Home » Cinema » Azione & Avventura » [recensione] Operation Avalanche di Matt Johnson

6/10 su 95 voti. Titolo originale: Operation Avalanche, uscita: 29-07-2016. Budget: $1,250,000. Regista: Matt Johnson.

[recensione] Operation Avalanche di Matt Johnson

di Alessandro Gamma

Un found footage sull'ipotizzata messa in scena dello sbarco sulla Luna del 1969 che diventa intelligente satira

The Dirties, il film di debutto di Matt Johnson del 2013, applicava con coraggio l’abusato approccio del found-footage per raccontare la storia di uno shooter (nella doppia accezione inglese di ‘colui che filma’ e ‘colui che spara’) delle scuole superiori. Tenendo questo a mente, il suo nuovo lavoro, Operation Avalanche, ha obiettivi più tradizionali, ma conferma comunque la non scontata capacità del regista di tirar fuori materiale sorprendentemente coinvolgente da un dispositivo decisamente sovrautilizzato.

Basandosi su un mix di filmati d’archivio e riprese in studio, la pellicola è in sostanza una vivace commedia d’azione ambientata negli anni ’60 con al centro un paio di maldestri aspiranti registi assunti dalla CIA per inscenare il falso sbarco sulla Luna. Nonostante l’assurdità intrinseca di questa premessa, che gioca su una teoria complottista piuttosto in voga, Johnson riesce a catturare il clima unico di paranoia del periodo della Guerra Fredda, mantenendo al contempo il suo materiale divertente e veloce.

Operation AvalancheCome con The Dirties, il nuovo film vede Johnson calarsi nel ruolo del protagonista e usare il suo vero nome. Insieme all’amico Owen Williams (già co-star nell’opera del 2013), i due arrancano nell’oscurità in una missione senza meta per conto della CIA per dimostrare che Stanley Kubrick non è una spia. Nei primi minuti, in un granuloso bianco e nero, Johnson fa notare ai suoi imperscrutabili superiori che potrebbe/dovrebbe invece dedicarsi a un’operazione separata per rivelare l’identità di una presunta talpa russa che lavora alla NASA. Il prologo serve a evidenziare la capacità di Johnson di convincere facilmente attraverso i suoi rapidi ragionamenti gli altri dei suoi oltraggiosi progetti, e mentre le immagini cambiano formato video e si fanno colorate, il film riflette la sua eccitazione.

Con Johnson e Williams che vagabondano per le stanze dell’agenzia governativa responsabile del programma spaziale, interrogando diversi membri dello staff circa i rispettivi piani per far visita alla Luna, Operation Avalanche monta verso un colpo di scena cospirazionista che guida Johnson a una scommessa ancora più grande: comprendendo l’urgenza di battere i sovietici nella corsa al nostro satellite naturale, suggerisce che dovrebbero utilizzare le loro capacità registiche per realizzare una clamorosa messa in scena dell’evento. L’irrazionalità di questo scenario porta a una serie di momenti imbarazzanti esilaranti, specie quando Johnson filma il suo amico in tuta spaziale che saltella attraverso il deserto.

La conoscenza dei tempi comici del regista è così precisa che finisce diventare una subdola forma di depistaggio, visto che il suo lavoro comincia a rimanere avvolto nelle spire di un piano governativo che sottilmente spinge il film in territori più cupi. Essenzialmente una satira sugli oscuri piani che venivano elaborati all’apice della paranoia indotta dalla Guerra Fredda, Operation Avalanche si dipana un po’ come un mockumentary girato da Christopher Guest di Il dottor Stranamore, con un umorismo sfrontato diretto verso una corruzione genuina. Con l’incredibile accumularsi di rischiosissime idee, Johnson trasforma il suo personaggio in un’arma di satira potente.

Radunando vecchi filmati di propaganda e cinegiornali, il regista conferisce al periodo di ambientazione un impressionante livello di autenticità. Sottolineando un’epoca definita dalla dichiarazione del presidente J. F. Kennedy che gli americani sarebbero sbarcati sulla Luna entro la fine di quel decennio, Operation Avalanche si libra nel nervoso desiderio di raggiungere tale obiettivo prima che scadesse il conto alla rovescia e i suoi personaggi mantengono un idealismo tipico di quegli anni che pone le basi per un duro confronto con la realtà nell’atto finale. (In altre parole: Benvenuti negli anni ’70). La chiusura cinica è per ambiguità soltanto l’ultimo colpo da maestro.

Operation AvalanceAncora più notevole, la macchina da presa traballante mantiene sempre un orientamento spaziale, così che gli spettatori possano seguire ogni battito della trama nonostante le mutevoli prospettive. Ad esempio, durante una visita clandestina al set di 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick, la telecamera nascosta non passa troppo tempo a inquadrare il soffitto o il pavimento (altre opere found footage usano invece quella delle riprese sciatte come una scusa). Più tardi, una sequenza di inseguimento in macchina superbamente tesa mantiene invece il suo slancio mentre il cameraman sferza avanti e indietro.

Avvincente in un senso più ampio, anche quando si sofferma sui suoi ingredienti più maldestri (le sequenze in cui la coppia prova lo sbarco sulla Luna sono un po’ faticose), Operation Avalanche riesce in generale ad attenersi alla sua scandalosa premessa. Sarebbe facile immaginare un trattamento inferiore per tale materiale in termini più convenzionali, tanto più che l’intero genere dei thriller comici è stato in gran parte trascurato negli ultimi anni. Con il suo ultimo lungometraggio, Johnson lo resuscita con un contributo decisamente necessario.

Di seguito il trailer ufficiale di Operation Avalanche:

Matt Johnson
Krista Madison
Owen Williams
Samantha Michelle
Sharon Belle
Emilie Paquet
Tom Bolton
Josh Boles
Joe Anastasio
Madeleine Sims-Fewer
Chris Gonsalves
Jared Raab
Ray James
Joe J. Thomas
John Henry Robson
Johnny Osmokrovic
Brad Brackenridge
Antonin Lhotsky
Massimo Di Liberato
Andrew Appelle
Azione & Avventura

Il trailer di They Shall Not Grow Old ci porta nella Grande Guerra a colori con Peter Jackson

di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha scavato negli archivi della BBC, restaurando e colorizzando i materiali girati all'epoca per un'esperienza immersiva e autentica attraverso gli occhi e le voci dei soldati britannici

Leggi
Azione & Avventura

Danny Trejo su Machete Kills in Space: “Robert Rodriguez ci sta lavorando”

di Redazione Il Cineocchio

Il protagonista è tornato ad aggiornare i fan sul terzo capitolo della saga, provando a rimanere fiducioso

Leggi
Azione & Avventura

Recensione | Robin Hood – L’origine della Leggenda di Otto Bathurst

di William Maga

Taron Egerton è lo sventurato protagonista di una rilettura insulsamente revisionista, tanto assurda quanto spudoratamente pressapochista, delle prime avventure del principe dei ladri

Leggi
Azione & Avventura

Sylvester Stallone su Rocky IV: “Vi racconto perchè scelsi Dolph Lundgren”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e protagonista del film del 1985 ha ricordato perchè decise di puntare su uno sconosciuto per il ruolo di Ivan Drago

Leggi
Once Upon a Deadpool film
Azione & Avventura

Trailer per Once Upon a Deadpool: “PG-13, ma 8 scene nuove e contro il cancro”

di Redazione Il Cineocchio

La nuova versione natalizia e benefica di Deadpool 2 vedrà tra i protagonisti anche Fred Savage e renderà omaggio a La Storia Fantastica

Leggi
jason momoa aquaman film
Azione & Avventura

Nel trailer finale, Aquaman impugna il tridente per unificare Atlantide

di Redazione Il Cineocchio

Affiancato della rossa Amber Heard, l'eroe DC dovrà assumersi le proprie responsabilità e contrastare la sete di potere del malvagio Patrick Wilson

Leggi
The Mortal Remains ballata buster scruggs coen
Azione & Avventura

La ballata di Buster Scruggs: spieghiamo The Mortal Remains e l’alone di morte del film dei Coen

di Redazione Il Cineocchio

Nell'ultimo segmento, i due registi si cimentano col soprannaturale e l'Aldilà, coinvolgendo Brendan Gleeson e Jonjo O'Neill

Leggi
La ballata di Buster Scruggs coen netflix
Azione & Avventura

Recensione | La ballata di Buster Scruggs di Joel e Ethan Coen

di William Maga

I due fratelli si divertono a decostruire i canoni del genere western, imbastendo sei storie brevi capaci di sovvertire il mito americano della frontiera

Leggi
Backtrace film sylvester stallone
Azione & Avventura

Nel trailer di Backtrace, Sylvester Stallone insegue un rapinatore senza memoria

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Matthew Modine e Ryan Guzman nell'action thriller low budget diretto da Brian A. Miller

Leggi
sky scrappers corto oswald coniglio disney
Azione & Avventura

Ritrovato dopo 90 anni Neck ‘n’ Neck, corto animato di Oswald il coniglio fortunato

di Redazione Il Cineocchio

Il breve film con il personaggio precursore di Topolino, datato 1928, si credeva perduto per sempre

Leggi
Sylvester Stallone in Rambo III (1988)
Azione & Avventura

David Morrell su Rambo: “Vi dico perchè saltò la serie TV; pensammo a un quinto film sentimentale”

di Redazione Il Cineocchio

Il papà letterario del personaggio ha ricordato gli stravolgimenti pensati dalla Fox e le lunghe chiacchierate con Sylvester Stallone in merito a un possibile capitolo meno violento

Leggi
Natalie Portman e Jean Reno film Léon (1994)
Azione & Avventura

Léon 2: ovvero come il sequel, Mathilda, è diventato Colombiana

di Redazione Il Cineocchio

Ripercorriamo la storia dietro all'action di Olivier Megaton con Zoe Saldana inizialmente pensato da Luc Besson come seguito del classico del 1994

Leggi
godzilla film
Azione & Avventura

Trama ufficiale e cast completo per Godzilla vs. Kong; al via le riprese

di Redazione Il Cineocchio

Toccherà al regista Adam Wingard mettere in scena l'atteso devastante scontro tra i due mostri nel nuovo film che amplierà ulteriormente il MonsterVerse

Leggi
vittorio giardino milano 2018
Azione & Avventura

Intervista esclusiva | Vittorio Giardino, da un romanzo sperimentale alle trasposizioni impossibili dei suoi fumetti

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato il papà di Jonas Fink e Max Fridman, soffermandoci sul suo grande amore per il cinema e su progetti futuri un po' 'complicati'

Leggi
Escape from Death Block 13 (2018)
Azione & Avventura

Poster per Escape from Death Block 13, con Robert Bronzi incarcerato e rabbioso

di Redazione Il Cineocchio

L'attore sosia di Charles Bronson va sotto copertura nell'action carcerario scritto e diretto dall'esperto di VFX Gary Jones

Leggi
Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

T. originale: Il Vizio della speranza

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Upgrade

Upgrade

T. originale: Upgrade

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 7 su 658 voti

RECENSIONE

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

T. originale: Dead in a Week (Or Your Money Back)

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

T. originale: Ralph Breaks the Internet

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 9 su 3 voti
Robin Hood - L'origine della leggenda

Robin Hood - L'origine della leggenda

T. originale: Robin Hood

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 3 voti

RECENSIONE

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

T. originale: Almost Nothing - Cern: Experimental City

Data di uscita: 18-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Red Land (Rosso Istria)

Red Land (Rosso Istria)

T. originale: Red Land (Rosso Istria)

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

T. originale: Cosa fai a Capodanno?

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Summer

Summer

T. originale: Лето

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 8 su 24 voti
Keepers

Keepers

T. originale: Keepers

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 1 su 1 voti

RECENSIONE

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

T. originale: Mile 22

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 5 su 364 voti

RECENSIONE

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

T. originale: Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 7 su 846 voti

RECENSIONE

Bernini

Bernini

T. originale: Bernini

Data di uscita: 12-11-2018

Voto medio: 6 su 1 voti