Home » Cinema » Horror & Thriller » Don Mancini: “Ferito dal reboot di La Bambola Assassina; c’è la mia vita in ballo”

Titolo originale: Child's Play , uscita: 19-06-2019. Budget: $10,000,000. Regista: Lars Klevberg.

Don Mancini: “Ferito dal reboot di La Bambola Assassina; c’è la mia vita in ballo”

05/12/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il creatore di Chucky e della saga horror ha approfondito i suoi sentimenti circa l'improvviso rifacimento a opera della MGM, da lui decisamente non approvato per modi e conseguenze

don mancini chucky bambola

Quando è stato annunciato che la MGM e la Orion stavano lavorando al clamoroso reboot di La Bambola Assassina (Child’s Play), contemporaneamente il creatore della saga, Don Mancini, e la Universal si sono affrettati a confermare che il franchise originale sarebbe proseguito con nuovi sequel e una serie TV, ma molti fan non hanno accolto altrettanto bene la notizia, trovandola piuttosto irrispettosa.

Inizialmente, Don Mancini ha risposto con una battuta, ma in una nuova intervista ha deciso di scavare un po’ più a fondo nei suoi sentimenti in merito:

don mancini chuckyLa MGM ha mantenuto i diritti sul primo film, quindi stanno partendo col reboot. Hanno chiesto [al produttore] David Kirschner e a me se avremmo voluto esserne produttori esecutivi. Abbiamo detto ‘no grazie’, perché abbiamo già il nostro fiorente business in corso con Chucky. Ovviamente i miei sentimenti sono stati feriti. Sapete, avevo appena fatto due film [La Maledizione di Chucky e Il Culto di Chucky] … Perdonatemi se sembro sulle difensive, ma hanno entrambi l’83%  di recensioni positive su Rotten Tomatoes. Anche se non hanno avuto un’uscita nei cinema, sono stati ben accolti. E io ho creato il personaggio e coltivato la serie per tre fo**uti decenni! 

Don Mancini ha poi continuato:

Quindi quando qualcuno ti dice, ‘Oh sì, ci piacerebbe avere il tuo nome su film’ … è difficile non sentirsi come se ti stessero lisciando il pelo. Volevano solo la nostra approvazione. Che ho strenuamente negato loro. Esito a sottolinearlo perché non voglio sembrare troppo addolorato. Ma i produttori di quel film sono i produttori di IT (2017). Come si sentirebbero se ci fosse qualche scappatoia legale che permettesse a David Kirschner e a me di intrometterci e girare il nostro film di IT con la nostra versione di Pennywise e dirgli, ‘Ehi ragazzi, ci piacerebbe mettere i vostri nomi sulla pellicola.’? Immagino che non gli piacerebbe. Ecco come mi sento.

Le persone che stanno facendo quel film [il nuovo La Bambola Assassina], non sanno come influenzerà il mio modo di sostentarmi. Non si tratta soltanto di un assegno. È qualcosa di molto personale. La MGM sta giocando col fuoco … potenzialmente. 

Parole senza dubbio comprensibili, ma sappiamo come funzionano le cose a Hollywood.

Di seguito il video che contiene i trailer dei 6 capitoli di La Bambola Assassina:

Fonte: PM

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su Child's Play:

My Heart Can't Beat Unless You Tell It To film
Horror & Thriller

My Heart Can’t Beat Unless You Tell It To | La recensione del film horror di Jonathan Cuartas (Sitges 53)

di Marco Tedesco

SOno Patrick Fugit e Ingrid Sophie Schram i protagonisti di un dramma vampiresco da camera, una straziante meditazione sulla famiglia

Leggi
notturno film amazon 2020 horror
Horror & Thriller

Notturno | La recensione del film horror di Zu Quirke (per Amazon Prime)

di Marco Tedesco

Sydney Sweeney è la malignamente competitiva protagonista del migliore dei primi 4 capitoli del progetto Welcome To The Blumhouse

Leggi
impetigore film horror 2020
Horror & Thriller

Impetigore | La recensione del film horror indonesiano di Joko Anwar (Sitges 53)

di William Maga

Il regista torna sulle scene con una fiaba dark tinta di sangue, che ci sprofonda nel folklore locale tra marionette e antiche maledizioni

Leggi
The toll main
Horror & Thriller

The Toll | La recensione del film horror di Michael Nader (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Jordan Hayes e Max Topplin sono i protagonisti di un'opera che gioca con gli stereotipi del genere, divertendosi a spiazzare con le aspettative del pubblico

Leggi
Post Mortem-3
Horror & Thriller

Post Mortem | La recensione del film horror di Péter Bergendy (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Un'ambientazione ungherese primo novecentesca molto suggestiva viene sprecata da una regia che opta per effetti speciali bizzarri e da una sceneggiatura troppo vaga

Leggi