Home » Cinema » Horror & Thriller » Telefonate all’Overlook Hotel di Shining grazie allo spot TV degli Oscar

Telefonate all’Overlook Hotel di Shining grazie allo spot TV degli Oscar

06/03/2018 news di Redazione Il Cineocchio

'Come lavoro non è pesante. L'unica cosa è che si può sentire un forte senso di isolamento durante l'inverno.'

Overlook Hotel spot TV shining

Uno dei miei più interessanti della cerimonia degli Oscar tenutasi l’altra notte – almeno per il pubblico americano – è stato probabilmente il passaggio di uno spot pubblicitario dedicato niente meno che all’Overlook Hotel del film Shining di Stanley Kubrick che invita i potenziali incauti ospiti a godersi una “tranquilla e remota vacanza per la famiglia” presso la struttura “appena rinnovata”, dove “c’è una sorpresa dietro ogni angolo”.

Naturalmente, nei 30” di video vengono rivisitati alcuni dei momenti topici del film del 1980, tra cui uno con un addetto alla manutenzione dell’hotel che ripulisce la parola “Redrum” da una porta, uno dei manager che ispeziona la porta che è stata distrutta da Jack Torrance (Jack Nicholson) con un’ascia e una cameriera che lava il pavimento insanguinato davanti all’ascensore. Pare che lo spot sia stato realizzato usando filmati originali della Kubrick Estate, poi “integrati con le performance dello staff dell’hotel”.

La bizzarra reclame si chiude con il numero (833) 888-0237 in sovrimpressione. Ebbene, se provate a chiamare, trascorrerete sei minuti in compagnia di un’allegra musichetta di attesa e con una registrazione di una voce che vi offrirà dettagli sull’albergo e che termina con un invito a visitare AcademyMuseum.org. Apparentemente, pochi fortunati possono addirittura effettivamente parlare con una persona dal vivo, “che avrà in serbo per lei molte cose interessanti”. Lo spot è stato realizzato per promuovere l’Academy Museum, che aprirà il prossimo anno.

Come i più esperti sapranno Stephen King s’ispirò allo Stanley Hotel, struttura esistente situata nell’Estes Park in Colorado, dove lo scrittore soggiornò nel 1973, all’interno della camera 217, dove iniziò a scrivere il celebre romanzo horror.

Fonte: Vimeo

Wolves at the door 2
Horror & Thriller

10050 Cielo Drive (Wolves at the Door) | Recensione del film horror di John R. Leonetti

di Sabrina Crivelli

Il regista di Annabelle firma un'inquietante resa dei terrificanti omicidi dalla setta di Charles Manson scegliendo di avvolgere i carnefici e le loro azioni nella totale oscurità

Leggi
perry mason serie 2020 hbo
Horror & Thriller

Trailer per Perry Mason, serie HBO con Matthew Rhys avvocato negli anni ’30

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche John Lithgow e Tatiana Maslany tra i protagonisti del nuovo show ambientato prodotto da Robert Downey Jr. ispirato al personaggio creato da Erle Stanley Gardner

Leggi
curon serie netflix 2020
Horror & Thriller

Full trailer per Curon: il Lago di Resia cela misteri insondabili nella serie Netflix

di Redazione Il Cineocchio

C'è Valeria Bilello tra i protagonisti dello show originale che ruota attorno alle leggende e al folklore che circondano il campanile sommerso del paese del Trentino-Alto Adige

Leggi
roja in un giorno la fine misischia end
Horror & Thriller

The End? L’Inferno Fuori | La recensione del film di zombie (in ascensore) di Daniele Misischia

di Alessandro Gamma

Il regista romano ci dimostra che un horror ambientato in uno spazio piuttosto ristretto può intrattenere ben oltre le apparentemente semplici premesse

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Murder Manual, antologia horror con Emilia Clarke

di Redazione Il Cineocchio

La star di Il Trono di Spade è tra i protagonista degli 8 segmenti del film a basso budget

Leggi