Home » Cinema » Azione & Avventura » X-Men (2000): quella volta in cui Michael Jackson si offrì per il ruolo del Prof. Xavier nel film

Titolo originale: X-Men , uscita: 13-07-2000. Budget: $75,000,000. Regista: Bryan Singer.

X-Men (2000): quella volta in cui Michael Jackson si offrì per il ruolo del Prof. Xavier nel film

03/08/2020 news di Redazione Il Cineocchio

Nel 1999 la pop star si presentò all'improvviso alla porta del regista Bryan Singer, fiducioso di poter ottenere la parte

michael jackson ghosts

In un recente articolo che si è tuffato nella drammatica – e scioccante – ricostruzione di quanto avvenne sul set del primo film degli X-Men, diretto da Bryan Singer nel 2000, sono emerse anche alcune incredibili informazioni in grado di colpire l’attenzione per la loro intrinseca assurdità, come quella che, all’inizio della produzione, la pop star Michael Jackson incontrò il regista per offrirsi per il ruolo del Professor Charles Xavier!

Il resoconto afferma infatti che questo incontro ebbe luogo nella primavera del 1999:

Michael Jackson entrò dalla porta. Indossando un paio di occhiali da sole e rifiutando di stringere mani, Jackson aveva deciso di far visita a quello spazio industriale per incontrare Bryan Singer per discutere della prospettiva di interpretare il professor Xavier nel film di prossima uscita.

patrick stewart x-menLa produttrice di X-Men Lauren Shuler Donner ricorda:

Gli dissi: “Sai che Xavier è un uomo bianco e anziano vero?‘”. E Michael Jackson rispose: “Oh sì. Sai, posso truccarmi.”

L’articolo spiega poi che Michael Jackson mise in piedi una elaborata presentazione completa del cortometraggio Ghosts, in cui la pop star si trasformava in un sindaco bianco sulla sessantina (grazie a Stan Winston) che sbraitava contro un artista dalle buon maniere – il Maestro – che intratteneva i bambini del luogo con trucchi magici. La Twentieth Century Fox, lo studio dietro a X-Men, non prese ma seriamente in considerazione Michael Jackson per il ruolo, che alla fine andò a Patrick Stewart.

Come ricorda inoltre un ex dirigente dello studio, “Michael Jackson era già nel bel mezzo di tutte le accuse che lo travolsero prima che uscisse al cinema X-Men“.

Il produttore di X-Men Ralph Winter, che incontrò Michael Jackson durante quella storica visita, ha infine spiegato che “fu soltanto un altro giorno nel ‘vortice’ di Bryan Singer, in cui nulla era prevedibile, regnava l’impulsività e c’era sempre un entourage nei paraggi”.

Davvero difficile anche solo immaginare perché Michael Jackson volesse così tanto ottenere il ruolo del Professor X, e ancora di più l’aspetto che avrebbe avuto …

Di seguito il videoclip integrale di Ghosts del 1997:

 

Fonte: THR

Altre notizie su X-Men:

old film M. Night Shyamalan
Transformers War for Cybertron Trilogy - Il sorgere della Terra netflix film
accerchiato film van damme
Azione & Avventura

La recensione concisa | Accerchiato di Robert Harmon

di Marco Tedesco

Nel 1993, Jean-Claude Van Damme e Rosanna Arquette erano al centro di un action drama dal sapore curiosamente western

Leggi
mark hamill luke episodio 8 star wars
Azione & Avventura

34 cose da sapere su Mark Hamill

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla vita pubblica e privata dell'attore, storico volto della saga di Star Wars ma anche doppiatore e molto altro

Leggi
fumio demura e pat morita karate kid
Azione & Avventura

Dossier | Fumio Demura, il ‘vero’ Mr. Miyagi della saga di Karate Kid (ed è nei film!)

di Marco Tedesco

Il maestro di arti marziali giapponese, classe 1938, è al centro di alcuni gustosi retroscena presentati in un documentario dedicato alla saga con Noriyuki "Pat" Morita e Ralph Macchio

Leggi