Home » Cinema » Horror & Thriller » Quentin Tarantino: “Questa la trama del mio Once Upon a Time in Hollywood”

Titolo originale: Once Upon a Time… in Hollywood, uscita: 25-07-2019. Budget: $95,000,000. Regista: Doug Walker.

Quentin Tarantino: “Questa la trama del mio Once Upon a Time in Hollywood”

01/03/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Oltre al titolo e alla sinossi, il regista ha confermato anche i due grossi protagonisti, coi quali ha già lavorato in passato

quentin tarantino film set

Il potenzialmente penultimo lungometraggio di Quentin Tarantino sta scaldando i motori. Alcuni mesi fa abbiamo appreso che il regista di Kill Bill aveva terminato una nuova sceneggiatura e stava mirando a un cast di grandi nomi da inserire in una trama tangenzialmente legata al terribile omicidio di Sharon Tate del 1969. Alcuni dettagli più o meno attendibili sono saltati fuori qua e là, ma è stata direttamente la Sony Pictures ad annunciare nella notte titolo, sinossi ufficiale e primi protagonisti dl film, facendo piazza pulita dei rumor.

Il premio Oscar Leonardo DiCaprio (Revenant) sarà impegnato nel ruolo principale, con Brad Pitt (Fight Club)  co-protagonista al suo fianco in Once Upon a Time in Hollywood. I due, come sappiamo, hanno già lavorato con il filmmaker, rispettivamente in Django Unchained e in Bastardi senza Gloria.

Quentin Tarantino stesso lo descrive come

una storia che si svolge a Los Angeles nel 1969, al culmine della Hollywood degli hippy. I due protagonisti sono Rick Dalton (DiCaprio), ex star di una serie televisiva western, e la sua storica controfigura, Cliff Booth (Pitt). Entrambi stanno lottando per farsi largo in una Hollywood che non riconoscono più. Ma Rick ha una vicina di casa molto famosa … Sharon Tate. 

Mentre alcuni rumor precedenti avevano parlato anche di Tom Cruise per un ruolo, il suo nome non è stato fatto per ora (così come pure quello di Charles Manson …) e non è chiaro se sia ancora in fase di trattative. Secondo quanto riferito poi, a Margot Robbie sarebbe stato affidata la parte della Tate e Tarantino avrebbe addirittura scritto anche un ruolo secondario con in mente Al Pacino.

Once Upon a Time a Hollywood – probabilissimo omaggio ai due capolavori di Sergio Leone C’era una volta il West (1968) e C’era una volta in America (1984) – segna un diverso tipo di progetto per il regista di Knoxville: si tratta del primo film senza Harvey Weinstein alla produzione. Tarantino ha rivelato nel comunicato stampa di aver lavorato su questo copione per cinque anni (quindi subito dopo Django Unchained) e fa notare di aver vissuto a Los Angeles per la maggior parte della sua vita:

Sono molto entusiasta di raccontare questa storia di una Los Angeles e di una Hollywood che non esistono più. E non potrei essere più contento del dinamico team formato da DiCaprio & Pitt nei panni di Rick & Cliff.

Once Upon a Time a Hollywood arriverò nei cinema il 9 agosto 2019.

Fonte: NYT

Brad Pitt
Leonardo DiCaprio
Margot Robbie
Tim Roth
Michael Madsen
Timothy Olyphant
Damian Lewis
Dakota Fanning
Nicholas Hammond
Emile Hirsch
Joe Exotic in Tiger King Murder, Mayhem and Madness (2020) netflix
Horror & Thriller

Tiger King | La recensione della docuserie true-crime su Joe Exotic (su Netflix)

di William Maga

I registi Eric Goode e Rebecca Chaiklin raccontano l'incredibile mondo dell'allevamento e vendita di grandi felini selvatici negli Stati Uniti, tra tradimenti, invidie e sete di ricchezza

Leggi
cabin fever film 2002
Horror & Thriller

Dossier | Cabin Fever di Eli Roth: una raccapricciante favola ammonitrice

di William Maga

Cerchiamo di capire come il film d'esordio del regista del 2002 in realtà nasconda, al di là delle apparenze da body horror, un prezioso insegnamento sulla natura umana

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Gates of Darkness: Tobin Bell esorcizza un ragazzo emo

di Redazione Il Cineocchio

Nell'horror demoniaco diretto da Don E. FauntLeRoy c'è anche Adrienne Barbeau

Leggi
Il Marchio del Demonio film 2020 horror
Horror & Thriller

Il Marchio del Demonio | La recensione del film di Diego Cohen

di William Maga

Lumi Cavazos e Eduardo Noriega sono gli incolpevoli protagonisti di un horror demoniaco pieno di cliché e tecnicamente maldestro, che cita a sproposito H. P. Lovecraft

Leggi
Horror & Thriller

Suburbicon | La recensione del film di George Clooney

di Teresa Scarale

La perfezione solo formale di un racconto nero in cui le tinte pastello dell’involucro esaltano la pece dell’animo umano. Julianne Moore nel consueto splendore. Matt Damon perfetta patata da contorno. Il tocco dei Coen rende la vita (troppo) facile al regista.

Leggi