Horror & Thriller

[recensione] Black Butterfly di Brian Goodman

di

Un film che per pallide associazioni ricorda sempre qualcosa d’altro. E ad Antonio Banderas nella sua cucina manca solo il flautino del Mulino.

E’ difficile lavorare bene, quando devi pensare ai soldi

La “Black Butterfly”, la farfalla nera, in molte culture del mondo tradizionalmente simboleggia la morte, o comunque la fine di qualcosa. Quasi la stessa sorte dei maledetti gatti neri. Forse però il regista Brian Goodman (Quello che non ti uccide) o lo sceneggiatore Justin Stanley devono aver pensato che chiamare il loro film “Gatto nero” o qualcosa di simile non avrebbe avuto presa sul pubblico. Meglio l’eleganza di un paio d’ali, specie nella genesi di un libro.

black butterfly posterQuello che dovrebbe scrivere Paul/Pablo (Antonio Banderas). Lo scrittore per questo motivo vive isolato in una casa sulla punta di una collina boscosa a qualche ora da Denver. L’eremitaggio però gli vale a poco per la sua ispirazione, tant’è che sul foglio della macchina da scrivere (no, niente computer, nel caso stacchino la luce per le bollette non pagate forse) leggiamo il mantra All work and no play makes Jack a dull boy… Anzi no: I’m stuck, I’m stuck, I’m stuck, I’m… L’unico contatto di Paul con il mondo esterno pare essere la bionda agente immobiliare Laura (Piper Perabo). La casa infatti è in vendita, ma senza successo. Magari rassettare la cucina quando arrivano i visitatori aiuterebbe. Di lì a poco però l’ordine e il bricolage casalinghi non saranno più un problema. Pablo infatti si troverà ad ospitare per gratitudine da mancata rissa al fast food il giovanotto giramondo Jack (Jonathan Rhys Meyers), che pare una fatina dell’economia domestica. E alla mano sulla fronte per simulare il mal di testa da scrittore si unirà il compiacimento di trovarsi la colazione sempre pronta in un living bello lindo, in perfetto American style. Manca solo il tegolino, ma non è detto che non sia stipato con cura nella credenza. La neo locanda diventa però per Paul ben presto ospitale quanto il cottage di The Hateful Eight, senza tuttavia nemmeno la letizia della musica. Non si sa per quale motivo, Jack tiene troppo a che Paul finisca il suo romanzo e non abbia distrazioni, nemmeno fosse uno degli Animali Notturni. Solo che qui le auto non vagano di notte, ma restano nel recinto.

E non c’è niente, ma proprio niente, degli strati di significato, del sottotesto e del mistero di film come Shutter Island o anche Inception, che pure vengono annacquatamente citati, come si cita il titolo di un grande classico senza averlo mai letto. E il dio del Cinema ci perdoni per tutti questi accostamenti, che pure fanno capolino nella testa dello spettatore per blande associazioni mentali, per noia, per disinteresse verso lo srotolarsi superficiale della pellicola. Perché Black Butterfly è un filmetto innocuo e piuttosto sciatto, il cui pregio maggiore sta nella sua durata: un’ora e mezza. Che però si sente tutta.

Di seguito il trailer ufficiale di Black Butterfly, nei cinema dal 13 luglio:

Horror & Thriller

Trama e poster per The Man Who Killed Hitler and Then the Bigfoot, con Sam Elliott

di
Redazione Il Cineocchio

Gli effetti speciali del film, che segna il debutto dello sceneggiatore e regista Robert D. Krzykowski, sono stati curati dal leggendario Douglas Trumbull

Leggi
Horror & Thriller

Christina Ricci: “Io in un nuovo film della famiglia Addams? Certo!”

di
Redazione Il Cineocchio

L'attrice, ora 38enne, non ha affatto dimenticato il ruolo della lugubre Mercoledì, che le ha regalato fama mondiale negli anni '90

Leggi
Horror & Thriller

La stagione 2 di The Terror si fa: la trama ufficiale rivela grosse novità

di
Redazione Il Cineocchio

Cambio di scenario, di epoca e di showrunner per il fortunato show di AMC, che continuerà a mescolare storia e soprannaturale

Leggi
Horror & Thriller

Theo James e Forest Whitaker nel trailer di La Fine scappano dall’Apocalisse

di
Redazione Il Cineocchio

Nel disaster movie distribuito in esclusiva da Netflix e diretto da David M. Rosenthal c'è anche Kat Graham

Leggi
Horror & Thriller

Nel red band trailer di Office Uprising un energy drink rende folle la gente

di
Redazione Il Cineocchio

Jane Levy, Zachary Levi e Brenton Thwaites sono i protagonisti della horror comedy diretta da Lin Oeding

Leggi
Horror & Thriller

Stacy Martin indifesa e fatale nel trailer di Rosy, noir psicosessuale con Johnny Knoxville

di
Redazione Il Cineocchio

Jess Bond debutta alla regia di un lungometraggio dalle atmosfere morbose, in cui troviamo anche Nat Wolff

Leggi
Horror & Thriller

Cortometraggio | Mr. Dentonn è il boogeyman che ruba le anime dei bambini spagnoli

di
Redazione Il Cineocchio

Ivan Villamel scrive e dirige un antipasto di quello che potrebbe diventare il protagonista di numerosi incubi sul grande schermo

Leggi
Horror & Thriller

Jamie Lee Curtis su Halloween (2018): “Vi spiego perchè ho accettato di tornare; chiudo l’arco di Laurie”

di
Redazione Il Cineocchio

L'attrice è anche ritornata a commentare la sua 'delusa' partecipazione ai capitoli '20 Anni Dopo' e 'La Resurrezione'

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Limehouse Golem + Slumber + Contracted (Phase I e II)

di
Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni del thriller vittoriano con Olivia Cooke, dell'horror sulla paralisi nel sonno con Maggie Q e dei due zombie movie indipendenti

Leggi
Titolo Data Regista

Maze Runner - La Rivelazione (Blu-Ray)

07/06

Wes Ball

Colossal (Blu-Ray)

07/06

Nacho Vigalondo

La Vedova Winchester (Blu-Ray)

07/06

Michael Spierig, Peter Spierig

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione (Blu-Ray)

07/06

Gabriele Salvatores

I Primitivi - Tutta Un'Altra Preistoria (Blu-Ray)

07/06

Nick Park

Looking Glass (Dvd)

12/06

Tim Hunter

Limehouse Golem - Mistero Sul Tamigi (Blu-Ray)

14/06

Juan Carlos Medina

Contracted: Phase 1 + Phase 2 (Limited Edition) (2 Blu-Ray+Booklet)

14/06

Eric England

Slumber - Il Demone Del Sonno (Limited Edition) (Blu-Ray+Booklet)

14/06

Jonathan Hopkins

Cold War 2 (Blu-Ray)

14/06

Lok Man Leung, Kim-Ching Luk