Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione | Bees Make Honey di Jack Eve

10/10 su 1 voti. Titolo originale: Bees Make Honey, uscita: 01-01-2018. Regista: Jack Eve.

Recensione | Bees Make Honey di Jack Eve

09/07/2018 di Sabrina Crivelli

La fascinosa Alice Eve è protagonista di una dark comedy che fonde l'estetica noir anni '30 con una regia inventiva e visionaria

Tra i film in concorso per la Orbit Competition al BIFFF 2018 (dove noi abbiamo potuto vederlo in anteprima), Bees Make Honey, scritto e diretto da Jack Eve (Death of a Farmer), è un’elegante ed eccentrica black comedy con tocchi noir dal sapore retrò e uno stile di sicuro non banale.

Ambientata nel 1935, la storia è collocata in una sfarzosa magione britannica, durante una festa in maschera per celebrare Halloween. E’ stato commesso un omicidio l’anno precedente e la fascinosa padrona di casa, Honey (Alice Eve), ha assoldato l’ispettore Shoerope (Wilf Scolding) per scoprire chi siano i colpevoli della morte dell’amato marito, che lei è certa celarsi tra gli invitati.

Inno quindi all’estetica vintage, anni ’30, combinata con iperbolica ironia e dialoghi serrati, ad un primo sguardo Bees Make Honey contiene tutti gli ingredienti fondamentali del noir d’altri tempi: una bellissima femme fatale in abito da sera e rossetto scarlatto, un intraprendente detective che viene sedotto, un misterioso crimine da svelare, loschi individui e fiumi di champagne. Gli elementi chiave del genere si sommano poi a uno stile smaccatamente classico in termini di regia e fotografia, che immediatamente si nota in alcuni passaggi e inquadrature, come il primo piano del volto di Honey illuminato solo parzialmente da basso e poi tenuto per il resto in penombra. Un take che riprende perfettamente le convenzioni estetiche di pietre miliari quali Il Mistero del falco o Psyco. Scelta volontaria e arguta, Jack Eve gioca con i cliché, sia a livello di forma che di diegesi, per poi introdurre però degli inserti alienanti, che stonano con il complesso e lasciano chi guarda decisamente straniato. Tra il tributo cinefilo e la caricatura, il regista riesce quindi a mantenere un sapiente equilibrio che di certo potrà essere apprezzato dagli estimatori del cinema classico, ma che non ha il sapore di mero tributo nostalgico.

Al contrario, sull’impalcatura piuttosto tradizionale viene edificato un costrutto pirotecnico, che tange le eccentriche scelte registiche, il montaggio a tratti al limite dello sperimentale e i personaggi stravaganti. Da una parte, a caratteri – come detto – stereotipici in Bees Make Honey si alternano veri e propri voli pindarici: esempio perfetto è la sequenza in cui Russell (Ivanno Jeremiah), truccato da vera e propria diva, presenta il re e la regina della serata, ossia Honey e l’ispettore Shoeropei, a cui segue una sfida dei due al gioco in cui si devono trasportare con i soli denti più mele possibili in una bacinella piena d’acqua. In un visionario e velocissimo montaggio alternato vediamo i due che si cimentano nell’impresa, l’occhio della camera si muove frenetico sul soggetto, poi alcuni frammenti di rallenti a cui segue uno stacco, i tentativi dell’altro che con la mela in bocca, d’improvviso, è sprofondato su uno schermo nero, quasi precipitasse in un baratro, per tornare successivamente su di lei in turbinio d’immagini che dà la sensazione allo spettatore quasi d’affogare in quelle stesse bacinelle piene d’acqua e di mele. Il medesimo effetto è reso dai grotteschi flashback in cui i vari eccentrici personaggi sono introdotti via via lungo il minutaggio. Parentesi caricaturali spesso in flashforward, mostrano l’uno che caccia gli uccelli dal porticato, o un gruppo di nazisti (elemento chiave per lo sviluppo della trama) che cantano e fanno farsesche smorfie a tre donne che reagiscono con sdegno, il tutto con una musichetta comica di sottofondo.

Viene così delineata una galleria di tipi umani, un carnevale fatto di costumi e individui, con piglio degno de’ Il grande Gatsby (The Great Gatsby) post-moderno di Baz Luhrmann. L’approccio e il periodo sono assimilabili per più fattori, anche se il contenuto è ben diverso; in ambedue gli anni ’30 sono attualizzati in sequenze sincopate, balli sfrenati e uno stile filmico sfrontato. Manierista, fortemente estetizzante, in Bees Make Honey è però più marcato il lato dissacrante e, inseriti più o meno in bella vista lungo tutto il film, troviamo numerosi dettagli farseschi. Le battute, le azioni, alcuni particolari, molto concorre a dare l’idea che tutto sia sospeso tra il serio e il faceto; l’apoteosi è raggiunta quando in secondo piano si scorgono le silhouette di una coppia che copula mentre i protagonisti discutono in primo piano, oppure quando i preparativi di un efferato omicidio vengono interrotti da un ospite inatteso e i villain e quest’ultimo si dedicano a una funambolesca danza mentre sniffano cocaina, o ancora un’entrata ad effetto, resa ridicola dalla decisione dell’eroe di indossare abiti da donna.

Ricco quindi di trovate inventive e personaggi assurdi, Bees Make Honey è una semi parodia tragicomica del noir classico che fonde uno stile attento a un’ironia pungente, e certo non potrà non essere apprezzata dai palati più raffinati.
Di seguito trovate il trailer originale, in attesa che qualche anima pia decida di distribuirlo dalle nostre parti:

Alice Eve
Wilf Scolding
Hermione Corfield
Joséphine de la Baume
Trevor Eve
Joshua McGuire
Ivanno Jeremiah
Anatole Taubman
The Good Exorcist film
Horror & Thriller

Il trailer di The Good Exorcist rivela l’horror da 7.000 dollari prodotto da Robert Rodriguez

di Redazione Il Cineocchio

Il film girato da Josh Stifter è il risultato di un progetto legato alla serie 'Rebel Without a Crew'

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Ánimas ci sprofonda in un’oscura allucinazione spagnola

di Redazione Il Cineocchio

Netflix distribuirà in esclusiva l'horror psicologico dai toni psichedelici diretto a quattro mani da Laura Alvea e Jose Ortuño

Leggi
Tommy Jarvis venerdì 13
Horror & Thriller

Ryan Turek su Venerdì 13: “Puntare su Tommy Jarvis per un reboot di successo”

di Redazione Il Cineocchio

Il produttore del recente Halloween di David Gordon Green ha suggerito la formula che potrebbe rilanciare a dovere la saga con Jason Voorhees, ferma dal 2009 e gravata da battaglie legali

Leggi
CRY FOR THE BAD MAN film Camille Keaton
Horror & Thriller

Nel trailer di Cry for the Bad Man, Camille Keaton imbraccia il fucile contro i teppisti

di Redazione Il Cineocchio

La star di Non violentate Jennifer torna sulle scene per l'home invasion diretto da Samuel Farmer che presto comincerà il giro dei festival di settori

Leggi
Once Upon a Time in Hollywood (2019) quentin tarantino set
Horror & Thriller

Once Upon a Time in Hollywood: video dal set del film di Quentin Tarantino

di Redazione Il Cineocchio

Primo fugace sguardo al look dei protagonisti e all'ambientazione del thriller ambientato nella Los Angeles di fine anni '60 con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie

Leggi
Beneath the Leaves film doug jones
Horror & Thriller

Nel trailer di Beneath the Leaves, Doug Jones è un killer di bambini

di Redazione Il Cineocchio

A 20 anni da Mimic, l'attore ritrova sul set Mira Sorvino per il thriller di debutto del regista Adam Marino

Leggi
Among the Shadows film Lindsay Lohan
Horror & Thriller

Nel trailer di Among the Shadows, Lindsay Lohan è a caccia di lupi mannari

di Redazione Il Cineocchio

La travagliata attrice torna all'horror - low budget -al fianco di Charlotte Beckett per il secondo lungometraggio di Tiago Mesquita

Leggi
Bruce Willis and M. Night Shyamalan in Glass (2019)
Horror & Thriller

M. Night Shyamalan su Glass: “Nessun pericolo di sequel; non sono tagliato per i cinecomic”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore ha parlato del futuro della sua personalissima trilogia sui supereroi con James McAvoy, Samuel L. Jackson e Bruce Willis, spegnendo le voci di eventuali ulteriori sviluppi

Leggi
Siempre Bruja (2019) strega per sempre netflix
Horror & Thriller

Nel trailer della serie Strega per sempre, Netflix cerca la magia in Colombia

di Redazione Il Cineocchio

La piattaforma streaming amplia il suo pacchetto di show originali spostandosi nell'esotico paese sudamericano e affidandosi alla giovane star locale Angely Gaviria

Leggi
Conversazioni con un killer Il caso Bundy netflix
Horror & Thriller

Conversazioni con un killer: Il caso Bundy, trailer per la docu-serie di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

In attesa del film 'Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile', il regista Joe Berlinger ha deciso di raccontare la figura del noto serial killer americano attraverso documenti e registrazioni inedite

Leggi
harpoon film 2019
Horror & Thriller

Il teaser di Harpoon anticipa una gita in alto mare che sfocia nel sangue

di Redazione Il Cineocchio

I protagonisti della commedia horror scritta e diretta da Rob Grant sono Munro Chambers, Emily Tyra e Christopher Gray

Leggi
A Haunting at Silver Falls 2 film
Horror & Thriller

Nel trailer di A Haunting at Silver Falls 2 gli spettri si alleano coi galeotti

di Redazione Il Cineocchio

Sulla scorta dell'entusiasmo raccolto online dal primo film, il regista Teo Konuralp ha girato il sequel dell'horror a basso budget del 2013, in cui troviamo ancora una volta Jade Ramsey

Leggi
nic pizzolatto set true detective 2
Horror & Thriller

Nic Pizzolatto su True Detective: “So cos’ho sbagliato nella stagione 2; ho ascoltato le critiche”

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore della serie HBO ha spiegato di aver fatto tesoro dell'accoglienza non proprio esaltante riservata al secondo ciclo di episodi nel 2015 e di aver aggiustato il tiro

Leggi
Kristen Cloke in Final Destination (2000)
Horror & Thriller

Final Destination: no al sequel, si al reboot! Assoldati gli sceneggiatori

di Redazione Il Cineocchio

La saga è pronta a ripartire da zero dopo 8 anni di pausa, con la New Line che ne ha affidato le sorti a due esperti di horror

Leggi
Samuel L. Jackson, Bruce Willis, e James McAvoy in Glass (2019)
Horror & Thriller

12 cose da sapere su Glass di M. Night Shyamalan

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film con James McAvoy, Samuel L. Jackson e Bruce Willis che chiude la trilogia iniziata nel lontano 2000 con Unbreakable - Il Predestinato

Leggi
M.I.A. - La cattiva ragazza della musica

M.I.A. - La cattiva ragazza della musica

T. originale: Matangi / Maya / M.I.A.

Data di uscita: 20-01-2019

Voto medio: 8 su 8 voti
Mia e il leone bianco

Mia e il leone bianco

T. originale: Mia et le lion blanc

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 7 su 32 voti
La Douleur

La Douleur

T. originale: La Douleur

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 6 su 41 voti
Maria Regina di Scozia

Maria Regina di Scozia

T. originale: Mary Queen of Scots

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 7 su 20 voti
Glass

Glass

T. originale: Glass

Data di uscita: 17-01-2019

Voto medio: 6 su 7 voti

RECENSIONE

Attenti al gorilla

Attenti al gorilla

T. originale: Attenti al gorilla

Data di uscita: 10-01-2019

Voto medio: 5 su 1 voti
Non ci resta che il crimine

Non ci resta che il crimine

T. originale: Non ci resta che il crimine

Data di uscita: 10-01-2019

Voto medio: 6 su 15 voti

RECENSIONE

Una notte di 12 anni

Una notte di 12 anni

T. originale: La noche de 12 años

Data di uscita: 10-01-2019

Voto medio: 8 su 29 voti
City of Lies - L'ora della verità

City of Lies - L'ora della verità

T. originale: City of Lies

Data di uscita: 10-01-2019

Voto medio: 6 su 13 voti
Benvenuti a Marwen

Benvenuti a Marwen

T. originale: Welcome to Marwen

Data di uscita: 10-01-2019

Voto medio: 6 su 76 voti

RECENSIONE