Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione Blu-ray | Profondo Rosso + La Setta + The Nest + The Last Heroes

Recensione Blu-ray | Profondo Rosso + La Setta + The Nest + The Last Heroes

16/12/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni dei classici diretti da Dario Argento e Michele Soavi e dei due film horror delle 'nuove leve' Roberto De Feo e Roberto D'Antona

profondo rosso + la setta + the nest + the last heroes bluray ita

Diamo uno sguardo dettagliato alle edizioni italiane arrivate da qualche giorno nei negozi.

Profondo Rosso (1975) (Blu-Ray) [Profondo Rosso – Italy, 1975]

Regia: Dario Argento – Cast: David Hemmings, Daria Nicolodi, Gabriele Lavia, Macha Méril, Eros Pagni, Clara Calamai, Glauco Mauri

Lingue principali: Italiano – Audio Italiano: 2.0 PCM (Remastered) – Sottotitoli principali: Italiano per non udenti – Rapporto schermo: 2.35:1 Anamorfico

Marc Daly, un giovane pianista, è testimone dell’omicidio di una parapsicologa, ma non sa individuare l’assassino. Si mette a indagare per conto proprio, aiutato dall’amica Gianna, ma ben presto la situazione si fa intricatissima: tutte le persone che potrebbero aiutarlo nella soluzione del mistero rimangono vittime dell’efferato killer.

profondo rosso bluray itaCOMMENTO: Tra i due più celebri film diretti da Dario Argento (l’altro è Suspiria), Profondo Rosso colpisce ancora oggi per la perizia con cui è stato preparato il colpo di scena finale, per gli omicidi ad effetto curati anche da Carlo Rambaldi e – forse soprattutto – per le indimenticabili e ossessive musiche dei Goblin (su partitura di Giorgio Gaslini).

Andando subito agli aspetti tecnici dell’edizione, un cartello iniziale ci avvisa che il master è stato restaurato da CSC – Cineteca Nazionale partendo dal negativo originale 2P, utilizzando interpositivi d’epoca come riferimento per alcuni frammenti mancanti o incompleti. Il direttore della fotografia Luciano Tovoli ha supervisionato personalmente i lavori della color correction. Profondo Rosso viene presentato in Blu-ray per la prima volta in Italia (già …), all’interno della collana ‘La cineteca di Gianni Canova’, con un trasferimento 1080p codificato a in 2.35:1 e una nuova copertina molto criticata dai fan online. La combinazione dei colori è equilibrata e sfumata, mentre il livello di dettaglio rimane piacevolmente alto in ogni situazione di luminosità. In generale, l’aspetto generale si attesta su standard eccellenti per un’opera di oltre 40 anni fa.

Passando al sonoro, abbiamo a disposizione soltanto una traccia audio italiana LPCM 2.0, forse per via del restauro della traccia originale (vale la pena ricordare che Profondo Rosso venne gin realtà girato in inglese). In ogni caso, l’ascolto è abbastanza ben bilanciato, anche se i più puntigliosi potranno notare una sincronizzazione ‘vacillante’. Il subwoofer e il surround purtroppo non prendono parte all’azione, e a farne le spese è – come intuibile – la colonna sonora, che resta confinata sul frontale, assieme ai dialoghi, comunque sempre comprensibili e prioritari.

Concludendo coi contenuti speciali, abbiamo l’introduzione al film di Gianni Canova (10′) e una lunga intervista a Dario Argento sempre a cura di Gianni Canova (35′).

Extra: Introduzione al film di Gianni Canova + Intervista a Dario Argento a cura di Gianni Canova

Genere: Horror, Thriller

Studio: Mustang Entertainment

la setta bluray itaLa Setta (1991) – Rimasterizzato In HD (Blu-Ray) [La setta – Italy, 1991]

Regia: Michele Soavi – Cast: Kelly Curtis, Herbert Lom, Mariangela Giordano, Michel Adatte, Carla Cassola

Lingue principali: Italiano, Originale – Audio Italiano: 5.1 DTS-HD Master Audio (Rimixato) – Sottotitoli principali: Italiano, Italiano per non udenti – Rapporto schermo: 1.85:1 Anamorfico

Negli anni Settanta, alcuni hippy vengono massacrati e mutilati da un individuo di nome Damon, che strappa loro la pelle del viso e la offre in sacrificio a Lucifero. Nella Francoforte attuale, una maestra elementare, Miriam, entra in contatto con un misterioso vecchio che sembra conoscere molte cose su di lei. Una notte, costui sfruttando il sonno della ragazza, le introduce nel naso un insetto che per sarà foriero di incubi e di una sconvolgente maternità nera, collegata a un antico pozzo e alla setta dei Senza Volto, che attendono l’avvento del figlio del Diavolo.

COMMENTO: Arrivato alla fine dell’epoca d’oroa del cinema di genere horror italiano, La Setta adotta un approccio quasi alla Clive Barker, ricorrendo a un grande uso di immagini inquietanti, alcune delle quali non avrebbero sfigurato in un qualche capitolo della saga di Hellraiser. Il loro impatto è scioccante, ma per quanto viscerali queste possano essere, per alcuni spettatori potrebbe essere piuttosto l’atmosfera angosciante relativamente più sottile a colpire nel segno e a rimanere impressa. Andando subito agli aspetti tecnici dell’edizione, La Setta vine presentata in Blu-ray con un trasferimento 1080p in 1.78:1. La copertina ci avvisa di essere in presenza di un nuovo master HD dai negativi originali. L’aspetto generale è piacevole, con una tavolozza soffusa e accurata, che non nasconde dettagli fini, nonostante diverse sequenze siano immerse nei toni del blu o vagamente illuminate.

Passando all’audio, abbiamo a disposizione quattro tracce, italiana e inglese DTS-HD Master Audio 2.0 e italiana e originale DTS-HD Master Audio 5.1, capaci di garantire un eccellente supporto alle musiche di Pino Donaggio, oltre a numerosi effetti sonori ben realizzati, specialmente in alcune scene gore e / o allucinate. La fedeltà è soddisfacente su tutta la linea, compresi i dialoghi, puliti e senza fastidi.

Concludendo coi contenuti speciali, troviamo Ma l’horror mio non muore, un’ intervista a Michele Soavi (), Dentro le catacombe, un’intervista a Luca Verdone (), I segreti del pozzo, un’intervista a Gianni Romoli () e La setta dei senza volto, con interviste a Davide Pulici, Dario Argento, Claudio Bartolini, Antonello Geleng, Ilaria Feole, Giovanni Lombardo Radice e Sergio Stivaletti () e il trailer.

Extra: Ma l’horror mio non muore, Intervista a Michele Soavi – Dentro le catacombe, Intervista a Luca Verdone – I segreti del pozzo, Intervista a Gianni Romoli – La setta dei senza volto, Interviste a Davide Pulici, Dario Argento, Claudio Bartolini, Antonello Geleng, Ilaria Feole, Giovanni Lombardo Radice, Sergio Stivaletti – Trailer

the nest nido bluray itaThe Nest – Il Nido (Blu-Ray) [The Nest – Italy, 2019]

Regia: Roberto De Feo – Cast: Justin Korovkin, Francesca Cavallin, Ginevra Francesconi, Maurizio Lombardi, Gabriele Falsetta, Massimo Rigo

Lingue principali: Italiano – Audio Italiano: 5.1 DTS-HD Master Audio – Sottotitoli principali: Italiano per non udenti – Rapporto schermo: 2.35:1 Anamorfico

Un uomo nel cuore della notte cerca di lasciare una villa insieme a bambino poco più che neonato, ma un ostacolo lo manda fuori strada. L’uomo muore sul colpo mentre il bambino si salva e, dieci anni dopo, lo ritroviamo paraplegico, educato da una madre severissima e da un piccolo gruppo di borghesi che però si rifiutano di parlargli del mondo esterno. Le cose iniziano a cambiare quando una ragazzina viene presa a servizio come nuova domestica e Samuel si invaghisce di lei. La giovane lentamente sembra ricambiare e gli fa conoscere per esempio una musica diversa dalla classica che la madre gli ha sempre imposto di suonare. Questa educazione sentimentale si farà via via più dirompente.

COMMENTO: “Il regista pugliese debutta con un film claustrofobico e denso di tensione ambientato in una sontuosa e lugubre magione”. Questo il nostro commento sintetico dopo la visione di The Nest (Il Nido) lo scorso agosto (la recensione completa). Passando subito agli aspetti tecnici, il film viene presentato in blu-ray con un trasferimento 1080p nel formato 2.35:1. Auspicabilmente, la resa casalinga del film è molto buona, capace di esaltare la bella fotografia di Emanuele Pasquet. La resa è precisa e priva di problemi, anche in condizioni di luminosità ridotta, con neri piuttosto solidi e un qualità del dettaglio ampiamente soddisfacente.

Passando al sonoro, abbiamo a disposizione due tracce italiane, in DTS-HD Master Audio 5.1 e DD 2.0, che garantiscono un ascolto sottilmente angosciante, fatto di effetti per lo più impercettibili, ma subliminalmente ‘fastidiosi’. Non c’è molta azione, quindi a farla da padrone sono i dialoghi, restituite in modo sempre chiaro e i rumori ambientali, che popolano i canali surround dando spazialità all’incedere della visione.

Concludendo coi contenuti speciali, troviamo un video del backstage (12′), la featurette Sul set (3′), i provini (3′), alcuni bloopers (3′) e il breakstage (2′).

Extra: Backstage – Sul set – Provini – Bloopers – Breakstage

Genere: Thriller, Horror

Studio: CG Entertainment / Mustang Entertainment

the last heroes bluray itaThe Last Heroes – Gli Ultimi Eroi (Blu-Ray) [The Last Heroes – Italy, 2019]

Regia: Roberto D’Antona – Cast: Roberto D’Antona, Annamaria Lorusso, Francesco Emulo, Nicole Blatto, Erica Verzotti

Lingue principali: Italiano – Audio Italiano: 5.1 DTS-HD Master Audio – Sottotitoli principali: Italiano per non udenti – Rapporto schermo: 2.35:1 Anamorfico

Nella tranquilla cittadina di Noara un profanatore di tombe, un venditore chiacchierone, una giornalista impertinente, un pigro nerd e la timida assistente di un misterioso bottegaio cieco e muto, si ritrovano insieme dopo vent’anni, per scoprire i misteri dell’antica maledizione di Kaisha.

COMMENTO: Ultima fatica del prolifico Roberto D’Antona (Fino all’Inferno, The Wicked Gift), The Last Heroes è un divertito – e forse eccessivamente lungo (136′) – omaggio al cinema fanta-horror di autori come Joe Dante e Richard Donner (e ai racconti di Stephen King), un genere di film che in Italia non è mai stato molto battuto. Imperfetto, ma merita almeno un plauso per l’impegno e l’energia profusi. Passando subito agli aspetti tecnici, The Last Heroes arriva sugli scaffali con un trasferimento 1080p nel formato 2.35:1. Probabilmente girato in digitale, la resa generale non presenza particolari problemi. Il livello di dettaglio, nei primi piani così come nei fondali, si attesta su standard elevati nelle diverse situazioni di luminosità (molte scene sono girate in interni con poca luce e caratterizzati da una palette cromatica orientata sui toni del verde / azzurro).

Passando all’audio, abbiamo a disposizione due tracce italiane, in DTS-HD Master Audio 5.1 e DD 2.0. Nonostante le molte scene concitate, i canali surround e il subwoofer non sono particolarmente esplosivi o presenti, con la maggior parte del lavoro convogliato sulla parte frontale dell’impianto. I dialoghi sono comunque sempre prioritari e ben comprensibili, coi posteriori che contribuiscono a diffondere soprattutto le musiche, quasi onnipresenti in accompagnamento.

Concludendo coi contenuti speciali di The Last Heroes, troviamo un finale alternativo (3′), alcuni bloopers (18′), un mini backstage (2′), il making of  (7′), un videoclip musicale (6′), teaser e trailer.

Extra: Finale alternativo – Bloopers – Mini backstage – Making of – Videoclip musicale – Teaser – Trailer

Genere: Horror

Studio: CG Entertainment / Mustang Entertainment

Di seguito i trailer di Profondo Rosso e La Setta, The Nest – Il Nido e The last heroes:

i due volti del terrore libro 2020 odoya
Horror & Thriller

Recensione libro + Intervista | I due volti del Terrore. La narrativa horror sul grande schermo di M. Tetro e R. Azzara

di Alessandro Gamma

Un compendio di oltre 500 pagine che mette a confronto film e serie TV con le relative controparti cartacee da cui prendono spunto, raccontandone similitudini e differenze più o meno significative

Leggi
Horror & Thriller

Chi ha paura delle streghe?: cast e trama per il nuovo adattamento firmato Robert Zemeckis

di Redazione Il Cineocchio

A 30 anni dal primo film, il classico fanta-dark per ragazzi scritto da Roald Dahl è pronto a tornare sul grande schermo con una nuova veste

Leggi
blind film 2020 slasher walz
Horror & Thriller

Trailer per Blind: Pretty Boy è il nuovo maniaco mascherato che si aggira per L.A.

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Marcel Walz torna sulle scene con un film che mescola orrore e disabilità

Leggi
the pale door film horror 2020
salò bluray ita 2020
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Salò o le 120 Giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino l'edizione in versione integrale e restaurata del film maledetto del 1975

Leggi