Home » Cinema » Azione & Avventura » Recensione | Gringo di Nash Edgerton

5/10 su 242 voti. Titolo originale: Gringo, uscita: 08-03-2018. Regista: Nash Edgerton.

Recensione | Gringo di Nash Edgerton

di Sabrina Crivelli

Joel Edgerton, Charlize Theron e David Oyelowo sono i protagonisti di una dark comedy sulla vena dei fratelli Coen, bagnata di didattico provvidenzialismo

Dark comedy dallo sviluppo funambolesco, Gringo di Nash Edgerton (che torna alla regia di un lungometraggio a 10 anni da The Square) ricorda per il folle e imprevedibile succedersi degli eventi quasi un film dei fratelli Coen, alla Fargo per intendersi, con tanto di voltafaccia, doppi giochi e perfino un finto rapimento (e uno vero). Assai diversi sono però il protagonista, che poco ha del cinismo tipico del duo di sceneggiatori / registi, e il finale, corroborante.

Harold Soyinka (David Oyelowo) è una persona estremamente buona, addirittura ingenua nella sua purezza. E’ arrivato negli Stati Uniti forte dell’insegnamento del padre (che lui stesso a un certo punto definisce onesto, ma povero) che lavorando duramente e con integrità avrebbe ottenuto qualsiasi cosa volesse, peccato che nel nuovo paese di residenza pare non sia rimasta nemmeno una persona integra. Facile è dunque per lui cadere nella trappola tesa dal’arrogante e decisamente più smaliziato Richard Rusk (Joel Edgerton) suo capo e amico – o almeno così lui crede – e della sua fascinosa socia / amante Elaine Markinson (Charlize Theron), la cui morale è decisamente meno stringente. Il poveretto scopre di essere stato tradito dalla coppia, di cui si fidava ciecamente, durante un viaggio di lavoro in Messico, in cui i tre si sono recati per la casa farmaceutica per cui lavorano. Infatti, con l’affermarsi del mercato della marijuana grazie alla sua liberalizzazione, stanno lavorando a una pillola composta della droga psicotropa, che in futuro vorrebbero immettere sul mercato. Peccato che in precedenza abbiano stretto affari con uno dei narcos locali, chiamato evocativamente Black Panther, e che ora vogliano scaricarlo insieme al povero Harry. Il boss in tutta reazione mira a rubare la formula della nuova sostanza dal laboratorio messicano della società e, guarda caso è proprio il protagonista ad essere la chiave d’accesso, con le proprie impronte digitali. Si scatena così un turbinio di tentati rapimenti, sequestri, fughe, salvataggi da parte di mercenari addestrati e sparatorie in quelli che sono senza dubbio i giorni peggiori dell’intera esistenza dello sventurato Harry.

Grottesco in molti passaggi, ancor più nella caratterizzazione dei personaggi, Gringo – prodotto originale degli Amazon Studios -, approccia il thriller con il sorriso sulle labbra, anche quando si tratta di descrivere le peggiori nefandezze, facendone una satira sociale a tratti un po’ scontate, ma certo divertente e che non annoia mai. Vere e proprie maschere sono i caricaturali Richard Rusk ed Elaine Markinson, resi con grande ironia rispettivamente da Joel Edgerton e Charlize Theron, che plasmano sullo schermo dei personaggi forse dalla psicologia non particolarmente sfumata, ma certo assai divertenti. Tragicomico è anche il povero Harry, incarnato in maniera frizzante da David Oyelowo, che riesce subito a creare empatia nello spettatore per la serie di sventure a cui è sottoposto nel giro di poche ore e il modo a cui ad esse reagisce. Nell’ordine, un consulte afferma che sia povero, il suo capo gli volta le spalle, sua moglie (Thandie Newton) lo tradisce e un Cartello della droga è sulle sue tracce, e non è finita qui …

Sembra che tutto vada storto, ma lui stoicamente reagisce con un piglio quasi commovente, inventandosi stratagemmi degni dei Coen, per l’appunto. Certo, il meccanismo narrativo in Gringo è meno perfetto e l’incastro dei vari sviluppi a volte piuttosto forzato, altre un po’ scontato. Le trovate ci sono, intrattengono il pubblico con un ottimo ritmo, ma si eccede forse un po’ troppo con la rivelazione dell’amante dell’infedele consorte (meglio non specificare, ma è fin troppo prevedibile), o con “gli sviluppi assicurativi” che determinano un ulteriore degenerare degli eventi, o infine negli approcci sensuali e manipolatori di Elaine. Insomma, sull’immoralità degli americani, o gringos, si calca molto la mano, ma per farlo gli sceneggiatori Anthony Tambakis e Matthew Stone perdono un po’ di vista il disegno d’insieme per eccesso di furor. Ancor più, alcuni colpi di scena e dialoghi rasentano il paradosso, come uno tra il cacciatore di taglie Mitch Rush (Charlto Copley) e il protagonista sull’esistenza di Dio e il suo impatto diretto nel mondo tangibile, con una svolta assurda in termini di intervento della divina Provvidenza.

Alcuni potranno dunque lamentare il buonismo che emerge qua e là durante tutto il minutaggio di Gringo e che esplode nell’epilogo, avvicinandolo più a una fiaba di Esopo a scopo didattico che a una cinica dark tale sul narcotraffico e sulla corruzione industriale. Fanciullesco e un po’ ingenuo, questo approccio in cui i cattivi perdono e i buoni in ultimo sono premiati, rispecchia però perfettamente l’animo di Harry e assume quindi una certa coerenza con il discorso portato avanti fin da principio. In sostanza, a volte è anche corroborante assistere alla discesa e alla successiva ascesa di un protagonista profondamente buono.

Di seguito trovate il trailer ufficiale:

Azione & Avventura

Sylvester Stallone su Rocky IV: “Vi racconto perchè scelsi Dolph Lundgren”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e protagonista del film del 1985 ha ricordato perchè decise di puntare su uno sconosciuto per il ruolo di Ivan Drago

Leggi
Once Upon a Deadpool film
Azione & Avventura

Trailer per Once Upon a Deadpool: “PG-13, ma 8 scene nuove e contro il cancro”

di Redazione Il Cineocchio

La nuova versione natalizia e benefica di Deadpool 2 vedrà tra i protagonisti anche Fred Savage e renderà omaggio a La Storia Fantastica

Leggi
jason momoa aquaman film
Azione & Avventura

Nel trailer finale, Aquaman impugna il tridente per unificare Atlantide

di Redazione Il Cineocchio

Affiancato della rossa Amber Heard, l'eroe DC dovrà assumersi le proprie responsabilità e contrastare la sete di potere del malvagio Patrick Wilson

Leggi
The Mortal Remains ballata buster scruggs coen
Azione & Avventura

La ballata di Buster Scruggs: spieghiamo The Mortal Remains e l’alone di morte del film dei Coen

di Redazione Il Cineocchio

Nell'ultimo segmento, i due registi si cimentano col soprannaturale e l'Aldilà, coinvolgendo Brendan Gleeson e Jonjo O'Neill

Leggi
La ballata di Buster Scruggs coen netflix
Azione & Avventura

Recensione | La ballata di Buster Scruggs di Joel e Ethan Coen

di William Maga

I due fratelli si divertono a decostruire i canoni del genere western, imbastendo sei storie brevi capaci di sovvertire il mito americano della frontiera

Leggi
Backtrace film sylvester stallone
Azione & Avventura

Nel trailer di Backtrace, Sylvester Stallone insegue un rapinatore senza memoria

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Matthew Modine e Ryan Guzman nell'action thriller low budget diretto da Brian A. Miller

Leggi
sky scrappers corto oswald coniglio disney
Azione & Avventura

Ritrovato dopo 90 anni Neck ‘n’ Neck, corto animato di Oswald il coniglio fortunato

di Redazione Il Cineocchio

Il breve film con il personaggio precursore di Topolino, datato 1928, si credeva perduto per sempre

Leggi
Sylvester Stallone in Rambo III (1988)
Azione & Avventura

David Morrell su Rambo: “Vi dico perchè saltò la serie TV; pensammo a un quinto film sentimentale”

di Redazione Il Cineocchio

Il papà letterario del personaggio ha ricordato gli stravolgimenti pensati dalla Fox e le lunghe chiacchierate con Sylvester Stallone in merito a un possibile capitolo meno violento

Leggi
Natalie Portman e Jean Reno film Léon (1994)
Azione & Avventura

Léon 2: ovvero come il sequel, Mathilda, è diventato Colombiana

di Redazione Il Cineocchio

Ripercorriamo la storia dietro all'action di Olivier Megaton con Zoe Saldana inizialmente pensato da Luc Besson come seguito del classico del 1994

Leggi
godzilla film
Azione & Avventura

Trama ufficiale e cast completo per Godzilla vs. Kong; al via le riprese

di Redazione Il Cineocchio

Toccherà al regista Adam Wingard mettere in scena l'atteso devastante scontro tra i due mostri nel nuovo film che amplierà ulteriormente il MonsterVerse

Leggi
vittorio giardino milano 2018
Azione & Avventura

Intervista esclusiva | Vittorio Giardino, da un romanzo sperimentale alle trasposizioni impossibili dei suoi fumetti

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato il papà di Jonas Fink e Max Fridman, soffermandoci sul suo grande amore per il cinema e su progetti futuri un po' 'complicati'

Leggi
Escape from Death Block 13 (2018)
Azione & Avventura

Poster per Escape from Death Block 13, con Robert Bronzi incarcerato e rabbioso

di Redazione Il Cineocchio

L'attore sosia di Charles Bronson va sotto copertura nell'action carcerario scritto e diretto dall'esperto di VFX Gary Jones

Leggi
toy story 4 film forky
Azione & Avventura

Nel teaser trailer di Toy Story 4, Forky ha una crisi d’identità

di Redazione Il Cineocchio

Il cowboy Woody dovrà fare i conti con un nuovo problematico giocattolo nella quarta avventura animata diretta dal debuttante Josh Cooley

Leggi
harrison ford indiana jones duello
Azione & Avventura

Harrison Ford su Indiana Jones 5: “Chris Pratt nel film? Allora non ci sarò io!”

di Redazione Il Cineocchio

Il protagonista dei quattro film della saga avventurosa ha aggiornato sullo stato dei lavori e sulla possibilità di vedere il giovane attore al suo fianco

Leggi
Chris Pine and Florence Pugh in Outlaw King re fuorilegge (2018) netflix
Azione & Avventura

Recensione | Outlaw King – Il Re Fuorilegge di David Mackenzie

di William Maga

Chris Pine è Roberto I di Scozia in un dramma storico ben costruito e che non risparmia sangue e lacrime, ma troppo breve per raccontare con efficacia un periodo cruciale

Leggi
Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

T. originale: Il Vizio della speranza

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Upgrade

Upgrade

T. originale: Upgrade

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 7 su 658 voti

RECENSIONE

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

T. originale: Dead in a Week (Or Your Money Back)

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

T. originale: Ralph Breaks the Internet

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 9 su 3 voti
Robin Hood - L'origine della leggenda

Robin Hood - L'origine della leggenda

T. originale: Robin Hood

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 3 voti
Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

T. originale: Almost Nothing - Cern: Experimental City

Data di uscita: 18-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Red Land (Rosso Istria)

Red Land (Rosso Istria)

T. originale: Red Land (Rosso Istria)

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

T. originale: Cosa fai a Capodanno?

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Summer

Summer

T. originale: Лето

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 8 su 24 voti
Keepers

Keepers

T. originale: Keepers

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 1 su 1 voti

RECENSIONE

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

T. originale: Mile 22

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 5 su 360 voti

RECENSIONE

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

T. originale: Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 7 su 741 voti

RECENSIONE

Bernini

Bernini

T. originale: Bernini

Data di uscita: 12-11-2018

Voto medio: 6 su 1 voti