Home » Cinema » Azione & Avventura » Highwaymen | La recensione del film Netflix con Kevin Costner (SXSW 2019)

6/10 su 608 voti. Titolo originale: The Highwaymen, uscita: 15-03-2019. Budget: $49,000,000. Regista: John Lee Hancock.

Highwaymen | La recensione del film Netflix con Kevin Costner (SXSW 2019)

19/03/2019 recensione di Sabrina Crivelli

Il regista John Lee Hancock racconta senza fronzoli e glamour la storia vera e poco conosciuta dei due Texas Ranger che catturarono Bonnie e Clyde

Highwaymen - L'ultima imboscata netflix film

Bonnie Parker e Clyde Barrow sono leggenda, è indiscutibile, e la loro storia fa parte del patrimonio collettivo americano ed è da tutti conosciuta. Le gesta dei due giovani rapinatori di banche (in realtà solo raramente …) e di piccole attività commerciali attivi intorno agli anni trenta del Novecento, sono state raccontate in numerosi libri e canzoni, nonché rese immortali nel capolavoro di Arthur Penn del 1967 Gangster Story. Eppure, esiste un altro modo di narrare la loro vicenda, una versione decisamente più realistica e meno edificante del ritratto dei criminali al centro della pellicola degli anni sessanta (che peraltro voleva spingere gli spettatori a riflettere sul presente), che sin da principio furono idolatrati dalla gente e dai media come vere star di Hollywood. Si tratta qui al contrario del punto di vista di coloro che li catturarono / uccisero, ovvero gli agenti Frank Hamer (Kevin Costner) e Maney Gault (Woody Harrelson), i due protagonisti di Highwaymen – L’ultima imboscata del texano John Lee Hancock (The Founder), prodotto da Netflix e presentato in anteprima al recente SXSW.

The Highwaymen film netflix posterLa trama è piuttosto lineare: due ruvidi poliziotti in congedo vecchio stampo, nonché ex Texas Rangers (Costner e Harrelson), sono richiamati in azione dal governatore Ma Ferguson (Kathy Bates) per fermare le rapine e gli omicidi messi in atto dai famigerati Bonnie (Emily Brobst) e Clyde (Edward Bossert) e dalla loro banda. Seguendo le loro tracce – e la scia di sangue lasciata alle spalle – Hamer e Gault cercano così di ricostruire i loro spostamenti e di capire quale sia il loro prossimo nascondiglio per poi stanarli ed arrestarli – o eliminarli. Le ricerche sono rese difficili dalla recalcitranza della popolazione, poco disposta a facilitarne la cattura, ma i due integerrimi uomini di legge non desisteranno facilmente, fino alla conclusione ben nota.

Risultato di un progetto di lunga data, la sceneggiatura di Highwaymen – L’ultima imboscata, scritta da John Fusco già nel 2005, mira a mettere sotto la giusta luce due cittadini modello e veri e proprie leggende ancora oggi nello stato del Texas, Hamer e Gaultper per l’appunto, ‘nascondendo’ Bonnie e Clyde per quasi tutta la durata del lungometraggio e costruendo un procedurale che si attenesse prettamente ai fatti realmente accaduti e non pescasse furbescamente dal mito. Tuttavia, forse perché la loro prospettiva era ritenuta meno accattivante di quella dei due giovani amanti fuorilegge, il progetto è stato a lungo accantonato ed è passato di mano in mano per poi finire finalmente nel 2017 a Netflix e avere così la possibilità di vedere la luce. Il ritardo è più che decennale dunque, ma la problematicità del contenuto è ancora più attuale che mai e la scelta di produrlo quantomeno controcorrente, almeno in tempi in cui l’operato delle forze dell’ordine è costantemente sotto i riflettori, mentre i criminali assumono contorni quasi glamour. Senza dimenticare che, sin da tempi remoti, i villain hanno sempre suscitato un fascino equivalente – se non superiore – a quello degli eroi di turno.

Highwaymen – L’ultima imboscata in tal senso è coraggioso: racconta la poco nota vicenda di due uomini d’altri tempi senza filtri concettuali e non edulcora in alcun modo il giudizio su chi commette un misfatto e la sua rappresentazione. Al contrario, i due protagonisti guardano disillusi la folla mentre insegue smaniosa, in cerca di un autografo, la coppia di ladri e assassini solo per la loro bellezza fisica e i loro vestiti alla moda. Proprio per contrapporsi all’idealizzazione di questi ultimi, John Lee Hancock, come ha dichiarato durante il Q&A con il pubblico subito dopo la proiezione al SXSW, ha scelto di non inquadrare involto i due – se non in pochissime occasioni -, scelta mirata a disumanizzarli, ad azzerarne del tutto il fascino, per tratteggiarli come ‘mostri’ e sottolineare l’efferatezza disumana delle loro azioni. Più volte li vediamo freddare dei poliziotti a terra ormai semi- coscienti, dopo avergli teso un’imboscata.

Highwaymen - L'ultima imboscata film netflixTuttavia non siamo davanti a un ritratto monolitico, seppur una certa dose di retorica talvolta affiori. Partendo dal fatto che si tratti di una caccia all’uomo, un’epopea on the road, Highwaymen – L’ultima imboscata mostra un’America rurale e urbana decadente, reduce dalla pesante crisi del ’29, in cui il semplice furto di un pollo (come suggerito dal padre di Clide, anche se nella realtà furono dei tacchini) poteva portare a una vita criminale senza possibile redenzione. La povertà dilagante è palesemente tangibile nella condizione degli abitanti di quei luoghi, come nelle abitazioni di fortuna fatiscenti che vengono ricostruite in una sapiente e tetra messa in scena di evocative location, perlopiù disseminate in Louisiana (in cui si svolse davvero parte degli eventi). Notevole è stato infatti il lavoro di ricerca d’archivio di John Fusco, che ha spulciato tra le fotografie e i giornali dell’epoca per ricostruire fedelmente i fatti uno ad uno, nonché l’ultima, emblematica scena del film, che è stata girata da John Lee Hancock proprio nell’esatto luogo dove morirono crivellati di colpi Bonny e Clide.

Afflitto da qualche lungaggine soprattutto nella parte centrale, che si perde un po’ nell’ammirare i paesaggi, Highwaymen – L’ultima imboscata risulta nel complesso avvincente e piuttosto cruento, evitando fortunatamente di ‘censurare’ i dettagli più truci e offrendo più di una sparatoria ben realizzata. Infine, la scelta di Kevin Costner e Woody Harrelson (memore senza dubbio del Martin Hart di True Detective), che incarnano due poliziotti disincantati eppure integerrimi che si scontrano con un mondo di cui si sentono sovente di non far più parte, è premiata da due performance riflessive che faranno la gioia dei fan dei due attori.

Di seguito il trailer italiano e internazionale (per meglio apprezzare le voci originali) di Highwaymen – L’ultima imboscata, nel catalogo di Netflix dal 29 marzo:

Toy Story 4 (2019) film
Azione & Avventura

Toy Story 4 | La recensione del quarto film della saga, diretto da Josh Cooley

di William Maga

Il regista firma un nuovo capitolo maturo eppure familiare, un sequel di cui non ci eravamo resi conto di avere bisogno

Leggi
Richard Attenborough in Jurassic Park (1993)
Azione & Avventura

Jurassic Park (1993): uno storyboard rivela la cruda fine di John Hammond scartata

di Redazione Il Cineocchio

I piani originari per il personaggio interpretato da Richard Attenborough nel classico di Steven Spielberg erano ben diversi

Leggi
the boys serie amazon 2019
Azione & Avventura

Full trailer per The Boys: imprecazioni, splatter e dark humor per i ‘supereroi’ della serie Amazon

di Redazione Il Cineocchio

Simon Pegg e Karl Urban tra i protagonisti dello show originale che porta sul piccolo schermo in tutto il suo dissacrante splendore il fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson

Leggi
Date Masamune statua
Azione & Avventura

Netflix prepara Age of Samurai: Battle for Japan, docu-serie sul daimyō Date Masamune

di Redazione Il Cineocchio

Presto gli abbonati conosceranno la vera storia del temibile e illuminato 'drago con un occhio solo'

Leggi
Rambo II - La vendetta (1985) film
Azione & Avventura

Recensione Story | Rambo 2 – La vendetta di George Pan Cosmatos

di William Maga

A tre anni dal primo capitolo, Sylvester Stallone veniva catapultato in Vietnam in un film che - con un attacco frontale - illustrava sul grande schermo la teoria della 'coltellata alla schiena' ai soldati americani

Leggi
comicsfest oliver onions movieland 2019
Azione & Avventura

Reportage ComicsFest 2019 | Due giorni tra fumetti, Oliver Onions e Movieland

di Sabrina Crivelli

Il resoconto della nostra visita alla rinnovata manifestazione tenutasi nel castello di Villafranca di Verona, del concerto dello storico duo e dell'avventurosa visita al parco dove le attrazioni si ispirano al mondo del cinema

Leggi
Forest Whitaker in Ghost Dog
Azione & Avventura

Jim Jarmusch: “Lavoro con RZA sulla serie TV di Ghost Dog”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del film del 1999 ha rivelato il suo coinvolgimento nel progetto, parlando anche della possibilità di occuparsi della regia

Leggi
Russell Crowe e Sven-Ole Thorsen in Il Gladiatore (2000)
Azione & Avventura

Il Gladiatore 2: il film procede con Ridley Scott; dettagli sull’ambientazione

di Redazione Il Cineocchio

I produttori Walter F. Parkes e Laurie MacDonald hanno anche rivelato il nome dello sceneggiatore chiamato a scrivere il seguito del fortunatissimo lungometraggio del 2000 con Russell Crowe

Leggi
Emmett J. Scanlan lobo tv
Azione & Avventura

Lobo: si fa la serie TV dedicata al mercenario DC; sarà lo spin-off di Krypton

di Redazione Il Cineocchio

Mentre il film della Warner Bros. è ancora nel limbo, SyFy annuncia i dettagli del prossimo show, dedicato interamente allo sboccato cacciatore di taglie intergalattico

Leggi
Stellone Escape Plan The Extractors (2019)
Azione & Avventura

Trailer red band per Escape Plan 3: L’ultima sfida, l’evasione è una questione personale per Sylvester Stallone

di Redazione Il Cineocchio

Nel terzo capitolo della saga action, diretto da John Herzfeld, la star imbastirà una nuova evasione impossibile con Dave Bautista, per salvare l'amata Jaimie King

Leggi
oliver onions villafranca verona 2019
Azione & Avventura

Intervista | Maurizio De Angelis (Oliver Onions): “Oggi non è più divertente fare le colonne sonore”

di Alessandro Gamma

Il musicista, nuovamente in tour per l'Europa col fratello Guido, ci ha parlato di come siano cambiati i tempi, del perché non ha mai scritto nessun pezzo per un film horror e quali sono i tre temi musicali recenti che ha adorato

Leggi
Arnold Schwarzenegger e John Milius in Conan il barbaro (1982)
Azione & Avventura

Tra le pieghe del tempo | John Milius nel 1982 su Conan: “Ispirato da Akira Kurosawa, Miyamoto Musashi e Gengis Khan”

di Redazione Il Cineocchio

Promuovendo il film, il regista e il protagonista Arnold Schwarzenegger parlavano del loro approccio al personaggio, decisamente meno superficiale di quanto sembrasse

Leggi
Azione & Avventura

The Kid | La recensione del western con Chris Pratt e Ethan Hawke

di William Maga

Vincent D'Onofrio torna alla regia per un western che racconta malinconicamente la due facce di una leggenda

Leggi
Scott Adkins e Nick Moran in Avengement (2019)
Azione & Avventura

Avengement | La recensione dell’action crime con Scott Adkins

di Francesco Chello

L'attore britannico picchia come un dannato nel film di Jesse V. Johnson, dimostrando ancora una volta di meritarsi un posto tra i big del genere

Leggi
Domino brian de palma film
Azione & Avventura

Trailer italiano e data di uscita per Domino di Brian De Palma

di Redazione Il Cineocchio

Nel crime thriller del regista 78enne girato in Europa ci sono Nikolaj Coster-Waldau, Guy Pearce e Carice van Houten

Leggi
Ma

Ma

27-06-2019

Lucania - Terra Sangue e Magia

Lucania - Terra Sangue e Magia

20-06-2019

Sir - Cenerentola a Mumbai

Sir - Cenerentola a Mumbai

20-06-2019

La prima vacanza non si scorda mai

La prima vacanza non si scorda mai

20-06-2019

Anna

Anna

20-06-2019

Arrivederci professore

Arrivederci professore

20-06-2019

Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

20-06-2019

RECENSIONE

The Elevator

The Elevator

20-06-2019

La bambola assassina

La bambola assassina

19-06-2019

Christo - Walking on water

Christo - Walking on water

16-06-2019

Shelter: Addio all'Eden

Shelter: Addio all'Eden

14-06-2019

Il grande salto

Il grande salto

13-06-2019

Soledad

Soledad

13-06-2019

I morti non muoiono

I morti non muoiono

13-06-2019

RECENSIONE

Climax

Climax

13-06-2019

RECENSIONE

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

13-06-2019

Beautiful Boy

Beautiful Boy

13-06-2019

Dicktatorship - Fallo e basta!

Dicktatorship - Fallo e basta!

10-06-2019