Home » Cinema » Azione & Avventura » Mike Mignola: “Hellboy: Rise of the Blood Queen avrebbe dovuto essere legato ai primi due film di del Toro”

Mike Mignola: “Hellboy: Rise of the Blood Queen avrebbe dovuto essere legato ai primi due film di del Toro”

13/07/2017 news di Redazione Il Cineocchio

L'arrivo di Neil Marshall in regia ha però cambiato i piani

La notizia di un reboot cinematografico di Hellboy, dal titolo Hellboy: Rise of the Blood Queen, ha sorpreso – e forse un po’ rattristato – molti fan, poiché ha significato l’abbandono definitivo di vedere conclusa l’auspicata trilogia iniziata da Guillermo del Toro nel 2004. Tuttavia, in una recente intervista, Mike Mignola, creatore del personaggio e co-sceneggiatore del film in arrivo, ha rivelato che in principio si era pensato di rimanere all’interno dello stesso universo narrato nei due precedenti capitoli, cambiando poi idea. Ha infatti spiegato:

Hellboy Rise of the Blood Queen posterOriginariamente abbiamo iniziato a cercare di legarlo all’universo di del Toro e di continuare quei film. Una volta che abbiamo però ottenuto Neil Marshall, abbiamo pensato: ‘Perché cercare di continuare quell’universo?’ Perché un film di del Toro è un film del del Toro e non si vuole provare a dare un film del Toro a qualcun altro. Soprattutto a qualcuno del calibro di Neil Marshall. Così è passato dall’essere un seguito all’essere un reboot. È eccitante avere un altro regista. È entusiasmante intraprendere un altro percorso, prendere quel materiale e dargli un’altra declinazione.

Mignola ha poi parlato di come David Harbour, scelto per incarnare il nuovo Red (prima era toccato a Ron Perlman) si stia dedicando al ruolo con grande solerzia ad ogni ora del giorno:

[David] è davvero eccitato di essere Hellboy e vuole assicurarsi di farlo nel modo giusto. Mi sta scrivendo via messaggio domande sulla sua storia di Hellboy, su quello che il personaggio penserebbe di questo o di quello. È davvero eccitante ritornare all’opera e vedere che si sta concretizzando.

La Lionsgate è in trattative per distribuire la pellicola, al cui script stanno collaborando anche Andrew Cosby (Eureka) e Christopher Golden.

Fonte: Nerdist

michael jackson ghosts
Azione & Avventura

X-Men (2000): quella volta in cui Michael Jackson si offrì per il ruolo del Prof. Xavier nel film

di Redazione Il Cineocchio

Nel 1999 la pop star si presentò all'improvviso alla porta del regista Bryan Singer, fiducioso di poter ottenere la parte

Leggi
x-men film 2000
Azione & Avventura

Dossier | X-Men: la lunga e travagliata strada verso il primo film per il cinema

di Redazione Il Cineocchio

Tra riscritture e ritardi, ripercorriamo la storia dell'arrivo sul grande schermo delle avventure dei mutanti, iniziata nel 1985 e conclusasi solo nel 2000 con il cinecomic firmato da Bryan Singer

Leggi
Transformers War for Cybertron (2020) serie netflix
Azione & Avventura

Transformers: War For Cybertron Trilogy – L’assedio | Recensione della serie Netflix

di William Maga

Il primo capitolo di una nuova trilogia ci porta alle origini della saga di Autobot e Decepticon, esplorano il duro conflitto sul loro pianeta natale in un modo tanto maturo quanto imperfetto

Leggi
Honest Thief film liam neeson 2020
Azione & Avventura

Trailer per Honest Thief: Liam Neeson ladro imprendibile in cerca di redenzione

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Kate Walsh e Robert Patrick nell'action thriller scritto e diretto da Mark Williams

Leggi