Home » Cinema » Azione & Avventura » [recensione] Kingsman: Il Cerchio d’Oro di Matthew Vaughn

7/10 su 5544 voti. Titolo originale: Kingsman: The Golden Circle, uscita: 20-09-2017. Budget: $104,000,000. Regista: Matthew Vaughn.

[recensione] Kingsman: Il Cerchio d’Oro di Matthew Vaughn

19/09/2017 recensione di William Maga

Un sequel meno imprevedibile del capostipite, ma che intrattiene puntando maggiormente sulla faccia da dark comedy della sua medaglia

Tre anni fa, Matthew Vaughn aveva spiazzato un po’ tutti con Kingsman – Secret Service, action scatenato tratto da un fumetto del Millaworld di Mark Millar e Dave Gibbons capace di svecchiare i film di spionaggio che negli ultimi tempi hanno cominciato a prendersi un po’ troppo sul serio puntando sulla ‘credibilità’ del contesto e sulla sofferenza dei protagonisti. Non solo. Ha anche legittimato l’allora astro nascente Taron Egerton e lanciato Colin Firth come ‘uomo d’azione’ in uno dei ruoli più brillanti della sua carriera, in totale contrapposizione a quanto eravamo stati abituati in precedenza. Una vera e propria lettera d’amore del regista e sceneggiatore ai film della saga di James Bond – specie quelli più scanzonati con Roger Moore -, che Kingsman: Il Cerchio d’Oro (Kingsman: The Golden Circle) prova ora a controfirmare grazie anche a un incremento del budget, finendo però per sacrificare – come quasi sempre accade coi sequel – l’ingrediente che ha reso l’originale così interessante, ovvero l’effetto sorpresa, optando per dare di nuovo al pubblico quello che più o meno si pensava avrebbe dovuto – e voluto – aspettarsi.

KINGSMAN - IL CERCHIO D'ORO posterLa storia è presto detta. Come forse ricorderete, il primo film terminava con un omicidio di massa su scala globale e la morte di molti leader mondiali. Senza versarci sopra troppe lacrime, ripartiamo qualche tempo dopo questi eventi, con Eggsy (Egerton) che conduce senza problemi una doppia vita, come agente dell’intelligence per i Kingsman e come tipico perditempo della classe operaia. Convive con la principessa Tilde di Svezia (Hanna Alström) e continua ad andare in missione con la sua partner di spionaggio Roxy (Sophie Louise Cookson) e il supporto tecnico del geniale Merlino (Mark Strong). Dopo che il quartier generale dei Kingsman viene letteralmente distrutto però, il ragazzo e Merlino devono recarsi in Kentucky, alla ricerca degli Statesmen, la loro controparte americana, che operano dietro la copertura di una grande distilleria di bourbon quotata in borsa e i cui operativi hanno nomi in codice appropriati: Tequila (Channing Tatum), Whiskey / Jack Daniels (Pedro Pascal), Ginger Ale (Halle Berry) e Champagne / Champion (Jeff Bridges). La loro comune nemesi è Miss Poppy (Julianne Moore), una melliflua sociopatica nostalgica degli anni ’50 e ossessionata dai robot che ha preso – senza che nessuno lo capisse – il totale monopolio sul commercio mondiale di droga e che sta per scatenare il suo diabolico piano di portata planetaria da una base segreta immersa nella foresta cambogiana.

Come detto, Il Cerchio d’Oro non brilla certo per imprevedibilità, a partire dall’ampiamente annunciata ‘resurrezione’ di Harry Hart / Galahad (non si tratta di uno spoiler, visto che la sua presenza è nota da mesi grazie a trailer e poster) e si presenta come un sequel ben più allegro e senza pensieri, che nei suoi non 140 minuti strizza parecchie volte (troppe?) l’occhio al capostipite, replicandone svariate gag (vedi la rissa ‘uno contro molti’ nel bar) e indulgendo in caotiche sequenze action dilatate e a lungo andare anestetizzanti, infarcite da un uso smodato e vistoso della CGI, che dona al tutto un’atmosfera molto cartoonesca, esaltata anche dalle numerosi morti  iper gore ma senza sangue (questo a beneficio di chi invece cercasse reale suspense e senso del pericolo).

kingsman cerchio d'oroSecret Service era sì allo stesso modo ‘eccessivo’, tra esplosioni e inseguimenti vari, ma poteva contare su una storia delle origini intrigante, con un ragazzo dei quartieri poveri e senza un futuro che veniva ripulito e trasformato in un perfetto 007 britannico. Vaughn e la sua co-sceneggiatrice Jane Goldman hanno qui preferito non uscire troppo dal seminato, forse consapevoli dei doveri di chi ha per le mani un prodotto che non può permettersi di fallire al botteghino. Il film è certamente ancora R-rated, tra linguaggio parecchio colorito, riferimenti alla liberalizzazione delle droghe (di ogni tipo) che farebbero meno danni dello zucchero e discorsi sul fingering (che rimpiazza abilmente quelli sull’anal del precedente capitolo, giusto per rimanere sui rimandi diretti), ma non c’è praticamente più traccia di spirito anarchico. Non aspettatevi quindi nulla di altrettanto aggressivo dell’incredibile sparatoria in piano sequenza nella chiesa. Azzardando un paragone poco azzardato (visto che sempre di Vaughn e sempre di Millar si parla), è lo stesso che accadeva con i due Kick-Ass (anche se lì era cambiato il regista nella seconda iterazione).

Anche la cinguettante Poppy della Moore richiama parecchio il Richmond Valentine di Samuel L. Jackson, tra la passione per la robotica avanzata (tra mastini-borg e protesi cibernetiche impiantate su un’altra vecchia conoscenza, Charlie, interpretato da Edward Holcroft) e quella per il rapimento di celebrità (stavolta tocca a Elton John, nei panni di sé stesso e tra le cose più divertenti del film). Chi si aspettava poi una concreta partecipazione degli Statesmen alla mischia rimarrà deluso, perchè Bridges – e persino Tatum – occupano ruoli davvero marginali. Diverso il discorso per il lanciatissimo Pascal, gustoso terzo incomodo accanto a Firth ed Egerton, e per la Berry, simpatico clone a stelle e strisce di Merlino, al tempo stesso quota rosa e quota di colore (così a Hollywood stanno tutti tranquilli).

kingsman cerchio d'oro filmIn ogni caso, Kingsman: Il Cerchio d’Oro riesce nell’intento di intrattenere chi è consapevole di cosa sta andando a vedere, cioè una versione rivisitata e tendente alla dark comedy delle vecchie pellicole di Bond, tra cattivi cattivissimi, femmes (quasi) fatales da farci sesso e poi gettare via, viaggi nei posti più esotici del mondo (c’è addirittura anche l’Italia, con la SkyWay del Monte Bianco), gadget esagerati e impossibili e rimandi sapidi all’attualità (vedere il comportamento del presidente americano Bruce Greenwood per credere). Nota a margine per le musiche, importantissime, che spaziano dalle azzeccate Word Up dei Cameo a Let’s Go Crazy di Prince, passando per l’ennesimo omaggio (sarà per il ventennale della morte?) a John Denver, iniziato quest’anno con Alien: Covenant e Okja).

In definitiva, questo secondo capitolo piacerà quasi sicuramente a chi ha già apprezzato il lungometraggio del 2014, ma probabilmente non riuscirà nell’intento di raccogliere nuove reclute.

Di seguito il trailer ufficiale italiano e il red band trailer originale di Kingsman: Il Cerchio d’Oro, nei nostri cinema dal 20 settembre:

Toy Story 4 (2019) film
Azione & Avventura

Toy Story 4 | La recensione del quarto film della saga, diretto da Josh Cooley

di William Maga

Il regista firma un nuovo capitolo maturo eppure familiare, un sequel di cui non ci eravamo resi conto di avere bisogno

Leggi
Richard Attenborough in Jurassic Park (1993)
Azione & Avventura

Jurassic Park (1993): uno storyboard rivela la cruda fine di John Hammond scartata

di Redazione Il Cineocchio

I piani originari per il personaggio interpretato da Richard Attenborough nel classico di Steven Spielberg erano ben diversi

Leggi
the boys serie amazon 2019
Azione & Avventura

Full trailer per The Boys: imprecazioni, splatter e dark humor per i ‘supereroi’ della serie Amazon

di Redazione Il Cineocchio

Simon Pegg e Karl Urban tra i protagonisti dello show originale che porta sul piccolo schermo in tutto il suo dissacrante splendore il fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson

Leggi
Date Masamune statua
Azione & Avventura

Netflix prepara Age of Samurai: Battle for Japan, docu-serie sul daimyō Date Masamune

di Redazione Il Cineocchio

Presto gli abbonati conosceranno la vera storia del temibile e illuminato 'drago con un occhio solo'

Leggi
Rambo II - La vendetta (1985) film
Azione & Avventura

Recensione Story | Rambo 2 – La vendetta di George Pan Cosmatos

di William Maga

A tre anni dal primo capitolo, Sylvester Stallone veniva catapultato in Vietnam in un film che - con un attacco frontale - illustrava sul grande schermo la teoria della 'coltellata alla schiena' ai soldati americani

Leggi
comicsfest oliver onions movieland 2019
Azione & Avventura

Reportage ComicsFest 2019 | Due giorni tra fumetti, Oliver Onions e Movieland

di Sabrina Crivelli

Il resoconto della nostra visita alla rinnovata manifestazione tenutasi nel castello di Villafranca di Verona, del concerto dello storico duo e dell'avventurosa visita al parco dove le attrazioni si ispirano al mondo del cinema

Leggi
Forest Whitaker in Ghost Dog
Azione & Avventura

Jim Jarmusch: “Lavoro con RZA sulla serie TV di Ghost Dog”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del film del 1999 ha rivelato il suo coinvolgimento nel progetto, parlando anche della possibilità di occuparsi della regia

Leggi
Russell Crowe e Sven-Ole Thorsen in Il Gladiatore (2000)
Azione & Avventura

Il Gladiatore 2: il film procede con Ridley Scott; dettagli sull’ambientazione

di Redazione Il Cineocchio

I produttori Walter F. Parkes e Laurie MacDonald hanno anche rivelato il nome dello sceneggiatore chiamato a scrivere il seguito del fortunatissimo lungometraggio del 2000 con Russell Crowe

Leggi
Emmett J. Scanlan lobo tv
Azione & Avventura

Lobo: si fa la serie TV dedicata al mercenario DC; sarà lo spin-off di Krypton

di Redazione Il Cineocchio

Mentre il film della Warner Bros. è ancora nel limbo, SyFy annuncia i dettagli del prossimo show, dedicato interamente allo sboccato cacciatore di taglie intergalattico

Leggi
Stellone Escape Plan The Extractors (2019)
Azione & Avventura

Trailer red band per Escape Plan 3: L’ultima sfida, l’evasione è una questione personale per Sylvester Stallone

di Redazione Il Cineocchio

Nel terzo capitolo della saga action, diretto da John Herzfeld, la star imbastirà una nuova evasione impossibile con Dave Bautista, per salvare l'amata Jaimie King

Leggi
oliver onions villafranca verona 2019
Azione & Avventura

Intervista | Maurizio De Angelis (Oliver Onions): “Oggi non è più divertente fare le colonne sonore”

di Alessandro Gamma

Il musicista, nuovamente in tour per l'Europa col fratello Guido, ci ha parlato di come siano cambiati i tempi, del perché non ha mai scritto nessun pezzo per un film horror e quali sono i tre temi musicali recenti che ha adorato

Leggi
Arnold Schwarzenegger e John Milius in Conan il barbaro (1982)
Azione & Avventura

Tra le pieghe del tempo | John Milius nel 1982 su Conan: “Ispirato da Akira Kurosawa, Miyamoto Musashi e Gengis Khan”

di Redazione Il Cineocchio

Promuovendo il film, il regista e il protagonista Arnold Schwarzenegger parlavano del loro approccio al personaggio, decisamente meno superficiale di quanto sembrasse

Leggi
Azione & Avventura

The Kid | La recensione del western con Chris Pratt e Ethan Hawke

di William Maga

Vincent D'Onofrio torna alla regia per un western che racconta malinconicamente la due facce di una leggenda

Leggi
Scott Adkins e Nick Moran in Avengement (2019)
Azione & Avventura

Avengement | La recensione dell’action crime con Scott Adkins

di Francesco Chello

L'attore britannico picchia come un dannato nel film di Jesse V. Johnson, dimostrando ancora una volta di meritarsi un posto tra i big del genere

Leggi
Domino brian de palma film
Azione & Avventura

Trailer italiano e data di uscita per Domino di Brian De Palma

di Redazione Il Cineocchio

Nel crime thriller del regista 78enne girato in Europa ci sono Nikolaj Coster-Waldau, Guy Pearce e Carice van Houten

Leggi
Ma

Ma

27-06-2019

Lucania - Terra Sangue e Magia

Lucania - Terra Sangue e Magia

20-06-2019

Sir - Cenerentola a Mumbai

Sir - Cenerentola a Mumbai

20-06-2019

La prima vacanza non si scorda mai

La prima vacanza non si scorda mai

20-06-2019

Anna

Anna

20-06-2019

Arrivederci professore

Arrivederci professore

20-06-2019

Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

20-06-2019

RECENSIONE

The Elevator

The Elevator

20-06-2019

La bambola assassina

La bambola assassina

19-06-2019

Christo - Walking on water

Christo - Walking on water

16-06-2019

Shelter: Addio all'Eden

Shelter: Addio all'Eden

14-06-2019

Il grande salto

Il grande salto

13-06-2019

Soledad

Soledad

13-06-2019

I morti non muoiono

I morti non muoiono

13-06-2019

RECENSIONE

Climax

Climax

13-06-2019

RECENSIONE

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

13-06-2019

Beautiful Boy

Beautiful Boy

13-06-2019

Dicktatorship - Fallo e basta!

Dicktatorship - Fallo e basta!

10-06-2019