Home » Cinema » Azione & Avventura » Stefano Sollima: “Giro Colt, western da idea di Sergio Leone; non sarà omaggio alla Tarantino”

Titolo originale: Colt. Regista: Stefano Sollima.

Stefano Sollima: “Giro Colt, western da idea di Sergio Leone; non sarà omaggio alla Tarantino”

22/05/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Soldado ha anche raccontato qualche dettaglio della trama

clint eastwood colt

A tre anni dalle prime notizie in meritoStefano Sollima (Soldado, Gomorra) è finalmente pronto a girare Colt, film western che sarà girato in lingua inglese basato su un’idea di Sergio Leone in persona, le cui riprese dovrebbero iniziare questo inverno tra le nevose montagne del Canada.

Originariamente concepito come una serie televisiva (“ma ora ce ne sono troppe in giro”), Colt prenderebbe spunto dalla pistola impugnata dal protagonista senza nome di Per un pugno di dollari del 1964, con Raffaella e Andrea Leone che si occuperanno di supervisionare e produrre il lungometraggio con il loro Leone Film Group, assieme a Lotus Production con RAI Cinema.

Stefano Sollima ha detto:

sollima setÈ il racconto di formazione di tre ragazzini orfani, di 12 o 13 anni, che entrano in possesso di quest’arma, e per tutta una serie di ragioni diventano criminali. Posso assicurarvi che un dodicenne con una Colt in mano è piuttosto impressionante. Voglio riportare il genere dello Spaghetti Western a casa.

Ricordiamo che il padre del regista, Sergio Sollima, è stato tra i pionieri dell’amato genere, dirigendo una star del calibro di Lee Van Cleef in La resa dei conti.

Come successo in passato, Stefano Sollima e i produttori stanno cercando i futuri protagonisti, antagonisti, giovani e adulti, negli Stati Uniti.

Stefano Sollima ci ha però tenuto a sottolineare:

Sergio Leone ha reinventato il genere, quindi chiunque altro giri un western deve tenere in considerazione il suo lavoro, ma Colt non sarà un omaggio alla Quentin Tarantino.

Il regista, specificando il target del film, ha infine concluso:

Una volta ho detto ai miei figli, che sono appena adolescenti: ‘Mi piacerebbe fare un western’. E loro han risposto: ‘Cos’è un western?’. La loro generazione non conosce i film western. Non li hanno visti al cinema. Ho pensato che sarebbe stato interessante guidarli a questo genere con una storia che parla proprio a loro.

Di seguito il duello finale di La resa dei conti:

Fonte: Variety

dunkirk film 2017 nolan
Azione & Avventura

Dunkirk | La recensione del film di guerra di Christopher Nolan

di Alessandro Gamma

Un assalto frontale ai sensi dello spettatore, un film di guerra che cerca l'ordine in mezzo al caos capace di issarsi tra le pietre miliari del genere

Leggi
Zachary Levi in Shazam! (2019)
Azione & Avventura

Shazam! | Recensione del film di David F. Sandberg col supereroe Zachary Levi

di William Maga

Il regista abbandona le atmosfere cupe dei suoi horror precedenti per raccontare con (troppa) leggerezza la storia delle origini dell'eroe alter ego di un adolescente, con risultati alterni

Leggi
Pomi d'ottone e manici di scopa (1971) lansbury film
Azione & Avventura

Dossier | Pomi d’ottone e manici di scopa di Robert Stevenson: la fine dell’epoca d’oro dei musical

di William Maga

Nel 1971, Angela Lansbury e David Tomlinson erano i protagonisti di un film Disney a tecnica mista 'gemello diverso' di Mary Poppins, arrivato a chiusura di un ciclo irripetibile

Leggi
regine disney alice malefica
Azione & Avventura

Riflessione | La sete di sangue delle regine dei classici Disney (parte II): Alice e la Bella Addormentata

di Sabrina Crivelli

Esaminiamo le motivazioni e le figure della Sovrana del paese delle meraviglie e di Malefica dei film animati 1951 e 1959, approfondendone gli aspetti più dark

Leggi
fury film 2014
Azione & Avventura

Fury | La recensione del film di guerra di David Ayer

di William Maga

Nel 2014, Brad Pitt e Shia LaBeouf erano i protagonisti di un war movie senza fronzoli, che ci immerge fino ai gomiti nel fango degli ultimi duri giorni della Seconda Guerra Mondiale

Leggi