Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione Story | Dracula di Bram Stoker di Francis Ford Coppola

7/10 su 2325 voti. Titolo originale: Dracula, uscita: 13-11-1992. Budget: $40,000,000. Regista: Francis Ford Coppola.

Recensione Story | Dracula di Bram Stoker di Francis Ford Coppola

26/06/2019 recensione di William Maga

All'apparenza fedele rilettura del romanzo del 1897, il film con Keanu Reeves e Gary Oldman del 1992 ne esplora aspetti inediti, tra sensualità e crudeltà

Gary Oldman in Dracula di bram stoker (1992) film

Fin dalla presenza del nome dello scrittore nel titolo, i distributori di Dracula di Bram Stoker sembrano voler ribadire che questo non è un film di Francis Ford Coppola, ma «solamente» una rilettura fedele del libro. Ma è davvero così? Davvero il regista si è messo totalmente al servizio di un romanzo mille volte filmato e mille volte tradito? Davvero siamo davanti alla pura filologia? Apparentemente si.

dracula di bram stoker film 1992 posterDopo un prologo di delirante potenza visiva, in cui vediamo all’opera il Conte Dracula da vivo, impegnato a difendere la Transilvania dall’invasione dei turchi, il lungometraggio del 1992 segue scrupolosamente il testo pubblicato per la prima volta nel 1897. Jonathan Harker (Keanu Reeves) viene spedito in Transilvania per incontrare un misterioso conte (Gary Oldman) che ha appena acquistato una casa a Londra. Giunto al castello dopo grandi peripezie, il giovane si mette subito nei guai. Dracula vede un ritratto di Mina (Winona Ryder), la fidanzata di Jonathan, e riconosce in lei la reincarnazione della sua antica sposa, dopo la cui morte il conte aveva bestemmiato Dio ed era stato condannato a vivere in eterno, succhiando il sangue dei viventi. Il conte lascia Jonathan prigioniero nel maniero, in balla di tre donne-fantasma nude (tra cui Monica Bellucci) che lo seducono e lo vampirizzano, e parte per Londra. Là, per sopravvivere, si trasforma in un mostro e succhia il sangue a Lucy (Sadie Frost), la migliore amica di Mina, e intanto, nei panni di un dandy da fine secolo memore di Oscar Wilde, seduce Mina, la tiene in pugno. Ma Jonathan si salva. Fugge, ripara a Budapest, chiama Mina a sé. E intanto giunge a Londra il dottor Abraham Van Helsing (Anthony Hopkins), specialista in occulto, che vedendo quei due piccoli morsi sul collo di Lucy capisce subito con chi ha a che fare. Accerchiato, Dracula ritorna al suo castello. E tutti lo inseguono fin laggiù, per l’inevitabile resa dei conti finale.

Fin qui, è puro Bram Stoker. Ma, ripetiamolo, solo apparentemente. Perché Francis Ford Coppola estrae dal romanzo tutto ciò che lo scrittore vittoriano non aveva potuto, o voluto, narrare. Ovvero il sesso e l’amore. Il prologo di Dracula di Bram Stoker serve a chiarire ciò che nel libro è solo accennato. Dracula insegue Mina perché è la donna che ha perduto secoli prima, e che ha sempre amato nel ricordo. E Mina, con dolore, lo riama, capisce il suo dramma di non-morto condannato all’immortalità. Al tempo stesso, l’erotismo del film è sfrenato, una sorta di rilettura «in movimento» – quindi vitalistica, non esangue – dei quadri di Gustav Klimt e dei pittori preraffaelliti.

Winona Ryder in Dracula (1992)Le immagini più forti, più indimenticabili di Dracula di Bram Stoker sono sicuramente quelle legate al sesso, e non quelle più macabre o vicine all’horror (che pure non mancano). Dracula in forma di mostro peloso che fa furiosamente l’amore con Lucy (e si rivolge a Mina, che li ha scoperti, mormorando «Non vedermi ora …»), le tre ragazze esangui che «violentano» Jonathan, Lucy – anch’ella ormai vampira – che tenta di trascinare il fidanzato Arthur (Cary Elwes) nel mondo delle ombre. E i dialoghi scritti dallo sceneggiatore James V. Hart non sono da meno. Intendiamoci, il lungometraggio ha anche momenti che lambiscono (forse consapevolmente) il grottesco. Esattamente come Bram Stoker, Francis Ford Coppola non ricorre all’ironia, a parte alcuni lampi affidati ad Anthony Hopkins. Sia lui che Gary Oldman (che vinse un Saturn Award per la sua interpretazione e che per alcune sequenze imparò a parlare in fluente rumeno) prendono Dracula terribilmente sul serio, lo rendono crudele e sensuale come un personaggio shakespeariano, tanto da far pensare che lo spettatore ideale di Dracula di Bram Stoker, così erotico e sanguigno, dovrebbe credere in tutta buona fede ai vampiri.

Keanu Reeves in Dracula (1992)Naturalmente però, Francis Ford Coppola mette in scena anche un proprio Dracula, lo rende un’incarnazione dell’inconscio, un essere paradossalmente libero dalla morale comune e il viaggio di Jonathan Harker dalla «civile» Londra ai luoghi oscuri della Transilvania non può non ricordare quello del Capitano Benjamin L. Willard nella giunga del Vietnam, alla caccia di Walter Kurtz in Apocalypse Now. Al tempo stesso, la scelta di girare tutto in studio (fra i Sony Pictures Studios di Culver City e le London streets degli Universal Studios di Universal City, in California) fa di Dracula di Bram Stoker – costato 40 milioni di dollari – un parente stretto di Un sogno lungo un giorno del 1982, un film sul cinema, sulle tecniche della visione, con effetti speciali rigorosamente «artigianali», alla George Meliès, con scenografie – opera di Thomas E. Sanders e Garrett Lewis (candidati all’Oscar) – sempre spudoratamente ‘finte’, con i costumi fuori del tempo della giapponese Eiko Ishioka (che vinse giustamente un premio Oscar per il suo lavoro).

Considerato da molti oggi come l’ultimo dei capolavori diretti da Francis Ford Coppola, Dracula di Bram Stoker è forse l’opera che meglio chiarisce la sua idea di cinema. Perché non è un caso che la sua casa di proiezione si chiami Zoetrope, dal nome di uno dei macchinari che «anticiparono» il cinema negli ultimi anni dell’800. E non è un caso che il conte, nella Londra del 1897, assista a una proiezione dei film dei fratelli Lumière, suoi colleghi illusionisti, anche se «lumière» significa «luce» e un vampiro, si sa, la luce dovrebbe odiarla.

Di seguito il trailer internazionale di Dracula di Bram Stoker:

Gary Oldman
Winona Ryder
Anthony Hopkins
Keanu Reeves
Richard E. Grant
Sadie Frost
Cary Elwes
Billy Campbell
Tom Waits
Jay Robinson
Monica Bellucci
Michaela Bercu
Florina Kendrick
I.M. Hobson
Laurie Franks
Maud Winchester
Octavian Cadia
Robert Getz
Dagmar Stanec
Eniko Öss
Nancy Linehan Charles
Tatiana von Furstenberg
Jules Sylvester
Hubert Wells
Honey Lauren
Judi Diamond
Robert Buckingham
Cully Fredricksen
Daniel Newman
Filippo Franchini e Lorenzo Salvatori in Il signor Diavolo (2019)
Horror & Thriller

Il Signor Diavolo | La recensione del gotico rurale di Pupi Avati

di Sabrina Crivelli

A 43 anni da La Casa dalla Finestre che Ridono, il regista emiliano si affida ancora una volta a Lino Capolicchio e Gianni Cavina per un'indagine dai risvolti oscuri nella superstiziosa provincia italiana della metà del secolo scorso

Leggi
troll 1 e 2 film
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Troll Collection (Troll 1 & 2) – Edizione Limitata

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino il cofanetto italiano coi due film (s)cult diretti nel 1986 da John Carl Buechler e nel 1990 da Claudio Fragasso, per la prima volta distribuiti in Italia

Leggi
kaia scodelario crawl film 2019
Horror & Thriller

Crawl – Intrappolati | La recensione del film di Alexandre Aja con gli alligatori giganti

di Raffaele Picchio

Il regista francese e il produttore Sam Raimi uniscono le forze e mantengono tutte le promesse del caso, con un thriller horror tesissimo ed efficace, furbo e commerciale, capace di radunare sia lo spettatore casuale che quello appassionato di 'genere' sotto lo stesso ombrellone per un'ora e mezza di puro divertimento. Questa è la serie B che vogliamo, questa è la serie B di cui abbiamo bisogno.

Leggi
Horror & Thriller

Feedback | La recensione del thriller radiofonico di Pedro C. Alonso (NIFFF 2019)

di Sabrina Crivelli

Il regista spagnolo debutta al lungometraggio affidandosi a una trama non banale e a un grande Eddie Marsan, sorprendendo per i momenti di violenza estrema

Leggi
Patrick Schwarzenegger in Daniel Isn't Real (2019)
Horror & Thriller

Trailer per Daniel Isn’t Real: Patrick Schwarzenegger è un amico immaginario da incubo

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Sasha Lane nell'horror psicologico scritto e diretto da Adam Egypt Mortimer

Leggi
brood covata captive state allucinazione perversa blu-ray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Allucinazione Perversa + Brood – La Covata Malefica + Captive State

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni del thriller di Adrian Lyne, dell'horror di David Cronenberg e del film sci-fi di Rupert Wyatt

Leggi
L'alba dei morti viventi (2004) zack snyder
Horror & Thriller

Army of the Dead: prima immagine per lo zombie heist movie di Zack Snyder

di Redazione Il Cineocchio

Dopo le tribolazioni con il DCEU e la Warner Bros., il regista ha ripescato dal cassetto grazie a Netflix un progetto vecchio di 15 anni, e questa volta avrà completa carta bianca

Leggi
James Woods in Videodrome (1983) film
Horror & Thriller

Riflessione | Videodrome: come David Cronenberg sovvertì le regole del noir thriller classico

di Sabrina Crivelli

Nel 1983, il regista canadese prendeva una formula di Hollywood consolidata e ne rimasticava gli stilemi, sputando fuori qualcosa di assolutamente inedito

Leggi
halloween michael myers 2018
Horror & Thriller

Un teaser annuncia Halloween Kills e Halloween Ends, sequel back-to-back diretti da David Gordon Green

di Redazione Il Cineocchio

A sorpresa, l'horror del 2018 si trasforma nel primo capitolo di una trilogia, con Jamie Lee Curtis e John Carpenter nuovamente coinvolti

Leggi
the walking dead andrew lincoln
Horror & Thriller

Teaser promo per il primo film di The Walking Dead: Rick Grimes va al cinema

di Redazione Il Cineocchio

I fan scopriranno in sala il destino del personaggio interpretato da Andrew Lincoln dopo l'uscita di scena dalla serie

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Creepshow: la serie antologica riporta in TV l’horror dal gusto retrò

di Redazione Il Cineocchio

A oltre 35 anni dal primo film, Greg Nicotero ha radunato sceneggiatori del calibro di Stephen King e Joe R. Lansdale e attori iconici come Adrianne Barbeau, Tobin Bell e Jeffrey Combs per terrorizzare una nuova generazione di spettatori

Leggi
zombie tidal wave film 2019
Horror & Thriller

Trailer per Zombie Tidal Wave: Ian Ziering affronta uno tsunami di non morti

di Redazione Il Cineocchio

La star ritrova il regista Anthony C. Ferrante per quella che sembra destinata a diventare la saga di SyFy che prenderà il posto di Sharknado

Leggi
Horror & Thriller

Robert Eggers su The Witch: “A causa del film, la Polonia mi considerò persona non gradita”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha rivelato che la promozione un po' troppo blasfema del folk horror del 2015 scatenò un grosso malinteso con le autorità locali

Leggi
critters attack film 2019
Horror & Thriller

Critters Attack! | La recensione del quinto film della saga diretto da Bobby Miller

di William Maga

C'è anche il cammeo di Dee Wallace nella lettera d'amore straight-to-video che riporta sullo schermo i terribili extraroditori dopo quasi 30 anni di assenza

Leggi
Serenity - L'isola dell'inganno film 2019
Horror & Thriller

Serenity – L’isola dell’inganno | La recensione del film con Matthew McConaughey e Anne Hathaway

di Giovanni Mottola

Steven Knight gira un thriller 'marinaresco' che fa acqua da tutte le parti: più che di meta-cinema, trattasi di cinema a metà

Leggi
Midsommar - Il villaggio dei dannati

Midsommar - Il villaggio dei dannati

25-07-2019

RECENSIONE

La piccola boss

La piccola boss

25-07-2019

Men in Black: International

Men in Black: International

25-07-2019

RECENSIONE

Passpartù: Operazione Doppiozero

Passpartù: Operazione Doppiozero

18-07-2019

Vita segreta di Maria Capasso

Vita segreta di Maria Capasso

18-07-2019

Il mangiatore di pietre

Il mangiatore di pietre

18-07-2019

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

18-07-2019

Birba - Micio Combinaguai

Birba - Micio Combinaguai

18-07-2019

Skate Kitchen

Skate Kitchen

18-07-2019

Serenity - L'Isola dell'Inganno

Serenity - L'Isola dell'Inganno

18-07-2019

RECENSIONE

Edison - L'uomo che illuminò il mondo

Edison - L'uomo che illuminò il mondo

18-07-2019

Raccolto amaro

Raccolto amaro

18-07-2019