Home » Cinema » Horror & Thriller » Focus sul cinema ‘di genere’ a Venezia 75: horror, thriller, noir e western in concorso o dintorni

Focus sul cinema ‘di genere’ a Venezia 75: horror, thriller, noir e western in concorso o dintorni

25/07/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Da Luca Guadagnino a Yorgos Lanthimos, da Shinya Tsukamoto a S. Craig Zahler, senza dimenticare il Presidente di Giuria Guillermo del Toro, l'offerta per il 2018 della Mostra del Cinema lagunare appare succulenta per chi non cerca i soliti drammoni da Festival

Bene, il giorno della presentazione dei film che saranno presenti alla 75a Mostra del Cinema di Venezia, in programma dal 29 agosto all’8 settembre, è finalmente giunto.

Ricordando che il Presidente di Giuria quest’anno Guillermo del Toro (trionfatore lo scorso anno a sorpresa con il fantasy La Forma dell’Acqua) e che David Cronenberg riceverà un Leone d’Oro alla Carriera, esaminiamo allora insieme, sezione per sezione, tutta l’offerta ‘di genere’, che, pur nelle difficoltà di capire ancora esattamente per molti dei titoli proposti la loro effettiva classificazione precisa (sono pochissimi i trailer e le immagini già disponibili), sembrerebbe piuttosto cospicua e trasversale.

Naturalmente gli horror e sci-fi puri sono pochissimi, ma abbiamo diversi western, alcuni noir e svariati thriller – in costume e non – mascherati da drammi che potrebbero rivelarsi molto meno ‘pipponi da festival’ del previsto, considerati anche i trascorsi dei registi che li hanno diretti. Non mancano nemmeno i grossi nome tra i protagonisti.

Cominciano dalla sezione Restauri / Classici

Essi Vivono di John Carpenter (1988)

Interpreti: Roddy Piper, Keith David, Meg Foster

Questa la sinossi ufficiale:

John Nada, approdato a Los Angeles in cerca di lavoro, assiste a una sanguinosa irruzione della polizia in una cappella, al termine della quale rinviene un paio di occhiali neri attraverso i quali la realtà gli appare completamente diversa: il mondo è tutto in bianco e nero e molte persone sono in realtà degli alieni che hanno occupato i posti di potere e tengono soggiogata la popolazione tramite messaggi subliminali trasmessi dalla televisione. Aiutato dall’amico Frank e da altri ribelli, John combatterà una dura e sanguinosa lotta contro i malvagi.

I gangsters (The Killers) di Robert Siodmak (1946)

Interpreti: Burt Lancaster, Ava Gardner, Edmond O’Brien

Questa la sinossi ufficiale:

New Jersey, 1946. L’ex pugile Pete Lunn viene ucciso da due killer nella sua camera. L’agente assicurativo Jim Reardon deve rintracciare gli eredi del pugile che ha lasciato una polizza di 2.500 dollari. Con l’aiuto di un investigatore, amico dell’uomo assassinato, Jim ricostruisce il suo passato e viene a scoprire che anni addietro Pete si era unito ad una banda di balordi perchè innamorato dell’affascinante donna del boss, Kitty Collins…

Contratto per uccidere (The Killers) di Don Siegel (1964)

Interpreti: Lee Marvin, Angie Dickinson, John Cassavetes

Questa la sinossi ufficiale:

Due killer vengono incaricati di uccidere un bandito di nome Johnny North. I due eseguono, poi scoprono che North aveva preso parte a una rapina miliardaria del cui bottino si sono perse le tracce…

Il Golem – Come venne al mondo (Der Golemwie er in die Welt kam) di Carl Boese e da Paul Wegener (1920)

Interpreti: Paul Wegener, Albert Steinrück, Ernst Deutsch

Questa la sinossi ufficiale:

Nel XVI secolo la comunità ebraica di Praga è sistematicamente vittima di pogrom. Per proteggere il suo popolo dai soprusi, il rabbino Jehuda Löw infonde la vita in una creatura di argilla, il Golem, mediante antichi rituali magici. L’enorme mostro antropomorfo risponde agli ordini del suo creatore, ma la sua incontrollabile forza rende arduo il suo controllo. Quando l’innamoramento della creatura la porta definitivamente fuori controllo, si scatena nel ghetto la caccia al golem: la creatura è infatti facilmente riducibile nuovamente ad un ammasso inerte di argilla mediante la rimozione di un pendaglio contenente la scritta aemaeth (verità, secondo la leggenda originale), applicato dal rabbino durante il rito. Il pendaglio è difeso strenuamente dal golem stesso, finché nel suo girovagare si imbatte in un gruppo di scolari festosi, che non intuendo la sua pericolosità lo avvicina e lo distrae. Quando una bimba afferra per gioco il suo pendaglio pone inaspettatamente fine al sortilegio, tra il sollievo generale dei rabbini nel frattempo accorsi.

Sezione Orizzonti

Charlie Says di Mary Harron (2018)

Interpreti: Matt Smith, Hannah Murray, Marianna Rendon, Suki Waterhouse, Odessa Young, Carla Gugino, Kayli Carter

Questa la sinossi ufficiale:

Uno sguardo sul vero Charles Manson, il famoso psicopatico americano, mediante l’analisi degli infami delitti perpetrati dalla Manson Family visti attraverso gli occhi di Karlene Faith, ricercatrice che lavora con tre giovani donne, entrate a far parte della setta dopo aver subito il lavaggio del cervello. Condannate alla pena di morte per il coinvolgimento nei crimini durante i quali furono assassinate nove persone, compresa l’attrice Sharon Tate, la loro pena fu in seguito convertita in ergastolo. Il film è una narrazione incentrata sul tentativo da parte di Karlene Faith di rieducare le tre donne, e sulle loro trasformazioni mentre lentamente comprendono l’efferatezza dei crimini commessi.

L’Enkas di Sarah Marx (2018)

Interpreti: Sandor Funtek, Sandrine Bonnaire, Virginie Acariès, Alexis Manenti

Questa la sinossi ufficiale:

Appena uscito di prigione, Ulysse ha un solo obiettivo: fare soldi. Davanti alla depressione della madre Gabrielle, alle bollette da pagare che continuano ad accumularsi e al desiderio di vivere la vita fino in fondo, escogita un piano. Insieme a David, il suo migliore amico, decide di andare di rave in rave con un food-truck, per vendere una miscela di acqua e ketamina. E allora si mettono in viaggio…

La Profezia Dell’Armadillo di Emanuele Scaringi (2018)

Interpreti: Simone Liberati, Pietro Castellitto, Valerio Aprea

Questa la sinossi ufficiale:

Zero ha ventisette anni, vive nel quartiere periferico di Rebibbia, più precisamente nella Tiburtina Valley. Terra di Mammuth, tute acetate, corpi reclusi e cuori grandi. Dove manca tutto ma non serve niente. Zero è un disegnatore ma non avendo un lavoro fisso si arrabatta dando ripetizioni di francese, cronometrando le file dei check-in all’aeroporto e creando illustrazioni per gruppi musicali punk indipendenti. La sua vita scorre sempre uguale, tra giornate spese a bordo dei mezzi pubblici attraversando mezza Roma per raggiungere i vari posti di lavoro e le visite alla Madre. Ma una volta tornato a casa, lo aspetta la sua coscienza critica: un Armadillo in carne e ossa, o meglio in placche e tessuti molli, che con conversazioni al limite del paradossale lo aggiorna costantemente su cosa succede nel mondo. A tenergli compagnia nelle sue peripezie quotidiane, nella costante lotta per mantenersi a galla, è l’amico d’infanzia Secco. La notizia della morte di Camille, una compagna di scuola e suo amore adolescenziale mai dichiarato, lo costringe a fare i conti con la vita e ad affrontare, con il suo spirito dissacrante, l’incomunicabilità, i dubbi e la mancanza di certezze della sua generazione di “tagliati fuori”.

Fuori Concorso

Driven di Nick Hamm (2018)

Interpreti: Jason Sudeikis, Lee Pace, Corey Stoll, Judy Greer, Isabel Arraiza

Questa la sinossi ufficiale:

1974. Jim Hoffman è il classico capo famiglia: pilota diligente, padre e marito devoto. Piccolo dettaglio: è anche un trafficante di droga. Quando Jim viene colto in flagrante a contrabbandare cocaina, l’agente dell’FBI Tisa intravede un’opportunità per incastrare il suo inafferrabile fornitore. Jim si distrae dai suoi doveri di informatore quando stringe amicizia con il vicino di casa, il progettista di auto John DeLorean. Abbagliato da DeLorean, Jim si ritrova nella sua cerchia di pochi eletti in occasione del lancio di un modello che promette di rivoluzionare l’industria automobilistica. Ma quando il sogno di DeLorean si infrange e Tisa sembra essere lontano dall’acciuffare il suo uomo, Jim si ritrova tra due uomini spietati e pronti a tutto pur di riuscire nel proprio intento.

Dragged Across Concrete di S. Craig Zahler (2018)

Interpreti: Mel Gibson, Vince Vaughn, Tory Kittles

Questa la sinossi ufficiale:

Due ispettori di polizia vengono sospesi dal servizio quando viene diffuso dai media un video che mette in luce i loro metodi violenti. Male in arnese economicamente e senza alternative, gli amareggiati poliziotti iniziano la loro discesa nel mondo della criminalità dove, ad attenderli nell’ombra, trovano più di quanto immaginassero.

La Quietud di Pablo Trapero (2018)

Interpreti: Martina Gusman, Bèrènice Bèjo, Graciela Borges, Edgard Ramirez, Joaquim Furríel

Questa la sinossi ufficiale:

Dopo lunghi anni di assenza, e a seguito dell’ictus di suo padre, Eugenia ritorna a La Quietud, la tenuta di famiglia vicino a Buenos Aires, dove ritrova la madre e la sorella. Le tre donne sono costrette ad affrontare i traumi emotivi e gli oscuri segreti del passato che hanno condiviso sullo sfondo della dittatura militare. Emergono rancori sopiti da tempo e gelosie, il tutto amplificato dall’inquietante somiglianza fisica tra le due sorelle.

Ying (Ombra) di Zhang Yimou (2018)

Interpreti: Deng Chao, Sun Li, Zheng Kai, Wang Qianyuan, Wang Jingchun, Hu Jun, Guan Xiaotong, Wu Leo

Questa la sinossi ufficiale:

Reinterpretazione del Romanzo dei tre regni, un classico epico della letteratura cinese, questo drammatico film d’azione racconta la storia di un potente re e del suo popolo che, cacciati dalla loro terra, desiderano riconquistarla. Il re è feroce e ambizioso, ma le sue motivazioni e i suoi metodi sono misteriosi. Il suo gran generale è un visionario, mosso dal solo desiderio di vincere la sua ultima battaglia, ma costretto a imbastire i suoi piani in segreto. Le donne del palazzo sono figure tragiche, strette tra l’essere riverite come dee e trattate come semplici pedine. Poi c’è il cittadino comune, la “persona qualunque” intorno a cui ruotano le forze inesorabili della storia, sempre pronte a inghiottirla.

Concorso

The Ballad of Buster Scruggs (serie TV) di Joel e Ethan Coen (2018)

Interpreti: Tim Blake Nelson, James Franco, Liam Neeson, Tom Waits, Bill Heck, Zoe Kazan, Tyne Daly, Brendan Gleeson

Quest la sinossi ufficiale:

E’ un film antologico in sei parti di ambientazione western. Il film si compone di una serie di storie sulla frontiera americana raccontate dalla voce unica e inimitabile di Joel ed Ethan Coen. Ogni capitolo racconta una storia diversa sul West americano.

Le prime dichiarazioni dei due registi:

Abbiamo sempre amato i film a episodi, in particolare i film Italiani degli anni Sessanta in cui diversi registi lavoravano su un tema comune. Avendo scritto un’antologia di storie western, abbiamo cercato di fare lo stesso, sperando di riuscire a coinvolgere i migliori registi di oggi. È stata una grande fortuna che alcuni di loro abbiano accettato di partecipare.

Suspiria di Luca Guadagnino (2018)

Interpreti: Dakota Johnson, Tilda Swinton, Mia Goth, Chloë Grace Moretz

Questa la sinossi ufficiale (leggete anche le dichiarazione di Dakota Johnson sul film):

Mentre l’oscurità cresce al centro di una rinomata compagnia di ballo fama mondiale, il suo direttore artistico (Tilda Swinton), una ragazza americana appena unitasi al gruppo, Susie Bannion (Johnson), e una psicoterapeuta in lutto (Lutz Ebersdorf) si intrecciano in un sanguinoso incubo.

The Nightingale di Jennifer Kent (2018)

Interpreti: Aisling Franciosi, Sam Claflin, Baykali Ganambarr, Damon Herriman, Harry Greenwood, Ewen Leslie, Michael Sheasby, Charlie Shotwell

Questa la sinossi ufficiale:

1825. Clare, una giovane detenuta irlandese, attraversa il selvaggio e aspro paesaggio della Tasmania per dare la caccia a un ufficiale britannico, spinta dalla vendetta per un terribile atto di violenza che l’uomo ha commesso nei confronti della sua famiglia. Per portare a termine l’impresa, si avvale di una guida aborigena di nome Billy, che a sua volta è traumatizzato da un passato intriso di violenza.

Freres Ennemis di David Oelhoffen (2018)

Interpreti: Matthias Schoenaerts, Reda Kateb, Adel Bencherif, Sofiane Zermani, Nicolas Giraud, Marc Barbe, Sabrina Ouazani, Gwendolyn Gourvenec

Questa la sinossi ufficiale:

Nati e cresciuti in una periferia in cui domina la legge del narcotraffico, Manuel e Driss erano come fratelli. Da adulti però finiscono per prendere strade opposte: Manuel ha scelto di abbracciare la vita del criminale, Driss l’ha rinnegata ed è diventato un poliziotto. Quando il più grande affare di Manuel va storto, i due uomini si incontrano di nuovo e si rendono conto che entrambi hanno bisogno l’uno dell’altro per sopravvivere nei loro mondi. Nonostante l’odio, fra tradimenti e rancori, riscoprono l’unica cosa rimasta a unirli nel profondo: l’attaccamento viscerale al luogo della loro infanzia.

The Favourite di Yorgos Lanthimos (2018)

Interpreti: Olivia Colman, Emma Stone, Rachel Weisz, Nicholas Hoult, Joe Alwyn

Questa la sinossi ufficiale:

Inizio del XVIII secolo. L’Inghilterra è in guerra con la Francia. Ciononostante, le corse delle anatre e gli ananas ai banchetti spopolano. Una gracile regina Anna occupa il trono, mentre la sua amica intima Lady Sarah governa il paese al posto suo, prendendosi cura della sua salute cagionevole e del suo carattere volubile. Quando arriva Abigail, una nuova cameriera, il suo fascino la fa entrare nelle grazie di Sarah, che la prende sotto la sua ala protettrice, facendole intravedere l’occasione di tornare alle sue radici aristocratiche. Poiché la politica bellica assorbe Sarah quasi completamente, Abigail prende il suo posto come compagna della regina. La loro fiorente amicizia consente ad Abigail di realizzare le sue ambizioni: non permetterà che donna, uomo, questione politica o un coniglio si mettano sulla sua strada.

Acusada di Gonzalo Tobal (2018)

Interpreti: Leonardo Sbaraglia, Lali Espósito, Inés Estevez, Daniel Fanego, Gerardo Romano

Questa la sinossi ufficiale:

Dolores Dreier è una normale giovane studente fino a quando il suo più caro amico viene brutalmente assassinato. Alcuni anni dopo, è l’unica ad essere accusata del crimine in un caso di grande esposizione mediatica, che l’ha messa sotto ai riflettori. Tutti discutono se sia colpevole o innocente, tutti sembrano avere delle buone ragioni volerla implicare, o scagionare, dalle accuse.

The Sisters Brothers di Jacques Audiard (2018)

Interpreti: Joaquin Phoenix, John C. Reilly, Jake Gyllenhaal, Riz Ahmed

Questa la sinossi ufficiale:

Charlie ed Eli Sisters vivono in un mondo selvaggio e ostile. Hanno le mani sporche di sangue: sangue di criminali, ma anche di innocenti. Non hanno scrupoli a uccidere. È il loro lavoro. Charlie, il fratello più giovane, è nato per uccidere. Eli, invece, sogna una vita normale. Il Commodoro li ingaggia per scovare un uomo e ucciderlo. Comincia così una spietata caccia dall’Oregon alla California: un viaggio iniziatico che metterà alla prova l’insano legame tra i due fratelli. Un sentiero che condurrà alla loro umanità?

22 July di Paul Greengrass (2018)

Interpreti: Anders Danielsen Lie, Jonas Strand Gravli, Jon Øigarden, Isak Bakli Aglen, Seda Witt, Maria Bock, Thorbjø Harr

Questa la sinossi ufficiale:

Paul Greengrass racconta la vera storia delle conseguenze del peggior attacco terroristico perpetrato in Norvegia. Il 22 luglio 2011, un estremista di destra uccise 77 persone facendo esplodere un’autobomba a Oslo, prima di compiere un omicidio di massa in un campeggio di adolescenti. 22 July segue il viaggio fisico ed emotivo di un sopravvissuto e narra la strada intrapresa dalla nazione per cercare di riprendersi e trovare la riconciliazione.

Zan (Killing) di Shinya Tsukamoto (2018)

Interpreti: Sousuke Ikematsu, Yu Aoi, Tatsuya Nakamura, Shinya Tsukamoto, Ryusei Maeda

Questa la sinossi ufficiale:

Nel corso della metà del XIX secolo, dopo circa 250 anni di pace, in Giappone i guerrieri samurai si sono impoveriti. Di conseguenza, molti lasciano i loro padroni per diventare dei ronin erranti. Mokunoshin Tsuzuki è uno di questi samurai. Per conservare la sua abilità nel maneggiare la spada, Mokunoshin si allena quotidianamente con Ichisuke, il figlio di un contadino. La sorella di Ichisuke, Yu, li guarda esercitarsi con una leggera disapprovazione, sebbene tra lei e Mokunoshin si avverta un’attrazione non dichiarata. Se da un lato la vita agricola è tranquilla dall’altro il Giappone vive un enorme subbuglio. La Marina militare statunitense ha inviato il Commodoro Perry nel paese per stimolare il commercio con gli Stati Uniti, alimentando così i disordini civili. Yu è preoccupata perché sente che presto Mokunoshin partirà per combattere e, di conseguenza, morire nell’imminente guerra civile. Un giorno i tre incontrano due samurai in duello. Il vincitore è Jirozaemon Sawamura, un abile ronin dai modi gentili. Sawamura resta nel villaggio per cercare altri potenziali guerrieri, quando arriva un gruppo di ronin fuorilegge. Gli abitanti del villaggio hanno sentito voci terribili sul capo dei banditi, Sezaemon Genda. Quando l’irruento Ichisuke sfida i fuorilegge, la direzione delle loro vite cambia drasticamente

Di seguito alcuni dei trailer già disponibili:

30 giorni di buio film 2007 film
Horror & Thriller

Dossier | 30 Giorni di Buio di David Slade: il vampiro torna a essere brutale e detestabile

di William Maga

Nel 2007, il regista portava al cinema il fumetto horror di Steve Niles, costringendo Josh Hartnett e Melissa George a combattere contro i mostri assetati di sangue capeggiati da Danny Houston

Leggi
ghoulies film 1984
Horror & Thriller

Jefery Levy su Ghoulies: “Voglio il reboot della saga; vi anticipo qualche idea”

di Redazione Il Cineocchio

La sceneggiatore e produttore rivela i suoi piani per il rilancio del franchise horror comedy, fermo ai box dal quarto capitolo del 1994

Leggi
curon serie netflix 2020
Horror & Thriller

Curon (stagione 1) | La recensione della serie fanta-mistery altoatesina (di Netflix)

di Sabrina Crivelli

Lo show con Valeria Bilello girato sul Lago di Resia getta alle ortiche l'intrigante mitologia locale optando per i soliti cliché, per un risultato ben poco originale o spaventoso

Leggi
body cam film 2020 mary j blige
Horror & Thriller

Body Cam | La recensione del film horror socialmente impegnato di Malik Vitthal

di William Maga

Il regista torna sulle scene con un film di genere ma attualissimo, che riflette sui disordini razziali negli Stati Uniti, in cui si muovono i poliziotti Mary J. Blige e Nat Wolff, alle prese con presenze spettrali vendicative

Leggi
take shelter film 2011 michael shannon
Horror & Thriller

Recensione story | Take Shelter di Jeff Nichols

di William Maga

Nel 2011, Michael Shannon e Jessica Chastain era i protagonisti di un dramma post-apocalittico che ribaltava il genere e il ruolo del pater familiae a Hollywood

Leggi