Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione | Elizabeth Harvest di Sebastian Gutierrez

6/10 su 18 voti. Titolo originale: Elizabeth Harvest, uscita: 10-08-2018. Regista: Sebastián Gutiérrez.

Recensione | Elizabeth Harvest di Sebastian Gutierrez

di Sabrina Crivelli

Abbey Lee è l'algida protagonista di un'originalissima e morbosa rilettura libera della fiaba di Barbablù, capace di sorprendere con inattesi colpi di scena e una cura formale maniacale

Nel XVII secolo, Charles Perrault scrisse Barbablù, una delle più fosche e geniali fiabe mai ideate, in cui – come molti sapranno – una giovane si maritava a un fascinoso, facoltoso e perfido uxoricida, che celava i cadaveri delle mogli assassinate in una stanza segreta. Elizabeth Harvest, palesemente, trae spunto da quel classico letterario, ma il regista e sceneggiatore Sebastian Gutierrez (La setta delle tenebre) rivisita intelligentemente il materiale originario, dandogli addirittura una nota ancora più macabra e malata.

Come detto, il film si apre con la novella sposina Elizabeth (Abbey Lee) che sfreccia con il suo nuovo e ricco consorte Henry (Ciarán Hinds) su una decappottabile bianca alla volta di una splendida magione isolata sulle colline. Appena varcata la soglia, la donna ha tuttavia la sensazione che ci sia qualcosa di strano, percezione trasmessale anzitutto dai deferenti membri della servitù, Claire (Carla Gugino) e Oliver (Matthew Beard). Come nell’originale perraultiano, il padrone di casa conduce la sua diletta in una lunga esplorazione di tutte le stanze della sua dimora, spiegandole che i quadri, i vestiti, i gioielli, tutto è suo e appartiene a lei, nulla le è precluso, a parte una stanza proibita … La nuova arrivata non sarà però in grado di resistere alla curiosità, e la sua disobbedienza avrà terribili conseguenze.

Difficile è in un film dalla trama intricata e dai mille inaspettati sviluppi, come è Elizabeth Harvest, fornire una sinossi aderente al complesso, senza rovinare poi la sorpresa. Riduttivo è sicuramente il soprastante preambolo, che rappresenta solo una minima – e la più banale – parte della pellicola. Se difatti un incipit legato alla celebre storia di Barbablù è indiscutibilmente presente, dopo una manciata di minuti il modello viene agilmente superato con grande inventiva e i nuovi lidi a cui la narrazione approda sono decisamente stupefacenti e assai lontani dalla fonte. Quello che era un ricco e crudele vedovo diviene uno scienziato con turpi progetti e una propensione all’omicidio. La giovane protagonista è altresì una spaesata vittima di un meccanismo che ignora e che tende a ripetersi … Claire e Oliver, all’apparenza del tutto marginali in apertura, con il procedere del minutaggio si rivelano sempre più essenziali e il loro ambiguo temperamento è risolto con meticolosità in una lunga rivelazione finale che mette insieme tutti i tasselli dell’enigma. Così, i molteplici elementi, visivi e diegetici, reiterati e circolari che paiono gratuiti e che lasciano chi guarda a lungo spaesato sono in ultimo ricomposti in un ingranaggio perfetto. A volte la complessità è nemica di una buona riuscita, ma quando viene maneggiata con cura è un piacere assistere al dipanarsi del mistero.

La riuscita di Elizabeth Harvest, d’altra parte, non si basa solo su un impeccabile intreccio. Cale Finot, con la sua impeccabile fotografia, ammanta di fascino ogni dettaglio di cui è composta quella che si rivela una prigione dorata, da cui per la protagonista è difficile fuggire. Tutto è suggestivo ed estetizzato ai massimi livelli, dagli interni dall’architettura moderna alle superfici scintillanti e alle vetrate, fino al camino e alle mensole ricoperte di vasi di fiori candidi. Similmente, curatissima è la scelta delle luci, algida nel salotto, si tinge evocativamente di blu nei corridoi limitrofi alla stanza proibita o di rosso nella sala dei quadri. C’è qualcosa di latamente minaccioso negli ambienti dove Elizabeth e gli altri personaggi si muovono, una nitidezza quasi tombale, sentore acuito dalle candele accese nella camera da letto in più sequenze. Sebastian Gutierrez gioca d’altra parte con gli indizi, sia nei dialoghi che nella messa in scena … e un mazzo di rose candide invaso dagli insetti diviene sinistra premonizione. Si tratta però di una silloge di indizi, di cui è cosparso il film, che spesso ingannano la protagonista come noi che ne seguiamo le azioni. La confusione nella mente di lei, d’altronde, viene resa assai bene dallo sguardo sovente fisso e perso nel vuoto di Abbey Lee (The Neon Demon), ottima scelta per la parte. Allo stesso modo, difficile è intelligere la vera natura di un Henry che Ciarán Hinds (The Terror) incarna con naturale eleganza e, allo stesso tempo, con una punta di tenebrosità. Anche Carla Gugino (Il gioco di Gerald) e Matthew Beard (An Education) completano perfettamente questo morboso dramma da camera, svelando lentamente la vera essenza dei personaggi che interpretano e conferendogli un’intera gamma di sfumature mimiche e psicologiche.

In definitiva, Elizabeth Harvest è quindi molto più di un’ottima e originale rilettura – tanto inedita quanto conturbante – di un classico letterario, cui aggiunge una messa in scena curatissima.

In attesa di capire quando – e se – verrà mai distribuito in Italia, di seguito trovate il trailer originale:

Abbey Lee
Carla Gugino
Ciarán Hinds
Dylan Baker
Matthew Beard
serenity Matthew McConaughey film
Horror & Thriller

Nel trailer di Serenity, Matthew McConaughey è coinvolto in un omicidio in alto mare

di Redazione Il Cineocchio

Steven Knight torna dietro alla mdp per un intricato thriller hitchcockiano in cui troviamo anche Anne Hathaway e Jason Clarke

Leggi
The Clovehitch Killer film
Horror & Thriller

Recensione | The Clovehitch Killer di Duncan Skiles

di Sabrina Crivelli

La banalità del Male ha il volto di Dylan McDermott, padre di famiglia all'apparenza irreprensibile che cela una natura oscura e inaccettabile

Leggi
the vanishing film gerard butler
Horror & Thriller

Nel trailer di The Vanishing, la brama d’oro acceca Gerard Butler

di Redazione Il Cineocchio

L'attore è protagonista del thriller psicologico diretto da Kristoffer Nyholm che racconta il mistero del faro delle Isole Flannan

Leggi
Horror & Thriller

John Hyams su Maniac Cop: “Il remake avrà un tono diverso, non sarà un tributo”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha aggiornato sullo stato dei lavori e su cosa ne pensa il produttore Nicolas Winding Refn

Leggi
Jungle Virgin Force + Il Mostro Delle Yucca Flats + Snowbeast + L'Attacco Delle Sanguisughe Giganti dvd
Horror & Thriller

Recensione DVD | Jungle Virgin Force + Il Mostro Delle Yucca Flats + Snowbeast + L’Attacco Delle Sanguisughe Giganti

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del folle horror indonesiano, del monster movie con Tor Johnson, del creature-feature scritto da Joseph Stefano e del film prodotto da Roger Corman

Leggi
la notte dei demoni 1988 film
Horror & Thriller

Il trailer di The Party’s Just Begun! esplora la saga di La Notte dei Demoni

di Redazione Il Cineocchio

Presto un documentario che esaminerà i 4 film della saga horror iniziata nel 1988 da Kevin S. Tenney, con interviste e materiale inedito

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Intruder, Dennis Quaid alza l’ascia contro una coppia di sposini

di Redazione Il Cineocchio

Nel thriller di Deon Taylor, l'attore impazzisce alla maniera di Jack Torrance e se la prende con Michael Ealy e Meaghan Good

Leggi
Mia Wasikowska piercing film
Horror & Thriller

Nel trailer di Piercing, Mia Wasikowska è una escort con tendenze sadomasochiste

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del disturbante The Eyes of My Mother torna sulle scene con l'adattamento di un romanzo di Ryu Murakami in cui troviamo anche Christoper Abbott

Leggi
true blood poster serie
Horror & Thriller

Alan Ball su True Blood: “Scartammo Jennifer Lawrence al provino”

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore della serie fanta-horror non solo ha rivelato il retroscena e discusso le motivazioni, ma ha menzionato anche due altri nomi celebri - futuri candidati all'Oscar - che vennero chiamati a leggere le parti principali

Leggi
Horror & Thriller

Io sono Valentina Nappi in DVD a tiratura limitata, con il corto Queen Kong

di Redazione Il Cineocchio

Arriva sul mercato italiano il cofanetto che raccoglie i due lavori dell'attrice hard con la regista Monica Stambrini

Leggi
Amy Adams in Animali Notturni (2016)
Horror & Thriller

Animali Notturni: spieghiamo il doppio finale del noir di Tom Ford

di Redazione Il Cineocchio

Cerchiamo di far luce sugli ultimi istanti del film per capire cosa abbia voluto dire il regista col comportamento dei due protagonisti interpretati da Jake Gyllenhaal e Amy Adams

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | The Farm di Hans Stjernswärd

di William Maga

Ennesimo horror rurale che, invece di illustrare il suo originale messaggio animalista, decide di puntare sui soliti cliché abusati e su scelte di sceneggiatura incomprensibili

Leggi
cam film netflix Madeline Brewer
Horror & Thriller

Decifriamo il finale di CAM coi creatori Daniel Goldhaber e Isa Mazzei

di Redazione Il Cineocchio

Il sexy thriller ambientato nel mondo delle camgirl sul pericolo del furto di identità lascia più di un dubbio negli spettatori. Scopriamo insieme qual è il significato del film con Madeline Brewer distribuito da Netflix

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Informer, Joel Kinnaman va in prigione conteso da mafia e FBI

di Redazione Il Cineocchio

Nell'adattamento del romanzo crime Tre Secondi troveremo anche Rosamund Pike, Clive Owen, Common e Ana de Armas

Leggi
Отрыв 2018 film break
Horror & Thriller

Il trailer di Break ci blocca dentro una funicolare sopra un precipizio

di Redazione Il Cineocchio

Il regista russo Tigran Saakyan esordisce dietro alla mdp con un thriller che abbandona i suoi protagonisti sospesi nel vuoto alla vigilia di Capodanno

Leggi
Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

T. originale: Il Vizio della speranza

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Upgrade

Upgrade

T. originale: Upgrade

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 7 su 658 voti

RECENSIONE

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

T. originale: Dead in a Week (Or Your Money Back)

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

T. originale: Ralph Breaks the Internet

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 9 su 3 voti
Robin Hood - L'origine della leggenda

Robin Hood - L'origine della leggenda

T. originale: Robin Hood

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 3 voti

RECENSIONE

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

T. originale: Almost Nothing - Cern: Experimental City

Data di uscita: 18-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Red Land (Rosso Istria)

Red Land (Rosso Istria)

T. originale: Red Land (Rosso Istria)

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

T. originale: Cosa fai a Capodanno?

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Summer

Summer

T. originale: Лето

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 8 su 24 voti
Keepers

Keepers

T. originale: Keepers

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 1 su 1 voti

RECENSIONE

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

T. originale: Mile 22

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 5 su 362 voti

RECENSIONE

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

T. originale: Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 7 su 741 voti

RECENSIONE

Bernini

Bernini

T. originale: Bernini

Data di uscita: 12-11-2018

Voto medio: 6 su 1 voti