Home » Cinema » Horror & Thriller » Jordan Peele sui Tethered di Noi: “Vi dico chi sono e cosa gli è successo dopo la fine del film”

Titolo originale: Us, uscita: 14-03-2019. Budget: $20,000,000. Regista: Jordan Peele.

Jordan Peele sui Tethered di Noi: “Vi dico chi sono e cosa gli è successo dopo la fine del film”

19/01/2020 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore è tornato sul suo horror del 2019, svelando qualcosa in più sui misteriosi doppelgänger

noi jordan peele film 2019 Tethered

Nonostante in molti la scorsa primavera avessero previsto almeno qualche nomination agli Oscar 2020, Noi / Us di Jordan Peele (la recensione) alla fine è rimasto a bocca asciutta. Poco male, almeno per i produttori, visto che l’horror con Lupita Nyong’o ha raccolto ben 255 milioni di dollari al botteghino a fronte di un budget di circa 20.

Per la spiegazione relativa a quanto si vede nel finale e alle metafore presenti nel film vi rimandiamo al nostro approfondimento, come pure per il significato di Geremia 11:11.

Saltando i convenevoli quindi, in molti probabilmente si sono chiesti quale sia il destino dei misteriosi Tethered riservato loro dal regista, e in una recente intervista, a quasi un anno dall’uscita di Noi / Us, Jordan Peele ha finalmente almeno parzialmente rivelato cosa sia successo loro.

noi jordan peele film lupitaQueste le sue parole:

Sono ritroso a rispondere a questa domanda, perché non si sa mai cosa potrebbe succedere in futuro. Ma penso che parte della risposta che state cercando è che ai Tethered non importa. Il loro scopo era esprimere se stessi e c’era qualcosa di terrificante in questo per me, lo vediamo bene oggi nell’attualità … terrificante per l’idea di violenza come  mezzo di espressione, perché si tratta di una forza inevitabile … Sento che quello che succede dopo il finale di Noi / Us sia affascinante ma allo stesso tempo irrilevante per i Tethered.

Una risposta tutto sommato imprevedibile ma soddisfacente quella di Jordan Peele, che ha poi aggiunto, alla domanda sulle eventuali regole che governano il mondo di Noi / Us e se ci sia davvero la scienza dietro alla connessione tra i doppelgänger:

Parte di ciò che mi ha affascinato all’inizio è che l’idea di una connessione predestinata sia in parte scientifica ma in parte anche poetica. E quando parli di una connessione predestinata che può manifestarsi in modi che non agiscono necessariamente su una causa e una risposta matematiche, ma che potrebbe pure esserci una connessione poetica. Potrei quasi affogare mentre ho otto anni e il mio doppelgänger potrebbe contemporaneamente essere quasi bruciato vivo, o potrebbe quasi affogare lui, o potrebbe accadere qualcos’altro di stranamente e poeticamente connesso. Quindi, a mio parere, è quello che ha creato questo sistema di regole in cui esiste una certa parte che non è possibile esaminare; c’è una certa parte di te alla quali devi permettere di essere poetica, divertirsi ed essere guidata dall’emotività.

Lupita Nyong'o, Winston Duke, Evan Alex, and Shahadi Wright Joseph in Noi (2019)Ma non è tutto. Dopo aver spiegato come ritenga che la matematica e / o il Destino possano essere applicati alle regole del mondo in cui viviamo, Jordan Peele ha risposto alla domanda su cosa i Tethered fossero impegnati a fare laggiù dov’erano confinato ogni giorno:

La versione corta che in un certo senso potrei darvi come linea guida generale del mio punto di partenza è che i Tethered stanno facendo quello che noi stiamo facendo, ma in versione ‘spaventosa’. Qualunque cosa significhi, è la versione spaventosa. E il momento clou che abbiamo cercato di costruire tematicamente in Noi / Us è di arrivare all’idea che la versione che sta quassù, la versione ‘normale’, potrebbe essere pazza quanto la versione che sta sottoterra, anche se siamo abituati a questo tipo di follia. Sapete, le nostre manie sono riscontrabili nel consumismo e nella prevaricazione, nel metterci delle maschere, andare nei parchi di divertimento dove paghiamo per entrare in queste giostre dove possiamo urlare. Volevo in qualche modo mettere insieme questa connessione così che, alla fine del film, lo spettatore fosse un po’ incerto su chi siano i soggetti più spaventosi.

Una spiegazione non esattamente soddisfacente, che non rivela molto su come possano riprodursi i Tethered, dove abbiano preso le forbici dorate o sui conigli, ma è comunque un concetto che potrebbe spingere qualcuno a ripensare alle cose che fa ogni giorno con leggerezza e senza pensare alle conseguenze.

Di seguito il trailer italiano di Noi:

Fonte: Collider

Winston Duke
Lupita Nyong'o
Elisabeth Moss
Yahya Abdul-Mateen II
Anna Diop
Tim Heidecker
Shahadi Wright Joseph
Madison Curry
Duke Nicholson
Tony Toste
il giorno degli zombi film 1985
Horror & Thriller

Il giorno degli zombi: SyFy dà l’ok alla serie prequel del classico di George A. Romero

di Redazione Il Cineocchio

A 35 anni dal film con Joseph Pilato, la rete mette in cantiere uno show che andrà alle origini dell'epidemia

Leggi
Horror & Thriller

Leatherface – Il massacro ha inizio | La recensione del film di Alexandre Bustillo e Julien Maury

di William Maga

I due registi francesi vanno alle origini di Non Aprite Quella Porta puntando forte sulla violenza grafica, dimenticandosi che in principio però c'era ben altro rispetto agli shock

Leggi
Christian Bale e Jared Leto in American Psycho (2000)
Horror & Thriller

American Psycho di Mary Harron: guida all’interpretazione del film e del finale

di Sabrina Crivelli

Cerchiamo di capire se il Patrick Bateman di Christian Bale sia davvero un serial killer oppure si sia immaginato tutto nell'adattamento del 2000 del romanzo di Bret Easton Ellis

Leggi
candyman film 2020
Horror & Thriller

Trailer per Candyman: non pronunciate il suo nome 5 volte o ve ne pentirete

di Redazione Il Cineocchio

A oltre 20 anni dal terzo film della saga, il produttore Jordan Peele riporta sulle scene il boogeyman con l'uncino, nel sequel spirituale con Yahya Abdul-Mateen II

Leggi
cursed films serie shudder 2020
Horror & Thriller

Trailer per Cursed Films, serie che esplora le voci dietro a 5 classici maledetti

di Redazione Il Cineocchio

Il documentario di Shudder vaglierà, attraverso testimonianze dirette, le dicerie relative alle lavorazioni di L'Esorcista, Omen, Poltergeist, il film di Ai Confini della Realtà e Il Corvo

Leggi
Il talento del calabrone

Il talento del calabrone

05-03-2020

Cambio tutto!

Cambio tutto!

05-03-2020

L'uomo invisibile

L'uomo invisibile

05-03-2020

Amiche in affari

Amiche in affari

05-03-2020

Sola al mio matrimonio

Sola al mio matrimonio

05-03-2020

Honey Boy

Honey Boy

05-03-2020

Buñuel - Nel labirinto delle tartarughe

Buñuel - Nel labirinto delle tartarughe

05-03-2020

Onward - Oltre la magia

Onward - Oltre la magia

05-03-2020

Un amico straordinario

Un amico straordinario

05-03-2020

Marianne e Leonard. Parole d'amore

Marianne e Leonard. Parole d'amore

03-03-2020

They Shall Not Grow Old - Per sempre giovani

They Shall Not Grow Old - Per sempre giovani

02-03-2020

La partita

La partita

27-02-2020

Lupin III: The First

Lupin III: The First

27-02-2020

Volevo nascondermi

Volevo nascondermi

27-02-2020

Non si scherza col fuoco

Non si scherza col fuoco

27-02-2020

Dopo il matrimonio

Dopo il matrimonio

27-02-2020

La Gomera - L'isola dei fischi

La Gomera - L'isola dei fischi

27-02-2020

Doppio sospetto

Doppio sospetto

27-02-2020

The Grudge

The Grudge

27-02-2020

RECENSIONE

Arctic - Un'avventura glaciale

Arctic - Un'avventura glaciale

27-02-2020

Si vive una volta sola

Si vive una volta sola

26-02-2020

Permette? Alberto Sordi

Permette? Alberto Sordi

24-02-2020

Lourdes

Lourdes

24-02-2020

Lontano lontano

Lontano lontano

20-02-2020

La mia banda suona il pop

La mia banda suona il pop

20-02-2020

Criminali come noi

Criminali come noi

20-02-2020

L'hotel degli amori smarriti

L'hotel degli amori smarriti

20-02-2020

Cattive acque

Cattive acque

20-02-2020

Cats

Cats

20-02-2020

Il richiamo della foresta

Il richiamo della foresta

20-02-2020

Era mio figlio

Era mio figlio

20-02-2020

Bad Boys for Life

Bad Boys for Life

20-02-2020

RECENSIONE