Home » Cinema » Azione & Avventura » L’ufficiale e la spia | La recensione del film con cui Roman Polanski affronta l’affare Dreyfus

7/10 su 282 voti. Titolo originale: J’accuse, uscita: 30-09-2019. Regista: Roman Polanski.

L’ufficiale e la spia | La recensione del film con cui Roman Polanski affronta l’affare Dreyfus

25/11/2019 recensione film di Teresa Scarale

Il regista torna sulle scene con un'opera rigorosa, impeccabile, avvincente nel suo ritmo serrato, eppure incisiva. Jean Dujardin, Louis Garrel e gli altri sono ingranaggi perfetti di un meccanismo filmico che funziona dal primo all'ultimo minuto

L'ufficiale e la spia polanski

C’è un tema ricorrente, nel fondo narrativo della Recherche du temps perdu. Si tratta dell’affare Dreyfus, vicenda che infiammò l’opinione pubblica francese nel decennio a cavallo fra il XIX e il XX secolo. Dreyfus. Chi era costui? Alfred Dreyfus (in L’ufficiale e la spiaJ’accuse di Roman Polanski un riarso Louis Garrel: bravissimo), alsaziano ebraico, era un giovane capitano dell’esercito d’Oltralpe. Il 5 gennaio 1895 viene accusato di alto tradimento: sarebbe infatti una spia militare al soldo dei tedeschi. Innocente, viene degradato nella pubblica piazza e condannato alla deportazione a vita nell’Isola del Diavolo nell’Oceano Atlantico, al largo delle coste della Guyana francese. Solo nel 1906 verrà riconosciuta la sua innocenza: il colpevole era Ferdinand Walsin Esterhazy. Assiste all’umiliazione del suo collega l’ufficiale George Picquart (Jean Dujardin), promosso immediatamente capo del gruppo di controspionaggio che ha accusato il giovane Alfred. Picquart, che pure non nutre simpatia per Dreyfus, si accorge però immediatamente della fragilità dell’impianto accusatorio contro l’ufficiale di origini ebraiche. Le informazioni riservate della Francia continuano infatti a trapelare ai tedeschi.

L'UFFICIALE E LA SPIA film posterIl film di Roman Polanski, presentato in concorso alla 76a edizione della Mostra del Cinema di Venezia, prende le mosse di qui, dalla condanna e dai successivi intrighi che si dipanano, fra inganni e corruzione, per dimostrare l’innocenza di Alfred Dreyfus e scovare il vero traditore della patria.

Il ritmo serrato con cui procede L’ufficiale e la spia è una marcia militare, ma non indulge mai al mero formalismo. Piuttosto, è come una corda di violino ben tesa che suona nella testa dello spettatore le note della macchinazione e dell’ingiustizia. Ogni scena è piena e necessaria. Anche il tableau vivant dell’omaggio al Déjeuner sur l’herbe di Edouard Manet appare come un irrinunciabile tocco di grazia e raccordo fra la severità di due momenti filmici. Quivi, nel ruolo del marito di Emanuelle Seigner, amante di Picquart, figura anche Luca Barbareschi, pure co-produttore del film. Il parallelismo fra la persecuzione giudiziaria di cui fu vittima il giovane ufficiale alsaziano e quella cui è tuttora sottoposto il regista per un rapporto sessuale consensuale con la modella quattordicenne Samantha Geimer nel 1977, è fin troppo facile.

Nel caso di Dreyfus, l’innocenza è totale. In quello di Roman Polanski, è il feroce giustizialismo americano ad accanirsi, pur avendo la Geimer dichiarato di non avere risentimento verso il regista e di desiderare la chiusura definitiva del caso. Come affermato da Luca Barbareschi durante la conferenza stampa al Lido, i Festival non sono tribunali ma luoghi d’arte. E di arte cinematografica, nei fotogrammi di L’ufficiale e la spia, ce n’è a profusione.  Il regista firma con eleganza ed equilibrio un’opera magistrale: rigorosa, avvincente, accuratissima nei dettagli storici e di costume, tiene lo spettatore fermo e partecipe dall’inizio alla fine. Non c’è melodramma, non c’è autocompiacimento: parlano i fatti. Gli attori vivono nella pelle dei personaggi che interpretano e la presenza di Emanuelle Seigner, moglie nella realtà di Roman Polanski, ingentilisce i tratti marcatamente maschili del lungometraggio.

L’86enne cineasta sceglie dunque il maggior conflitto politico e sociale della Terza Repubblica francese, quello che spaccò il paese fra dreyfusardi e antidreyfusardi dal 1894 al 1906. E che vide scendere in campo contro l’iniqua condanna lo scrittore Émile Zola con il suo celeberrimo J’Accuse, da cui il titolo del film, premiato con il Leone d’Argento a Venezia 76, nonostante lo sdegno della presidentessa di giuria Lucrecia Martel.

Nelle parole dello stesso Roman Polanski, “Il film è basato sull’affaire Dreyfus, argomento cui penso da molti anni. In questo scandalo di vaste proporzioni, forse il più clamoroso del diciannovesimo secolo, si intrecciano l’errore giudiziario, il fallimento della giustizia e l’antisemitismo. Il caso Dreyfus divise la Francia per dodici anni, causando una vera e propria sollevazione in tutto il mondo. E rimane ancora oggi un simbolo dell’iniquità di cui sono capaci le autorità politiche, nel nome degli interessi nazionali”.

Di seguito il trailer italiano di L’ufficiale e la spia, nei nostri cinema dal 21 novembre:

Jean Dujardin
Emmanuelle Seigner
Mathieu Amalric
Olivier Gourmet
Louis Garrel
Melvil Poupaud
Grégory Gadebois
Vincent Grass
Didier Sandre
Hervé Pierre
ESCAPE FROM PRETORIA film 2020
Azione & Avventura

Trailer per Escape from Pretoria: Daniel Radcliffe deve evadere da un carcere di massima sicurezza

di Redazione Il Cineocchio

C'è il regista Francis Annan dietro al racconto dell'incredibile storia vera di Tim Jenkin e Stephen Lee, imprigionati in Sudafrica per la loro lotta contro l'apartheid

Leggi
tremors film 1990
Azione & Avventura

Recensione story | Tremors di Ron Underwood

di William Maga

Nel 1990 arrivava nei cinema - con insuccesso - il primo capitolo della poi fortunata saga sui Graboid, riuscito mix di azione, gore e umorismo con Kevin Bacon e Michael Gross

Leggi
Azione & Avventura

Justice League | Recensione del film di Zack Snyder con tutti gli eroi del DCEU

di Alessandro Gamma

La mano di Joss Whedon che stempera la pesantezza delle opere precedenti e una sceneggiatura semplice e senza colpi di testa lo rendono godibile, anche se minato dalla CGI dozzinale e dal solito cattivo 'casuale'

Leggi
fabrizio de tommaso - calibro acrilico wow
Azione & Avventura

Esclusivo | Fabrizio De Tommaso ci presenta la mostra ‘Calibro Acrilico’ (intervista allo Spazio WOW)

di Alessandro Gamma

Abbiamo fatto quattro chiacchiere col giovane copertinista di Morgan Lost, facendo un po' il punto della sua carriera in occasione della sua prima mostra personale

Leggi
Spenser Confidential film netflix 2020
Azione & Avventura

Trailer per Spenser Confidential: Mark Wahlberg ritrova Peter Berg nel poliziesco di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Winston Duke e Post Malone tra i protagonisti della buddy comedy R-Rated ispirata al romanzo Robert B. Parker's Wonderland

Leggi
What Did Jack Do davi lynch corto 2020
City of Crime film 2020
Azione & Avventura

City of Crime (21 Bridges) | La recensione del film di Brian Kirk

di William Maga

Chadwick Boseman, Stephan James e Taylor Kitsch sono i protagonisti di un action thriller 'vecchia scuola' senza troppi fronzoli, che privilegia l'azione all'approfondimento psicologio

Leggi
Jeremy Irons in Watchmen (2019) serie
mortal kombat film 1995
Azione & Avventura

Dossier | Mortal Kombat di Paul W. S. Anderson: l’adattamento definitivo di un videogioco

di Sabrina Crivelli

Ridicolo, datato, improvvisato, il film del 1995 con Christopher Lambert resta una delle versioni 'dal vivo' più divertenti e memorabili del sottogenere

Leggi
Sam Rockwell, Taika Waititi e Roman Griffin Davis in Jojo Rabbit (2019)
Azione & Avventura

Jojo Rabbit | La recensione del film di – e con – Taika Waititi che fa satira sul nazismo

di William Maga

Il filmmaker neozelandese porta in scena una tragicommedia dell'assurdo, che mette gustosamente alla berlina il nazismo e la sua ideologia coinvolgendo nell'operazione Scarlett Johansson e Sam Rockwell

Leggi
1917 film sam mendes
Azione & Avventura

1917 | La recensione del film Sam Mendes che ci porta dietro le linee nemiche

di William Maga

Dean-Charles Chapman e George MacKay sono i protagonisti di un prodigio della tecnica registica, capace di riscrivere le regole di un genere consolidatissimo come quello dei 'war movie'

Leggi
Azione & Avventura

Trailer per Guns Akimbo: Daniel Radcliffe ha pistole imbullonate alla mani

di Redazione Il Cineocchio

Nell'ipercinetico action splatter diretto da Jason Lei Howden c'è anche la psicopatica Samara Weaving

Leggi
cold blood film 2019 jean reno
Azione & Avventura

Cold Blood – Senza Pace | La recensione del thriller di Frédéric Petitjean con Jean Reno

di William Maga

Il 71enne attore francese è lo sconsolato protagonista di un esordio alla regia modesto, intriso di cliché e confuso

Leggi
Azione & Avventura

Hammamet | La recensione del film di Gianni Amelio su Bettino Craxi

di Giovanni Mottola

Un'opera incerta, che non trova buon amalgama tra realtà e fantasia. L'interpretazione da Oscar di Pierfrancesco Favino è però sufficiente da sola a riscattarlo, restituendo la statura non solo al 'Presidente', ma di un'intera classe politica molto superiore a quella attuale.

Leggi
bloodshot film 2020 vin diesel
Azione & Avventura

Nuovo trailer per Bloodshot: le nanotecnologie rendono Vin Diesel un soldato invincibile

di Redazione Il Cineocchio

L'antieroe dei fumetti della Valiant creato nel 1992 arriva al cinema in versione R-Rated, con Guy Pearce ed Eiza González

Leggi
Odio l'estate

Odio l'estate

30-01-2020

Alice e il sindaco

Alice e il sindaco

30-01-2020

I miserabili

I miserabili

30-01-2020

Villetta con ospiti

Villetta con ospiti

30-01-2020

Il diritto di opporsi

Il diritto di opporsi

30-01-2020

Judy

Judy

30-01-2020

Underwater

Underwater

30-01-2020

RECENSIONE

ARTASERSE

ARTASERSE

24-01-2020

In the Trap - Nella trappola

In the Trap - Nella trappola

23-01-2020

Figli

Figli

23-01-2020

Tappo - Cucciolo in un mare di guai

Tappo - Cucciolo in un mare di guai

23-01-2020

1917

1917

23-01-2020

RECENSIONE

Just Charlie - Diventa chi sei

Just Charlie - Diventa chi sei

23-01-2020

Herzog incontra Gorbaciov

Herzog incontra Gorbaciov

19-01-2020

Me contro Te: Il film - La vendetta del Signor S

Me contro Te: Il film - La vendetta del Signor S

17-01-2020

Dolittle

Dolittle

17-01-2020

Jojo Rabbit

Jojo Rabbit

16-01-2020

RECENSIONE

The Lodge

The Lodge

16-01-2020

RECENSIONE

Richard Jewell

Richard Jewell

16-01-2020