror che rivisita il mostro classico della Universal ha parlato degli ultimi momenti e delle azioni del personaggio interpretato da Elisabeth Moss

Leggi
l'uomo invisibile film 2020 horror moss
Horror & Thriller

L’uomo Invisibile (2020) | La recensione del film di Leigh Whannell con Elisabeth Moss

di William Maga

A quasi 80 anni dal primo lungometraggio, Universal e Blumhouse reinventano il mostro classico, aggiornandone le 'gesta' al presente in modo intelligente e senza dimenticarne le atmosfere angoscianti

Leggi
Killer Bee Invasion film 2020
la piccola bottega degli orrori 1986
Horror & Thriller

Recensione story | La piccola bottega degli orrori di Frank Oz (1986)

di William Maga

A metà degli anni '80, Rick Moranis, Steve Martin ed Ellen Greene erano i protagonisti del rifacimento dal budget più sostanzioso del piccolo cult di Roger Corman del 1960, divenuto nel frattempo anche un musical di Boradway

Leggi
classici disney horror (2) alice
Horror & Thriller

Fan art | 15 personaggi Disney finiscono dentro a noti film horror per copertine da brividi

di Redazione Il Cineocchio

Un artista ha preso alcuni popolari personaggi come Alice, Topolino e gli Aristogatti e li ha scaraventati nei mondi da incubo di Scanners, Cujo, Alien e altri cult

Leggi