Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » [recensione] Spectral di Nic Mathieu

6/10 su 843 voti. Titolo originale: Spectral, uscita: 01-12-2016. Regista: Nic Mathieu.

[recensione] Spectral di Nic Mathieu

12/12/2016 recensione di Alessandro Gamma

Nonostante le ambizioni, l'opera sci-fi con James Badge Dale distribuita in esclusiva da Netflix non riesce a elevarsi oltre un onesto citazionismo

Nel giugno 2016 era uscita la notizia che la Universal Pictures aveva tolto Spectral, un thriller di fantascienza dal forte sapore di videogame, dal calendario delle sue uscite autunnali. La società di produzione del film, la Legendary, si è occupata anche dell’adattamento per il grande schermo di Warcraft, e l’insuccesso al box-office americano di quest’ultimo avrebbe spinto la Universal alla drastica scelta, o almeno a ridimensionare il budget destinato dallo studio hollywoodiano a un altro progetto della Legendary.

spectral-netflix-sci-fiGuardando però Spectral emerge tuttavia un altro probabile scenario: i capi della Universal potrebbero aver semplicemente deciso che la pellicola non possedesse un grande richiamo a giustificarne l’uscita nelle sale. Spectral, che Netflix ha raccolto nel mese di novembre e fatto uscire il 9 dicembre, è un miscuglio di topoi familiari, con riferimenti cinematografici che spaziano da Black Hawk Down, Edge of Tomorrow e soprattutto Aliens – Scontro Finale. Ricorda anche un segmento perduto di Gears of War, con protagonisti di dimensioni normali al posto dei soldati pompati della saga di videogiochi. E proprio come in Gears of War, Spectral ruota attorno a una serie di missioni e combattimenti – porta questa tecnologia in questo posto, trova il commilitone disperso, ottieni alcune informazioni, usale per passare alla fase successiva. La seconda metà del film, quando le sequenze d’azione e la posta in gioco si alzano, ci dà la sensazione di guardare qualcuno che gioca a fare il tiratore scelto. All’opposto nella prima parte, che delinea la storia, sembra di ascoltare qualcuno che spiega i temi della stessa partita. Il livello di interesse suscitato in voi dalla premessa è un rapido e semplice test del vostro potenziale interesse a procedere nella visione di Spectral.

spectral-netflix-3Alla sua prima prova registica, Nic Mathieu mira a un’atmosfera urbana realistica e grintosa, e una volta che l’azione inizia, in gran parte ci arriva, ma senza l’intensità coinvolgente dell’opera diretta da Ridley Scott nel 2001, o le connessioni emotive create da James Cameron nel 1986 con i suoi combattenti dal destino segnato. La vicenda inizia con un soldato delle forze speciali che si imbatte una figura spettrale e ostile tra le rovine di una città moldava. L’ingegnere DARPA Mark Clyne (James Badge Dale), che ha progettato i visori che hanno reso tale anomalia visibile ai soldati, è chiamato in Moldavia come consulente. Un regime fallito, una rivolta in crescita e una guerra civile incombente hanno reso l’intera zona instabile e pericolosa, ma proprio come un vero marine, Clyne entra in quella che sembra essere una città quasi deserta, fatta eccezione per i soldati americani gettati nella mischia in cerca delle molte squadre andate disperse. Dopo mezz’ora di lenta costruzione del personaggio e di chiacchiere tecnologiche, a seguire, viene fuori che gli americani vengono uccisi da quelli che sembrano essere fantasmi – figure bianche e blu che si muovo rapidissime ignorando il potere delle armi convenzionali e uccidendo con il semplice tocco.

spectral-netflix-2Spectral inscena tutto questo più o meno esattamente come Aliens, costruendo prima un gruppo di soldati multiculturali in gran parte indistinguibili, per poi ridurne i ranghi fino a pochi sopravvissuti arrabbiati e duri. E c’è anche una traumatizzata ragazzina dagli occhioni sgranati che ricorda incredibilmente Newt (per raddoppiare il topos, si è nascosta assieme al fratellino, che al suo pari diventa informatore – e mascotte – del team di soccorso armato). In questo caso però, al posto dell’infido rappresentante di una potente corporazione troviamo un onesto agente della CIA di nome Fran (Emily Mortimer), che per lo più si limita a fare da traduttrice. Al posto della disperata, infuriata e dolorosamente umana Ripley c’è invece Clyne, un competente ma insipido genietto, la cui soluzione alla maggior parte dei problemi è sostituire con parti che trova in giro le videocamere o le armi della sua squadra, macgyverizzandole fino a quando non sono abbastanza futuristiche per risolvere l’ultimo problema sorto.

Per un film di guerra sovrannaturale/sci-fi destinato al grande pubblico, Spectral è curiosamente dedicato a decantare la scienza e a considerare le implicazioni morali delle scoperte scientifiche. E’ anche piuttosto certo che la scienza sia la risposta a tutti i problemi, tra cui quello che sembra essere decisamente un attacco inspiegabile. L’equivalente in Spectral all’iconica battuta di Predator “Se può sanguinare… può essere ucciso” è affidata a Clyne: “Se qualcuno li ha creati, non sfuggono alle leggi del mondo. Nulla può”. Clyne è una strana specie di eroe: è sicuro, silenzioso e riflessivo, e fa un buon lavoro nel legare scienza ed etica. Ma non ha famiglia, nè storia, neppure difetti o altre caratteristiche significative o un antefatto accattivante, solo un elenco di cose che ha costruito per i militari. E’ un mistero, e incarna perfettamente l’essenziale superficialità di Spectral.

spectral-netflixTutte queste mancanze potrebbero anche non importare molto, se il film fosse rigorosamente una storia da videogame di 15 anni fa, che passa da una scena d’azione all’altra. Ma troppo della narrazione si basa sulle logorroiche spiegazioni di Clyne e su quelle altrettanto prolisse che ottiene in risposta, oppure su lunghe sequenze in cui l’ingegnere costruisce il dispositivo da usare nel livello successivo. Per quanto riguarda invece la citata devozione per il rigore scientifico, le nozioni effettivamente messe in campo sono in puro stile Hollywood, partendo da “Se solo inverto la polarità di questa fotocamera …”, al climax di “Premi l’interruttore giusto al momento giusto.”

Prima della conclusione, i personaggi si aggirano brandendo comicamente gigantesche armi di guerra in stile Gear of Wars, nel corso di una gigantesca ed esplosiva scena d’azione che trasmette finalmente l’emozione e il coinvolgimento in cui Spectral intendeva immergere lo spettatore fin dall’inizio. Tuttavia, per la maggior parte della durata, siamo davanti a un’opera ben più piccola e molto parlata. I dialoghi non sono particolarmente intelligenti o abbastanza impegnati per rivaleggiare con le idee inebriante di un film di fantascienza come Arrival, mentre la storia non viene valorizzata abbastanza bene per rivaleggiare solo vagamente con l’azione di Aliens. Mathieu guarda ai giusti modelli, omaggiandoli nei modi sbagliati. E’ comprensibile che Netflix abbia colto al volo la possibilità di mettere in catalogo un lungometraggio che era stato inteso per il grande schermo. Spectral però finisce per sembrare qualcosa di molto più piccolo, qualcosa inteso fin dall’origine come un’ informale esperienza in streaming.

Di seguito il trailer ufficiale di Spectral:

Max Martini
Emily Mortimer
Bruce Greenwood
Clayne Crawford
James Badge Dale
Ursula Parker
Ryan Robbins
Gonzalo Menendez
Louis Ozawa Changchien
Jimmy Akingbola
Miklós Bányai
Dylan Smith
James D. Dever
Royce Pierreson
Brian Caspe
Mark O'Neal
Declan Hannigan
Narantsogt Tsogtsaikhan
Tsogbaatar Batzorig
Philip Bulcock
Peter Schueller
Peter J. Chaffey
Filip Watermann
Michael Bodie
Aaron ?erban
aliens robocop saldapress
Sci-Fi & Fantasy

Recensione fumetto | Aliens – Grandi Maestri vol. 2 + RoboCop – Vivo o Morto vol. 1

di Redazione Il Cineocchio

Saldapress continua nell'operazione di riscoperta di preziose storie legate all'universo degli Xenomorfi, affiancando ora quelle del paladino della Detroit del futuro, con un racconto che è il sequel diretto al primo film del 1987

Leggi
paradise hills film 2019 milla
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Paradise Hills: Emma Roberts prigioniera della scuola ‘da favola’ di Milla Jovovich

di Redazione Il Cineocchio

Nel cast del fanta-thriller che segna l'esordio alla regia della spagnola Alice Waddington ci sono anche Eiza Gonzalez e Awkwafina

Leggi
Karl Urban e Olivia Thirlby in Dredd (2012)
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Dredd – Il giudice dell’apocalisse: dopo 7 anni arriva in Italia il film con Karl Urban

di Redazione Il Cineocchio

Finalmente i fan italiani del personaggio potranno godersi l'adattamento del 2012 firmato da Pete Travis e Alex Garland in cui ci sono anche Olivia Thirlby e Lena Headey

Leggi
another life serie netflix Katee Sackhoff
Natalia Dyer, Caleb McLaughlin, Sadie Sink, Millie Bobby Brown, Finn Wolfhard, Charlie Heaton e Noah Schnapp in Stranger Things 3
Sci-Fi & Fantasy

Stranger Things stagione 3 | La recensione (ep. 1-8): si cresce, si cita, si cambia

di Sabrina Crivelli

Tra rimandi più o meno espliciti, grandi amori e nuovi pericoli, Millie Bobby Brown e gli altri abitanti di Hawkins affrontano un capitolo di passaggio, familiare ma comunque appassionante

Leggi
Maleficent – Signora del Male film
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Maleficent – Signora del Male: Malefica scatena la sua furia sulla Brughiera

di Redazione Il Cineocchio

Nel sequel diretto da Joachim Rønning accanto ad Angelina Jolie ci sarà ancora una volta l'innocente Elle Fanning

Leggi
robocop saga film videogames tv
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | RoboCop saga (Parte 1): i film, le serie TV, i cartoni animati e i videogiochi

di Sabrina Crivelli

Nel 1987, il regista Paul Verhoeven faceva conoscere al mondo in un'opera controversa il tutore della legge cibernetico, dando il la a una progenie che ha spesso rinnegato le idee del capostipite

Leggi
mulan film disney 2020
Sci-Fi & Fantasy

Teaser e poster per Mulan: Jet Li e Donnie Yen nel wuxia live action della Disney

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Gong Li nella rivisitazione 'dal vero' del Classico animato del 1998, che vede protagonista la combattiva Yifei Liu (ma non Mushu ...)

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Jeremy Renner su Hellboy: “Dissi no a un ruolo nel film del 2004 di Guillermo del Toro”

di Redazione Il Cineocchio

No, questa volta, non si tratta di un'altra parte scartata avventatamente da Will Smith

Leggi
orbital era film katsuhiro otomo poster
Sci-Fi & Fantasy

Katsuhiro Otomo: “Giro Orbital Era (concept, teaser e trama) e rifaccio Akira, stavolta completo”

di Redazione Il Cineocchio

A 15 anni dall'ultima regia, l'autore giapponese 65enne ha annunciato in un colpo solo i due clamorosi progetti

Leggi
kurt russell 1997 fuga da new york set
Sci-Fi & Fantasy

Tra le pieghe del tempo | Kurt Russell nel 1999: “Sogno un film con Jena Plissken e Mad Max”

di Redazione Il Cineocchio

In una lettera 'a cuore aperto', l'attore esprimeva la sua gratitudine verso John Carpenter e l'amatissimo personaggio interpretato in due film, augurandosi il clamoroso crossover

Leggi
pinocchio garrone 2019 film
Sci-Fi & Fantasy

Teaser trailer per Pinocchio: Matteo Garrone rilegge il classico di Carlo Collodi

di Redazione Il Cineocchio

Tra i protagonisti della nuova trasposizione ci sono Roberto Benigni, Rocco Papaleo, Gigi Proietti e Marcello Fonte

Leggi
sandman preludi e notturni morfeo
Sci-Fi & Fantasy

Neil Gaiman sulla serie di Sandman: “Scrivo il pilot e si parte da Preludi e Notturni”

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore della saga a fumetti ha anche svelato il numero di episodi della prima stagione dello show live action di Netflix e quando sarà ambientata

Leggi
Christopher Lloyd ritorno al futuro 1985 film
Sci-Fi & Fantasy

Christopher Lloyd su Ritorno al Futuro 4: “Vi dico di cosa dovrebbe parlare il film”

di Redazione Il Cineocchio

L'80enne interprete di Doc Brown nella trilogia ha rivelato la sua idea per un nuovo capitolo, parlando anche del coinvolgimento di Michael J. Fox

Leggi
Dark Crystal (1982) film
Sci-Fi & Fantasy

Recensione story | Dark Crystal di Jim Henson e Frank Oz

di William Maga

Nel 1982, il papà dei Muppets dirigeva una favola decadente e sfarzosa, intrisa di stupore e riferimenti colti, avvalendosi di animatronics all'avanguardia

Leggi
Vita segreta di Maria Capasso

Vita segreta di Maria Capasso

18-07-2019

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

18-07-2019

Birba - Micio Combinaguai

Birba - Micio Combinaguai

18-07-2019

Skate Kitchen

Skate Kitchen

18-07-2019

Serenity - L'Isola dell'Inganno

Serenity - L'Isola dell'Inganno

18-07-2019

Edison - L'uomo che illuminò il mondo

Edison - L'uomo che illuminò il mondo

18-07-2019

Raccolto amaro

Raccolto amaro

18-07-2019

Welcome Home

Welcome Home

11-07-2019

RECENSIONE

Il mostro di St. Pauli

Il mostro di St. Pauli

11-07-2019

Domino

Domino

11-07-2019

RECENSIONE

Powidoki - Il ritratto negato

Powidoki - Il ritratto negato

11-07-2019

G.A.I.A.

G.A.I.A.

10-07-2019

Spider-Man - Far From Home

Spider-Man - Far From Home

10-07-2019

RECENSIONE