Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione | The Basement di Brian M. Conley e Nathan Ives

3/10 su 14 voti. Titolo originale: The Basement, uscita: 14-09-2018. Regista: Nathan Ives.

Recensione | The Basement di Brian M. Conley e Nathan Ives

17/09/2018 di Sabrina Crivelli

Cayleb Long e Jackson Davis (più Mischa Barton) sono gli inadeguati protagonisti di un thriller da camera senza ritmo su un serial killer dalla personalità multipla che scimmiotta malamente Split

Difficile è con un ridottissimo cast, un paio di location e un budget limitato riuscire a creare un thriller capace di suscitare il giusto livello di tensione o di paura. In questi frangenti, quando le risorse sono poche, l’avvicendarsi dei luoghi, degli eventi e degli attori, oppure il ricorso continuativo a effetti pirotecnici è impossibile, quindi tutto si gioca sulla sceneggiatura, sull’inventiva nella messa in scena, sulla performance degli interpreti. A volte il risultato è illuminante, poiché la totale libertà sopperisce alla scarsità di pecunie; altre – fin troppo spesso – è al contrario deludente … Quest’ultimo è proprio il caso di The Basement, scritto e diretto dall’esordiente Brian M. Conley e da Nathan Ives (A Christmas in New York), che non riescono a concretizzare l’intuizione iniziale assai promettente con una degna resa finale.

Il film si apre con una coppia felice; è una normale serata e Kelly Owen (Mischa Barton) chiede al marito Craig (Cayleb Long) di andare a comprare al negozio all’angolo della strada lo champagne. L’uomo esce, si dirige al solito posto, acquistato il beveraggio, esce a fumare una sigaretta, ma a quel punto uno sconosciuto (Jackson Davis) lo stordisce, lo carica in macchina e lo porta via! Questo è il conciso preambolo a una sorta di lungo torture drama da camera, girato in un seminterrato immerso nella penombra, in cui il sequestrato e il suo carceriere dialogano per l’intera durata. Le uniche interruzioni al flusso verbale? Qualche tortura perpetrata dal secondo a scapito del primo e – di tanto in tanto –  una sequenza in cui si vede la moglie preoccupata poiché il coniuge non torna. Trovata piuttosto stimolante, il rapitore con chiari problemi di dissociazione mentale ogni dieci / quindici minuti circa si palesa vestito in modo differente e sfoggia una diversa personalità.

L’idea alla base della trama di The Basement ha del potenziale, non v’è dubbio, e non necessita per forza di particolari risorse. Un (bel) po’ come in Split di M. Night Shyamalan però, buona parte dello sviluppo e della suspense discende dalla capacità dei protagonisti di trasmettere un plausibile senso d’angoscia per la vittima, di follia per il suo aguzzino. Nel thriller soprannaturale del 2016 era la notevolissima interpretazione di James McAvoy nei panni di uno schizofrenico che sequestrava tre ragazzine, le più che discrete Anya Taylor-Joy, Haley Lu Richardson e Jessica Sula a fare gran parte del lavoro. Purtroppo, lo stesso non si può dire per il duo al centro del film di Brian M. Conley e Nathan Ives. Da una parte, difatti, il ritmo è già di per sé decisamente meno cadenzato del suddetto, dacché i tentativi di fuga sono pressoché inesistenti e invece di tre prede ce n’è solamente una, peraltro legata a una sedia; dall’altro, il cuore stesso del film, ovvero lo scambio di battute tra Bill, lo psicopatico, e Craig è davvero deludente. Certo il copione non aiuta, ma gran parte della responsabilità è dell’inespressivo Cayleb Long (Interference), che non comunica il palpabile terrore di chi è in pericolo di vita, e soprattutto del vero fulcro del – mancato – pathos: Jackson Davis (Deserted). Quest’ultimo dovrebbe essere la colonna portante del dramma e del crescendo, invece risulta quasi grottesco quando lo vediamo palesarsi con l’ennesimo improbabile travestimento ai limiti del ridicolo, passando da clown a poliziotto, da medico ad avvocato, da detenuto ad addirittura donna, infine a prete confessore. La struttura, ovvero il fatto che ognuno di questi personaggi riveli una parte del mistero, è intelligente, ma la sua messa in atto attraverso la recitazione del suo unico interprete è assolutamente insufficiente. A sua – parziale – scusante va detto che si tratta di una prova attoriale davvero ardua per molti.

Ci sono tuttavia anche alcuni lati positivi in The Basement. Nello specifico, un paio di sequenze davvero toste che ravvivano per il crudo sadismo il flusso costante altrimenti piatto di parole. Dalle dita tagliate con dovizia di particolari a medicazioni caserecce con dettaglio sulla siringa che buca la pelle, fino a una succosa scena con una fiamma ossidrica in cui è seguito da vicino l’effetto ustionante che questa ha sulla pelle, la visione viene in parte risollevata, comunque non certo abbastanza da gridare all’inatteso miracolo. In ultimo, quando il dilungarsi del film ha probabilmente condotto lo spettatore nel bel mezzo della fase REM, un’imprevista svolta e un colpo di scena sullo scadere irrompono felicemente, ma ormai la maggior parte del danno è fatto.

Poco accattivante a causa di una regia piatta, per la carenza quasi totale di azione e per i dialoghi tediosi in generale, The Basement non può che farsi ricordare (?) quasi esclusivamente per essere un clamoroso rip-off di Split privato però del suo lato soprannaturale e soprattutto di un parco attori degno di tale nome in grado di reggere con le proprie interpretazioni una sceneggiatura non esattamente facile.

Di seguito trovate il trailer originale:

Mischa Barton
Tracie Thoms
Bailey Anne Borders
Maria Volk
Cayleb Long
Jackson Davis
Kareem J. Grimes
Jennifer Tapiero
Christa Conley
Jessica Sonneborn
Sarah Nicklin
picnic ad hanging rock film serie blu-ray
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Picnic ad Hanging Rock, il film e la miniserie TV

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del primo adattamento del romanzo di Joan Lindsay diretto nel 1975 per il cinema da Peter Weir e della trasposizione del 2018 per la TV con Natalie Dormer

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Starfish immerge Virginia Gardner nell’orrore cosmico della fine del mondo

di Redazione Il Cineocchio

Il regista A.T. White torna dietro alla mdp dopo 6 anni per un fanta-horror imbevuto di misteri, mostri ed elaborazione del lutto

Leggi
auguri per la tua morte killer maschera
Horror & Thriller

Christopher Landon su Auguri per la tua Morte: “Pensai a una maschera diversa per il killer”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dello slasher del 2017 ha rivelato l'iniziale 'ballottaggio', spiegando perché poi ha optato per il bebè

Leggi
The Field Guide to Evil film
Horror & Thriller

Trailer per The Field Guide to Evil: 8 storie del folclore dark per 8 registi horror

di Redazione Il Cineocchio

Tra i nomi coinvolti ci sono Veronika Franz e Severin Fiala, Peter Strickland, Agnieszka Smoczynska e Can Evrenol

Leggi
octavia spencer ma film 2019 horror
Horror & Thriller

Nel trailer di Ma, Octavia Spencer organizza feste a base di musica, alcol e omicidi

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Juliette Lewis e Luke Evans nell'horror 'sbucato dal nulla' diretto da Tate Taylor e prodotto dalla Blumhouse

Leggi
glenn close attrazione fatale film
Horror & Thriller

Glenn Close su Attrazione Fatale: “Ho in mente il remake; approccio diverso ad Alex”

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice ha rivelato il suo progetto, che mirerebbe a raccontare in modo completamente differente il ben più problematico e sfaccettato personaggio da lei interpretato nel 1987

Leggi
Horror & Thriller

Nick Antosca sulla serie TV di Chucky: “Storia nuova, ma nel canone della saga de La Bambola Assassina”

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner ha svelato qualche dettaglio sulla versione televisiva dello storico franchise horror, parlando del tono che verrà adottato e del coinvolgimento di alcuni volti noti

Leggi
allucinazione perversa 1990
Horror & Thriller

Jeff Buhler sul remake di Allucinazione Perversa: “Ho cambiato il colpo di scena”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore ha parlato dell'approccio adottato da lui e dal regista David M. Rosenthalal nei confronti del classico del 1990, teso a mantenerne lo spirito originale

Leggi
zombi cina censura
Horror & Thriller

Dossier | Perché la Cina vieta i film con gli zombi (e altri mostri) al cinema

di Redazione Il Cineocchio

Cerchiamo di capire come mai nel popoloso paese asiatico non possono essere distribuiti nelle sale i titoli coi non morti o con altre creature tipiche del folclore horror occidentale

Leggi
pingu la cosa thingu
Horror & Thriller

Pingu incontra La Cosa per il corto Thingu, quando la claymation si fa horror

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono le mani di Lee Hardcastle dietro l'improbabile mash-up tra le vicende del simpatico pinguino e le atmosfere tese del film di John Carpenter

Leggi
Pet Graveyard film 2019
Horror & Thriller

Nel trailer di Pet Graveyard, la Morte miete vittime aiutata da un gatto ‘ritornato’

di Redazione Il Cineocchio

La regista Rebecca J. Matthews esordisce dietro alla mdp con un mockbuster che prova a sfruttare il clamore mediatico suscitato dal nuovo adattamento di Pet Sematary

Leggi
La Llorona - Le lacrime del male film
Horror & Thriller

Nel full trailer di La Llorona – Le lacrime del male, la ‘donna che piange’ cerca bambini da portar via

di Redazione Il Cineocchio

Il film di debutto del regista Michael Chaves - prodotto da James Wan - intende lanciare una nuova icona horror, con la quale dovrà vedersela Linda Cardellini

Leggi
the hole in the ground film 2019
Horror & Thriller

The Hole in the Ground | La recensione del film di Lee Cronin

di Sabrina Crivelli

Il regista debutta con un horror angosciante ma irrisolto, sospeso tra le atmosfere di Babadook, Goodnight Mommy e The Tommyknockers

Leggi
Gabriele Lavia in Zeder (1983) film
Horror & Thriller

Tra le pieghe del tempo | Pupi Avati nel 1984 su Zeder: “La paura di Dario Argento è standard; non guardate da soli il mio film!”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore raccontava come i suoi film mirassero a colpire in modo diverso gli spettatori rispetto al più 'classico' collega, suggerendo comunque di approcciarsi con cautela alla sua ultima fatica

Leggi
NOS4A2 zachary quinto amc serie
Horror & Thriller

Primo teaser per NOS4A2, serie horror AMC con Zachary Quinto

di Redazione Il Cineocchio

L'attore è un vampiro che si nutre della vitalità dei ragazzini nell'adattamento per la TV del best seller di Joe Hill

Leggi
The Front Runner - Il vizio del potere

The Front Runner - Il vizio del potere

T. originale: The Front Runner

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 42 voti
Parlami di te

Parlami di te

T. originale: Un Homme Pressé

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 41 voti
Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo

T. originale: Cold Pursuit

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 41 voti

RECENSIONE

Copia originale

Copia originale

T. originale: Can You Ever Forgive Me?

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 133 voti
Quello che veramente importa

Quello che veramente importa

T. originale: The Healer

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 99 voti
The Lego Movie 2: Una nuova avventura

The Lego Movie 2: Una nuova avventura

T. originale: The Lego Movie 2: The Second Part

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 103 voti
Westwood. Punk, Icona, Attivista

Westwood. Punk, Icona, Attivista

T. originale: Westwood: Punk, Icon, Activist

Data di uscita: 20-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Ex-Otago - Siamo come Genova

Ex-Otago - Siamo come Genova

T. originale: Ex-Otago. Siamo come Genova

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Mamma + Mamma

Mamma + Mamma

T. originale: Mamma + Mamma

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Un'avventura

Un'avventura

T. originale: Un'avventura

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
La paranza dei bambini

La paranza dei bambini

T. originale: La paranza dei bambini

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 10 voti
Rex - Un Cucciolo a Palazzo

Rex - Un Cucciolo a Palazzo

T. originale: The Queen's Corgi

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 8 su 3 voti
Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

T. originale: Touch Me Not

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Un valzer tra gli scaffali

Un valzer tra gli scaffali

T. originale: In den Gängen

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 28 voti
La vita in un attimo

La vita in un attimo

T. originale: Life Itself

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 65 voti
Holmes & Watson

Holmes & Watson

T. originale: Holmes & Watson

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 4 su 55 voti
Alita - Angelo della battaglia

Alita - Angelo della battaglia

T. originale: Alita: Battle Angel

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 427 voti

RECENSIONE

Crucifixion - Il male è stato invocato

Crucifixion - Il male è stato invocato

T. originale: The Crucifixion

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 5 su 154 voti

RECENSIONE