Home » Cinema » Horror & Thriller » Ánimas | La recensione dell’allucinato horror spagnolo distribuito da Netflix

5/10 su 42 voti. Titolo originale: Ánimas, uscita: 05-10-2018. Regista: José F. Ortuño.

Ánimas | La recensione dell’allucinato horror spagnolo distribuito da Netflix

26/01/2019 recensione di Sabrina Crivelli

La piattaforma streaming mette a catalogo in esclusiva lo straniante film del terrore diretto a quattro mani da Laura Alvea e Jose F. Ortuñolo, che ci sprofondano inesorabilmente negli abissi della mente

Ánimas Netflix 2018

A volte un’allucinazione è tanto tangibile da sembrare concreta, da divenire generare una confusione dei sensi che proietta il soggetto nella totale dissociazione. Tale senso di profondo smarrimento domina ogni dettaglio, ogni scena, ogni fotogramma dello straniante e terrificante Ánimas (Souls), film diretto dagli spagnoli Laura Alvea e Jose F. Ortuño (già insieme per The Extraordinary Tale of the Times Table nel 2013).

Animas (Souls) posterLa trama è labile, un filo impercettibile da seguire nella labirintica evoluzione della diegesi. Álex (Clare Durant) è inseparabile da Abraham (Iván Pellicer) sin da quando lo incontrò, terrorizzato, sul pianerottolo, mentre il padre urlava e picchiava la madre (come vediamo nell‘ouverture decisamente truce). I due vicini di casa son cresciuti quindi insieme, traumatizzati e al contempo uniti da medesimo vissuto durante la loro infanzia. Li troviamo ormai cresciuti, stanno finendo la scuola dell’obbligo. Abraham ha conosciuto una ragazza che gli piace, Anchi (Chacha Huang) e, a causa della nuova fiamma e dell’influenza della sua terapista, si inizia ad allontanare da Álex, con cui prima trascorreva tutte le sue giornate. Allo stesso tempo, la situazione familiare dell’adolescente degenera repentinamente, tra la madre catatonica e il marito che diviene sempre più violento a causa di problemi sul lavoro. Quindi, per entrambi i protagonisti, ognuno per motivi diversi, il mondo intorno inizia letteralmente a sgretolarsi, rivelando una verità oscura e inaspettata.

Ogni dettaglio in Ánimas è costruito sapientemente. Sin dai primi fotogrammi ci troviamo proiettati in questa terra di mezzo, in uno scenario surreale e squallido, illuminato da alienanti luci al neon verdi e rosse. La sensazione che viene trasmessa è subito quella che qualcosa non vada, come un’interferenza percettiva, dello sguardo, che ci porta a presagire ab initio che l’immagine catturata dalla camera da presa sia soggettiva più che oggettiva. Siamo davanti insomma a una figurazione lynchiana, un po’ alla INLAND EMPIRE – L’impero della mente per intenderci, ma meno astratta nell’evoluzione del racconto. Gli interni, sapientemente costruiti nei plurimi close-up e dettagli, ne sono un indicatore chiaro, sembrano non luoghi che dietro alla superficie impolverata, nella penombra, celano un baratro. Sono una soglia più che delle pareti tangibili che si dissolvono con lo scorrere del minutaggio davanti agli occhi sconcertati di Alex – e ai nostri -, mentre cerca di orientarsi in questa dimensione instabile. Ossessionata dal nulla che avanza dentro e intorno a lei, comincia sempre più spesso a vedere  una sorta di spettro che silente si materializza alle sue spalle, quando meno se lo aspetta. Intanto, lo spazio-tempo implode, interi segmenti di vita svaniscono e lei si trova sbalzata da un appartamento all’altro del fatiscente edificio, come in un dedalo psichico disegnato da un qualche pittore surrealista.

Animas (Souls)Qual è il segreto dietro all’orrore che incombe sulla ragazza? Sarà frutto della sua mente o presenza paranormale? Noi insieme a lei perdiamo la cognizione di ciò che è reale. L’angoscia sale in un crescendo vorticoso che coinvolge lo spettatore fino a farlo rabbrividire. La costruzione della suspense è maniacale quanto disarmante. Il vapore della doccia, le luci che saltano, i rumori sinistri dalla griglia dell’aria condizionata, poi un crescendo via via più sinistro fino all’apoteosi onirica, da incubo, tra libri che trattano di malattie mentali, macchie di sangue, artigli che brandiscono la povera vittima (esiste pure una scena hitchcockiana sotto la doccia …), porte sospese sul soffitto e vecchie che sbucciano uova e gridano, mute, da fauci invase dalle tenebre. Ogni particolare è un tassello che viene sottratto all’emisfero fisico, quello della quotidianità serafica che tutti conosciamo, sprofondando Alex gradualmente nella psicosi, e Abraham insieme a lei. Quale sarà la natura della morbosa connessione tra i due?

Da un lato sembra che il ragazzo abbia uno spasmodico bisogno di lei, dall’altro – a tratti  – si ha il presentimento che voglia eliminarla. Lui, personaggio ambiguo, da una parte sembra estremamente fragile, dall’altra feroce, in qualche sguardo, in brevi smorfie inquadrate in primi piani indagatori. Lui, come lei, nasconde qualcosa, ma non è ciò che ci aspetteremmo. Un ruolo non indifferente nella costruzione del mistero è giocato dalla notevole performance sia di Clare Durant che di Iván Pellicer, ambedue capaci di concretizzare questa complessa fenomenologia emotiva dal principio sino allo sconcertante epilogo. D’altronde, il significato ultimo e il colpo di scena finale del film sono sapientemente nascosti in bella vista da Laura Alvea e Jose F. Ortuño dietro a una sequela di oggetti e indizi rivelatori. Quando ci arriviamo è del tutto inaspettato e insieme perfettamente comprensibile, quasi scontato con il senno di poi. Tutto è stupefacente e geniale metafora di altro, di un iter freudiano di cui non si può approfondire oltre l’essenza, per non rovinarvi la sorpresa.

Horror che tiene lo spettatore incollato allo schermo fini all’ultimo minuto, Ánimas è disponibile nel catalogo Netflix dal 25 gennaio. Di seguito trovate il trailer internazionale:

Ángela Molina
Luis Bermejo
Liz Lobato
Chacha Huang
Clare Durant
Iván Pellicer
Manuela Pedraza
I Guerrieri della Palude Silenziosa di Walter Hill
Horror & Thriller

Recensione Story | I Guerrieri della Palude Silenziosa di Walter Hill

di William Maga

Incompreso in patria e uscito con ben due anni di ritardo in Italia, il thriller del 1981 - ancora oggi inedito in home video nel nostro paese - confermava il grande talento del regista e la sua vena caustica

Leggi
Frankenstein Junior 1974 film gene wilder
Horror & Thriller

Dossier | Frankenstein Junior di Mel Brooks: una pioggia di risate lunga 45 anni

di Francesco Chello

Usciva nel 1974 il film con Gene Wilder, Marty Feldman e Peter Boyle, omaggio ai classici di mostri della Universal divenuto a suo volta un classico senza tempo

Leggi
The Nix (Nøcken, film 2018)
Horror & Thriller

The Nix | La recensione del film di Nicolai G.H. Johansen

di Alessio Di Rocco

Il regista danese firma un sorprendente mediometraggio fanta-horror presentato in concorso al Fantafestival 2019

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per The Banana Splits: i pupazzi dello show TV si ribellano e fanno strage

di Redazione Il Cineocchio

C'è Danishka Esterhazy alla regia del revival, che dà un'inaspettata svolta R-Rated alla serie per bambini di Hanna-Barbera del 1968

Leggi
Horror & Thriller

Isabelle – L’Ultima Evocazione | La recensione dell’horror con Adam Brody

di Sabrina Crivelli

Amanda Crew affianca l'attore nello scombinato thriller soprannaturale incentrato sui postumi di una gravidanza difficile diretto da Robert Heydon

Leggi
Black Christmas - Un Natale rosso sangue film poster 2019
Horror & Thriller

Black Christmas (Un Natale rosso sangue): poster e data di uscita del remake Blumhouse

di Redazione Il Cineocchio

A 13 anni dal primo rifacimento di Glen Morgan, il classico dell'horror di Bob Clark verrà rivisitato e aggiornato un'altra volta

Leggi
doctor sleep film Mike Flanagan
Horror & Thriller

Doctor Sleep: teaser trailer e data di uscita per il sequel di Shining firmato Mike Flanagan

di Redazione Il Cineocchio

Ewan McGregor è un Danny Torrance cresciuto e alle prese con i fantasmi del passato - tra luccicanza e 'redrum' - nell'adattamento per il cinema dell'omonimo romanzo di Stephen King

Leggi
chernobyl miniserie 2019 hbo
Horror & Thriller

Chernobyl (episodi 1-5) | La recensione della miniserie HBO: un monito severo

di William Maga

Jared Harris, Stellan Skarsgård ed Emily Watson sono i protagonisti dell'ennesimo prodotto televisivo di assoluta qualità, capace di riflettere sul disastro nucleare del 1986 con fermezza

Leggi
Jennifer Connelly in Phenomena (1985)
Horror & Thriller

Recensione story | Phenomena di Dario Argento

di William Maga

Nel 1985 il regista dirigeva Donald Pleasence e la giovanissima Jennifer Connelly in un thriller sbilanciato, efferato ma meno magico di quel che avrebbe potuto essere

Leggi
Blu-ray In Darkness + Attraction + La notte ha divorato il mondo
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | In Darkness + Attraction + La notte ha divorato il mondo

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni italiane dell'horror con Natalie Dormer, del film sci-fi russo di Fedor Bondarchuk e dello zombie movie francese di Dominique Rocher

Leggi
Zachary Quinto in NOS4A2 (2019) serie amazon
Horror & Thriller

NOS4A2 | La recensione completa della serie con Zachary Quinto (episodi 1-10)

di Sabrina Crivelli

La trasposizione per il piccolo schermo del romanzo fanta-horror di Joe Hill parte molto bene, ma si perde in una seconda metà troppo affrettata e superficiale

Leggi
James Wan – da Saw e Insidious al Conjuring Universe e Aquaman di Nico Parente e Edoardo Trevisani
Horror & Thriller

Recensione libro + intervista | James Wan di Nico Parente e Edoardo Trevisani

di Alessandro Gamma

Dal folgorante Saw - L'enigmista al recente cinecomic Aquaman, i due autori provano a fare il punto della carriera del prolifico e impegnatissimo filmmaker, ormai non più solo Re Mida dell'horror

Leggi
3 from hell rob zombie film
Horror & Thriller

Teaser per 3 from Hell di Rob Zombie: la famiglia Firefly è pronta a far danni

di Redazione Il Cineocchio

A 13 anni da La Casa del Diavolo, i redivivi Sid Haig, Bill Moseley e Sheri Moon tornano sulle scene in un capitolo conclusivo della trilogia imprevedibile e vietatissimo ai minori

Leggi
nomis film daddario cavill
Horror & Thriller

Trailer per Nomis: Alexandra Daddario e Henry Cavill sulle tracce di un serial killer

di Redazione Il Cineocchio

Nel ricco cast del thriller diretto da David Raymond ci sono anche Ben Kingsley, Stanley Tucci e Nathan Fillion

Leggi
human centipede trilogia film tom six
Horror & Thriller

Riflessione | La trilogia di The Human Centipede: una metafora dell’incomunicabilità

di Sabrina Crivelli

Dal Dott. Heiter a Martin a Bill Boss, la scioccante saga dell'olandese Tom Six vuole riflettere più sulla incapacità di comunicare dei perversi protagonisti che sul loro scellerato sadismo

Leggi
Ma

Ma

27-06-2019

Lucania - Terra Sangue e Magia

Lucania - Terra Sangue e Magia

20-06-2019

Sir - Cenerentola a Mumbai

Sir - Cenerentola a Mumbai

20-06-2019

La prima vacanza non si scorda mai

La prima vacanza non si scorda mai

20-06-2019

Anna

Anna

20-06-2019

Arrivederci professore

Arrivederci professore

20-06-2019

Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

20-06-2019

RECENSIONE

The Elevator

The Elevator

20-06-2019

La bambola assassina

La bambola assassina

19-06-2019

Christo - Walking on water

Christo - Walking on water

16-06-2019

Shelter: Addio all'Eden

Shelter: Addio all'Eden

14-06-2019

Il grande salto

Il grande salto

13-06-2019

Soledad

Soledad

13-06-2019

I morti non muoiono

I morti non muoiono

13-06-2019

RECENSIONE

Climax

Climax

13-06-2019

RECENSIONE

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

13-06-2019

Beautiful Boy

Beautiful Boy

13-06-2019

Dicktatorship - Fallo e basta!

Dicktatorship - Fallo e basta!

10-06-2019