Home » TV » Horror & Thriller » Kingdom | La recensione della serie coreana di Netflix con gli zombi (stagione 1)

8/10 su 39 voti. Titolo originale: ??, uscita: 25-01-2019. Regista: Kim Seong-hun. Stagioni: 2.

Kingdom | La recensione della serie coreana di Netflix con gli zombi (stagione 1)

31/01/2019 di Sabrina Crivelli

Il regista Kim Seong-hun riesce nel non semplice compito di dirigere un perfetto connubio tra intricato dramma in costume e horror coi non morti

Kingdom serie Netflix

Kingdom (Hangul: 킹덤; RR: Kingdeom) adattamento per il piccolo schermo del webcomic The Kingdom of the Gods creato da Kim Eun-hee e disegnato da Yang Kyung-il, nonché seconda produzione originale Netflix coreana, è approdato da poco sulla piattaforma streaming (dal 25 gennaio), e ci ha affascinati e tenuti col fiato sospeso per tutti i suoi 6 episodi, proiettandoci in un antico regno scosso da fame, intrighi di palazzo e … zombi.

kingdom serie netflix posterSceneggiata da Kim Eun-hee (Signal) e diretta Kim Seong-hun (Tunnel) (la nostra intervista esclusiva al regista), è ambientata nella Corea imperiale durante la dinastia Joseon. Il sovrano si è gravemente ammalato di un misterioso male, nessuno può avvicinarsi a parte pochi eletti per volere della sua giovane moglie, la regina Cho (Kim Hye-jun) (che è in stato avanzato di gravidanza) e del primo ministro Jo Hak-joo (Ryu Seung-ryong). Nemmeno al principe ereditario, Lee Chang (Ju Ji-hoon), viene concesso di vedere il padre, fatto che suscita in lui non pochi sospetti e preoccupazioni. Intanto, alcuni manifesti diffondono la voce che il monarca sia morto e al contempo a corte iniziano a verificarsi fatti sinistri.

Per riuscire a comprendere cosa stia davvero succedendo, Lee Chang, accompagnato dal fido Mu-yeong (Kim Sang-ho), decide di partire verso sud, alla volta di Jiyulheon, dove sembra nascondersi il medico reale, unico a sapere forse la verità. Tuttavia, arrivati a destinazione, i due incontrano dell’infermiera Seo-bi (Bae Doo-na), da cui scoprono che è esplosa una terrificante pandemia, i cui infetti tornano come zombie durante la notte e divorano chiunque incrocino lungo la loro strada. Da cosa sarà nata questa letale epidemia? Sarà collegata con quanto avviene a palazzo? Il principe – insieme ai suoi compagni d’avventure- intraprenderà un viaggio per svelare ogni mistero, rivelare i piani malvagi di  Jo Hak-joo e della regina e riconquistare il trono che gli spetta.

kingdom serie netflixPuò un dramma coreano in costume coesistere con uno zombie movie senza risultare ridicolo? Se dalla lontana terra asiatica sono giunti da qualche anno a questa parte diversi horror incentrati sui non morti decisamente entusiasmanti, primo tra tutti l’ottimo Train to Busan di Yeon Sang-ho (la nostra recensione), l’esperimento di collocare il filone in un diverso periodo storico è indubbiamente rischioso, se non altro poiché in tal caso è necessario armonizzare elementi e convenzioni narrative appartenenti a tipologie filmiche molto differenti. Eppure, questa ibridazione è perfettamente riuscita in Kingdom: da un lato possiamo infatti apprezzare alcuni tratti tipici del film storico, come i dettagliati costumi, le ricostruzioni lussureggianti degli ambienti cortigiani, come quelle più misere delle case contadine e – sopra ogni cosa – una trama costellata di intrighi politici, macchinazioni, scontri a spada, ma anche con armi da fuoco (siamo plausibilmente già in periodo sei-settecentesco, dacché viene citata la sconfitta e ritirata dei giapponesi).

Dall’altro, gli assalti dei famelici appestati e redivivi, che come un’onda anomala invadono le strette stradine fangose, accrescono sapientemente il livello di tensione. Inoltre, se la scelta degli abiti di scena, dell’aristocrazia come del popolo, ha un certo impatto visivo, non è da meno il make-up prostetico utilizzato per i cadaveri rianimati, macilenti al punto giusto. Gli effetti pratici, che prevedono la resa meticolosa di intestini fuoriusciti, dita mozzate, carni strappate a morsi e teste tagliate di netto, sono un ulteriore pregio, insieme alla coreografia e ai movimenti di macchina che catturano le scene collettive, con tanto di attacchi in massa, inseguimenti e scontri vari (come quello in apertura dell’episodio 4). Indubbiamente, il sostanzioso budget a disposizione (circa 1.78 milioni di dollari milioni per episodio) ha permesso di raggiungere una qualità non indifferente su tutti i fronti.

Doona Bae in Kingdom (2019) NetflixNon si tratta tuttavia solo di estetica e narrazione. Altro elemento davvero interessante è il sottotesto sociologico che a latere si accompagna agli eventi principali. La zombificazione è effetto della fame e della povertà del popolo. Sin dal secondo episodio di Kingdom emerge proprio questa terribile verità. I potenti, indifferenti alle vicissitudini di chi governano, sono sovente tratteggiati come spietati arrampicatori disposti a tutto, come nel caso della regina Cho e di Jo Hak-joo, oppure hanno contorni satireschi, ridicoli e insieme agghiaccianti nella loro stolida e disarmante inadeguatezza, come del neoeletto magistrato Cho Beom-pal (Seung-ryong Ryu) e del suo seguito, che di fronte a una crisi collettiva si limita a chiudere le porte delle fortificazioni e a lasciare tutti fuori, oppure a scappare su una nave.

All’opposto, i sudditi, cenciosi e affamati, cercano come possono di sopravvivere, arrivando perfino al cannibalismo, anche prima della trasformazione. Dettaglio interessante, vi è una netta opposizione cromatica a caratterizzare i diversi strati sociali e gli ambienti in cui vivono, la predominanza di colori accesi quali il porpora, l’oro e i toni dei blu e dei viola denotano l’aristocrazia, mentre gli ocra, i grigi e il bianco sporco i sudditi, creando un’immediata opposizione tra opulenza degli uni, e miseria degli altri anche a livello coloristico, tonale.

Proprio come paladino dei deboli, emerge il principe ereditario che, in un forzato percorso di formazione all’esterno della sua gabbia dorata, si ritrova a scontrarsi con la realtà, comprende appieno l’importanza del suo ruolo e trova una nuova forza di affrontare le insidie molteplici che lo aspettano. Nel delineare la parabola interiore del personaggio, più che discreta è la performance di Ju Ji-hoon, che unisce un portamento reale all’alternanza tra momenti di vacillamento e altri di grande autorevolezza e sicurezza.

Kim Hye-jun, rende perfettamente l’indole algida della regina, dai cui freddi occhi traspare ogni tanto un istante di terrore, d’incertezza, subito taciuti, affiancata dal crudele e impassibile Jo Hak-joo, che Ryu Seung-ryong incarna altrettanto bene. Poi ci sono le incursioni delle spalle semi-comiche, il grottesco Cho Beom-pal interpretato dal vivace Seung-ryong Ryu, e il coraggioso e insieme ridicolo Mu-yeong, incarnato da Kim Sang-ho, i cui due personaggi indulgono però forse eccessivamente nel farsesco, almeno in certi passaggi; ovvia è la loro funzione di stemperare la tensione, ma a volte risultano stridenti.

In definitiva, Kingdom una serie che riesce a coinvolgere e che si guarda tutta d’un fiato fino all’epilogo aperto, in un cliffhanger che lascia un po’ basiti, ma che ci porta di sicuro a desiderare di vedere quanto prima gli episodi della seconda stagione (la cui produzione inizierà a giorni).

Di seguito il trailer internazionale:

Bae Doo-na
Ju Ji-hoon
Ryu Seung-ryong
Kim Sang-ho
Huh Joon-ho
Kim Sung-kyu
Jun Suk-ho
Kim Hye-jun
Jung Suk-won
Jin Sun-kyu
Kim Jong-su
Yoon Se-woong
horror di pasqua film
Horror & Thriller

Horror per Pasqua: top 10 dei film a sorpresa da trovare nell’uovo

di Sabrina Crivelli

Storicamente, il sottogenere non ha generato titoli memorabili, ma qualcosa di simpatico - se si hanno ben poche pretese - si trova

Leggi
pet sematary cimitero vivente 1989 blu-ray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Pet Sematary – Cimitero Vivente (ed. 30° anniversario)

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino l'edizione italiana dell'horror diretto da Mary Lambert nel 1989 tratto dall'omonimo romanzo di Stephen King

Leggi
Cube - Il cubo 7
Horror & Thriller

Recensione Story | Cube – Il Cubo di Vincenzo Natali

di Sabrina Crivelli

"Vi porto con me solo perché mi servono altri scarponi. Io a tagliare la corda ci metto meno di così. Niente chiacchiere, né discorsi a vanvera. Meglio che pensiate a quello che avete davanti agli occhi, ecco qual è la sfida. Il vostro vero nemico è dentro di voi."

Leggi
Critters 4 (1992) film
Horror & Thriller

Confermato Critters Attack!, quinto film R-Rated della saga sugli extraroditori

di Redazione Il Cineocchio

Dopo mesi di silenzio, la Warner Bros. ha fatto trapelare alcune indiscrezioni sul progetto

Leggi
the lodge film severin fiala 2019
Horror & Thriller

The Lodge: snervante trailer per l’horror innevato con Richard Armitage e Riley Keough

di Redazione Il Cineocchio

I registi Severin Fiala e Veronika Franz (Goodnight Mommy) tornano sulle scene con un film acclamato al Sundance, tra i cui protagonisti c'è anche Alicia Silverstone

Leggi
jinn serie netflix
Horror & Thriller

Jinn: teaser per la serie Netflix ispirata al folklore arabo

di Redazione Il Cineocchio

C'è il giovane regista libanese Mir-Jean Bou Chaaya dietro alla prima produzione originale mediorientale

Leggi
buddi la bambola assassina 2019
Horror & Thriller

Nel full trailer di La Bambola Assassina, Buddi afferra il coltello e inizia la mattanza

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Lars Klevberg torna alle origini nella sua reinvenzione della saga slasher che vede protagoniste Aubrey Plaza e Brian Tyree Henry

Leggi
Flying Lotus - Fire Is Coming con David Lynch
Horror & Thriller

C’è David Lynch lupo con gli occhi in fiamme nel video Fire Is Coming di Flying Lotus

di Redazione Il Cineocchio

Il musicista di Los Angeles torna sulle scene con un bizzarro cortometraggio che vede ospite il regista in una veste piuttosto inedita

Leggi
swamp thing serie dc universe 2019
Horror & Thriller

Swamp Thing: teaser trailer per la serie live action DC; tagliati 3 episodi

di Redazione Il Cineocchio

Scampato il pericolo di non vedere mai la luce per divergenze artistiche, lo studio conferma la data di uscita dello show originale con Virginia Madsen, ma anche la stagione 'ridotta'

Leggi
brimstone piercing kill switch blu-ray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Brimstone + Piercing + Kill Switch

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni italiane del glaciale western con Guy Pearce e Dakota Fanning, del thriller con Mia Wasikowska e dell'action sci-fi con Dan Stevens

Leggi
Horror & Thriller

Ted Bundy – Fascino criminale | La recensione del biopic con Zac Efron

di Sabrina Crivelli

Joe Berlinger prende una storia nota e portata al cinema già in tutte le salse provando a darne un'inedita - e improbabile - chiave di lettura fallendo su tutta la linea, non aiutato dagli interpreti (tra cui Lily Collins e John Malkovich)

Leggi
john travolta the fanatic film
Horror & Thriller

The Fanatic: prime immagini di John Travolta stalker nel thriller di Fred Durst

di Redazione Il Cineocchio

Fred Durst, il frontman dei Limp Bizkit, torna dietro alla mdp dopo 10 anni per un thriller che si ispira a una storia vera che lo ha riguardato da vicino

Leggi
Alex-Aja-film-Crawl
Horror & Thriller

Crawl: immagini per l’horror con alligatore killer di Alexandre Aja prodotto da Sam Raimi

di Redazione Il Cineocchio

C'è Kaya Scodelario nel film low budget con cui la Paramount spera di replicare il grande e inaspettato successo al botteghino di A Quiet Place - Un posto tranquillo

Leggi
La caduta dell'impero americano

La caduta dell'impero americano

24-04-2019

Mug - Un'Altra Vita

Mug - Un'Altra Vita

24-04-2019

Dilili a Parigi

Dilili a Parigi

24-04-2019

Ancora un giorno

Ancora un giorno

24-04-2019

Avengers: Endgame

Avengers: Endgame

24-04-2019

Ma cosa ci dice il cervello

Ma cosa ci dice il cervello

18-04-2019

Il campione

Il campione

18-04-2019

A spasso con Willy

A spasso con Willy

18-04-2019

Cyrano mon amour

Cyrano mon amour

18-04-2019

Torna a casa, Jimi!

Torna a casa, Jimi!

18-04-2019

Le invisibili

Le invisibili

18-04-2019

Gordon & Paddy

Gordon & Paddy

18-04-2019

La Llorona - Le lacrime del male

La Llorona - Le lacrime del male

18-04-2019

RECENSIONE

Il ragazzo che diventerà re

Il ragazzo che diventerà re

18-04-2019

Go Home - A Casa Loro

Go Home - A Casa Loro

15-04-2019

Quello che i social non dicono - The Cleaners

Quello che i social non dicono - The Cleaners

14-04-2019

Tutto liscio

Tutto liscio

11-04-2019

Dagli occhi dell'amore

Dagli occhi dell'amore

11-04-2019

After

After

11-04-2019

L'uomo fedele

L'uomo fedele

11-04-2019

Cafarnao - Caos e miracoli

Cafarnao - Caos e miracoli

11-04-2019

Hellboy

Hellboy

11-04-2019

RECENSIONE

Oro verde - C'era una volta in Colombia

Oro verde - C'era una volta in Colombia

11-04-2019

Kursk

Kursk

11-04-2019

Wonder Park

Wonder Park

11-04-2019