Home » Cinema » Azione & Avventura » [recensione] La Bella e la Bestia di Bill Condon

6/10 su 11476 voti. Titolo originale: Beauty and the Beast, uscita: 16-03-2017. Budget: $160,000,000. Regista: Bill Condon.

[recensione] La Bella e la Bestia di Bill Condon

08/03/2017 recensione film di Alessandro Gamma

Emma Watson è l'inadeguata protagonista al fianco di Luke Evans del rifacimento senza vita del classico Disney

Immaginate che sia la fine degli anni ’80, e che state lavorando come animatori ai Walt Disney Studios. Siete stati assegnati a La Bella e la Bestia (Beauty and the Beast) un film popolato da teiere, candelabri e armadi parlanti che vengono lanciati come una stravaganza musicale degna di Broadway. Vi è stata assegnata la progettazione di un orologio di nome Tockins e mentre siete seduti ad arrovellarvi su come disegnare le sue espressioni facciali e la miriade di movimenti fisici, un solo pensiero vi corre per la testa: il medium mi sta ostacolando. La vostra creazione non potrà mai sembrare un orologio vero e proprio con un volto umano. Siete quindi destinati a fallire.

bella-e-bestia-poster-italianoSareste felici di sapere, allora, che i Walt Disney Studios hanno deciso di porre rimedio a tutto ciò che di ‘sbagliato’ c’era nell’originale animato del 1991 con la produzione di un remake live-action, che si vorrebbe fedele, a cui Alan MenkenTim Rice hanno aggiunto ben tre nuove canzoni a quelle probabilmente conosciute a menadito da ogni ragazzina oggi intorno ai trentanni (e i cui testi italici sono peraltro stati inspiegabilmente cambiati leggermente). Alla fine, la promessa non mantenuta di quel film giunge a compimento, rivisitando tutti i suoi elementi fantastici attraverso la moderna CGI e rendendoli più fedeli alla fisica del mondo reale, probabilmente pensando che il risultato sarebbe stato divertente.

E’ facile intuire il richiamo del rendere tangibile l’effimero; è quello su cui la Disney sta puntando – e continuerà a puntare nel prossimo futuro – per tutta una serie di altri classici del suo catalogo. E’ anche la premessa alla base del parco tematico di Disneyland e di quello che alimenta i sogni di innumerevoli intraprendenti cosplayer. Nel nuovo La Bella e la Bestia però, la parola “tangibile” viene egregiamente estesa. Dopo un paio di numeri musicali, vi sovverrà che la pellicola che state guardando è animata almeno quanto l’originale, ma in qualche modo risulta meno realistica, nonostante i suoi notevoli vantaggi tecnologici.

Per quelli che avessero passato gli anni ’90 in sonno criogenico, la storia – che si basa su una favola francese del 18° secolo di Gabrielle-Suzanne Barbot de Villeneuve, originariamente intitolata “La Belle et la Bête”, – ruota attorno a un principe viziato (Dan Stevens) che si trasforma in una creatura bestiale, mentre tutti i suoi servi diventano ​​suppellettili, a causa di una maledizione che verrà revocata solo se imparerà ad amare ed essere amato di ritorno. Un topo di biblioteca ribelle di nome Belle (Emma Watson) si offre volontaria come sua prigioniera al posto dell’eccentrico padre (Kevin Kline), che ha accidentalmente varcato la soglia del misterioso castello incantato. Col passare dei giorni, tra i due cresce l’interesse reciproco, nonostante – o per via – delle dinamiche di potere sbilanciate nel loro rapporto, ma per essere felici dovranno superare l’opposizione del borioso scapolone Gaston (Luke Evans, l’unico che sembra essersi divertito davvero qui) e di un paesino zeppo di abitanti timorosi che vorrebbero vedere la testa della bestia appesa alla parete della taverna locale.

La Bella e la bestiaA parte le sue tecniche produttive, il film prova anche ad aggiornare la sua storia ai costumi sociali odierni. Il povero paesino della provincia francese in cui vive Belle è decisamente multirazziale ed esplicitamente avverso all’alfabetizzazione femminile (Belle prende i libri che legge in una cappella, non in libreria), trasformando in modo efficace il suo ‘insolito’ hobby in una forma di resistenza (anche se l’idea che dietro a un uomo rude ci sia ad attenderla il solito principe non è esattamente progressista). Maurice, suo padre, è un artista invece di un inventore; è piuttosto la protagonista a progettare la prima lavatrice al mondo con un cavallo e uno botta che rotola in una fontana. E pure la Bestia si rivela essere una sorta di appassionato di volumi polverosi. Il legame della coppia si consolida sulle pagine di William Shakespeare, che ammorbidisce una storia d’amore che è sempre stata un po’ difficile da digerire.

Non si può tuttavia fare niente per il volto dell’essere: un misterioso e inquietante mix di pelliccia realistica in CGI e degli occhi umani di Stevens, che non sembrano connettersi mai davvero con qualunque cosa si trovino di fronte. Vediamo per pochi istanti l’attore in versione umana durante la scena del gran ballo in apertura (che, con le sue parrucche incipriate e le facce colorate, colloca senza dubbio la storia al crepuscolo dell’aristocrazia francese del 18° secolo – vederne qualche sprazzo in più sarebbe stato divertente), ma difficilmente riusciamo a dargli uno sguardo preciso prima che scompaia avvolto dal folto pelo. Lo stesso vale per i suoi servitori/amici, le cui caratteristiche sono state ridotte al minimo apparentemente in nome del realismo, ma in un modo che finisce per farle somigliare ai volti ingessati di Viaggio nella Luna di Georges Méliès.

bella e la bestiaEmma Watson è comunque la vera star di La Bella e la Bestia, e se fisicamente la sua scelta potrebbe forse ancora avere un senso, qualcuno avrebbe dovuto però testarla davanti a un vero green screen prima di farle firmare il contratto. Ci sono attori che riescono ad evocare il mondo fantastico che li circonda all’interno di un teatro di posa spoglio e farci credere che esista soltanto grazie ai loro occhi; la giovane attrice britannica non è una di quelli. Osservandola cantare sulle colline durante la ri-elaborazione dell’iconica canzone “Belle (Reprise)” o passeggiare tra le inquietanti rovine dell’ala ovest del castello ci si ritrova distratti, chiedendosi dove pensava che stesse camminando mentre stava girando e cosa pensava che stesse guardando. La sua voce e il canto, distribuiti equamente tra Letizia Ciampa e Ilaria De Rosa nel non esaltante doppiaggio italiano, sono l’ultimo dei problemi di una performance che si risolve in sostanza in una raccolta di pose ammiccanti e sopracciglia aggrottate.

Purtroppo nella versione nostrana viene a mancare anche quello che avrebbe potuto essere un plus dell’opera, ovvero l’illustre cast vocale di contorno, costituito da Sir Ian McKellen (Tockins), Ewan McGregor (Lumière), Emma Thompson (Mrs. Bric), Stanley Tucci (Cadenza), Audra McDonald (Madame De Garderobe) e Gugu Mbatha-raw (Plumette). Le Tont (Josh Gad) strappa invece qualche sorriso e potrebbe essere il depositario di quel primo ‘momento esclusivamente gay in un film Disney‘ sbandierato dal regista Bill Condon (Dreamgirls, Twilight) in una recente intervista (anche se è molto difficile capire a cosa si riferisse veramente, visto che questo ‘momento’ non è affatto lapalissiano).

Se soltanto La Bella e la Bestia fosse stato una sequenza di fotografie … Purtroppo, è un lungo pastiche di due ore, imbottito di inutili numeri musicali ‘non Ashman-Menken’ e di una deviazione inutile e lacrimevole dove Belle scopre cosa è successo veramente alla madre. In ogni momento, il film di Condon sembra chiedersi se ciò che l’originale ha creato fosse sufficiente, rispondendo sfortunatamente sempre con un ‘no’ secco. Ma hei, almeno questa volta l’orologio sembra vero.

Di seguito il trailer ufficiale italiano di La Bella e la Bestia, nei nostri cinema dal 16 marzo:

Dan Stevens
Luke Evans
Emma Thompson
Josh Gad
Kevin Kline
Stanley Tucci
Ewan McGregor
Ian McKellen
Gugu Mbatha-Raw
Sonoya Mizuno
Hattie Morahan
Adrian Schiller
Nicole O'Neill
Henry Garrett
Nathan Mack
Zoe Rainey
Harriet Jones
Audra McDonald
Daisy Duczmal
Jolyon Coy
Gerard Horan
Charlotte Worwood
Dan Trotter
Clem So
Johanna Smitz
Rossana Silva
Teresa Shaughnessy
Marlonde Pierre
Lindy Pieri
Tyrone Love
Alona Leoine
Marat Khairoullin
Isobel Hamilton
Alex Gillison
Rita Davies
Haydn Gwynne
Ray Fearon
Sophie Reid
Rafaëlle Cohen
Carla Nella
Clive Rowe
Thomas Padden
Luke Fictitious
Paul De La Rosa
Crystal Compton
Chloe Collingwood
Jeremy Cave
Richard Banks
Harry Marcus
Oscar Francisco
Kai Gordon
Tom Burgering
Joey Brown
Freddie Hunter
Daniel Daszek-Green
Samuel Brown
Max Brophy
Lara Decaro
Gemma Fray
Adelaide Morgan
Timia Julien-Box
Skye Lucia Degruttola
Leah West
Naomi Weijand
Jasmine Takacs
Ruth Steele
Lucy St Louis
Katie Singh
Kayla Radam
Courtney Pruce
Jazz Peters
Emma Watson
Abiona Omonua
Nicola Mooi
Anna Momcilovic
Samira Mighty
Fiona McDonald
Cassie Macmillian
Emily Loumba
Jennifer Leung
Ella Kora
Hannah Kenna-Thomas
Billie Kay-Piper
Shireen Jathoonia
Blythe Jandoo
Chelsea Inez
Abigayle Honeywill
Leah Hill
Selina Hamilton
Helen Gulstan
Lucy Alexa Gilbert
Lily Frazer
Cj Field
Cordelia Farnworth
Stephanie Elstob
Paige Drury-Lawrence
Natalie Davis
Tanya Cumberland
Cassie Clare
Sophie Carmen-Jones
Sophia Brown
Ava Brennan
Daisy Boyles
Holly Bluett
Koko Basigara
Sophie Atkins
Gabby Antrobus
Rhianne Alleyn
Hayley Ainsley
Danielle Acors
Marina Abdeen
Ben Clare
Tim Stanley
Nathan Vaughan Harris
Jody Hall
Rebecca Mckinnis
Dawn Buckland
Ellen O'Grady
Alison Jenkins
Ebony Molina
Nicola Keen
Freddie August
Phil Grannel
Jak Allen-Anderson
William Bozier
Tom Oakley
Mandy Montanez
Beth Willetts
Simone Sault
Vivien Parry
Jacqui Jameson
Sharon Gomez
Steven Butler
Leo Andrew
Norma Atallah
Wendy Baldock
Peter Challis
Daniel Ioannou
Dale Branston
Sandy Strallen
Jemma Alexander
Chris Andrew Mellon
Alison Harding
Jane Fowler
Lynne Wilmot
Obioma Ugoala
Alexis Loizon
Dean Street
Jimmy Johnston
Michael Jibson
Gizmo
D.J. Bailey
Rudi Goodman
Ben Fox
asia argento sitges 2019
Azione & Avventura

Video | Asia Argento: “Vi spiego come mai recito meno e perché scappai via da Hollywood”

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato l'attrice e regista 44enne, che ci ha raccontato quali sono le 3 regole d'oro per convincerla a partecipare a un film e dell'incontro col 'diavolo' che la convinse ad abbandonare l'America all'apice del successo

Leggi
guns akimbo film 2019
Azione & Avventura

Guns Akimbo | La recensione del film di Jason Lei Howden con Daniel Radcliffe (Sitges 52)

di William Maga

A quattro anni da Deathgasm il regista torna sulle scene con un'opera ipercinetica che strizza l'occhio ai videogame e in cui brilla di follia Samara Weaving, ma che non va molto oltre il bizzarro divertissement

Leggi
Marlon Brando in Apocalypse Now (1979)
Azione & Avventura

Trailer per Apocalypse Now – Final Cut: ‘la versione perfetta’ arriva nei cinema per 3 giorni

di Redazione Il Cineocchio

A quasi vent'anni dal Redux, il capolavoro di Francis Ford Coppola del 1979 viene riproposto al pubblico restaurato e 'corretto'

Leggi
el camino netflix film aaron paul
Azione & Avventura

El Camino | La recensione del film di Vince Gilligan che chiude Breaking Bad (su Netflix)

di Sabrina Crivelli

A sei anni dal series finale dello show, il suo creatore decide di portare a termine degnamente l'arco narrativo di di Jesse Pinkman

Leggi
Treadstone serie amazon
Azione & Avventura

Teaser per Treadstone: la serie spin-off di Bourne risveglia gli agenti dormienti su Amazon

di Redazione Il Cineocchio

Il nuovo show spin-off sulle operazioni sotto copertura della CIA vedrà protagonisti Jeremy Irvine e Tracy Ifeachor

Leggi
Weathering With You film Makoto Shinkai
Azione & Avventura

Weathering With You | La recensione del film meteorologico di Makoto Shinkai (Sitges 52)

di Sabrina Crivelli

Dopo il successo planetario di Your Name del 2017, il regista giapponese torna sulle scene con una storia fantastica, visivamente spettacolare, ma privo dell'anima delle opere precedenti

Leggi
L'ufficiale e la spia polanski
Azione & Avventura

L’ufficiale e la spia | La recensione del film di Roman Polanski (Venezia 76)

di Teresa Scarale

L'opera dedicata all’affaire Dreyfus, premiata a Venezia con il Leone d’Argento, è un film da manuale. Rigorosa, impeccabile, avvincente nel suo ritmo serrato eppure incisiva. Jean Dujardin, Louis Garrel e gli altri protagonisti sono ingranaggi perfetti di un meccanismo filmico che funziona dall’inizio alla fine

Leggi
diabolik film manetti
Azione & Avventura

Diabolik dei Manetti Bros.: prima immagine e trama del film con Luca Marinelli

di Redazione Il Cineocchio

A 50 anni dal primo tentativo pop di Mario Bava, il 're del terrore' tornerà al cinema per una nuova avventura che vedrà protagonista anche Miriam Leone e Valerio Mastandrea

Leggi
sylvester stallone john rambo 2008 film
Azione & Avventura

Dossier | Rambo Saga: il 2008 segna la rinascita di John Rambo (Parte IV)

di Francesco Chello

A vent'anni dal terzo capitolo, Sylvester Stallone si occupa personalmente anche della regia del film che rilancia il suo personaggio, ammantandolo di tenebre interiori e violenza brutale

Leggi
1917 film sam mendes guerra
Azione & Avventura

Full trailer per 1917: Sam Mendes manda in guerra Colin Firth e Benedict Cumberbatch

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Mark Strong e Richard Madden nella missione contro il tempo per sventare un letale attacco del nemico

Leggi
The Gentlemen film Matthew McConaughey
Azione & Avventura

Trailer per The Gentlemen: marijuana, gangster e Matthew McConaughey per Guy Ritchie

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Hugh Grant, Colin Farrell e Charlie Hunnam nel cast all star del nuovo film del regista inglese

Leggi
birds of prey film harley quinn margot robbie
Azione & Avventura

Full trailer per Birds of Prey: Harley Quinn a capo delle nuove paladine di Gotham

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Mary Elizabeth Winstead e Ewan McGregor al fianco di Margot Robbie nel nuovo film della DC diretto da Cathy Yan

Leggi
6 Underground film michael bay
Azione & Avventura

Trailer per 6 Underground: Ryan Reynolds è un vigilante miliardario per Michael Bay (e per Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Nell'action da 150 milioni di dollari, la squadra di improbabili antieroi a caccia di emozioni forti sarà composta anche da Mélanie Laurent, Corey Hawkins e Dave Franco

Leggi
joker joaquin phoenix film
Azione & Avventura

Le 20 cose da sapere su Joker di Todd Phillips

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film con Joaquin Phoenix, che di porta alle inedite origini della storica nemesi di Batman

Leggi
The King's Man - Le origini film rasputin
Azione & Avventura

Trailer per The King’s Man – Le Origini: Rasputin minaccia la pace nel mondo

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono Ralph Fiennes e Gemma Arterton nel prequel della saga di Kingsman, diretto ancora una volta da Matthew Vaughn

Leggi
Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

18-10-2019

The Panama Papers

The Panama Papers

18-10-2019

Se mi vuoi bene

Se mi vuoi bene

17-10-2019

Il Mio Profilo Migliore

Il Mio Profilo Migliore

17-10-2019

Yuli

Yuli

17-10-2019

Grazie a dio

Grazie a dio

17-10-2019

The Kill Team

The Kill Team

17-10-2019

A proposito di Rose

A proposito di Rose

17-10-2019

Il cardellino

Il cardellino

17-10-2019

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

17-10-2019

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

17-10-2019

Maleficent: Signora del male

Maleficent: Signora del male

17-10-2019

Brave ragazze

Brave ragazze

10-10-2019

Searching Eva

Searching Eva

10-10-2019

La scomparsa di mia madre

La scomparsa di mia madre

10-10-2019

Le verità

Le verità

10-10-2019

RECENSIONE

Hole - L'abisso

Hole - L'abisso

10-10-2019

RECENSIONE

Non succede, ma se succede...

Non succede, ma se succede...

10-10-2019

Gemini Man

Gemini Man

10-10-2019

RECENSIONE

A spasso col panda

A spasso col panda

10-10-2019

L'uomo che volle vivere 120 anni

L'uomo che volle vivere 120 anni

08-10-2019

Roger Waters. Us + Them

Roger Waters. Us + Them

07-10-2019