Home » Cinema » Horror & Thriller » James DeMonaco su La Prima Notte del Giudizio: “Riflette lo scontento dell’America per Donald Trump”

Titolo originale: The First Purge , uscita: 04-07-2018. Budget: $13,000,000. Regista: Gerard McMurray.

James DeMonaco su La Prima Notte del Giudizio: “Riflette lo scontento dell’America per Donald Trump”

25/04/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore di tutti i capitoli della saga horror ha parlato del film in uscita, sottolineandone il valore come specchio della società odierna

Con l’avvicinarsi della data di uscita, dopo trailer e poster di qualche settimana fa, cominciano ad arrivare anche le dichiarazioni di quelli che sono stati coinvolti nella realizzazione di La Prima Notte del Giudizio (The First Purge, già noto anche come The Purge: The Island), quarto capitolo della fortunata saga horror iniziata nel 2013, che ci porterà alle origini della storia.

Come certo saprete, le campagne di marketing che hanno circondato i precedenti film hanno sempre assunto un certo tono politico, ma questa volta pare che ci sia decisamente e apertamente schierati contro l’attuale presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Come ha spiegato James DeMonaco, autore di tutte le sceneggiature arrivate sul grande schermo fino ad oggi:

Il marketing della Universal ha sempre … e do loro credito per questa cosa … sapete, sono molto sovversivi. I film [de La Notte del Giudizio] sono sovversivi, e hanno spinto su questo loro lato sovversivo … e ci hanno creduto … e penso che abbiano visto come la sceneggiatura fosse sovversiva in un modo che avrebbero potuto utilizzare … e spingono sempre sul contenuto politico. Se [La Prima Notte del Giudizio] è su Donald Trump? Guardate, penso che la buona fantascienza sia quella che rappresenta lo specchio della società. Ciò a cui il pubblico risponde vedendo la saga di La Notte del Giudizio è che queste pellicole riflettono sui nostri tempi, in cui molte persone si rendono conto di essere state abbandonate. Quindi, penso che rifletta assolutamente quello che sta accadendo in questo momento [in America]. 

Questa la sinossi ufficiale:

Dietro ogni tradizione c’è una rivoluzione. Il prossimo Giorno dell’Indipendenza segna l’ascesa delle nostre 12 ore annuali senza legge. Benvenuto nel movimento che è iniziato come un semplice esperimento: La Prima Notte Del Giudizio. Per abbassare il tasso di criminalità al di sotto dell’uno per cento nel resto dell’anno, i nuovi Padri Fondatori d’America (NFFA) testano una teoria sociologica che lascia sfogare l’aggressività per una notte in una comunità isolata. Ma quando la violenza degli oppressori incontra la rabbia degli emarginati, il contagio esploderà dai confini della città di prova e si diffonderà in tutta la nazione.

Di seguito il full trailer inglese (per meglio apprezzare le voci originali) e quello italiano di La Prima Notte del Giudizio, che uscirà nei cinema italiani il 5 luglio, nel cui cast ci sono Y’Lan Noel (la serie The Hustle), Lex Scott Davis, Joivan Wade, Luna Lauren Velez e Marisa Tomei (SpiderMan – Homecoming):

Fonte: EW

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su The First Purge:

the elephant man film 1980
Horror & Thriller

Dossier | The Elephant Man di David Lynch: il fascino discreto della mostruosità

di William Maga

Nel 1980, il regista tornava sulle scene con l'adattamento della disperata vita di John (o Joseph) Merrick, affidandosi alle prove di Anthony Hopkins e John Hurt

Leggi
pretty little liars original sin serie 2020
Horror & Thriller

Teaser per Pretty Little Liars: Original Sin, reboot venato di horror per HBO Max

di Redazione Il Cineocchio

C'è Roberto Aguirre-Sacasa dietro al nuovo show, che arriva a tre anni dalla chiusura della serie originale

Leggi
Vampires vs. The Bronx film netflix 2020
Horror & Thriller

Trailer per Vampires vs. The Bronx: il quartiere è minacciato dai succhiasangue (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono Zoe Saldana, Sarah Gadon e Method Man tra i protagonisti della horror comedy di Oz Rodriguez

Leggi
spider film cronenberg 2002
Horror & Thriller

Recensione story | Spider di David Cronenberg

di Antonio Salfa

Nel 2002 il regista canadese tornava sulle scene inscenando la sconcertante tessitura della mente umana, che talvolta si trasforma in una trappola da cui non è possibile divincolarsi

Leggi
Guilty of Romance film sion sono 2011