Home » Cinema » Horror & Thriller » Riflessione | La Casa (Evil Dead): evoluzione e poteri del Necronomicon nella saga di Sam Raimi

Riflessione | La Casa (Evil Dead): evoluzione e poteri del Necronomicon nella saga di Sam Raimi

13/05/2020 news di Redazione Il Cineocchio

Nominato per la prima volta da H.P. Lovecraft e reso 'famoso' dal film horror del 1981, lo pseudobiblium legato alla sorte di Ash Williams non ha avuto una sola incarnazione

necronomic evil dead

Originariamente creato dallo scrittore H.P. Lovecraft e menzionato per la prima volta brevemente nel suo racconto del 1924 Il Cane (The Hound), continuando ad apparire in altre storie prima di essere esplorato più a fondo nel 1927 in History of the Necronomicon, il Necronomicon Ex-Mortis (noto anche come “Il libro dei morti” e “Naturom Demonto”) è forse l’oggetto più importante della saga horror cinematografica di La Casa / Evil Dead (e della serie Ash vs. Evil Dead naturalmente e dei relativi fumetti), iniziata da Sam Raimi e Bruce Campbell nel 1981. Questo pseudobiblium ha il potere di sfruttare le capacità del malefico Demone Kandariano di controllare sia i morti che i Deadite, nonché di evocare lo stesso Demone Kandariano. Gli incantesimi sulle sue pagine sono scritti col sangue umano, in sumero.

necronomic ash la casaPassaggi e incantesimi noti

Il risveglio del Demone Kandariano
La recitazione della formula “Khandar Estrada khandos thrus indactu nosfrandus khandar dematos khandar” scatena il Demone Kandariano nel mondo dei vivi, normalmente in prossimità del luogo in cui è letto il passaggio. Proprio questa frase – apparentemente senza alcun reale significato – viene letta ad alta voce e registrata su una bobina dal professor Raymond Knowby mentre si trovava nella sua baita a compiere gli studi sul ritrovamento.

Aprire una spaccatura nel tempo e nello spazio
Un altro passaggio del Necronomicon permette al suo lettore di aprire una breccia nel tempo e nello spazio. Alcuni resoconti suggeriscono che la destinazione desiderata di chi legge potrebbe essere scelta semplicemente pensando al luogo durante la lettura dell’incantesimo, mentre altri sostengono che sia il libro stesso a sceglierla. Annie Knowby in La Casa 2 ha letto questo passaggio nel tentativo di porre fine all’attacco del Demone Kandariano alla proprietà della sua famiglia.

Incantesimi Funerari
Non si sa molto degli incantesimi funerari trovati nel Necronomicon, anche se molto probabilmente vengono usati per aiutare gli spiriti dei defunti a spostarsi su un altro piano dell’esistenza.

necronomic la casa film pagineProfezie
Attraverso mezzi sconosciuti, i Dark Ones (gli Oscuri) hanno ricevuto visioni del futuro (o dei futuri che potrebbero essere) e le hanno scritte nel Necronomicon, includendo per alcune di esse dei disegni dettagliati (come la profezia dell “Eroe dal cielo”).

Una guida ai demoni
Oltre a contenere vari incantesimi e sortilegi, il libro funge anche da guida per vari demoni, sui loro poteri e su come evocarli.

Resuscitare i morti
Sebbene sia noto per essere in grado di scatenare il Demone Kandariano (che crea i Deadite), il Necronomicon può anche resuscitare un individuo deceduto sotto forma di ‘zombi’ (un cadavere privo di emozioni senza libero arbitrio, che obbedisce a chiunque possieda il libro) o ripristinare completamente un cadavere ‘riparandone’ la carne disintegrata e permettendo allo spirito originale di rientrare nel corpo. L’Ash Williams a fumetti della Terra-818793 usa proprio questo incantesimo di risurrezione per riportare in vita il fratello defunto di Sheila come essere umano completo per proteggerla quando Ash non riusce a rimanere nel 1300 d.C.

Trasferimento di potere a un essere umano
Dopo essere stato “scopertinato”, il Necronomicon può trasferire i suoi poteri e incantesimi a un essere umano. Lo vediamo nella serie Ash vs. Evil Dead quando il corpo di Pablo Simon Bolivar (Ray Santiago), mentre si trova nella baita di Knowby, lentamente si ricopre dei vari incantesimi e sortilegi presenti prima sulle pagine.

necronomic la casa filmIstruzioni per la preparazione di pozioni
Il Saggio del 1300 d.C. scoprì nel libro la ricetta di una pozione che avrebbe permesso a un individuo di dormire per un secolo a ogni goccia ingurgitata. Questo intruglio viene dato ad Ash Williams in L’Armata delle Tenebre in modo che possa tornare al suo tempo.

Riscrivere la Storia
Il Necronomicon ha mostrato la capacità di riscrivere la storia, almeno fino a un certo punto. Sulla Terra-818793, questo incantesimo  ad esempio è in grado di funzionare solamente quando il sangue del ‘Prescelto’ è usato per creare tale pagina, e Ash Williams ricorre al suo per annullare l’ascesa di Evil Ash verificatasi durante la sua assenza. Nell’universo “originale” di La Casa / Evil Dead, il Dark One chiamato Ruby (Lucy Lawless) usa un incantesimo in qualche modo simile per alterare il destino predeterminato di pochi individui.

Le abilità del Necronomicon

Parlare
Il libro stesso è in grado di comunicare verbalmente. Nell’universo “originale” di La Casa / Evil Dead, riesce a iniziare a parlare solamente dopo che il sangue toccato la sua copertina, mentre sulla Terra-818793 ha sempre avuto la capacità di farlo, dicendo spesso all’ Ash della Terra quanto lo disprezza.

necronomic armata delle tenebreAssorbire creature viventi
Sulla Terra-818793, il Necronomicon dimostra la capacità di assumere le caratteristiche di una creatura vivente che ha intrappolato nelle sue pagine (in questo caso, uno scorpione che era strisciato sul libro aperto). In questo modo può viaggiare dall’Egitto agli Stati Uniti per tormentare ancora una volta Ash.

Occultare dalle entità soprannaturali
L’autrice del libro, Ruby Knowby, rivela che la sua posizione può essere nascosta ad altre entità soprannaturali in uno di questi due modi: nascosta in un cadavere o usando un incantesimo.

Evoluzione nei film della saga di La Casa

La Casa (The Evil Dead), 1981

Il libro (originariamente chiamato “Naturom Demonto”) viene visto per la prima volta con una faccia orribilmente mutilata sulla copertina nel film La Casa, dando così un significato concreto all’espressione ‘rilegato in pelle umana‘. Inoltre, sul retro del volume è visibile un orecchio umano, il che significa che sono stati fatti sacrifici di sangue per creare il libro.

necronomic la casa fumetto evil deadLa Casa 2 (Evil Dead II: Dead By Dawn), 1987

Nel secondo capitolo, il libro viene ufficialmente chiamato Necronomicon Ex-Mortis (da cui viene tradotto il “Libro dei morti”). Conserva praticamente tutte le sue caratteristiche originali del predecessore, ma con un colore marrone molto più scuro e molte delle sue pagine sembrano mancanti, a significare che i poteri del libro sono molto maggiori, come dimostrano i passaggi sulle pagine osservate da Annie Knowby (Sarah Berry). Tuttavia, sembra che alcuni passaggi, come il portale temporale, siano difficili da controllare o non possano essere controllati affatto.

L’Armata delle Tenebre (Army of Darkness), 1993

Essendo quasi completamente ambientato nel 1300 d.C., il Necronomicon sembra essere qui molto più ‘pulito’. Ha anche tutte le sue pagine intatte e la faccia sul davanti è molto meno mutilata, con il libro che ha un colore più grigiastro. Il Necronomicon si trova in un cimitero a miglia di distanza dal castello. Oltre a quello ‘vero’, ci sono altri due libri sul posto; uno con un portale e uno con una faccia ”viva’. Il film mostra che in questa versione non ci sono solo incantesimi, ma anche pozioni per certe cose (come dare all’utilizzatore la possibilità di dormire un secolo per ogni goccia presa).

La Casa (Evil Dead) del 2013

Il remake diretto da Fede Alvarez presenta una nuova versione del Necronomicon, ora chiamato di nuovo Naturom Demonto. Il libro non ha né la faccia mutilata né l’orecchio sul retro. Invece, è completamente fatto di carne umana, cucita insieme in modo abbondante e molto evidente. Il colore è vicino a quello della pelle/carne umana, con cuciture nere simili a punti tutt’intorno. Le pagine interne sono macchiate sul bordo col sangue e varie avvertenze scritte sul frontespizio. Il libro viene inizialmente trovato avvolto nella plastica e nel filo spinato e le pagine offrono avvertimenti e annotazioni scarabocchiate, affinchè il testo non venga letto. Anche i passaggi contenenti incantesimi malvagi vengono scarabocchiati nel tentativo di renderli illeggibili, ma Eric (Lou Taylor Pucci) riesce a scoprire le parole mancanti con carta e matita. A differenza del primo film, il libro qui non subisce danni a causa del fuoco. Tuttavia, oltre a contenere passaggi sull’evocazione di demoni, contiene anche istruzioni su come distruggerli, nonché indizi sulle loro motivazioni e obiettivi.

Di seguito la scena del ritrovamento del Necronomicon in La Casa del 1981:

favolacce film 2020 germano
Horror & Thriller

Favolacce | La recensione del film Fabio e Damiano D’Innocenzo con Elio Germano

di Sabrina Crivelli

Dopo La Terra dell'Abbastanza, i due fratelli tornano in regia per un'opera scioccante e metafisica, con protagonista un insolito Elio Germano

Leggi
betaal serie netflix horror 2020
Horror & Thriller

Betaal | La recensione della miniserie horror indiana (su Netflix)

di William Maga

Il regista inglese Patrick Graham (già dietro alla serie Ghoul) e la Blumhouse realizzano un prodotto di genere dal grande potenziale, scegliendo purtroppo la via più semplice e banale per affrontarlo

Leggi
danny lloyd film shining
Horror & Thriller

Com’è – e cosa fa – oggi Dan Lloyd, il piccolo Danny Torrance di Shining

di Redazione Il Cineocchio

Il giovanissimo protagonista del film del 1980 ricorda la sua esperienza sul set con Stanley Kubrick, parlando dei motivi che lo hanno portato a cambiare vita e a lasciare la carriera di attore

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Skull: The Mask, slasher brasiliano tutto frattaglie ed effetti pratici

di Redazione Il Cineocchio

Alla regia del film che si ispira alle malefatte di Jason Voorhees ci sono Kapel Furman e Armando Fonseca

Leggi
l'alienista stagione 2 2020 serie
Horror & Thriller

Trailer per The Alienist: Angel of Darkness, seconda stagione della serie con Fanning, Bruhl ed Evans

di Redazione Il Cineocchio

Daniel Bruhl, Luke Evans e Dakota Fanning indagano su un nuovo serial killer nella New York di fine '800

Leggi