Home » Cinema » Azione & Avventura » Josh Trank su Fantastic 4: “Orgoglioso, ma riprese ‘complicate’; nessuna director’s cut in arrivo”

Titolo originale: Fantastic Four , uscita: 05-08-2015. Budget: $120,000,000. Regista: Steven E. Rivkin.

Josh Trank su Fantastic 4: “Orgoglioso, ma riprese ‘complicate’; nessuna director’s cut in arrivo”

25/11/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista del reboot del 2015 ha ripensato alla lavorazione, confermando la duplice anima dell'opera e lodando il cast

fantastic 4 film la cosa 2015

Come ormai è noto, la produzione del reboot Fantastic 4 – I Fantastici Quattro operata dalla 20th Century Fox nel 2015 è stata sicuramente una delle più manifestamente travagliate dell’ultimo decennio, con reshooting che hanno cambiato in modo significativo il film e voci di dissapori con il regista Josh Trank (Chronicle), ingaggiato per rivitalizzare il franchise dei Fantastici 4. Il risultato fu un clamoroso flop al botteghino (solo 168 milioni di dollari incassati in tutto il mondo) e recensioni tutt’altro che gentili.

i fantastici 4-2In ogni caso, a sorpresa è spuntata ora online una recensione ‘postuma’ – e sincera – a Fantastic 4 – I Fantastici Quattro, scritta da Josh Trank in persona:

Grande cast.
Tutti quanti nel film sono grandi attori, e nel complesso c’è un film lì dentro, da qualche parte. E quel cast merita di essere in QUEL film. Tutti quelli che hanno lavorato su Fant4stic volevano chiaramente fare quel film. Ma … alla fine … non lo è stato.
Ho girato quel film in cui loro avrebbero meritato di essere?
A essere onesti?
Non so dirlo.
Quello che posso dire è che ci sono DUE film diversi in uno, in competizione per essere quel film.
C’è in giro un #releasethetrankcut?
Non importa.
Io non sono Zack Snyder.

Queste due ‘anime’ di cui parla sono piuttosto evidente in Fantastic 4 – I Fantastici Quattro, poiché Josh Trank aveva già dichiarato che avrebbe voluto realizzare un body horror influenzato dai lavori di David Cronenberg. Lo studio e il produttore / sceneggiatore Simon Kinberg, tuttavia, volevano chiaramente che il reboot dei Fantastici Quattro fosse più in linea con la saga cinematografica degli X-Men, e in qualche modo lo ‘modellarono’ in tal senso durante le riprese aggiuntive / sostitutive (facilmente discernibili grazie all’orrenda parrucca indossata da Kate Mara). Alla fine, di intere sequenze d’azione ed estese apparse inizialmente nei trailer e nei video del dietro le quinte non ci fu alcuna traccia nel film arrivato nei cinema.

Josh Trank ha poi continuato:

Avevo 29 anni, stavo realizzando il mio secondo film, in una situazione più complicata di qualsiasi cosa un filmmaker alla seconda esperienza dovrebbe affrontare.
Detto questo … non me ne pento.
Fa parte di me.
E spero solo che Peyton Reed giro il prossimo film dei Fantastici Quattro e faccia il botto. E che io possa partecipare con un cameo.
Ad ogni modo, questo è quanto.
Fant4stic.

Peyton Reed ha in effetti affermato che realizzare un film dei Fantastici Quattro sarebbe un suo sogno, ma è piuttosto improbabile che, nel caso, succeda nell’immediato futuro, visto che il regista ha recentemente firmato per Ant-Man 3.

Di seguito il trailer italiano di Fantastic 4 – I Fantastici Quattro:

Fonte: Letterboxd