Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] La Babysitter di McG

5/10 su 1799 voti. Titolo originale: The Babysitter, uscita: 13-10-2017. Regista: McG.

[recensione] La Babysitter di McG

17/10/2017 recensione film di William Maga

Netflix mette in cascina una horror comedy indecisa e ben poco ispirata, che nemmeno Samara Weaving riesce a salvare

Mai come negli ultimi tempo, gli anni ’80 vengono dipinti come un periodo magico. Dalla musica all’abbigliamento, per arrivare ai film horror più brutti, ma in fondo non così tanto, tutto viene rivalutato con malinconia. E quest’atmosfera ormai perduta è quella che Netflix prova ancora una volta a catturare con La Babysitter (The Babysitter), ennesimo film originale che prova a mescolare momenti genuinamente sanguinolenti e commedia giovanile.

the-babysitter-poster-netflixTuttavia, nonostante la titillante premessa, McG, che ritorna dietro la mdp dopo tre anni, conferma non solo di essere un regista inadatto all’horror, ma anche di aver perso la vena inventiva che aveva caratterizzato il suo Charlie’s Angels, annegata a quanto pare nelle secchiate di sangue e cliché che vediamo qui. Intuizioni o trovate anche solo vagamente brillanti lasciano il posto a un umorismo spicciolo e derivativo (i ‘what the fuck’ sparati a caratteri cubitali in sovraimpressione nascono vecchi …), a qualche bacio lesbo per solleticare gli ometti che dovessero mettersi alla visione e a qualche raro effetto speciale che mette in luce il talento di chi si è occupato di realizzarlo.

Appoggiandosi a una delle fantasie maschili più in voga a ogni età, il film è incentrato sul rapporto tra un ragazzino e la sua babysitter, talmente perfetta che sembra essere stata inviata a casa sua direttamente dall’alto dei cieli. Forse. Questo angelo biondo risponde al nome di Bee (Samara Weaving) ed è così adorabile e legata a Cole (Judah Lewis) che né lui né i suoi genitori sembrano curarsi del fatto che Cole sia abbastanza grande per non aver più necessità di una balia da un pezzo. Il 13enne è puro e innocente e viene bullizzato da tutti nel quartiere, ma gli basta chiacchierare con Bee di Star Trek, Predator o di Ellen Ripley a cena e rubare soltanto un fugace momento al di lei diabolico bikini rosso fuoco quando giocano in piscina per essere contento e dimenticare le angherie. E poiché i suoi genitori sono andati via per tutto il fine settimana, Cole intende catalizzare tutte le attenzioni di Bee, almeno fino al momento in cui dovrà andare a dormire.

Dopo aver pensato che il ragazzino sia sprofondato nel mondo dei sogni, Bee invita però tutti i suoi stereotipatissimi amici per fare festa: c’è la cheerleader svampita Allison (Bella Thorne), il quarterback muscoloso Max (Robbie Amell), il tizio di colore John (Andrew Bachelor), cui spettano urla e overacting a oltranza, la gotica – e asiatica – Sonya (Hana Mae Lee) e Samuel (Doug Haley), un timido nerd che appare un pesce fuor d’acqua, per il quale è stata pianificata una nottata indimenticabile. Comincia quindi il classico gioco della bottiglia, che presto si trasforma in Bee che pianta alla vittima designata due pugnali nel cranio per dare inizio a un misterioso rituale. Lei e i suoi amichetti hanno deciso di seguire la moda delle sette e così, per fare un patto con il Diavolo, hanno bisogno del sangue di innocenti come Samuel … e come Cole. Quindi, se il ragazzino vorrà superare la notte indenne dovrà stare attento e darsi una svegliata, mettendo in pratica gli insegnamenti appresi su come farcela con le proprie forze nella dura vita quotidiana.

la babysitter netflix filmCon La Babysitter, McG tenta come molti altri prima di lui di trovare la formula per ricreare il retrogusto da tipico b-movie anni ’80, fatto di dialoghi pessimi e decisioni senza senso, innestando un impianto alla Baby Birba – Un giorno in libertà o alla Mamma ho perso l’aereo sopra quello di uno slasher esagerato e – ci si augura – consapevole di non prendersi sul serio nemmeno per uno degli ottantacinque minuti di durata. Ad esempio, la semplicissima sceneggiatura di Brian Duffield (Insurgent) si sforza più a spiegare perchè il personaggio della Thorne vesta un tipico abito da cheerleader piuttosto che di razionalizzare il motivo per cui Cole ritorni in casa dopo che già era riuscito a fuggire con fatica.

Tutto ok (?) viste le premesse e la dichiarazione di intenti (se mai queste possano essere davvero accettabili per qualcuno …), fatto sta che il risultato è comunque piuttosto fallimentare sia dal lato prettamente orrorifico – troppo ‘finto’ e privo di qualsiasi tensione -, sia da quello ilare, viste le battute anche di pessimo gusto (tipo quella sull’AIDS) e sempre ben poco azzeccate anche quando vogliono ricordarci Scary Movie, che da quello del coming of age action/avventuroso, apprezzabile (forse) soltanto da un pubblico dell’età del giovane protagonista, visto che dovrebbe diventare piuttosto complesso relazionarsi alle imprese di un tredicenne per chiunque altro.

the-babysitter-bella-netflixE dire che Samara Weaving (Mayhem, Monster Trucks) si dimostra ancora una volta un’attrice da tenere d’occhio e capace di interpretare ruoli con inusuale imprevedibilità. Con il poco a disposizione, la sua Bee riesce ad essere infatti più della tipica “gnocca da paura” da ammirare che d’un tratto si trasforma in seducente diavolessa, conferendo al personaggio ironia e sarcasmo (naturalmente da apprezzare in lingua originale, il doppiaggio italiano fa più danni di un serial killer).

Diverse spanne sopra alle piattissime reazioni di Amell, Thorne e Lee, tutti incredibilmente svogliati. Anche Lewis, da effettivo co-protagonista, non è disprezzabile, spiccando in ogni caso maggiormente nelle scene al fianco della coetanea Emily Alyn Lind (la ragazzina della porta accanto) che in quelle con i colleghi maggiorenni, probabilmente perché in quei casi il tenero umorismo presente non ruota intorno ad aspetti razziali o di genere.

Come accennato, ci sono almeno un paio di gustose “sequenze di morte” che coinvolgono soprattutto teste, ma in fin dei conti vengono un po’ buttate lì nel vuoto e si perdono nel mare dell’indecisione generale di un film intento a provare a essere troppe cose diverse per riuscire almeno ad avvicinarsi anche a uno solo degli (s)cult ai quali guarda con ammirazione.

Di seguito il trailer internazionale di La Babysitter, nel catalogo Netflix dal 13 ottobre:

Bella Thorne
Robbie Amell
Hana Mae Lee
Emily Alyn Lind
Samara Weaving
Andrew Bachelor
Judah Lewis
Doug Haley
Chris Wylde
Samuel Gilbert
stephen lang man in the dark film
Horror & Thriller

Man in the Dark 2: Rodo Sayagues in regia; c’è la trama (e Stephen Lang)

di Redazione Il Cineocchio

Fede Alvarez fa un passo indietro per il sequel, affidando la mdp al fido co-sceneggiatore

Leggi
Horror & Thriller

Color Out of Space | Recensione del film di Richard Stanley con Nicolas Cage (Sitges 52)

di William Maga

Dopo oltre 20 anni, il regista sudafricano torna dietro alla mdp per adattare il racconto di H. P. Lovecraft, riuscendo nell'intento di sprofondarci nell'impossibile, complice un lavoro sulle immagini e sul sonoro efficacissimo

Leggi
Le terrificanti avventure di Sabrina - Parte 3 serie netflix
Horror & Thriller

Trailer per Le terrificanti avventure di Sabrina – Parte 3: si scende all’Inferno

di Redazione Il Cineocchio

Nella terza stagione della serie teen horror di Netflix, la protagonista Kiernan Shipka dovrà intraprendere un viaggio agli inferi e reclamarne il trono

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per The Night Clerk: Tye Sheridan spia Ana de Armas prima del suo omicidio

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche John Leguizamo e Helen Hunt nel thriller alberghiero diretto da Michael Cristofer

Leggi
Horror & Thriller

Daniel Myrick su The Blair Witch Project: “Idee per un universo cinematografico; è tutto già scritto”

di Redazione Il Cineocchio

Il co-regista del fenomeno horror del 1999 ha parlato del possibile futuro della saga, anticipando alcuni dettagli

Leggi
l'uomo dalla faccia capovolta boogeyman mostro
Horror & Thriller

C’è un nuovo boogeyman su Twitter: l’Uomo dalla faccia capovolta

di Redazione Il Cineocchio

Il terribile mostro è opera dell'artista Trevor Henderson, che si è divertito a infilarlo in alcune tragiche foto d'epoca

Leggi
Horror & Thriller

Poster e trama per l’horror May the Devil Take You: Chapter Two di Timo Tjahjanto

di Redazione Il Cineocchio

La giovane Chelsea Islan è ancora una volta protagonista nel sequel del film del 2018

Leggi
m. night shyamalan
Horror & Thriller

M. Night Shyamalan: “Uso il ‘test della toilette’ per capire se un mio film piacerà al pubblico”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore 49enne ha spiegato come fa a capire quando un suo nuovo progetto è pronto per arrivare nelle sale

Leggi
cupid film horror 2020
Horror & Thriller

Trailer per l’horror Cupid: il demone dell’amore scocca frecce mortali

di Redazione Il Cineocchio

Quest'anno la festa di San Valentino sarà decisamente splatter per il regista Scott Jeffrey

Leggi
parasite film bong 2019
Horror & Thriller

Bong Joon-Ho sulla serie di Parasite: “Sarà un film espanso”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista coreano ha rivelato qualche dettaglio sul progetto 'made in USA', a cui sta lavorando con Adam McKay e la HBO

Leggi
Horror & Thriller

Teaser e trama per Penny Dreadful: City of Angels, serie spin-off con la strega Natalie Dormer

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Daniel Zovatto, Lorenza Izzo e Nathan Lane nello show che sposta l'ambientazione durante il periodo della Grande Depressione

Leggi
C'era una volta a... Hollywood bluray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | C’era una volta … a Hollywood di Quentin Tarantino

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino l'edizione italiana del nono film del regista, con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie

Leggi
Jodie Foster il silenzio degli innocenti 1991
Horror & Thriller

Clarice: c’è la trama della serie sequel sull’agente di Il Silenzio degli Innocenti

di Redazione Il Cineocchio

A quasi 30 anni dal film di Jonathan Demme, Alex Kurtzman e Jenny Lumet portano in TV la storia della recluta dell'FBI uscita dalla penna di Thomas Harris

Leggi
chucky la bambola assassina
ARTASERSE

ARTASERSE

24-01-2020

In the Trap - Nella trappola

In the Trap - Nella trappola

23-01-2020

Figli

Figli

23-01-2020

1917

1917

23-01-2020

RECENSIONE

Just Charlie - Diventa chi sei

Just Charlie - Diventa chi sei

23-01-2020

Herzog incontra Gorbaciov

Herzog incontra Gorbaciov

19-01-2020

Me contro Te: Il film - La vendetta del Signor S

Me contro Te: Il film - La vendetta del Signor S

17-01-2020

Dolittle

Dolittle

17-01-2020

Jojo Rabbit

Jojo Rabbit

16-01-2020

RECENSIONE

The Lodge

The Lodge

16-01-2020

RECENSIONE

Richard Jewell

Richard Jewell

16-01-2020

Show Me the Picture: The Story of Jim Marshall

Show Me the Picture: The Story of Jim Marshall

14-01-2020

Hammamet

Hammamet

09-01-2020

RECENSIONE

Sulle ali dell'avventura

Sulle ali dell'avventura

09-01-2020

City of Crime

City of Crime

09-01-2020

RECENSIONE

La ragazza d'autunno

La ragazza d'autunno

09-01-2020

Piccole donne

Piccole donne

09-01-2020