Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione | The Domestics di Mike P. Nelson

6/10 su 148 voti. Titolo originale: The Domestics, uscita: 23-08-2018. Regista: Mike P. Nelson.

Recensione | The Domestics di Mike P. Nelson

04/07/2018 recensione film di Sabrina Crivelli

Kate Bosworth e Tyler Hoechlin sono i protagonisti di uno scabro e teso thriller post-apocalittico intriso di sangue, sparatorie e cinismo

Cruento e ritmato thriller post-apocalittico, The Domestics, scritto e diretto da Mike P. Nelson (Summer School), non è forse per soggetto o svolgimento particolarmente originale, ma combina alcuni elementi chiave dell’immaginario del sottogenere in maniera vivida e intelligente, regalando allo spettatore 90 minuti di suspense e divertimento.

La storia è piuttosto convenzionale: dopo uno sconvolgente evento, la diffusione dall’alto di un non ben definito veleno, buona parte dell’umanità è morta, i rimanenti sopravvivono come possono in una realtà in cui non ci sono più leggi, ordine e in cui il caos imperversa. Mark (Tyler Hoechlin) e Nina West (Kate Bosworth) sono una coppia in crisi, che sta per diverziore, quando sopraggiunge la fine del mondo; i due così accantonano le beghe coniugali e lasciano la loro casa per intraprendere un pericoloso viaggio in macchina verso Milwaukee, dove abitano i genitori di lei. Tuttavia, la strada è disseminata di minacce e pericolose tribù che seminano morte e distruzione, rendendo assai difficile l’arrivo a destinazione…

Come ogni film post- apocalittico che si rispetti, quindi, anche in The Domestics, non mancano gli ingredienti fondamentali. Realtà brulle e mancanza di cibo, fughe disperate, supermercati deserti, criminali che imperversano, case disabitate in cui si potrebbero celare pericoli d’ogni tipo, tutto viene ripreso nel film di Mike P. Nelson. Il tutto viene poi condito con un’atmosfera più fosca della media, più desolante. Lontani ormai dal tono smaccatamente fanta-fumettistico vigente nei vari Mad Max, questa distopia è più vicina a noi, più concreta e i suoi mostri, i suoi predoni, sono assai più meno surreali. Assimilabile, altresì, in qualche modo a The Road come concept (qui però ci si sposta in macchina e non a piedi), troviamo la medesima componente emotiva, il legame familiare, stavolta non di padre e figlio, ma di marito e moglie, che conferisce un lato più umano e introspettivo allo svolgersi dell’azione. L’attenzione alle problematiche relazionali tra Mark e Nina, perfino alcuni intermezzi un po’ troppo smielati (come un romantico lento ballato da una famigliola felice che li ospita), non sono mai gratuiti, ma concorrono a creare il senso di straniamento complessivo, dacché precedono ogni volta sinistri lati oscuri, creando così un effetto di auspicabile contrasto che acuisce la desolazione vigente.

A imperare difatti nella nuova distopica realtà è un darwinismo perverso, in cui si staglia una galleria di orrori, di sopravvissuti crudeli ed efferati. L’idea di caos imperante è ben costruita in questo viaggio infernale. Suggestivi uomini mascherati con reticolo di metallo che girano in moto armati, fermano, picchiano e uccidono gli sventurati in cui si imbattono. Aspetto assai positivo, lungi dal quacchero buonismo, anche coloro che sulla carta dovrebbero essere i buoni, per difendersi, si sporcano le mani. Perfino un amichevole sconosciuto, Nathan Wood (Lance Reddick) e il figlio Steven (Kaden Washington Lewis) – un ragazzino volitivo in età scolare – , non vacillano nemmeno un istante quando si tratta di sparare ai malintenzionati e prenderli a mitragliate. Non c’è più d’altra parte quell’implausibile idealismo che li vorrebbe passivi capri sacrificali, che porgono l’altra guancia al crudele killer di turno, mentre urlano e piangono. Al contrario, qui tutti i personaggi sono concreti e sfaccettati, ognuno ha un suo lato oscuro che presto emerge in superficie …

Non solo, sono tutti armati fino ai denti e non hanno paura di usare la loro potenza di fuoco (decisamente riuscito è uno scontro all’ultimo sangue in chiusura tra invasori e abitanti delle periferie, con tanto di lancio di bombe e fumogeni). Assassinio a sangue freddo e cannibalismo, ogni cosa è concessa per sopravvivere e anche i più tranquilli e amichevoli celano terrificanti doppie facce. A completare il tutto ci sono i Gamblers, che con una roulette della morte decidono del futuro delle loro vittime, che abitano in un edificio diroccato e che scommettono sulle altrui sfide letali. Certo, alcuni aspetti sono un po’ troppo fantasiosi, come una sottospecie di angelo custode / ninja che protegge a distanza i due coniugi e compare nei momenti topici; eppure molti dettagli scabrosi, tra cui cecchini con maschere fatte di corna o musi di cervo o un gruppo di donne tenute da uno squilibrato richiuse in uno stanzino seminude, e psicopatici platinati seguiti da energumeni, danno un tocco di macabro estro in più.

A ciò si aggiunge infine che il ritmo è altissimo e la tensione continua permette di sorvolare su alcuni vezzi sentimentaleggianti, che comunque non prendono mai la deriva dell’eccesso lacrimevole. Lo sviluppo è altresì costellato di colpi di scena e volta faccia inaspettati, in un turbinio di eventi, azioni repentine e figure eccentricamente perverse. Il continuo degenerare degli eventi è reso inoltre ancor più desolante dall’ambientazione squallida e da una fotografia spenta curata dall’esperto Maxime Alexandre (Maniac, Silent Hill: Revelation 3D), caratterizzata da una luce costantemente crepuscolare negli interni come negli esterni, che immediatamente fa pensare al crepuscolo stesso dell’umanità. Infine, non mancano sangue, pestaggi, teste che saltano per proiettili sparati da fucili a canne mozze e amenità similari. Non si tratta certo di uno slasher, ma non vengono censurati o edulcorati gli elementi gore, che vanno a dare un ulteriore nota cupa e sanguinosa all’insieme (non a caso si è beccato l’R-rating).

Nel complesso, The Domestics è quindi una riuscita combinazione di un’umanità eccentrica e desolante, una regia attenta e alcune scene in montaggio alternato particolarmente felice.

Di seguito trovate il trailer originale, curiosamente poco valorizzante:

Tyler Hoechlin
Kate Bosworth
Sonoya Mizuno
Lance Reddick
David Dastmalchian
Laura Cayouette
Dana Gourrier
Jeff Chase
Brad Leland
Kaden Washington Lewis
Jacinte Blankenship
Mikaela Kimani Armstrong
Thomas Francis Murphy
Tim Bell
Eddie Matthews
Dana Gourrier
Dave Davis
Preston Schrag
Travis Gomez
Deven MacNair
Mike Mayhall
Oscar Gale
Martin Covert
Jaren Mitchell
Lee Perkins
Dane Rhodes
Mark Yawn
Matty Ferraro
Erik Schultz
Eric van Arsale
Austin Seifert
David Jensen
Colby Boothman-Shepard
Mary Alice Risener
Jim Gleason
Lance E. Nichols
Al Vicente
Nina Leon
Sophia Rosales
Richard Holden
Nicholas X. Parsons
Dillon Ahlf
Caden Swain
London Curtis
countdown film horror 2019
Horror & Thriller

Countdown | Recensione del film horror di Justin Dec con la App che predice l’ora della morte

di William Maga

Il regista pesca da Final Destination e da The Ring per costruire una malandata opera derivativa PG-13 che spaventa poco e diverte meno

Leggi
VERTIGO - LA DONNA CHE VISSE DUE VOLTE di Alfred Hitchcock
Horror & Thriller

Trailer per La donna che visse due volte: nei cinema l’edizione 4K del classico di Alfred Hitchcock

di Redazione Il Cineocchio

Il film del 1958 con Kim Novak e James Stewart è pronto a stupire nuovamente gli spettatori italiani dopo il restauro per i 60 anni

Leggi
curon serie netflix
Horror & Thriller

Curon: teaser, trama e cast per la serie mistery di Netflix girata sul Lago di Resia

di Redazione Il Cineocchio

L'evocativo campanile sommerso del XIV secolo fa da scenario allo show originale scritto da Ezio Abbate (Suburra - La serie)

Leggi
Horror & Thriller

Red band trailer per A Million Little Pieces: la rehab e irta di allucinazioni per Aaron Taylor-Johnson

di Redazione Il Cineocchio

Nell'adattamento del controverso romanzo di James Frey 'In un milione di piccoli pezzi' ci sono anche Giovanni Ribisi, Juliette Lewis e Charlie Hunnam

Leggi
stefano cardoselli Hellraiser Il Tributo
Horror & Thriller

Esclusivo | Stefano Cardoselli ci parla dei disegni per Hellraiser: Il Tributo, sequel di Schiavi dell’Inferno di Clive Barker

di Alessandro Gamma

L'artista toscano ha realizzato 6 illustrazioni a colori per l'edizione da collezione a tiratura limitata della novella scritta da Mark Alan Miller

Leggi
Horror & Thriller

Dossier | Sarah Connor e Laurie Strode: la riscossa delle eroine che invecchiano ma non mollano

di Sabrina Crivelli

Superati i 60 anni, Linda Hamilton e Jamie Lee Curtis sono ritornate sulle scene per i nuovi capitoli di Terminator e di Halloween, le saghe che hanno lanciato le rispettive carriere, per dimostrare che l'età non è un limite per chi nasce final girl

Leggi
shining versione estesa + annabelle 3 home video
Horror & Thriller

Recensione home video | Shining – Versione Estesa 4K (BD) + Annabelle 3 (DVD)

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni del classico di Stanley Kubrick del 1980 più lungo di 25 minuti e dell'horror sulla bambola malefica diretto da Gary Dauberman

Leggi
l'immortale film marco d'amore 2019
Horror & Thriller

Full trailer per L’immortale – Il Film, spin-off di Gomorra sul redivivo Ciro Di Marzio

di Redazione Il Cineocchio

Questa volta Marco D'Amore ha fatto tutto da solo, scrivendo la sceneggiatura, recitando e firmando la sua prima regia

Leggi
sono solo fantasmi film 2019
Horror & Thriller

Sono Solo Fantasmi | Recensione del film di – e con – Christian De Sica

di Alessandro Gamma

Carlo Buccirosso e Gianmarco Tognazzi sono i comprimari di un'opera che sotto il becero velo del fu cinepanettone nasconde un inaspettato omaggio alla figura paterna di Vittorio De Sica

Leggi
buffy l'urlo
Horror & Thriller

Sarah Michelle Gellar su Buffy: “Vi rivelo i miei 3 episodi favoriti della serie”

di Redazione Il Cineocchio

L'interprete della 'cacciatrice' nell'amato show di Joss Whedon ha ricordato anche i momenti più complicati del lavoro sul set

Leggi
Horror & Thriller

Recensione libro + Intervista | L’occhio del testimone – Il cinema di Lucio Fulci di Michele Romagnoli

di Alessandro Gamma

Un volume che ripercorre i retroscena di oltre 30 anni di cinema italiano popolare raccontati con onestà e disillusione dal 'terrorista di generi' che li ha affrontati e plasmati in modo indelebile coi suoi film

Leggi
stomach castle freak abrakadabra dvd
Horror & Thriller

Recensione DVD | Stomach + Castle Freak + Abrakadabra

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni italiane del viscerale horror di Alex Visani, del film di Stuart Gordon del 1995 e dell'omaggio al giallo anni '70 di Luciano e Nicolás Onetti

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Fantasy Island: la magica Fantasilandia trasforma i desideri in incubi di morte

di Redazione Il Cineocchio

Il film di Jeff Wadlow prodotto dalla Blumhouse stravolge l'assunto alla base della serie anni '80 con Ricardo Montalbán, portando Maggie Q, Lucy Hale e Michael Rooker su un'isola piena di trappole letali

Leggi
lake bodom film 2016 slasher
Horror & Thriller

Lake Bodom | Recensione del film horror finlandese di Taneli Mustonen

di Francesco Chello

Il giovane regista rilegge le regole classiche dello slasher, giocando con lo spettatore e togliendogli i punti di riferimento

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Grand Isle: Nicolas Cage nasconde oscuri segreti familiari

di Redazione Il Cineocchio

L'attivissimo attore è affiancato da Kelsey Grammer nel thriller morboso diretto da Stephen S. Campanelli

Leggi
Depeche Mode: Spirits in the Forest

Depeche Mode: Spirits in the Forest

21-11-2019

Aspromonte - La terra degli ultimi

Aspromonte - La terra degli ultimi

21-11-2019

Countdown

Countdown

21-11-2019

RECENSIONE

Cetto c'è, senzadubbiamente

Cetto c'è, senzadubbiamente

21-11-2019

The Lodge

The Lodge

21-11-2019

RECENSIONE

Light of My Life

Light of My Life

21-11-2019

RECENSIONE

L'ufficiale e la spia

L'ufficiale e la spia

21-11-2019

RECENSIONE

Citizen Rosi

Citizen Rosi

18-11-2019

The Report

The Report

18-11-2019

Come se non ci fosse un domani

Come se non ci fosse un domani

14-11-2019

Sono solo fantasmi

Sono solo fantasmi

14-11-2019

RECENSIONE

Gamberetti per tutti

Gamberetti per tutti

14-11-2019

The Bra - Il reggipetto

The Bra - Il reggipetto

14-11-2019

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

14-11-2019

Pupazzi alla riscossa

Pupazzi alla riscossa

14-11-2019

Le Mans '66 - La grande sfida

Le Mans '66 - La grande sfida

14-11-2019

Zombieland - Doppio colpo

Zombieland - Doppio colpo

14-11-2019

RECENSIONE

Gli uomini d'oro

Gli uomini d'oro

07-11-2019

La belle époque

La belle époque

07-11-2019

Le ragazze di Wall Street - Business Is Business

Le ragazze di Wall Street - Business Is Business

07-11-2019

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

07-11-2019

Attraverso i miei occhi

Attraverso i miei occhi

07-11-2019

Motherless Brooklyn - I segreti di una città

Motherless Brooklyn - I segreti di una città

07-11-2019

Parasite

Parasite

07-11-2019

RECENSIONE

Una canzone per mio padre

Una canzone per mio padre

07-11-2019

Deep - Un'avventura in fondo al mare

Deep - Un'avventura in fondo al mare

07-11-2019