Home » Cinema » Azione & Avventura » Jon Turteltaub su Shark – Il Primo Squalo: “Ho dovuto tagliare tutto il sangue e i momenti truci”

Titolo originale: The Meg, uscita: 09-08-2018. Budget: $150,000,000. Regista: Jon Turteltaub.

Jon Turteltaub su Shark – Il Primo Squalo: “Ho dovuto tagliare tutto il sangue e i momenti truci”

06/08/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista del film in cui Jason Statham e Li Bingbing dovranno affrontare un enorme Megalodonte ha parlato delle scene che ha dovuto 'rivedere' per via del visto censura restrittivo e della possibilità di vederle in futuro

Fin dal suo primo trailer alcuni mesi fa, in molti avevano – giustamente – cominciato a fantasticare circa le esagerazioni che avremmo potuto vedere in Shark – Il Primo Squalo (la recensione), che, essendo un film con uno squalo gigantesco per protagonista (oltre che con Jason Statham e Li Bingbing), avrebbe potuto prevedere incredibili scene di morte e distruzione. Tuttavia, i si è forse dimenticati che resta un blockbuster firmato Warner Bros. da 150 milioni di dollari, il che significa un visto censura ‘per tutti‘ (o PG-13).

Perfino il regista Jon Turteltaub (Il mistero dei Templari) nel corso di una recente intervista si è tuttavia rammaricato di quanto abbia dovuto tenere a freno il gore:

Sono incredibilmente dispiaciuto per il fatto che il film non sia maggiormente sanguinoso o disgustoso. Mia moglie ne è contenta e sono contento che i miei figli possano vedere il film, ma il numero di morti davvero terrificanti, disgustose e sanguinarie che avevamo pensato e che non siamo riusciti a inserire alla fine è tragico. C’erano delle scene davvero buone che non sono sopravvissute al montaggio finale. 

Jon Turteltaub ha effettivamente filmato alcuni morti cruente, ma durante la post-produzione è stata poi presa la decisione che Shark – Il Primo Squalo avrebbe dovuto essere maggiormente appropriato per il pubblico adolescente:

Abbiamo girato o anche realizzato un sacco di effetti speciali visivi per [le scene più spinte]. Poi abbiamo realizzato che non sarebbe stato possibile rimanere dentro il PG-13 se li avessimo mostrati. È un film troppo divertente per non permettere alle persone che non amano il sangue e a quelle che hanno meno di, diciamo, 14 anni di entrare nelle sale cinematografiche. Ero molto riluttante nel dover tagliare un sacco di sangue e gore. Non avrei approvato se avessi ritenuto che così facendo si stesse distruggendo la storia, ma non era questo il caso. Era ancora ok. 

Nel caso qualcuno stesse sperando di vedere però queste scene eliminate in una eventuale versione ‘director’s cut’ ultra-violenta in DVD o Blu-ray, meglio frenare subito l’entusiasmo:

Il problema oggigiorno con quei DVD senza censure è che una volta avevi un sacco di scene facili da girare o da lasciare sul pavimento della sala di montaggio. Ora invece, finire una scena costa milioni di dollari in VFX. Nessuno spenderà milioni di dollari solo per avere qualche momento da inserire tra i contenuti speciali

Come consolazione, poichè non avremo comunque modo di vederla mai, Jon Turteltaub ha raccontato una delle sequenze in cui era previsto maggior spargimento di sangue (nel film che vedremo al cinema il personaggio morirà lo stesso, ma più ‘mestamente’):

Non voglio rovinare troppo la visione, ma SPOILER c’è una morte in Shark – Il Primo Squalo di uno dei personaggi principali in cui pensi che sia ancora vivo e invece capisci che è solo la sua testa. Rivelare poi ciò che ne era rimasto sarebbe stato fantastico, ma è inutile dire che un bel po’ di gente ci ha detto che era troppo inquietante e che dovevo tagliarla …

Detto questo, non disperate. Il Megalodonte nato sulle pagine del best seller del 1997 MEG: A Novel of Deep Terror di Steve Alten pasteggerà comunque con molti sventurati e farà a pezzi altre forme di vita marina:

Abbastanza curiosamente, alla gente della censura non importa dei grossi pezzi di una balena quanto quelli di un collo umano. Eppure, siamo ancora al limite. Manca un pezzo da una balena, è davvero un’immagine disgustosa e penso che sia davvero bella. 

Di seguito il trailer italiano di Shark – Il Primo Squalo, nei nostri cinema dal 9 agosto:

Fonte: BD

Jason Statham
Ruby Rose
Jessica McNamee
Robert Taylor
Rainn Wilson
Li Bingbing
Ólafur Darri Ólafsson
Cliff Curtis
Masi Oka
Page Kennedy
cinema abbandonato
Azione & Avventura

Riflessione | Cinema vs. coronavirus (Part IV): il business è morto, viva il business!

di Laura Da Prato

Si conclude il nostro approfondimento sul complesso momento storico che stiamo affrontando, cercando di anticipare i possibili scenari una volta conclusa la pandemia

Leggi
jcvd Kickboxer - Il nuovo guerriero 1989
Azione & Avventura

Recensione story | Kickboxer – Il nuovo guerriero di Mark DiSalle e David Worth

di Francesco Chello

Riscopriamo il cult del 1989 che decretò il successo internazionale di Jean-Claude Van Damme, lanciandone definitivamente la carriera

Leggi
Azione & Avventura

Captain Fantastic | La recensione del film di Matt Ross con Viggo Mortensen

di Alessandro Gamma

Viggo Mortensen è l'eccentrico capofamiglia in un'opera che fallisce nel suo voler essere anticonvenzionale oltre ogni più che ragionevole dubbio

Leggi
Azione & Avventura

Trailer per Tyler Rake: Chris Hemsworth è un mercenario in mezzo al caos (per Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche David Harbour nell'action thriller R-Rated d'esordio di Sam Hargrave prodotto dai fratelli Russo

Leggi
shark il primo squalo film
Azione & Avventura

Shark – Il Primo Squalo | La recensione del film di Jon Turteltaub

di William Maga

Jason Statham e Li Bingbing sono i protagonisti del blando adattamento del romanzo fanta-action di Steve Alten, uno shark movie al di sotto delle potenzialità

Leggi