Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Simon Kinberg è il regista del remake di La Fuga di Logan

Titolo originale: Logan's Run, uscita: 23-06-1976. Budget: $9,000,000. Regista: Michael Anderson.

Simon Kinberg è il regista del remake di La Fuga di Logan

03/03/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Dopo un paio d'anni di stallo, la Warner Bros prova a far ripartire il progetto, affidato a un nuovo sceneggiatore

A due anni e mezzo dalle ultime notizie a riguardo, la Warner Bros. Pictures ha annunciato che presto cominceranno i lavori sul remake di La Fuga di Logan (Logan’s Run), la cui regia sarebbe stata affidata a Simon Kinberg (X-Men: Dark Phoenix) e la sceneggiatura a Peter Craig (Hunger Games). Come ipotizzato già in passato, sembra che questa versione vedrà una donna nel ruolo principale.

Molte volte si è tentato di rifare il classico della sci-fi diretto da Michael Anderson nel 1976. Inizialmente il creatore di BioShock, Ken Levine, avrebbe dovuto occuparsi dello script, con Ryan Gosling protagonista e Nicolas Winding Refn alla regia. Altre bozze del film sono state poi scritte da Alex Garland (Ex Machina, Tomb Raider), Will Beal (Gangster Squad) e Christopher McQuarrie (Mission: Impossible – Rogue Nation). Infine, nel 2016, lo sceneggiatore e co-creatore della serie TV Colony, Ryan Condal (appena annunciato su un altro rifacimento, quello di Highlander) era stato collegato al progetto.

Sostanzialmente, si è però avverato quanto anticipato da Simon Kinberg in quello stesso periodo, quando figurava ancora soltanto tra i produttori:

Stiamo parlando coi registi di questo film [proprio in questo momento] … E’ sicuramente [una priorità per lo studio]. E’ qualcosa che potenzialmente può essere per loro un franchise alla Hunger Games, che parla di personaggi giovani e si rivolge a un pubblico giovane attraverso una grande idea. E La fuga di Logan, come sapete, è il nonno di Maze Runner e Hunger Games e di molti di questi libri e film che si fanno adesso. Quindi sì, lo vedono come una potenziale saga di grandi dimensioni.

La pellicola originale, che vedeva tra i protagonisti Michael York, Jenny Agutter e Farrah Fawcett, si basava sull’omonimo romanzo di fantascienza del 1967 scritto da William F. Nolan e George Clayton Johnson. La trama, da cui hanno preso spunto innumerevoli storie successive, ruotava intorno a una società distopica in cui i cittadini vengono uccisi una volta raggiunti i 30 anni, al fine di controllare la sovrappopolazione. Ma c’è chi prova a evitare questo destino.

Ricordiamo che tra il 1977 e il 1978 andò in onda una serie della MGM Television Production, sostanzialmente una riduzione televisiva del film di Anderson.

Fonte: Deadline

star wars l'impero colpisce film
Sci-Fi & Fantasy

George Lucas su Star Wars: “Nel 1980 pensai di vendere il franchise alla Fox; vi dico perché cambiai idea”

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore della saga rivela cosa gli passò per la testa prima di girare L'impero colpisce ancora

Leggi
labyrinth 1986 film
Sci-Fi & Fantasy

Labyrinth: Scott Derrickson alla regia del sequel; i dettagli sui nomi coinvolti

di Redazione Il Cineocchio

Dopo l'abbandono di Fede Alvarez, la TriStar Pictures non ha perso tempo a trovare un rimpiazzo per il film

Leggi
the wanting mare film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Teaser per The Wanting Mare, fantasy girato in un magazzino (produce Shane Carruth)

di Redazione Il Cineocchio

L'esperto di effetti speciali Nicholas Ashe Bateman esordisce alla regia con un film che ha richiesto 5 anni di post-produzione per essere ultimato

Leggi
dark stagione 3 serie netflix 2020
the room la stanza del desiderio film
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per The Room: Olga Kurylenko trova la stanza del desiderio (e degli incubi)

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 13 anni di pausa, il regista Christian Volckman torna dietro alla mdp per un fanta-horror che ci ricorda di far sempre attenzione a ciò che si desidera

Leggi