Home » Cinema » Horror & Thriller » Three Identical Strangers | Recensione del documentario shock di Tim Wardle

Titolo originale: Three Identical Strangers, uscita: 29-06-2018. Regista: Tim Wardle.

Three Identical Strangers | Recensione del documentario shock di Tim Wardle

23/03/2019 news di William Maga

Il regista ripercorre uno dei casi di cronaca USA più clamorosi degli anni '80, che dietro alla patina da 'favola Disney' celava inimmaginabili segreti con ripercussioni tragiche per gli interessati

THREE IDENTICAL STRANGERS documentario

Sebbene non sia forse così nota dalle nostre parti e nonostante sia stata raccontata altre volte in precedenza (è finita sul New York Post nel giugno dello scorso anno), vedere come tre giovani vite siano state danneggiate in nome della ricerca scientifica trasforma la storia raccontata da una lettura interessante a un’esperienza viscerale e, in definitiva, straziante. Il documentario investigativo di Tim Wardle (One Killer Punch) Three Identical Strangers ripercorre la vita dei tre gemelli ‘diversi’ Robert Shafran, Eddy Galland e David Kellman, tutti nati da una ragazza adolescente il 12 luglio 1961 a Glen Cove, New York. Collocati in case diverse dalla medesima agenzia per le adozioni quando avevano sei mesi, né ai bambini né ai genitori adottivi venne comunicato di nessun altro membro della famiglia, soltanto che i piccoli facevano parte di uno “studio di routine sullo sviluppo dell’infanzia” che avrebbe richieste visite e test periodici.

Three Identical Strangers posterRicorrendo a filmati d’archivio, video, interviste ai diretti interessati e ricostruzioni, il film traccia la traiettoria della vita dei tre protagonisti dalla loro felice – e assolutamente casuale – riunione dopo ben diciannove anni fino agli eventi di pochi mesi successivi, che hanno invece toni molto più cupi. I ragazzi scoprirono infatti di avere dei fratelli – per giunta gemelli – per pura coincidenza. Quando Robert iniziò il suo primo anno al Sullivan County Community College, venne al suo arrivo al Campus immediatamente scambiato per Eddy (che aveva precedentemente frequentato la scuola, ma l’aveva lasciata), scoprendo, grazie a un amico dell’altro, di essere la ‘copia’ di una persona che non aveva mai conosciuto.

La storia della clamorosa riunione dei due ‘fratelli perduti’ ricevette naturalmente ampia attenzione sui giornali americani e arrivò presto agli occhi di David, il terzo fratello, allora studente del Queens College, che non tardò a farsi avanti. Una vicenda tanto sorprendente e pazzesca che lo stesso Robert Shafran viene ripreso mentre esclama: “Non ci crederei se qualcun altro me lo raccontasse”.” La gioiosa reunion – una ‘favola Disney’ in piena regola – diventa così foraggio per i talk show dei media principali, coi tre che vennero intervistati da Phil Donahue, Tom Brokaw e da altri notissimi anchormen dell’epoca, diffondendo fascino e genuinità in abbondanza. Senza menzionare le eventuali differenze che avrebbero potuto esistere, nella prima parte di Three Identical Strangers ci si concentra su tutte le cose che i gemelli avevano in comune.

Seduti nella stessa esatta posizione davanti alle telecamere, i ragazzi raccontavano che in ciascuna delle loro famiglie viveva una sorella maggiore, che tutti avevano praticato la lotta al liceo, che amavano lo stesso colore, fumavano le stesse sigarette (si accenna alle Marlboro), gradivano lo stesso tipo di donne e, presumibilmente, godevano molto di tutta quella improvvisa popolarità. Una fama crescente che li avrebbe portati addirittura a un cammeo nel film Cercasi Susan disperatamente con Madonna del 1985. Con David e Robert che guidano la narrazione dal presente e con note canzoni pop perennemente in sottofondo, seguiamo le loro vite mentre si dipanano all’unisono lungo le feste da sballo allo Studio 54, fino all’apertura di un ristorante di successo a Soho, chiamato appropriatamente “Triplets“.

Three Identical StrangersDopo un certo lasso di tempo, tuttavia, una disputa familiare, la cui natura non viene approfondita da Tim Wardle, finisce con Robert che abbandona il locale e si trasferisce. Da qui, a poco a poco, cominciano ad affiorare uno dopo l’altro eventi e scoperte sempre più sinistri e inquietanti, che portano a conseguenze devastanti. [SPOILER ALERT: ON] Proprio come recita la canzone di Bob Dylan, “It’s not dark yet, but it’s getting there.” Come raccontato da Lawrence Wright, il giornalista che per primo si occupò del caso, veniamo a sapere che tutti e tre i fratelli avevano avuto seri problemi emotivi crescendo. Eddy Galland e David Kellman avevano trascorso del tempo in un ospedale psichiatrico e Robert Shafran era in libertà vigilata dopo essersi dichiarato colpevole di accuse legate a una rapina. Scopriamo inoltre la connessione impensabile con il Dottor Peter Neubauer, uno psicologo molto stimato e sopravvissuto all’olocausto che gestiva lo studio di ricerca, ovvero l’insospettabile agenzia per le adozioni Louise Wise e con il Jewish Board of Family and Children’s Services, entrambi con un oscuro (nel senso di mai chiarito) ruolo negli eventi che avevano circondano tutta la vita dei gemelli. Tim Wardle getta nella mischia anche l’incredibile storia – emersa più di recente – di altre due gemelle, sorelle anch’esse separate alla nascita dalla medesima agenzia di adozioni, chiusa definitivamente nel 2004. [SPOILER ALERT: OFF]

Può non sembrarlo, ma quella appena letta è appena una sintesi degli eventi e delle rivelazioni narrate in Three Identical Strangers. Moltissimo abbiamo lasciato alla curiosità dello spettatore che voglia approcciarvisi, che difficilmente riuscirà a rimanere insensibile di fronte a quanto vedrà e sentirà quando comincerà a questionare il senso stesso della ‘scontata’ libertà individuale. Sebbene alcune delle conclusioni del documentario siano poco più che speculazioni e ci sono molti dettagli che per forza di cose non possono ancora essere conosciuti (i documenti sul caso sono secretati fino al 2066), ciò che il regista ci racconta in poco meno di 100 minuti dovrebbe essere assolutamente sufficiente a scuotere la fede di ciascuno in qualsivoglia ricerca (esperimento?) che metta da parte l’umanità prima ancora dell’etica professionale.

Di seguito il trailer originale di Three Identical Strangers, passato al Roma Film Festival dello scorso anno ma ancora senza una data di uscita:

Eddy Galland
David Kellman
Robert Shafran
Lawrence Wright
eli film netflix 2019
Horror & Thriller

Eli | La recensione del film horror di Ciarán Foy con Kelly Reilly (per Netflix)

di William Maga

Il regista di Sinister 2 si sposta sulla piattaforma di streaming, ma il risultato è un prodotto pieno di cliché e svogliato, salvato solo in parte da un finale inaspettato

Leggi
influenze maligne film 2019
Horror & Thriller

Influenze Maligne | Recensione del film horror di Denis Rovira van Boekholt

di Francesco Chello

Il regista spagnolo esordisce al lungometraggio con un'opera manchevole e con ben poche idee originali, finita dritta nel catalogo di Netflix

Leggi
Filippo Franchini e Lorenzo Salvatori in Il signor Diavolo (2019)
Horror & Thriller

Il Signor Diavolo | La recensione del film di Pupi Avati, ritorno al gotico rurale

di Redazione Il Cineocchio

A 43 anni da La Casa dalle Finestre che Ridono, il regista emiliano si affida ancora una volta a Lino Capolicchio e Gianni Cavina per un'indagine dai risvolti oscuri nella superstiziosa provincia italiana della metà del secolo scorso

Leggi
forever house concept
Horror & Thriller

Concept art e trama per The Forever House, serie fanta-horror live action di Mike Mignola

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore di Hellboy porta sul piccolo schermo inquietanti e macabri racconti del folklore scaturiti dalla sua mente e dal suo sketchbook

Leggi
the outsider hbo serie 2020 king
Horror & Thriller

Teaser e data di debutto per The Outsider, serie HBO che adatta Stephen King (con Bateman e Mendelsohn)

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Cynthia Erivo e Paddy Considine nell'adattamento del recentissimo romanzo poliziesco / soprannaturale del prolifico scrittore del Maine

Leggi
home video I morti non muoiono (BD), MA (DVD), Unfriended Dark Web (BD)
Horror & Thriller

Recensione home video | I morti non muoiono (BD) + MA (DVD) + Unfriended: Dark Web (BD)

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni dell film di zombi di Jim Jarmusch, dell'horror psicologico con Octavia Spencer e del sequel di Stephen Susco

Leggi
bruce campbell la casa 2
Horror & Thriller

Bruce Campbell su La Casa: “Sam Raimi ha scelto il regista del nuovo film; io passo il testimone”

di Redazione Il Cineocchio

Il protagonista della celebre saga ha confermato che i lavori per un nuovo capitolo stanno procedendo, ma anche che non vedremo più il suo Ash

Leggi
Horror & Thriller

Color Out of Space | La recensione del film di Richard Stanley con Nicolas Cage (Sitges 52)

di William Maga

Dopo oltre 20 anni, il regista sudafricano torna dietro alla mdp per adattare il racconto di H. P. Lovecraft, riuscendo nell'intento di sprofondarci nell'impossibile, complice un lavoro sulle immagini e sul sonoro efficacissimo

Leggi
Christina Ricci and Jesse Eisenberg in Cursed (2005)
Horror & Thriller

Jesse Eisenberg su Cursed – Il Maleficio: “Girammo il film 4 volte! Il caos? Colpa di Weinstein”

di Redazione Il Cineocchio

Il protagonista dell'horror di Wes Craven del 2004 ricorda la travagliata lavorazione del film, uscito stravolto rispetto al primo 'splendido' montaggio

Leggi
Knives Out daniel craig film 2019
Horror & Thriller

Trailer italiano e data di uscita per Cena con Delitto – Knives Out, whodunit con Daniel Craig e Jamie Lee Curtis

di Redazione Il Cineocchio

Nel mistery thriller diretto da Rian Johnson ci sono anche i sospettati Chris Evans, Ana de Armas e Christopher Plummer

Leggi
katharina kubrick sitges 2019
Horror & Thriller

Intervista esclusiva | Katharina Kubrick: “Ho visto Doctor Sleep; esperienza strana, ma è un affettuoso tributo a mio padre Stanley”

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato la figlia del grande regista, parlando degli inevitabili confronti col suo Shining del 1980 e della 'spaventosa' prova di Ewan McGregor nell'imminente adattamento di Mike Flanagan

Leggi
Horror & Thriller

Lux Æterna | Recensione del film di Gaspar Noé (Sitges 52)

di William Maga

Béatrice Dalle e Charlotte Gainsbourg sono le protagoniste di un mediometraggio che racchiude i consueti tratti della poetica del regista franco-argentino, tra disperazione, improvvisazione e luci martellanti

Leggi
Horror & Thriller

The Forest of Love | La recensione del film di Sion Sono (per Netflix)

di Francesco Chello

Il regista giapponese torna sulle scene con un'opera divisiva e a tratti estenuante, che ribadisce e rafforza la sua poetica e ne rilancia le ossessioni e i temi cardine

Leggi
daniel isn't real film
countdown film horror 2019
Horror & Thriller

Trailer italiano e data di uscita per Countdown: un’App ci dice quando è il momento di morire

di Redazione Il Cineocchio

C'è il regista Justin Dec dietro al concept che rielabora l'ineluttabilità del tragico destino di un gruppo di ragazzi

Leggi
L'uomo senza gravità

L'uomo senza gravità

21-10-2019

Ermitage - Il Potere dell’arte

Ermitage - Il Potere dell’arte

21-10-2019

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

18-10-2019

The Panama Papers

The Panama Papers

18-10-2019

Se mi vuoi bene

Se mi vuoi bene

17-10-2019

Il mio profilo migliore

Il mio profilo migliore

17-10-2019

Yuli - Danza e libertà

Yuli - Danza e libertà

17-10-2019

Grazie a dio

Grazie a dio

17-10-2019

The Kill Team

The Kill Team

17-10-2019

A proposito di Rose

A proposito di Rose

17-10-2019

Il cardellino

Il cardellino

17-10-2019

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

17-10-2019

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

17-10-2019

Maleficent: Signora del male

Maleficent: Signora del male

17-10-2019

RECENSIONE

Weathering With You - La ragazza del tempo

Weathering With You - La ragazza del tempo

14-10-2019

RECENSIONE

Brave ragazze

Brave ragazze

10-10-2019

Searching Eva

Searching Eva

10-10-2019

La scomparsa di mia madre

La scomparsa di mia madre

10-10-2019

Le verità

Le verità

10-10-2019

RECENSIONE

Hole - L'abisso

Hole - L'abisso

10-10-2019

RECENSIONE

Non succede, ma se succede...

Non succede, ma se succede...

10-10-2019

Gemini Man

Gemini Man

10-10-2019

RECENSIONE

A spasso col panda

A spasso col panda

10-10-2019