Home » Cinema » Azione & Avventura » [recensione] La Bella e la Bestia di Bill Condon

6/10 su 10797 voti. Titolo originale: Beauty and the Beast, uscita: 16-03-2017. Budget: $160,000,000. Regista: Bill Condon.

[recensione] La Bella e la Bestia di Bill Condon

08/03/2017 di Alessandro Gamma

Emma Watson è l'inadeguata protagonista al fianco di Luke Evans del rifacimento senza vita del classico Disney

Immaginate che sia la fine degli anni ’80, e che state lavorando come animatori ai Walt Disney Studios. Siete stati assegnati a La Bella e la Bestia (Beauty and the Beast) un film popolato da teiere, candelabri e armadi parlanti che vengono lanciati come una stravaganza musicale degna di Broadway. Vi è stata assegnata la progettazione di un orologio di nome Tockins e mentre siete seduti ad arrovellarvi su come disegnare le sue espressioni facciali e la miriade di movimenti fisici, un solo pensiero vi corre per la testa: il medium mi sta ostacolando. La vostra creazione non potrà mai sembrare un orologio vero e proprio con un volto umano. Siete quindi destinati a fallire.

bella-e-bestia-poster-italianoSareste felici di sapere, allora, che i Walt Disney Studios hanno deciso di porre rimedio a tutto ciò che di ‘sbagliato’ c’era nell’originale animato del 1991 con la produzione di un remake live-action, che si vorrebbe fedele, a cui Alan MenkenTim Rice hanno aggiunto ben tre nuove canzoni a quelle probabilmente conosciute a menadito da ogni ragazzina oggi intorno ai trentanni (e i cui testi italici sono peraltro stati inspiegabilmente cambiati leggermente). Alla fine, la promessa non mantenuta di quel film giunge a compimento, rivisitando tutti i suoi elementi fantastici attraverso la moderna CGI e rendendoli più fedeli alla fisica del mondo reale, probabilmente pensando che il risultato sarebbe stato divertente.

E’ facile intuire il richiamo del rendere tangibile l’effimero; è quello su cui la Disney sta puntando – e continuerà a puntare nel prossimo futuro – per tutta una serie di altri classici del suo catalogo. E’ anche la premessa alla base del parco tematico di Disneyland e di quello che alimenta i sogni di innumerevoli intraprendenti cosplayer. Nel nuovo La Bella e la Bestia però, la parola “tangibile” viene egregiamente estesa. Dopo un paio di numeri musicali, vi sovverrà che la pellicola che state guardando è animata almeno quanto l’originale, ma in qualche modo risulta meno realistica, nonostante i suoi notevoli vantaggi tecnologici.

Per quelli che avessero passato gli anni ’90 in sonno criogenico, la storia – che si basa su una favola francese del 18° secolo di Gabrielle-Suzanne Barbot de Villeneuve, originariamente intitolata “La Belle et la Bête”, – ruota attorno a un principe viziato (Dan Stevens) che si trasforma in una creatura bestiale, mentre tutti i suoi servi diventano ​​suppellettili, a causa di una maledizione che verrà revocata solo se imparerà ad amare ed essere amato di ritorno. Un topo di biblioteca ribelle di nome Belle (Emma Watson) si offre volontaria come sua prigioniera al posto dell’eccentrico padre (Kevin Kline), che ha accidentalmente varcato la soglia del misterioso castello incantato. Col passare dei giorni, tra i due cresce l’interesse reciproco, nonostante – o per via – delle dinamiche di potere sbilanciate nel loro rapporto, ma per essere felici dovranno superare l’opposizione del borioso scapolone Gaston (Luke Evans, l’unico che sembra essersi divertito davvero qui) e di un paesino zeppo di abitanti timorosi che vorrebbero vedere la testa della bestia appesa alla parete della taverna locale.

La Bella e la bestiaA parte le sue tecniche produttive, il film prova anche ad aggiornare la sua storia ai costumi sociali odierni. Il povero paesino della provincia francese in cui vive Belle è decisamente multirazziale ed esplicitamente avverso all’alfabetizzazione femminile (Belle prende i libri che legge in una cappella, non in libreria), trasformando in modo efficace il suo ‘insolito’ hobby in una forma di resistenza (anche se l’idea che dietro a un uomo rude ci sia ad attenderla il solito principe non è esattamente progressista). Maurice, suo padre, è un artista invece di un inventore; è piuttosto la protagonista a progettare la prima lavatrice al mondo con un cavallo e uno botta che rotola in una fontana. E pure la Bestia si rivela essere una sorta di appassionato di volumi polverosi. Il legame della coppia si consolida sulle pagine di William Shakespeare, che ammorbidisce una storia d’amore che è sempre stata un po’ difficile da digerire.

Non si può tuttavia fare niente per il volto dell’essere: un misterioso e inquietante mix di pelliccia realistica in CGI e degli occhi umani di Stevens, che non sembrano connettersi mai davvero con qualunque cosa si trovino di fronte. Vediamo per pochi istanti l’attore in versione umana durante la scena del gran ballo in apertura (che, con le sue parrucche incipriate e le facce colorate, colloca senza dubbio la storia al crepuscolo dell’aristocrazia francese del 18° secolo – vederne qualche sprazzo in più sarebbe stato divertente), ma difficilmente riusciamo a dargli uno sguardo preciso prima che scompaia avvolto dal folto pelo. Lo stesso vale per i suoi servitori/amici, le cui caratteristiche sono state ridotte al minimo apparentemente in nome del realismo, ma in un modo che finisce per farle somigliare ai volti ingessati di Viaggio nella Luna di Georges Méliès.

bella e la bestiaEmma Watson è comunque la vera star di La Bella e la Bestia, e se fisicamente la sua scelta potrebbe forse ancora avere un senso, qualcuno avrebbe dovuto però testarla davanti a un vero green screen prima di farle firmare il contratto. Ci sono attori che riescono ad evocare il mondo fantastico che li circonda all’interno di un teatro di posa spoglio e farci credere che esista soltanto grazie ai loro occhi; la giovane attrice britannica non è una di quelli. Osservandola cantare sulle colline durante la ri-elaborazione dell’iconica canzone “Belle (Reprise)” o passeggiare tra le inquietanti rovine dell’ala ovest del castello ci si ritrova distratti, chiedendosi dove pensava che stesse camminando mentre stava girando e cosa pensava che stesse guardando. La sua voce e il canto, distribuiti equamente tra Letizia Ciampa e Ilaria De Rosa nel non esaltante doppiaggio italiano, sono l’ultimo dei problemi di una performance che si risolve in sostanza in una raccolta di pose ammiccanti e sopracciglia aggrottate.

Purtroppo nella versione nostrana viene a mancare anche quello che avrebbe potuto essere un plus dell’opera, ovvero l’illustre cast vocale di contorno, costituito da Sir Ian McKellen (Tockins), Ewan McGregor (Lumière), Emma Thompson (Mrs. Bric), Stanley Tucci (Cadenza), Audra McDonald (Madame De Garderobe) e Gugu Mbatha-raw (Plumette). Le Tont (Josh Gad) strappa invece qualche sorriso e potrebbe essere il depositario di quel primo ‘momento esclusivamente gay in un film Disney‘ sbandierato dal regista Bill Condon (Dreamgirls, Twilight) in una recente intervista (anche se è molto difficile capire a cosa si riferisse veramente, visto che questo ‘momento’ non è affatto lapalissiano).

Se soltanto La Bella e la Bestia fosse stato una sequenza di fotografie … Purtroppo, è un lungo pastiche di due ore, imbottito di inutili numeri musicali ‘non Ashman-Menken’ e di una deviazione inutile e lacrimevole dove Belle scopre cosa è successo veramente alla madre. In ogni momento, il film di Condon sembra chiedersi se ciò che l’originale ha creato fosse sufficiente, rispondendo sfortunatamente sempre con un ‘no’ secco. Ma hei, almeno questa volta l’orologio sembra vero.

Di seguito il trailer ufficiale italiano di La Bella e la Bestia, nei nostri cinema dal 16 marzo:

Dan Stevens
Luke Evans
Emma Thompson
Josh Gad
Kevin Kline
Stanley Tucci
Ewan McGregor
Ian McKellen
Gugu Mbatha-Raw
Sonoya Mizuno
Hattie Morahan
Adrian Schiller
Nicole O'Neill
Henry Garrett
Nathan Mack
Zoe Rainey
Harriet Jones
Audra McDonald
Daisy Duczmal
Jolyon Coy
Gerard Horan
Charlotte Worwood
Dan Trotter
Clem So
Johanna Smitz
Rossana Silva
Teresa Shaughnessy
Marlonde Pierre
Lindy Pieri
Tyrone Love
Alona Leoine
Marat Khairoullin
Isobel Hamilton
Alex Gillison
Rita Davies
Haydn Gwynne
Ray Fearon
Sophie Reid
Rafaëlle Cohen
Carla Nella
Clive Rowe
Thomas Padden
Luke Fictitious
Paul De La Rosa
Crystal Compton
Chloe Collingwood
Jeremy Cave
Richard Banks
Harry Marcus
Oscar Francisco
Kai Gordon
Tom Burgering
Joey Brown
Freddie Hunter
Daniel Daszek-Green
Samuel Brown
Max Brophy
Lara Decaro
Gemma Fray
Adelaide Morgan
Timia Julien-Box
Skye Lucia Degruttola
Leah West
Naomi Weijand
Jasmine Takacs
Ruth Steele
Lucy St Louis
Katie Singh
Kayla Radam
Courtney Pruce
Jazz Peters
Emma Watson
Abiona Omonua
Nicola Mooi
Anna Momcilovic
Samira Mighty
Fiona McDonald
Cassie Macmillian
Emily Loumba
Jennifer Leung
Ella Kora
Hannah Kenna-Thomas
Billie Kay-Piper
Shireen Jathoonia
Blythe Jandoo
Chelsea Inez
Abigayle Honeywill
Leah Hill
Selina Hamilton
Helen Gulstan
Lucy Alexa Gilbert
Lily Frazer
Cj Field
Cordelia Farnworth
Stephanie Elstob
Paige Drury-Lawrence
Natalie Davis
Tanya Cumberland
Cassie Clare
Sophie Carmen-Jones
Sophia Brown
Ava Brennan
Daisy Boyles
Holly Bluett
Koko Basigara
Sophie Atkins
Gabby Antrobus
Rhianne Alleyn
Hayley Ainsley
Danielle Acors
Marina Abdeen
Ben Clare
Tim Stanley
Nathan Vaughan Harris
Jody Hall
Rebecca Mckinnis
Dawn Buckland
Ellen O'Grady
Alison Jenkins
Ebony Molina
Nicola Keen
Freddie August
Phil Grannel
Jak Allen-Anderson
William Bozier
Tom Oakley
Mandy Montanez
Beth Willetts
Simone Sault
Vivien Parry
Jacqui Jameson
Sharon Gomez
Steven Butler
Leo Andrew
Norma Atallah
Wendy Baldock
Peter Challis
Daniel Ioannou
Dale Branston
Sandy Strallen
Jemma Alexander
Chris Andrew Mellon
Alison Harding
Jane Fowler
Lynne Wilmot
Obioma Ugoala
Alexis Loizon
Dean Street
Jimmy Johnston
Michael Jibson
Gizmo
D.J. Bailey
Rudi Goodman
Ben Fox
hobbs and shaw film the rock
Azione & Avventura

Secondo trailer per Hobbs & Shaw: donne, motori, acrobazie e battutacce

di Redazione Il Cineocchio

Dwayne Johnson e Jason Statham sono 'la strana coppia' dello spin-off ignorantissimo di Fast & Furious diretto da David Leitch

Leggi
sara pichelli milano 2019
Azione & Avventura

Intervista esclusiva a Sara Pichelli su Spider-Man, da Miles Morales a Sam Raimi

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato la disegnatrice marchigiana, co-creatrice del personaggio al centro del film che si è portato a casa l'Oscar per il Miglior film d'animazione del 2018

Leggi
the boys serie tv
Azione & Avventura

Trailer non censurato per The Boys: splatter e parolacce per i ‘supereroi’ della serie Amazon

di Redazione Il Cineocchio

Simon Pegg e Karl Urban guidano il cast dello show originale che trasporta sul piccolo schermo il dissacrante fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson

Leggi
X-Men Dark Phoenix film 2019 fenice
Azione & Avventura

Nel trailer finale di X-Men: Dark Phoenix, Sophie Turner è pronta a distruggere tutto

di Redazione Il Cineocchio

Jean Grey protagonista assoluta del dodicesimo film della saga mutante, che adatta il drammatico ciclo di storie a fumetti di Chris Claremont

Leggi
l'ultimo dei mohicani film 1992
Azione & Avventura

Cary Fukunaga su L’ultimo dei Mohicani: “Vi presento la serie TV, che aggiornerà il romanzo”

di Redazione Il Cineocchio

A quasi 30 anni dal film di Michael Mann, lo sceneggiatore intende rilanciare il messaggio racchiuso nelle pagine del libro scritto da James Fenimore Cooper

Leggi
sala cinematografica spettatori
Azione & Avventura

Studio | Chi guarda film in streaming (legale) va anche più spesso al cinema

di Redazione Il Cineocchio

Almeno negli Stati Uniti, gli esercenti possono stare per il momento tranquilli, perché la guerra tra metodi di fruizione di un lungometraggio non ha ancora un vincitore assoluto, anzi

Leggi
anna film luc besson 2019
Azione & Avventura

Trailer per Anna: Luc Besson scatena una killer dal viso d’angelo

di Redazione Il Cineocchio

Il filmmaker francese lancia la modella Sasha Luss in un ruolo che rimanda alle sue storiche eroine, mettendole a fianco Helen Mirren, Cillian Murphy e Luke Evans

Leggi
hellboy film 2019
Azione & Avventura

Hellboy | La recensione del film Neil Marshall con David Harbour

di Sabrina Crivelli

Il reboot cinematografico delle avventure del noto personaggio creato da Mike Mignola è un concentrato di azione sfrenata affogata in un oceano di CGI, che preferisce sorvolare sugli aspetti più introspettivi e drammatici

Leggi
spider-man un nuovo universo blu-ray
Azione & Avventura

Recensione Blu-ray | Spider-Man: Un Nuovo Universo

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino l'edizione italiana del film che si è portato a casa il premio Oscar per la Miglior opera d'animazione del 2018

Leggi
Sylvester Stallone in Rambo V Last Blood (2019)
Azione & Avventura

Rambo V: Last Blood, Sylvester Stallone annuncia “un finale inatteso per molti”

di Redazione Il Cineocchio

A 10 anni dall'ultimo film della saga, la star 72enne è pronta a ritornare sugli schermi un'ultima volta nel ruolo che lo ha reso celebre

Leggi
hellboy film 2019
Azione & Avventura

Super R-Rated trailer per Hellboy: una carrellata di impalamenti e decapitazioni

di Redazione Il Cineocchio

A 10 anni dall'ultima apparizione sul grande schermo, il regista Neil Marshall rilancia in versione V. M. 18 il personaggio creato da Mike Mignola; nel cast David Harbour, Milla Jovovich e Ian McShane

Leggi
toy story 4 film
Azione & Avventura

Full trailer per Toy Story 4: Woody è in missione col problematico Forky

di Redazione Il Cineocchio

Il cowboy e Buzz Lightyear dovranno fare i conti con un nuovo giocattolo nella quarta avventura animata diretta dal debuttante Josh Cooley

Leggi
morbius jared leto film 2019
Azione & Avventura

Morbius: prima immagine ufficiale per il vampiro vivente Jared Leto

di Redazione Il Cineocchio

Nel film dedicato all'oscuro personaggio di casa Marvel diretto da Daniel Espinosa troveremo anche Matt Smith

Leggi
China Salesman (2017) mike tyson
Azione & Avventura

China Salesman – Contratto mortale | La recensione dell’action cinese con Steven Seagal e Mike Tyson

di William Maga

L'esordiente Tan Bing è alla regia di un film di propaganda raffazzonato e ridicolo, di cui le due star sono solo gli svogliati specchietti per le allodole

Leggi
domino film Nikolaj Coster-Waldau 2019
Azione & Avventura

Trailer per Domino: Nikolaj Coster-Waldau dà la caccia dei terroristi per Brian De Palma

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Guy Pearce e Carice van Houten nel crime thriller europeo che vede tornare il regista 78enne sulle scene dopo 7 anni di assenza

Leggi
The Informer

The Informer

25-04-2019

La caduta dell'impero americano

La caduta dell'impero americano

24-04-2019

Mug - Un'Altra Vita

Mug - Un'Altra Vita

24-04-2019

Dilili a Parigi

Dilili a Parigi

24-04-2019

Ancora un giorno

Ancora un giorno

24-04-2019

Avengers: Endgame

Avengers: Endgame

24-04-2019

Ma cosa ci dice il cervello

Ma cosa ci dice il cervello

18-04-2019

Il campione

Il campione

18-04-2019

A spasso con Willy

A spasso con Willy

18-04-2019

Cyrano mon amour

Cyrano mon amour

18-04-2019

Torna a casa, Jimi!

Torna a casa, Jimi!

18-04-2019

Le invisibili

Le invisibili

18-04-2019

Gordon & Paddy

Gordon & Paddy

18-04-2019

La Llorona - Le lacrime del male

La Llorona - Le lacrime del male

18-04-2019

RECENSIONE

Il ragazzo che diventerà re

Il ragazzo che diventerà re

18-04-2019

Go Home - A Casa Loro

Go Home - A Casa Loro

15-04-2019

Quello che i social non dicono - The Cleaners

Quello che i social non dicono - The Cleaners

14-04-2019

Tutto liscio

Tutto liscio

11-04-2019

Dagli occhi dell'amore

Dagli occhi dell'amore

11-04-2019

After

After

11-04-2019

L'uomo fedele

L'uomo fedele

11-04-2019

Cafarnao - Caos e miracoli

Cafarnao - Caos e miracoli

11-04-2019

Hellboy

Hellboy

11-04-2019

RECENSIONE

Oro verde - C'era una volta in Colombia

Oro verde - C'era una volta in Colombia

11-04-2019

Kursk

Kursk

11-04-2019

Wonder Park

Wonder Park

11-04-2019