Home » Cinema » Horror & Thriller » Luca Guadagnino su Suspiria: “Vi dico le mie idee per il sequel; c’è una scena dopo i titoli di coda”

Titolo originale: Suspiria, uscita: 11-10-2018. Budget: $20,000,000. Regista: Luca Guadagnino.

Luca Guadagnino su Suspiria: “Vi dico le mie idee per il sequel; c’è una scena dopo i titoli di coda”

31/08/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'atteso rifacimento ha rivelato a sorpresa l'intenzione di continuare a lavorare sulle vicende delle mortifere Tre Madri

Dakota Johnson and Mia Goth in Suspiria (2018)

Il remake di Suspiria da parte di Luca Guadagnino ha generato senza dubbio una certa attesa tra i fan dell’horror e dell’originale del 1977, ma chiunque non abbia grande familiarità con l’opera forse più nota di Dario Argento potrebbe non sapere che essa è parte di una trilogia, conosciuta come delle ‘Tre madri’, assieme a Inferno (1980) e La Terza Madre (2007).

Dopo gli interrogativi legati al misterioso attore Lutz Ebersdorf, in una recente intervista, il regista di a Bigger Splash ha addirittura accennato alla possibili rivisitazione del trittico, in cui verrebbero approfonditi i retroscena sua Madame Blanc (Tilda Swinton) e altri personaggi:

All’inizio stavamo per intitolare il film Suspiria: Part One, ma non volevamo dare l’impressione di un film che non potesse stare in piedi da solo. Sinceramente, sarei interessato a esplorare l’origine di Madame Blanc e di Helena Markos e anche il futuro di Suzy Bannion nel mondo. Quindi, forse. Dovremo vedere come va il questo film prima.

* spoiler per Suspiria (1977) e forse Suspiria (2018) da seguire *

Helena Markos – interpretata, non accreditata, da Lela Svasta nel Suspiria originale – è la direttrice invisibile della demoniaca Accademia di ballo in cui si ritrova Susie Bannion (Jessica Harper nell’originale, Dakota Johnson nel remake). La Markos è anche un’antica e terrificante strega conosciuta come Mater Suspiriorum [La madre dei sospiri], una delle “Tre Madri” su cui Dario Argento costruì la sua trilogia. Ufficialmente non ci sono Helena Markos accreditate nell’horror di Luca Guadagnino, ma secondo IMDB Malgosia Bela è stata scritturata come “Madre”.

Inoltre, il regista ha anche confermato che il suo Suspiria ha una scena extra dopo i titoli di coda, spiegandone il significato:

Il personaggio sta guardando verso qualcosa. Penso che sarebbe interessante scoprire di cosa si tratta …

Co-finanziata dagli Amazon Studios e dalla K Period Media, la nuova versione del classico del terrore vedrà protagoniste anche Chloe Grace Moretz (che ha azzardato paragoni con Stanley Kubrick), Mia Goth, Sylvie Testud Renée Soutendijk. 

Questa la sinossi ufficiale:

Mentre l’oscurità cresce al centro di una rinomata compagnia di ballo fama mondiale, il suo direttore artistico (Swinton), una ragazza americana appena unitasi al gruppo, Susie Bannion (Johnson), e una psicoterapeuta in lutto (il misterioso Lutz Ebersdorf …) si intrecciano in un sanguinoso incubo.

Suspiria, che uscirà nei cinema degli Stati Uniti il prossimo 2 novembre (ancora nessuna data certa per l’Italia) e che vanta una colonna sonora – di cui ancora sentiamo ben poco – composta da Thom Yorke dei Radiohead, è stato scritto da David Kajganich (Invasion), con Sayombhu Mukdeeprom (Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti) come direttore della fotografia.

Di seguito il full trailer internazionale di Suspiria:

Fonte: Deadline

Tilda Swinton
Dakota Johnson
Chloë Grace Moretz
Mia Goth
Sylvie Testud
Jessica Harper
Angela Winkler
Ma?gorzata Bela
Ingrid Caven
Lutz Ebersdorf
l'uomo invisibile film 2020 moss
Horror & Thriller

Leigh Whannell su L’uomo Invisibile: “Vi spiego il finale del film”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'horror che rivisita il mostro classico della Universal ha parlato degli ultimi momenti e delle azioni del personaggio interpretato da Elisabeth Moss

Leggi
l'uomo invisibile film 2020 horror moss
Horror & Thriller

L’uomo Invisibile (2020) | La recensione del film di Leigh Whannell con Elisabeth Moss

di William Maga

A quasi 80 anni dal primo lungometraggio, Universal e Blumhouse reinventano il mostro classico, aggiornandone le 'gesta' al presente in modo intelligente e senza dimenticarne le atmosfere angoscianti

Leggi
Killer Bee Invasion film 2020
la piccola bottega degli orrori 1986
Horror & Thriller

Recensione story | La piccola bottega degli orrori di Frank Oz (1986)

di William Maga

A metà degli anni '80, Rick Moranis, Steve Martin ed Ellen Greene erano i protagonisti del rifacimento dal budget più sostanzioso del piccolo cult di Roger Corman del 1960, divenuto nel frattempo anche un musical di Boradway

Leggi
classici disney horror (2) alice
Horror & Thriller

Fan art | 15 personaggi Disney finiscono dentro a noti film horror per copertine da brividi

di Redazione Il Cineocchio

Un artista ha preso alcuni popolari personaggi come Alice, Topolino e gli Aristogatti e li ha scaraventati nei mondi da incubo di Scanners, Cujo, Alien e altri cult

Leggi