Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Neill Blomkamp su RoboCop Returns: “Voglio Peter Weller nel mio film”

Titolo originale: RoboCop Returns. Regista: Abe Forsythe.

Neill Blomkamp su RoboCop Returns: “Voglio Peter Weller nel mio film”

15/08/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha stuzzicato i fan facendo il nome dello storico interprete del poliziotto cyborg come possibile protagonista del nuovo film della saga

Il mese scorso, Neill Blomkamp (District 9) ha rivelato a sorpresa che presto avrebbe cominciato le riprese di RoboCop Returns, sequel del classico della sci-fi diretto da Paul Verhoeven nel 1987, spingendo inevitabilmente i fan a chiedersi se sarebbe stato chiesto a Peter Weller – interprete del poliziotto cyberg della Detroit del futuro nei primi due capitoli (nel terzo venne rimpiazzato da Robert John Burke) – di tornare a rivestire il ruolo che lo ha reso celebre. Ora, altrettanto clamorosamente, il regista sudafricano ha utilizzato il suo account Twitter ufficiale per lasciar intendere che proprio l’attore oggi 71enne potrebbe davvero indossare nuovamente la corazza, rispondendo alla domanda del fan / musicista Dimitri Vegas.

Justin Rhodes (Terminator 6) è a bordo per rimaneggiare la sceneggiatura originariamente scritta da Ed Neumeier e Michael Miner (sceneggiatori del primo RoboCop), che all’epoca venne scartata (i motivi della decisione). Neumeier sarà ora produttore, mentre Miner sarà produttore esecutivo.

Peter Weller, apparso negli ultimi anni nelle serie Sons of Anarchy e Longmire e in Star Trek Into Darkness al momento non ha replicato. Potrebbe trattarsi di una semplice ‘provocazione’ da parte di Neill Blomkamp, magari per sondare la risposta dei fan, ma non è un’ipotesi così assurda. Pensiamo ad esempio al 70enne Nick Castle, che proprio pochi mesi fa è tornato a indossare la maschera di Michael Myers per il nuovo Halloween di David Gordon Green (le sue dichiarazioni) o alla 68enne Sigourney Weaver che avrebbe tranquillamente interpretato ancora una volta Ripley nell’Alien 5 che proprio il regista sudafricano stava preparando e che poi è saltato per sempre.

Di seguito i due tweet originali e più sotto il trailer del primo RoboCop:

Fonte: Twitter

Altre notizie su RoboCop Returns:

Alita l'angelo della battaglia film 2019 rosa salazar
Sci-Fi & Fantasy

Alita – Angelo della Battaglia | La recensione del film di Robert Rodriguez che adatta Yukito Kishiro

di Sabrina Crivelli

Rosa Salazar è una giovane cyborg senza memoria e dal grande cuore nella versione per il cinema semplicistica e visivamente brillante dell'omonimo manga supervisionata da James Cameron

Leggi
profondo Giuliano Giacomelli film
Sci-Fi & Fantasy

Profondo | La recensione del film scritto e diretto da Giuliano Giacomelli

di Francesco Chello

L’autore fa il suo esordio in solitaria con un'opera che, partendo da un presupposto di natura fantastica, racconta una interessante storia di riscatto e di introspezione

Leggi
wall-e pixar film 2008
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | WALL•E di Andrew Stanton: quando il silenzio è d’oro (per un po’ almeno)

di William Maga

Nel 2008 la Pixar portava nei cinema un film per metà quasi completamente muto, spingendo ogni oltre confine sperimentato prima la narrazione per sole immagini

Leggi
japan sinks 2020 serie anime netflix yuasa
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Japan Sinks: 2020, catastrofica serie anime di Masaaki Yuasa per Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Devilman Crybaby torna sulle scene con l'adattamento del romanzo sci-fi di Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973

Leggi
paranoia agent 2004 serie satoshi kon
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Paranoia Agent di Satoshi Kon: risvegliarsi dall’incubo della modernità

di William Maga

Nel 2004, il regista giapponese dirigeva un'opera attualissima e in anticipo sui tempi, capace di riflettere sulle paure della società

Leggi