Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » [recensione da Sitges 49] Shin Godzilla di Shinji Higuchi e Hideaki Anno

6/10 su 354 voti. Titolo originale: シン・ゴジラ, uscita: 29-07-2016. Budget: $15,000,000. Regista: Hideaki Anno.

[recensione da Sitges 49] Shin Godzilla di Shinji Higuchi e Hideaki Anno

09/10/2016 recensione di Sabrina Crivelli

I due registi mettono in scena un'attualizzazione sorprendentemente politica e spettacolare dell'iconico Re dei Mostri, in un'opera innovativa che non si dimentica delle sue origini

Un’interessante nuova lettura dell’iconico mostro è messa in scena in Shin Godzilla (o Godzilla Resurgence): il 31° film del prolificissimo franchise (il 29° prodotto dalla Toho) ci mostra infatti un interessante e inaspettato approccio politico, scientifico e spettacolare, pur mantenendo un occhio al passato.

shin-godzilla-posterQuest’ultimo capitolo, diretto a quattro mani da Shinji Higuchi (L’attacco dei Titani) e Hideaki Anno (Cutie Honey), è infatti un po’ a sorpresa anzitutto tanto un kaiju eiga quanto un political movie, e dedica quasi più attenzione – che si traduce in minutaggio – al processo decisionale da parte del governo centrale giapponese, in cui ogni decisione viene discussa a tutti i livelli gerarchici prima di arrivare al Primo Ministro, con evidente perdita di tempo vista la situazione eccezionale che imporrebbe di reagire immediatamente. All’improvvisa quanto devastante apparizione nella baia di Tokyo del mastodontico ‘Re dei Mostri’, seguono allora una serie di incontri di Gabinetto, conferenze stampa ufficiali e ritardi vari, in un sistema ‘troppo democratico’ che non parrebbe la risposta adatta a una crisi di tale portata, assimilabile a uno stato d’assedio.

Tra burocrazia e riunioni – ne vengono mostrate numerose in successione, in una sorta di ironica rassegna -, con l’avanzare della creatura, di cui non si capisce bene l’obiettivo ultimo, la diplomazia passa quindi a un livello ulteriore, quello internazionale, con la comparsa per conto del governo americano dell’arrivista Kayoko Ann Patterson (Satomi Ishihara), mirato a influenzare le delibere interne. In una palese critica delle interferenze americane sulle autonomie locali, viene quindi prima mostrato un tentativo di occultamento dei fatti, poi l’intervento richiesto – ma ovviamente inutile, infine una drastica risoluzione dell’ONU (sempre diretto dagli degli Stati Uniti), che però alla fine viene rifiutata saggiamente per un’opzione meno invasiva, elaborata dal deputato Rando Yaguchi (Hiroki Hasegawa) e dalla sua task force (di cui fa parte anche Shinya Tsukamoto in veste di biologo). Emerge allora una posizione piuttosto chiara riguardo alle influenze sovranazionali (si arriva addirittura a suggerire che alcune scelte decisive siano prese in vista di possibili speculazioni) ed è tratteggiando così un panorama freddo e realista, delineato con uno stile documentario, delle dinamiche globali da cui traspare un forte nazionalismo.

Godzilla Resurgence 4Shin Godzilla rimane però anche un moster movie griffato Toho, con una notevole serie di sequenze magniloquenti, grandiose scene di gruppo, distruzione di interi quartieri cittadini e soprattutto il mostro del titolo, messo in scena da un’elaborata commistione di CGI, motion-capture e miniature alla vecchia maniera che si produce più volte nel suo famoso ‘grido’ e nell’altrettanto noto raggio atomico. Assistiamo dunque a una fusione dell’estetica e delle tecniche storiche e insieme nuove, che ci regala un risultato finale decisamente stupefacente, anche grazie alla maestria del veterano degli effetti speciali – qui co-regista – Shinji Higuchi, che ha a curriculum, tra gli altri, ben tre capitoli della saga di Gamera. A questo si affianca l’emisfero fantascientifico, l’assalto improvviso contro un temibile nemico dagli abissi, in qualche modo paragonabile agli Angeli di Neon Genesis Evangelion di Anno, con cui è condivisa anche la fascinazione per gli la tecnologia militare, qui in versione live action.

Si tratta infine di una rinascita e di una attualizzazione delle origini di Gojira stesso, evoluzione genetica di un qualche animale nutritosi di radiazioni, aspetto immediatamente riferibile alla pellicola capostipite della serie del 1954, che era allegoria dell’incubo atomico e del suo possibile ripetersi, ma al contempo al terrificante disastro nucleare avvenuto a Fukushima nel 2011. Pericolosa mutazione come nel caso del recente Godzilla americano diretto da Gareth Edwards (che puntava però tutto sulla spettacolarità degli scontri e metteva in scena un mostro ‘buono’ e difensore dell’umanità), è sempre l’uomo la causa di tutto, ma a differenza del predecessore qui il mostro ha l’inedita capacità di evolvere velocemente, in un fenomeno che ricorda vagamente Evolutiona cui è applicato però un sistema di fusione a caldo (ancora riferibile al nucleare) con seguente rilascio di enorme calore e celere crescita (fino a diventare la versione dalle dimensioni maggiori apparsa sullo schermo ad oggi).

Fedele al passato ma con un occhio al presente, Shin Godzilla può quindi rappresentare una degna attualizzazione di un classico nipponico intramontabile.

Di seguito il trailer originale:

Yutaka Takenouchi
Satomi Ishihara
Hiroki Hasegawa
Kengo Kora
Ren Osugi
Akira Emoto
Kimiko Yo
Jun Kunimura
Mikako Ichikawa
Pierre Taki
Keisuke Koide
Arata Furuta
Atsuko Maeda
Sei Hiraizumi
Kenichi Yajima
Akira Hamada
Toru Tezuka
Morooka Moro
Tetsu Watanabe
Taro Suwa
Ken Mitsuishi
Kyusaku Shimada
Kanji Tsuda
Yû Kamio
Toru Nomaguchi
Shinya Tsukamoto
Kazuo Hara
Isshin Inudô
Akira Ogata
Takumi Saito
Ren Mori
Shingo Tsurumi
Jun Hashimoto
Hairi Katagiri
Takahiro Miura
Ikuji Nakamura
Kôsei Katô
Shohei Abe
Daisuke Kuroda
Mansai Nomura
Kihachi Okamoto
KREVA
Suzuki Matsuo
Yôta Kawase
Satoru Matsuo
Hideaki Anno
Mayumi Ogawa
Katsuhiko Yokomitsu
Issey Takahashi
Yusuke Sugiyama
Chris Hemsworth e Tessa Thompson in Men in Black International (2019)
Sci-Fi & Fantasy

Men in Black: International | La recensione del quarto film della saga, diretto da F. Gary Gray

di William Maga

Chris Hemsworth e Tessa Thompson sono la nuova strana coppia di agenti in un capitolo che prova a rilanciare il franchise senza grande ispirazione

Leggi
his dark materials bussola d'oro serie tv 2019
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Queste Oscure Materie: Iorek Byrnison e i daimon nella serie HBO con James McAvoy

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Dafne Keen, Lin-Manuel Miranda e Ruth Wilson nel nuovo adattamento destinato al piccolo schermo della trilogia fantasy scritta da Philip Pullman

Leggi
brad pitt ad astra film
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Ad Astra: Brad Pitt sulla Luna tra scontri a fuoco e terribili verità

di Redazione Il Cineocchio

Il destino della Terra è nella mani dell'attore nel film sci-fi diretto da James Gray, in cui troveremo anche Liv Tyler e Tommy Lee Jones

Leggi
snowpiercer serie tv 2019
Sci-Fi & Fantasy

Teaser trailer per Snowpiercer, serie TV con Jennifer Connelly

di Redazione Il Cineocchio

Scott Derrickson ha diretto il pilot dello show - definito 'stimolante e capace di spingere la gente a pensare' - che adatta per il piccolo schermo il fumetto france Le Transperceneige

Leggi
don't let go film 2019
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Don’t Let Go: una telefonata da un universo parallelo deve sventare un omicidio

di Redazione Il Cineocchio

Nel thriller sci-fi scritto e diretto da Jacob Aaron Estes troviamo Storm Reid e Alfred Molina

Leggi
luna nera serie netflix ita
Sci-Fi & Fantasy

Luna Nera: immagini, trama e protagonisti della serie Netflix italiana sulla stregoneria

di Redazione Il Cineocchio

Rivelati anche il numero di episodi e le tre registe dello show fantasy femminista prodotto dal colosso dello streaming in collaborazione con Fandango

Leggi
The Predator (2018) film shane black
Sci-Fi & Fantasy

Fred Dekker su The Predator: “Vi racconto il finale originale bocciato da Hollywood; una sequenza action radicale”

di Redazione Il Cineocchio

Il co-sceneggiatore del pasticciato film diretto da Shane Black ha rivelato i retroscena sul cambiamento dello script nel terzo atto, spiegando la sua idea iniziale e l'ingerenza dei piani alti dello studio

Leggi
robocop 2 3 2014 fumetto
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | RoboCop saga (Parte 2): i sequel al cinema, i serial in live action e i fumetti

di Redazione Il Cineocchio

Continua il nostro viaggio nella saga crossmediale ultradecennale dedicata al super-poliziotto di Detroit, tra successi e passi falsi

Leggi
aliens robocop saldapress
Sci-Fi & Fantasy

Recensione fumetto | Aliens – Grandi Maestri vol. 2 + RoboCop – Vivo o Morto vol. 1

di Redazione Il Cineocchio

Saldapress continua nell'operazione di riscoperta di preziose storie legate all'universo degli Xenomorfi, affiancando ora quelle del paladino della Detroit del futuro, con un racconto che è il sequel diretto al primo film del 1987

Leggi
paradise hills film 2019 milla
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Paradise Hills: Emma Roberts prigioniera della scuola ‘da favola’ di Milla Jovovich

di Redazione Il Cineocchio

Nel cast del fanta-thriller che segna l'esordio alla regia della spagnola Alice Waddington ci sono anche Eiza Gonzalez e Awkwafina

Leggi
Karl Urban e Olivia Thirlby in Dredd (2012)
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Dredd – Il giudice dell’apocalisse: dopo 7 anni arriva in Italia il film con Karl Urban

di Redazione Il Cineocchio

Finalmente i fan italiani del personaggio potranno godersi l'adattamento del 2012 firmato da Pete Travis e Alex Garland in cui ci sono anche Olivia Thirlby e Lena Headey

Leggi
another life serie netflix Katee Sackhoff
Natalia Dyer, Caleb McLaughlin, Sadie Sink, Millie Bobby Brown, Finn Wolfhard, Charlie Heaton e Noah Schnapp in Stranger Things 3
Sci-Fi & Fantasy

Stranger Things stagione 3 | La recensione (ep. 1-8): si cresce, si cita, si cambia

di Sabrina Crivelli

Tra rimandi più o meno espliciti, grandi amori e nuovi pericoli, Millie Bobby Brown e gli altri abitanti di Hawkins affrontano un capitolo di passaggio, familiare ma comunque appassionante

Leggi
Maleficent – Signora del Male film
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Maleficent – Signora del Male: Malefica scatena la sua furia sulla Brughiera

di Redazione Il Cineocchio

Nel sequel diretto da Joachim Rønning accanto ad Angelina Jolie ci sarà ancora una volta l'innocente Elle Fanning

Leggi
robocop saga film videogames tv
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | RoboCop saga (Parte 1): i film, le serie TV, i cartoni animati e i videogiochi

di Sabrina Crivelli

Nel 1987, il regista Paul Verhoeven faceva conoscere al mondo in un'opera controversa il tutore della legge cibernetico, dando il la a una progenie che ha spesso rinnegato le idee del capostipite

Leggi
Passpartù: Operazione Doppiozero

Passpartù: Operazione Doppiozero

18-07-2019

Vita segreta di Maria Capasso

Vita segreta di Maria Capasso

18-07-2019

Il mangiatore di pietre

Il mangiatore di pietre

18-07-2019

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

18-07-2019

Birba - Micio Combinaguai

Birba - Micio Combinaguai

18-07-2019

Skate Kitchen

Skate Kitchen

18-07-2019

Serenity - L'Isola dell'Inganno

Serenity - L'Isola dell'Inganno

18-07-2019

RECENSIONE

Edison - L'uomo che illuminò il mondo

Edison - L'uomo che illuminò il mondo

18-07-2019

Raccolto amaro

Raccolto amaro

18-07-2019

Welcome Home

Welcome Home

11-07-2019

RECENSIONE

Il mostro di St. Pauli

Il mostro di St. Pauli

11-07-2019

Domino

Domino

11-07-2019

RECENSIONE

Powidoki - Il ritratto negato

Powidoki - Il ritratto negato

11-07-2019

G.A.I.A.

G.A.I.A.

10-07-2019

Spider-Man - Far From Home

Spider-Man - Far From Home

10-07-2019

RECENSIONE