Home » Cinema » Horror & Thriller » Spieghiamo Hold the Dark di Jeremy Saulnier, il suo finale e il simbolismo

Titolo originale: Hold the Dark, uscita: 22-09-2018. Regista: Jeremy Saulnier.

Spieghiamo Hold the Dark di Jeremy Saulnier, il suo finale e il simbolismo

di Redazione Il Cineocchio

Il thriller di Netflix con Jeffrey Wright e Alexander Skarsgård tratto dal romanzo di William Giraldi ha lasciato molti spettatori perplessi o scontenti. Cerchiamo di fare chiarezza.

Tra i film originali messi ultimamente a catalogo da Netflix c’è anche Hold The Dark di Jeremy Saulnier (la nostra recensione), thriller atmosferico e cupo ricco però – forse un po’ troppo – di ambiguità e di personaggi enigmatici, tanto che in molti sono rimasti insoddisfatti della visione.

Nel film, il naturalista in pensione ed esperto di lupi Russell Core (Jeffrey Wright), viaggia verso i confini della civiltà nell’Alaska settentrionale dopo le suppliche di Medora Slone (Riley Keough), una giovane madre il cui figlio (Beckham Crawford) sarebbe stato ucciso da un branco di lupi. Mentre Core cerca di aiutare Medora a rintracciare i lupi che hanno preso suo figlio, si sviluppa una relazione strana e pericolosa tra queste due anime solitarie. Quando però il marito di Medora Vernon (Alexander Skarsgård) torna a casa dalla guerra in Iraq, la notizia della morte di suo figlio accende una violenta catena di eventi. In qualità di poliziotto locale, Donald Marium (James Badge Dale) deve affrettarsi per fermare la furia vendicativa di Vernon, mentre Core è si ritrova coinvolto in una pericolosa odissea nel cuore dell’oscurità.

Per cercare di darne una spiegazione oculata, abbiamo compilato una lista delle domande più importanti che pone Hold the Dark, con quelle che potrebbero/dovrebbero essere le risposte – se mai ce ne siano di certe …

* ALLERTA SPOILER *

Cosa è successo a Bailey Sloane?

Russell risponde alla richiesta di aiuto di Medora. Medora Sloane invita a casa sua l’esperto nel comportamento di lupi Russell, per chiedergli di scoprire cosa il branco di lupi che si aggirano da quelle parti abbia fatto del corpo di suo figlio Bailey e per trovare l’esemplare responsabile – una richiesta un po’ esagerata forse, ma l’uomo non si scompone e accetta di aiutarla. Tuttavia, Russell scopre in seguito che la donna ha abbandonato la sua abitazione all’improvviso e poi scopre il cadavere congelato del ragazzino nella cantina della casa, lasciato lì affinchè lui lo potesse rinvenire. Diventa infine chiaro, con l’arrivo della polizia guidata da Donald Marium, che Bailey è stato strangolato da Medora.

Perché Medora ha ucciso Bailey?

A questa domanda non viene mai data una risposta. Alcuni degli abitanti del villaggio hanno la credenza superstiziosa che Medora sia stata posseduta da un demone lupo chiamato Tournaq, con i lupi accusati in precedenza della scomparsa di altri bambini. Il comportamento della madre era piuttosto lugubre quando Russell visitò e lei fu ascoltata cantando nella notte ed emerse con la maschera che suggeriva qualche forma di adorazione. La stessa uccisione del figlio da parte di Medora viene da Jeremy Saulnier chiaramente messa in relazione a una scena in cui il branco di lupi uccide un cucciolo per “la sopravvivenza del branco“, suggerendo così che la donna lo abbia fatto per la propria sopravvivenza. Nell’omonimo romanzo di William Giraldi del 2014 da cui Hold The Dark prende il là, viene detto che Medora, “il primo giorno in cui si era ritrovata da sola con il suo bambino, aveva combattuto l’impulso di gettarlo nel fuoco. Era convinta che la di lui nascita significasse la sua morte”. L’altro ‘elefante nella cristalleria’ è che Vernon e Medora sono in realtà fratelli gemelli, il che significa che Bailey è il frutto proibito di un incesto. Il film non lo rende esplicito, ma svariati indizi sono certamente lì a comprovarlo. Ad esempio, quando Russell incontra Medora, lei dice di suo marito Vernon: “Non l’ho incontrato da nessuna parte, lo conosco da tutta la vita, non possiedo un ricordo in cui lui non sia presente.” Inoltre, vediamo anche una foto della coppia da bambini piccoli insieme.

Perché Vernon perde la testa?

Quando facciamo la conoscenza di Vernon, vediamo molto rapidamente che è un soldato pronto a sparare ai nemici senza troppe remore durante una missione in Afghanistan. Il personaggio interpretato da Alexander Skarsgård uccide anche uno dei suoi commilitoni dopo averlo scoperto mentre sta stuprando una donna – pugnalandolo e poi consegnando il coltello alla vittima dell’abuso per finirlo -, suggerendoci che si tratti di un uomo violento, ma di principi. Quando torna in Alaska, ha il cuore spezzato per la morte del figlio ed è deciso a farsi giustizia da solo con Medora – e ad uccidere chiunque si intrometta in questa decisione – compresi poliziotti, ex amici e testimoni che potrebbero condurlo all’arresto. Sembra che Vernon abbia intenzione di uccidere Medora per le di lei scellerate azioni, ma quando si ritrovano faccia a faccia, la coppia si riconcilia con passione. Vernon inoltre indossa anche la stessa maschera di Medora durante le sue uccisioni a Keelut – che fosse posseduto anche lui?

Perché Cheeon attacca la polizia?

Un altro momento chiave di Hold The Dark è quando l’amico nativo americano di Vernon, Cheeon (Julian Black Antelope), discute animatamente con Marium riguardo alla scomparsa di suo figlio, ma vengono sottolineate anche questioni etniche su come degli estranei siano arrivati da fuori e abbiano preso possesso del villaggio. Cheeon avverte Marium che lui morirà, prima di aprire il fuoco con un mitragliatore d’assalto sulle forze di polizia dispiegatesi intorno a casa sua – uccidendo brutalmente molti agenti. Le motivazioni di Cheeon sembrano essere la rabbia per la perdita del proprio figlio, le differenze culturali e il risentimento che prova verso la sua comunità, la lealtà verso Vernon e il suo bisogno personale di commettere atti violenti. Indipendentemente da ciò, alla fine viene colpito a morte e sia Russell che Marium sopravvivono al suo assalto.

Perché gli Sloane risparmiano Russell?

Quando Russell e Marium scoprono dove si trova di Medora, i due sono però anche in competizione con Vernon per trovarla per primi – il che posrta Vernon a sparare a Marium, uccidendolo. Russell arriva quindi alla grotta e trova Medora, ma Vernon spara e ferisce anche lui. È qui che Vernon strangola Medora, ma alla fine desiste e la bacia con passione – il loro legame è troppo forte. La coppia quindi estrae la freccia da Russell e cura la ferita prima di abbandonare la caverna. In seguito, dissotterrano il corpo di Bailey e si allontanano con la sua piccola bara alla fine del film.

Chi c’è con Russell alla fine di Hold The Dark?

Core non viene soltanto risparmiato dagli Sloane, ma anche dal branco di lupi che lui stesso aveva deciso di non colpire col fucile all’inizio della pellicola, prima che finisca in un ospedale per essere curato a dovere. Quando si risveglia viene accolto da sua figlia, con la quale Russell aveva ammesso in precedenza di non avere un rapporto molto stretto. Una lieve nota di positività in mezzo alla tristezza del resto di Hold The Dark. Tutto ciò che di orribile accade è causato dall’isolamento e dalla rimozione dalla società civile, conducendo gli Sloan verso la natura selvaggia. È impossibile distinguere le loro azioni da quelle dei lupi, perché in natura non c’è questa distinzione. Il finale vede pertanto Russell ricongiungersi con sua figlia dopo essere ritornato alla civiltà e gli Sloane addentrarsi ancora di più nell’ignota e desolata natura. L’uomo è tornato dai limiti estremi; l’Oscurità è ciò che si trova oltre quel punto.

Qual è il significato dei dialoghi ricorrenti riguardanti il cielo?

All’inizio del film, Medora parla a Russell della città di Keelut dicendo: “La natura selvaggia qui è dentro di noi … dentro ogni cosa”, prima di notare che “C’è qualcosa di strano, qualcosa di sbagliato nel cielo di questo posto“. Russell quindi la sogna sdraiata accanto a lui mentre gli dice la stessa cosa. Poi, alla fine, mentre gli Sloane lasciano lui e la grotta, Medora dichiara “Ora hai capito cosa dicevo a proposito del cielo, non è vero?” Il commento sulla natura selvaggia incapsula bene il modo animalesco in cui le persone sono ritratte in Hold The Dark, ma il commento riguardo al cielo sembra suggerire una qualità ultraterrena e inquietante circa la posizione geografica di Keelut e per gli eventi narrati. Che Medora, Cheeon e Vernon fossero davvero posseduti da un qualche demone lupo, oppure più semplicemente dai loro stessi impulsi violenti? L’Oscurità del titolo è solo il nome dato alla linea che demarca umanità e feralità.

Di seguito il full trailer italiano e internazionale (per meglio apprezzare le voci originali) di Hold the Dark, nel catalogo Netflix dal 28 settembre:

Fonte: MUK

Horror & Thriller

Il trailer di Monster Party scatena la furia omicida di Julian McMahon

di
Redazione Il Cineocchio

Una rapina in villa finisce molto male nell'horror diretto da Chris von Hoffmann, in cui a sporcarsi le mani di sangue ci sarà anche Robin Tunney

Leggi
Horror & Thriller

Trama e poster per Between Worlds, revenge movie soprannaturale con Nicolas Cage

di
Redazione Il Cineocchio

La star ha lavorato al fianco di Franka Potente nel film di produzione spagnola diretto dalla regista Maria Pulera

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Clovehitch Killer, Dylan McDermott è un padre perfetto con un lato oscuro

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista Duncan Skiles racconta la faccia nascosta dell'America in un thriller che vede tra i protagonisti anche Charlie Plummer e Samantha Mathis

Leggi
Horror & Thriller

John Carpenter su Halloween: “Rendere fratelli Laurie e Michael Myers fu uno sbaglio dettato dall’alcol”

di
Redazione Il Cineocchio

A 40 anni di distanza, il regista ha ripensato allo spiazzante colpo di scena del primo film, inserito controvoglia nella versione destinata alla TV americana e poi formalizzato nel secondo capitolo

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di Escape Room, risolvi enigmi e trova indizi o muori

di
Redazione Il Cineocchio

Logan Miller e Deborah Ann Woll tra gli sconosciuti costretti dal regista Adam Robitel a partecipare a un crudele gioco contro il tempo per salvare le proprie vite

Leggi
Horror & Thriller

John Krasinski su A Quiet Place: “Sto scrivendo il sequel e c’è una data di uscita”

di
Redazione Il Cineocchio

L'attore, regista e produttore del fanta-horror campione di incassi ha anche accennato a quelli che potrebbero essere gli argomenti affrontati

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | Piercing di Nicolas Pesce

di
Sabrina Crivelli

Il regista del raggelante The Eyes of My Mother torna dietro alla mdp per dirigere Mia Wasikowska e Christopher Abbott nel perverso e straniante adattamento del romanzo di Ryû Murakami

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di La Llorona – Le lacrime del male, la ‘donna che piange’ va a caccia di bambini

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista Michael Chaves debutta sul grande schermo con un film che intende lanciare una nuova icona horror, prodotto da James Wan e interpretato da Linda Cardellini

Leggi
Horror & Thriller

John Carpenter: “Stanno lavorando su sequel e reboot di Essi Vivono, Christine e Il Signore del Male”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista 70enne ha rivelato che - dopo Halloween - gli studi di Hollywood sono intenzionati a 'saccheggiare' ancora la sua fortunata produzione degli anni '80

Leggi
Horror & Thriller

Esclusivo | Abbiamo visto i primi 20′ di Glass + incontro carriera con M. Night Shyamalan ricco di aneddoti

di
Alessandro Gamma

Al Festival di Sitges il regista ci ha parlato della sua ultima fatica, ma anche ripensato ad Unbreakable, Split e il Sesto Senso, parlando delle sue paure e del fondamentale bisogno di libertà espressiva a ogni costo

Leggi
Horror & Thriller

Mike Flanagan: “In ogni episodio di Hill House ho nascosto fantasmi in bella vista, ma c’è un motivo”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'adattamento per il piccolo schermo del celebre romanzo horror di Shirley Jackson ha rivelato di aver imbottito la serie originale di Netflix di Easter Egg, anche dei suoi precedenti film, spiegandone la ragione

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | Galveston di Mélanie Laurent

di
Sabrina Crivelli

Elle Fanning e Ben Foster sono i protagonisti assai poco adatti di un crime drama dai toni cupi e dal ritmo estenuante, che adatta un romanzo di Nic Pizzolatto

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | Under the Silver Lake di David Robert Mitchell

di
Sabrina Crivelli

Il regista di 'It Follows' torna dietro alla mdp un noir moderno ambizioso ma pasticciato e sovraccarico di elementi, in cui Andrew Garfield non brilla nei panni dell'inadeguato protagonista

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | Zombie contro Zombie di Shinichiro Ueda

di
William Maga

Il regista giapponese si fa beffe dell'industria cinematografica realizzando un film sui non morti irriverente che racconta con ironia problemi e gioie di una produzione low budget, infilandoci anche un clamoroso piano sequenza di quasi 40 minuti

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di Destroyer, Nicole Kidman è una detective violenta e pronta a tutto

di
Redazione Il Cineocchio

L'attrice australiana completamente trasformata nell'aspetto per il cupo thriller poliziesco diretto da Karyn Kusama

Leggi
Euforia

Euforia

T. originale: Euforia

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Angel Face

Angel Face

T. originale: Gueule d'ange

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 7 su 20 voti
7 Sconosciuti a El Royale

7 Sconosciuti a El Royale

T. originale: Bad Times at the El Royale

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 6 su 75 voti

RECENSIONE

Halloween

Halloween

T. originale: Halloween

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 6 su 50 voti

RECENSIONE

Disobedience

Disobedience

T. originale: Disobedience

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 6 su 211 voti
Fahrenheit 11/9

Fahrenheit 11/9

T. originale: Fahrenheit 11/9

Data di uscita: 22-10-2018

Voto medio: 6 su 10 voti
In viaggio con Adele

In viaggio con Adele

T. originale: In viaggio con Adele

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Nessuno come noi

Nessuno come noi

T. originale: Nessuno come noi

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Le ereditiere

Le ereditiere

T. originale: Las herederas

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 8 su 2 voti
Searching

Searching

T. originale: Searching

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 7 su 281 voti
The Children Act - Il verdetto

The Children Act - Il verdetto

T. originale: The Children Act

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 7 su 74 voti
Piccoli Brividi 2 - I fantasmi di Halloween

Piccoli Brividi 2 - I fantasmi di Halloween

T. originale: Goosebumps 2: Haunted Halloween

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 6 su 16 voti
Pupazzi senza gloria

Pupazzi senza gloria

T. originale: The Happytime Murders

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 5 su 58 voti
Soldado

Soldado

T. originale: Sicario: Day of the Soldado

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 6 su 566 voti

RECENSIONE

Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato

Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato

T. originale: Salute

Data di uscita: 16-10-2018

Voto medio: 5 su 3 voti
Ville Neuve

Ville Neuve

T. originale: Ville Neuve

Data di uscita: 15-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Mirai

Mirai

T. originale: 未来のミライ

Data di uscita: 15-10-2018

Voto medio: 7 su 12 voti

RECENSIONE

L'apparizione

L'apparizione

T. originale: L'Apparition

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 6 su 30 voti
Il complicato mondo di Nathalie

Il complicato mondo di Nathalie

T. originale: Jalouse

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 6 su 74 voti
Johnny English colpisce ancora

Johnny English colpisce ancora

T. originale: Johnny English Strikes Again

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 6 su 166 voti
Zanna Bianca

Zanna Bianca

T. originale: Croc-Blanc

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 7 su 23 voti
Quasi Nemici - L'importante è avere ragione

Quasi Nemici - L'importante è avere ragione

T. originale: Le Brio

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 7 su 285 voti
A-X-L - Un'amicizia extraordinaria

A-X-L - Un'amicizia extraordinaria

T. originale: A.X.L.

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 4 su 32 voti
The Predator

The Predator

T. originale: The Predator

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 5 su 587 voti

RECENSIONE

A Star Is Born

A Star Is Born

T. originale: A Star Is Born

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 7 su 723 voti
Il banchiere anarchico

Il banchiere anarchico

T. originale: The Anarchist Banker

Data di uscita: 10-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Titolo Data Regista

Ghost Stories - (Limited Edition) (Blu-Ray+Booklet)

07/09

Jeremy Dyson, Andy Nyman

L'Isola Dei Cani (Blu-Ray)

13/09

Wes Anderson

The Strangers - Prey At Night (Blu-Ray)

13/09

Johannes Roberts

Ready Player One (Blu-Ray)

13/09

Steven Spielberg

La Truffa Dei Logan (Blu-Ray)

13/09

Steven Soderbergh

Manhunt (Blu-Ray)

20/09

John Woo

The Carpenter'S House (Dvd)

21/09

Brace Beltempo

Creepy Tales Of Pizza And Gore (Dvd)

21/09

Lorenzo Fassina

Mad In Italy (Dvd)

21/09

Paolo Fazzini

Milza Man (Dvd)

21/09

Vincenzo Campisi, Antonio Vezzari, Arturo Volpes