Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] Split di M. Night Shyamalan

7/10 su 10004 voti. Titolo originale: Split, uscita: 19-01-2017. Budget: $9,000,000. Regista: M. Night Shyamalan.

[recensione] Split di M. Night Shyamalan

10/01/2017 di Alessandro Gamma

La prestazione di James McAvoy salva un film che gioca come da tradizione la carta del consueto twist finale inaspettato per emozionare lo spettatore e fargli dimenticare quanto visto prima

La reputazione di M. Night Shyamalan per i colpi di scena inaspettati potrebbe vacillare dopo Split, sua seconda collaborazione con la Blumhouse Productions. Il film è infatti gravato da una storia che viaggia su binari debolmente familiari. Il thriller, che vede delle ragazze rapite in pericolo, cerca un po’ di originalità affidandosi al disturbo dissociativo dell’identità (DID), finendo però per suonare una stantia e poco divertente ricostruzione di United States of Tara. Solo la performance multi-sfaccettata di James McAvoy (da vedere rigorosamente in lingua originale) salva la pellicola dalla mediocrità.

locandina-splitDopo una normalissima festa di compleanno, tre ragazze, le amiche Claire (Haley Lu Richardson), Marcia (Jessica Sula) e la strana e solitaria Casey (Anya Taylor-Joy), vengono rapite in pieno giorno. Il loro rapitore (McAvoy) le rinchiude in una stanza senza finestre, quindi procede a spaventarle e confonderle. Un minuto prima si presenta occhialuto e ossessionato dalla pulizia, un attimo dopo in abiti femminili, l’altro dopo ancora si comporta come un bambino di nove anni.

Gli incontri del sequestratore con il suo psichiatra, la Dott.ssa Fletcher (Betty Buckley), rivelano presto che soffre di un disturbo dissociativo dell’identità – quello comunemente chiamato disturbo di personalità multipla – e ospita ben 23 personaggi diversi dentro di sé, noti come ‘alter’. Il suo vero nome è Kevin, anche se si reca dalla dottoressa come Barry, ma potrebbe in realtà essere pure Dennis sotto mentite spoglie …

L’identità dominante di Kevin, Barry, è stata surclassata da alter sgraditi e precedentemente soppressi: Dennis e Miss Patricia sono responsabili per il rapimento delle ragazze e intendono consegnarle a una misteriosa entità conosciuta come The Beast/La Bestia. Mentre la Dott.ssa Fletcher cerca di capire esattamente quello che è successo a Kevin e come possa aiutarlo, i flashback dell’infanzia di Casey mostrano che lei non è poi così incontaminata e ingenua come il suo rapitore ritiene che sia.

La storia si basa essenzialmente sulla convinzione della Fletcher che in alcuni pazienti con DID esistano differenze fisiche tra le varie identità – per esempio, una donna cieca potrebbe avere un’identità che può vedere, oppure la forza di piegare delle sbarre d’acciaio ecc. Split dipinge la malattia mentale e gli abusi sui bambini come una potenziale fonte di potere, forse addirittura di poteri soprannaturali. E non è difficile capire dove questo potrebbe portare, in particolare in un film di Shyamalan (occhio alla locandina).

SPLIT 3La suspense dovrebbe guidare quindi l’azione, con le tre giovani prigioniere che tramano per fuggire in qualche modo dal curioso carcere dove sono segregate. Ma una certa dose di prevedibilità e le solite ‘coincidenze’ diluiscono le emozioni (e allungano il film). Inoltre, il ritmo rallenta a passo d’uomo nelle sequenze in cui la psichiatra viene relegata a un ruolo esplicativo, recitando grandi blocchi di teorie DID agli spettatori poco preparati, proprio come succedeva nelle lezioni di Morgan Freeman in Lucy.

Come si diceva in apertura, Split evita di essere del tutto vacuo grazie alla performance da applausi di McAvoy (affiancato a pieno titolo dalla Taylor-Joy, che dimostra di essere attrice drammatica di spessore) mentre scivola attraverso quelle personalità, a volte da una battuta all’altra. Le sue trasformazioni sono così estreme e credibili che sembra quasi che le ossa del suo viso si stiano spostando per accogliere ogni identità emergente. Allo stesso tempo tuttavia, molti dei personaggi sono troppo simili tra loro per generare un particolare interesse da soli.

Purtroppo, gli altri protagonisti sono meno approfonditi rispetto agli alter. Split si basa troppo pesantemente sui primi piani del volto della magnetica Casey per sopperire alla mancanza di forza della sceneggiatura. Le altre due ragazze hanno delle backstories appena abbozzate, la Buckley regala una deliziosa battuta su Hooters, ma altrimenti è relegata a chiacchiere standard da psichiatra.

split-shyamalan-mcavoyLa dodicesima fatica del regista nato in India (che si regala un cameo anche qui) ha comunque un certo appeal visivo. E se le riprese della sontuosa scalinata nello studio della dottoressa Fletcher sembrano un po’ troppo compiaciute, è vero che ogni minimo dettaglio nella tana senza finestre del rapitore è studiato e non ci sono due stanze che si assomiglino.

Naturalmente, Shyamalan non può resistere al marchio di fabbrica della svolta finale a sorpresa, che non è certo qualcosa che lo spettatore meno attento si potrebbe aspettare o qualcosa di assimilabile alle opere precedenti, ma che raggiunge in ogni caso l’obiettivo di distrarre da una risoluzione della vicenda altrimenti vaga e poco interessante e di far dimenticare quanto accaduto nelle due ore che l’hanno preceduto. Split avrebbe potuto essere un thriller sui rapimenti, un dramma psicologico oppure un film d’azione contorto. Invece, il suo tentativo di combinare tutti questi elementi porta a una conclusione meno soddisfacente della comparsa di un’ulteriore dozzina di personalità di McAvoy.

Di seguito il trailer ufficiale italiano di Split, nei cinema dal 26 gennaio:

James McAvoy
Haley Lu Richardson
Brad William Henke
Anya Taylor-Joy
Kim Director
Sebastian Arcelus
Betty Buckley
Lyne Renee
Jessica Sula
Neal Huff
Maria Breyman
Peter Patrikios
Steven Dennis
Jon Douglas Rainey
Jalina Mercado
Matthew Nadu
Kash Goins
James Robinson Jr.
Nakia Dillard
Roy James Wilson
John Jillard Sr.
John Mitchell
Andrea Havens
Barbara Edwards
Robert Bizik
Matthew Bowerman
Julie Potter
Kelly Werkheiser
Junnie Lopez
Shawn Gonzalez
Aleksandra Svetlichnaya
Michael J. Kraycik
Michelle Santiago
Corinne Costa
Colin Campbell
Michaela Bockarie
Gary Ayash
Jeff Buckner
Kerry Dutka
Vincent Riviezzo
Izzie Coffey
Ukee Washington
Bruce Willis
M. Night Shyamalan
Rosemary Howard
Christopher Lee Philips
Suzzanna Buried Alive (2018) film rocky soraya
Horror & Thriller

Suzzanna: Buried Alive | La recensione dell’horror soprannaturale di Rocky Soraya

di William Maga

Netflix distribuisce in esclusiva l'ennesimo film del regista indonesiano, un omaggio al cinema di genere low budget degli anni '80 che annega in un minutaggio esagerato e non regala nessuno spavento (ma qualche risata si)

Leggi
Escape Room Taylor Russell film
Horror & Thriller

Adam Robitel su Escape Room: “Girai un finale alternativo più nichilista; scartato dopo la proiezione test”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'horror campione di incassi ha svelato nel dettaglio gli ultimi minuti della prima versione del film, poi rigirati dopo il parere negativo del pubblico 'di prova'

Leggi
A Violent Separation film 2019 Brenton Thwaites
Horror & Thriller

Trailer per A Violent Separation: amore e morte tra Brenton Thwaites e Alycia Debnam-Carey

di Redazione Il Cineocchio

Nel crime thriller diretto da Kevin e Michael Goetz (remake di Martyrs) ci sono anche Claire Holt e Francesca Eastwood

Leggi
horror di pasqua film
Horror & Thriller

Horror di Pasqua: top 10 dei film a tema con conigli assassini

di Sabrina Crivelli

Storicamente, il sottogenere non ha generato titoli memorabili, ma qualcosa di simpatico - se si hanno ben poche pretese - si trova

Leggi
pet sematary cimitero vivente 1989 blu-ray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Pet Sematary – Cimitero Vivente (ed. 30° anniversario)

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino l'edizione italiana dell'horror diretto da Mary Lambert nel 1989 tratto dall'omonimo romanzo di Stephen King

Leggi
Cube - Il cubo 7
Horror & Thriller

Recensione Story | Cube – Il Cubo di Vincenzo Natali

di Sabrina Crivelli

"Vi porto con me solo perché mi servono altri scarponi. Io a tagliare la corda ci metto meno di così. Niente chiacchiere, né discorsi a vanvera. Meglio che pensiate a quello che avete davanti agli occhi, ecco qual è la sfida. Il vostro vero nemico è dentro di voi."

Leggi
Critters 4 (1992) film
Horror & Thriller

Confermato Critters Attack!, quinto film R-Rated della saga sugli extraroditori

di Redazione Il Cineocchio

Dopo mesi di silenzio, la Warner Bros. ha fatto trapelare alcune indiscrezioni sul progetto

Leggi
the lodge film severin fiala 2019
Horror & Thriller

The Lodge: snervante trailer per l’horror innevato con Richard Armitage e Riley Keough

di Redazione Il Cineocchio

I registi Severin Fiala e Veronika Franz (Goodnight Mommy) tornano sulle scene con un film acclamato al Sundance, tra i cui protagonisti c'è anche Alicia Silverstone

Leggi
jinn serie netflix
Horror & Thriller

Jinn: teaser per la serie Netflix ispirata al folklore arabo

di Redazione Il Cineocchio

C'è il giovane regista libanese Mir-Jean Bou Chaaya dietro alla prima produzione originale mediorientale

Leggi
buddi la bambola assassina 2019
Horror & Thriller

Nel full trailer di La Bambola Assassina, Buddi afferra il coltello e inizia la mattanza

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Lars Klevberg torna alle origini nella sua reinvenzione della saga slasher che vede protagoniste Aubrey Plaza e Brian Tyree Henry

Leggi
Flying Lotus - Fire Is Coming con David Lynch
Horror & Thriller

C’è David Lynch lupo con gli occhi in fiamme nel video Fire Is Coming di Flying Lotus

di Redazione Il Cineocchio

Il musicista di Los Angeles torna sulle scene con un bizzarro cortometraggio che vede ospite il regista in una veste piuttosto inedita

Leggi
swamp thing serie dc universe 2019
Horror & Thriller

Swamp Thing: teaser trailer per la serie live action DC; tagliati 3 episodi

di Redazione Il Cineocchio

Scampato il pericolo di non vedere mai la luce per divergenze artistiche, lo studio conferma la data di uscita dello show originale con Virginia Madsen, ma anche la stagione 'ridotta'

Leggi
brimstone piercing kill switch blu-ray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Brimstone + Piercing + Kill Switch

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni italiane del glaciale western con Guy Pearce e Dakota Fanning, del thriller con Mia Wasikowska e dell'action sci-fi con Dan Stevens

Leggi
Horror & Thriller

Ted Bundy – Fascino criminale | La recensione del biopic con Zac Efron

di Sabrina Crivelli

Joe Berlinger prende una storia nota e portata al cinema già in tutte le salse provando a darne un'inedita - e improbabile - chiave di lettura fallendo su tutta la linea, non aiutato dagli interpreti (tra cui Lily Collins e John Malkovich)

Leggi
The Informer

The Informer

25-04-2019

La caduta dell'impero americano

La caduta dell'impero americano

24-04-2019

Mug - Un'Altra Vita

Mug - Un'Altra Vita

24-04-2019

Dilili a Parigi

Dilili a Parigi

24-04-2019

Ancora un giorno

Ancora un giorno

24-04-2019

Avengers: Endgame

Avengers: Endgame

24-04-2019

Ma cosa ci dice il cervello

Ma cosa ci dice il cervello

18-04-2019

Il campione

Il campione

18-04-2019

A spasso con Willy

A spasso con Willy

18-04-2019

Cyrano mon amour

Cyrano mon amour

18-04-2019

Torna a casa, Jimi!

Torna a casa, Jimi!

18-04-2019

Le invisibili

Le invisibili

18-04-2019

Gordon & Paddy

Gordon & Paddy

18-04-2019

La Llorona - Le lacrime del male

La Llorona - Le lacrime del male

18-04-2019

RECENSIONE

Il ragazzo che diventerà re

Il ragazzo che diventerà re

18-04-2019

Go Home - A Casa Loro

Go Home - A Casa Loro

15-04-2019

Quello che i social non dicono - The Cleaners

Quello che i social non dicono - The Cleaners

14-04-2019