Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » [recensione da Sitges 49] Rupture di Steven Shainberg

5/10 su 94 voti. Titolo originale: Rupture, uscita: 04-11-2016. Regista: Steven Shainberg.

[recensione da Sitges 49] Rupture di Steven Shainberg

di Alessandro Gamma

Il regista di Secretary si cimenta col genere sci-fi, avvalendosi di una buona prova fisica di Noomi Rapace, inciampando però nell'ultima parte, a due passi dal traguardo

Se la carriera da regista di Steven Shainberg è stata senza dubbio aiutata dalla hit Secretary (2002), non si può certo dire che dopo il percorso sia stato facile. La pellicola successiva è stata infatti Fur – Un ritratto immaginario di Diane Arbus con Nicole Kidman e Robert Downey Jr., che, proprio come la precedente, è riuscita a ritagliarsi un pubblico di affezionatissimi nel tempo.

Eppure, ci sono voluti altri 10 anni per Shainberg per riuscire a tornare dietro alla macchina da presa. Rupture, a differenza dei primi due film, segue invece i simbolismi della filmografia di genere un po’ più da vicino. La protagonista Noomi Rapace è Renee, una madre single di Montreal che viene rapita per una ragione sconosciuta ed è vittima di esperimenti all’interno di un laboratorio segreto, che hanno in ultima analisi l’obiettivo di aiutarla a sconfiggere le sue peggiori paure, il tutto per uno scopo nefasto. Tuttavia, la donna non si sottomette facilmente ai suoi rapitori e già nel momento in cui viene legata a una barella comincia a pianificare la sua fuga. Ovviamente non sarà facile.

rupture noomi posterIl laboratorio è stato ideato con raccapricciante genialità e precisione, mescolando alcuni sottili dettagli al suo aspetto labirintico. Anche scappando dalla proprio stanza/cella, trovare una via d’uscita è frustrante e quasi impossibile. Il sistema di ventilazione non porta da nessuna parte, idem l’ascensore, che conduce Renee soltanto ad un altro piano esattamente uguale. E’ una location da incubo, che Shainberg e il co-sceneggiatore Brian Nelson hanno costruito con grande perizia.

Le stanza sono piene di medici che effettuano esperimenti di controllo su vari ‘pazienti’, una porta dopo l’altra. Michael Chiklis interpreta il leader senza nome del gruppo, in un ruolo poco chiaro fino alla fine; idem Lesley Manville, che veste i panni della sua assistente, la Dott.ssa Nyman, una donna che sembra sempre avere in mano un ago ipodermico. Ci sono anche Kerry Bishé nei panni di un’altra ‘infermiera’ terribilmente fredda, e Peter Stormare in un piccolo – ma non per questo meno inquietante – ruolo. L’azione incessante passa così rapidamente che Shainberg non arriva mai a costruire i suoi cattivi in ​​un modo che il pubblico possa disprezzarli abbastanza. Chiklis e la Manville hanno dialoghi da una riga soltanto e, pur recitandoli nel miglior modo possibile, non riescono a dare autenticità ai loro personaggi. Lo stesso si potrebbe dire della Renee stessa della Rapace, di cui a malapena conosciamo il background, fatta eccezione per una breve introduzione di cinque minuti all’inizio della pellicola, che ce la presenta come una madre single frustrata che non ama il suo ex-marito ed è alle prese con la sfida di allevare un figlio adolescente con problemi emotivi.

rupture noomiSacrificando i personaggi per l’azione, Shainberg non riesce a mantenere però il suo ritmo diabolico fino al terzo atto, quando il regista decide di buttare nel mix anche l’elemento soprannaturale. La miscela conflittuale di reale e di surreale finisce così per essere un’occasione decisamente sprecata per accentuare l’orrorifica psiche della protagonista. Per tutto il tempo lo spettatore è stato nella sua testa, pronto ad andare ovunque questa lo avrebbe portato, per assaggiare quel po’ di libertà finale insieme a lei. Ciò che invece Shainberg fa, è aggiungere un tocco inutile e poco coinvolgente alla storia che, invece di risultare fresco e originale, diventa frustrantemente distante e freddo.

La svedese Rapace si è lentamente, ma inesorabilmente costruita una carriera nel cinema americano sci-fi/horror, interpretando la Dott.ssa Elizabeth Shaw in Prometheus di Ridley Scott e nel sequel attualmente in lavorazione, Alien: Covenant. La sua mimica e la stessa conformazione facciale molto particolare, capaci di regalare una quantità innumerevole di emozioni, unite alla sua prestanza fisica – se la cava piuttosto bene a tonicità muscolare – contribuiscono a creare l’eroina di cui la storia ha bisogno, ma è l’impalcatura della storia a non reggere la portata di una simile eroina.

Presentato in anteprima al Fantasia Film Festival di Montreal prima di arrivare qui a Sitges, Rupture riesca ad afferrare il pubblico per quasi i due terzi dei suoi 102 minuti, prima di inciampare bruscamente nell’atto finale. Ha preferito non prendersi gli stessi rischi delle precedenti gemme di Shainberg, ma il suo talento anche all’interno della sci-fi artigianale resta immutato. Ci saranno altre occasioni (forse tra meno di altri 10 anni…).

Noomi Rapace
Peter Stormare
Kerry Bishé
Lesley Manville
Ari Millen
Michael Chiklis
Joel Labelle
Sergio Di Zio
Percy Hynes White
Paul Popowich
Jean Yoon
Morgan Kelly
Jonathan Potts
Brendan Jeffers
monster hunter Milla Jovovich and Tony Jaa film
Sci-Fi & Fantasy

Trama e prima immagine per il live action di Monster Hunter; Milla Jovovich armata fino ai denti

di Redazione Il Cineocchio

C'è Paul W.S. Anderson dietro all'adattamento per il cinema del noto videogioco fantasy, che vedrà tra i protagonisti anche Ron Perlman e Tony Jaa

Leggi
Odyssey A Star Wars Story fan film
Sci-Fi & Fantasy

Fan Film | Odyssey: A Star Wars Story ci porta in missione contro le Forze Imperiali

di Redazione Il Cineocchio

E' stato il regista Mark Alex Vogt a dirigere il cortometraggio, ambientato durante gli eventi di Rogue One

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Nel full trailer di Replicas, Keanu Reeves clona i familiari morti nei corpi di robot

di Redazione Il Cineocchio

Dopo la parentesi action, l'attore ritorna al genere sci-fi al fianco di Alice Eve nel film diretto da Jeffrey Nachmanoff

Leggi
predator 1987 test hunter jean-claude van damme
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Quando Jean-Claude Van Damme fu lo Yautja per 2 giorni in Predator (1987)

di Redazione Il Cineocchio

Ripercorriamo l'agrodolce avventura dell'attore belga sul set del film di John McTiernan, dall'entusiasmo iniziale all'abbandono del set quasi immediato

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Adi Shankar: “Devil May Cry presto sarà una serie animata per Netflix legata a Castlevania”

di Redazione Il Cineocchio

Il produttore, forte del successo riscosso, ha deciso ancora una volta di attingere ai videogiochi fanta-horror e creare un imprevedibile universo condiviso

Leggi
Penguin Highway (2018) film
Sci-Fi & Fantasy

Recensione | Penguin Highway di Hiroyasu Ishida

di William Maga

Il regista esordisce al lungometraggio con un racconto di formazione insolito ma in qualche modo familiare, che bilancia splendidamente realtà e fantasia

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Nel trailer italiano di Upgrade, Logan Marshall-Green è un vendicatore violento e cibernetico

di Redazione Il Cineocchio

Leigh Whannell torna in regia per un revenge movie in salsa sci-fi prodotto dalla Blumhouse

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Trama per Alien: Awakening; Ridley Scott ci riporterà su LV-426

di Redazione Il Cineocchio

Emergono i dettagli della sceneggiatura scritta da John Logan per il sequel di Covenant che probabilmente non vedrà mai la luce

Leggi
Tom Hanks in Cast Away (2000)
Sci-Fi & Fantasy

BIOS: Tom Hanks è l’ultimo uomo della Terra per Robert Zemeckis; trama del film sci-fi

di Redazione Il Cineocchio

Già fissata anche la data di uscita del progetto a lungo rimandato che verrà diretto dal regista Miguel Sapochnik

Leggi
the protector serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Nel full trailer di The Protector nasce l’eroe della serie fantasy turca di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner Binnur Karaevli mescola passato e presente, investendo la star Cagatay Ulusoy del compito di salvare Istanbul da malefiche creature infernali

Leggi
omicidi e incantesimi film 1991
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Omicidi e Incantesimi è la versione lovecraftiana di Chi ha incastrato Roger Rabbit

di Sabrina Crivelli

Riscopriamo il dimenticato film TV del 1991 diretto da Martin Campbell, che mescolava indagine hard boiled e personaggi fantastici

Leggi
alita angelo della battaglia 2018 film
Sci-Fi & Fantasy

Nel terzo trailer di Alita, l’Angelo della Battaglia picchia duro col suo Panzer Kunst

di Redazione Il Cineocchio

Rosa Salazar è il cyborg senza memoria nell'adattamento diretto da Robert Rodriguez e supervisionato da JamesCameron del noto manga di Yukito Kishiro

Leggi
punto di non ritorno scena tagliata
Sci-Fi & Fantasy

Punto di Non Ritorno: un video esplora le scene tagliate e perse per sempre

di Redazione Il Cineocchio

Ritenute troppo disturbanti dal pubblico delle proiezioni test, vennero eliminate del montaggio finale del fanta-horror diretto da Paul W.S. Anderson

Leggi
Johnny Depp and Zoë Kravitz animali fantastici crimini Grindelwald (2018)
Sci-Fi & Fantasy

22 cose da sapere su Animali fantastici: I crimini di Grindelwald di David Yates

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del nuovo film scritto da J. K. Rowling, con Jude Law che si unisce al magizoologo Eddie Redmayne nello scontro col temibile stregone interpretato da Johnny Depp

Leggi
contaminations magni bloodbuster
Sci-Fi & Fantasy

Recensione libro + intervista | Contaminations (nuova edizione) di Daniele Magni

di Alessandro Gamma

A dieci anni dalla prima pubblicazione, a grande richiesta torna sugli scaffali il volume che racconta quella fucina di film spesso deliranti che è stato il fantacinema italiano degli anni '80

Leggi
Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

T. originale: Il Vizio della speranza

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Upgrade

Upgrade

T. originale: Upgrade

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 7 su 658 voti

RECENSIONE

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

T. originale: Dead in a Week (Or Your Money Back)

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

T. originale: Ralph Breaks the Internet

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 9 su 3 voti
Robin Hood - L'origine della leggenda

Robin Hood - L'origine della leggenda

T. originale: Robin Hood

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 3 voti

RECENSIONE

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

T. originale: Almost Nothing - Cern: Experimental City

Data di uscita: 18-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Red Land (Rosso Istria)

Red Land (Rosso Istria)

T. originale: Red Land (Rosso Istria)

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

T. originale: Cosa fai a Capodanno?

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Summer

Summer

T. originale: Лето

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 8 su 24 voti
Keepers

Keepers

T. originale: Keepers

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 1 su 1 voti

RECENSIONE

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

T. originale: Mile 22

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 5 su 364 voti

RECENSIONE

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

T. originale: Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 7 su 846 voti

RECENSIONE

Bernini

Bernini

T. originale: Bernini

Data di uscita: 12-11-2018

Voto medio: 6 su 1 voti