Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione | Unsane di Steven Soderbergh

6/10 su 386 voti. Titolo originale: Unsane, uscita: 21-02-2018. Budget: $1,500,000. Regista: Steven Soderbergh.

Recensione | Unsane di Steven Soderbergh

di Sabrina Crivelli

Il regista si cimenta con un thriller psicologico girato interamente con un iPhone 7 Plus, che fonde sperimentalismo tecnico e una storia profondamente angosciante

Esperimento visivo interessante combinato a un ottimo livello di tensione, Unsane di Steven Soderbergh (La truffa dei Logan) riconferma ancora una volta le sue abilità di regista e di sperimentatore di tecniche alternative e, al contempo, non tralasciando di risultare anche profondamente inquietante, pur girando tutto in una settimana, con un iPhone 7 Plus (con conseguente aspect ratio di 1.56:1) e con un budget di 1.5 milioni di dollari.

Anzitutto partiamo dalla trama: Sawyer Valentini (Claire Foy) è una donna in carriera assai volitiva, ma anche molto sotto stress. Il suo capo sembra farle delle avance piuttosto palesi, invitandola ad andare insieme ad un convegno, proposta che lei cerca di sviare senza essere troppo diretta. Non solo, è lontana da casa e in una città in cui non conosce nessuno, sentendosi ovviamente spaesata. Infine, apprendiamo che è stata per lungo tempo tampinata da uno stalker e si è trovata costretta proprio per questo a trasferirsi. Psicologicamente provata, la donna ha la sensazione che il suo persecutore sia nascosto dietro ad ogni angolo, vivendo in costante stato d’angoscia. Dunque, per attenuare il suo profondo malessere, decide di recarsi in una struttura medica e di parlare con uno psicanalista. La vediamo dunque mentre esprime le sue problematiche a un’analista, che condiscendente l’ascolta le suggerisce di procedere con le sessioni e lei concorda, in ultimo le fa firmare quello che parrebbe un modulo standard. Qui inizia un paradossale degenerare degli eventi: in realtà quello che lei ha inconsapevolmente siglato è la richiesta di degenza nel centro, per cui in una manciata di minuti si trova privata di vestiti ed effetti personali e sigillata in una grossa stanza disseminata di letti con un nutrito gruppo di altri pazienti. A poco serve chiamare la polizia locale, pigra e condiscendente, ancora a meno l’urlare, lo strepitare e il cercare di spiegare al medico di turno che si tratta di un terribile errore e l’infausto soggiorno di Sawyer viene prolungato per ben una settimana. E il peggio deve ancora venire: la protagonista, che certo del tutto equilibrata in effetti non è, crede che il suo stalker sia uno degli infermieri al centro, ma sarà vero?

Primo tra i pregi di Unsane è la capacità di mantenere lo spettatore sospeso nell’incertezza se Sawyer sia davvero mentalmente instabile o meno, e quindi il suo “volontario internamento” sia qualcosa di non poi così innecessario. Da una parte viene infatti vagheggiata l’idea che si tratti di una frode per intascare i soldi dell’assicurazione della giovane donna, spiegazione assai plausibile. Dall’altra però, sin dalla seduta con la psicanalista, lei afferma di soffrire di crisi depressive, di essere ossessionata dall’idea che un uomo la perseguiti e di aver avuto perfino qualche impulso suicida. Chi però, nei momenti di grave crisi, non si fa prendere dallo sconforto e dal desiderio di mettere fine a tutto? Ciò non vuol dire per forza essere degni d’essere internati. Ancor più però, da isteriche e combattive, le reazioni di Claire Foy si fanno assai violente, quando aggredisce ripetutamente un infermiere e dichiara con grande convinzione che questi sia il folle che da tempo la tormenta. Gli accessi di rabbia e di isteria saranno dunque dovuti alla situazione paradossale, kafkiana, oppure alla natura instabile del soggetto in questione? E ancor più, la storia dello stalker sarà tutta nella mente di lei, o qualcosa di concreto e davvero pericoloso? A svelarlo sarà l’avanzare del film, che man mano diviene sempre più ansiogeno, tra allucinazioni indotte e tranquillanti in endovena somministrati alla poveretta, nonché ripetuti quanto inutili tentativi di far valere le proprie ragioni. Insomma un vero e proprio incubo, reso ancora più realistico dall’ottima performance di una nevrotica Claire Foy, che perfettamente traduce la natura del suo complesso personaggio. A contrappunto, adeguatamente sinistro e ambiguo è David Strine, premuroso infermiere che si prende cura dei degenti della struttura, ma che nelle sue reazioni fin troppo passive potrebbe celare un fosco segreto. Sarà davvero chi dichiara di essere? Certo Joshua Leonard (The Blair Witch Project – Il mistero della strega di Blair) rende benissimo con la propria recitazione quella sensazione che il personaggio possa essere più di un individuo timido e diligente.

Se lo sviluppo di Unsane dunque è curato e meticoloso per ciò che concerne il copione e le interpretazioni dei protagonisti, esaltante forse ancor di più è la componente tecnica, particolarissima e al contempo mirata a tradurre un senso di straniamento, che in fondo è il cuore stesso della storia. L’inquadratura, costantemente più stretta e appiattita di quella che siamo abituati a vedere nella cinematografia contemporanea, sin dai primi fotogrammi dà un’idea di surreale, di onirico e di percezione alterata del mondo circostante. Una visione profondamente soggettiva e alienata, schiacciata e dalla scala tonale fin troppo luminosa e innaturale, ci trasmette subito quello che è il vissuto di Sawyer, che non è certa di discernere cosa sia davvero reale e cosa invece no. Tale confusione è portata all’estremo in una sequenza, particolarmente riuscita, in cui alla protagonista viene somministrato un medicinale che le causa una crisi psicotica, di conseguenza l’immagine filmica è del tutto disturbata, alterata, a materializzare per il pubblico la profonda sensazione di disagio di lei.

L’innovazione estetica, formale, è dunque in Unsane – che arriverà nei nostro cinema il 5 luglio prossimo – al servizio della diegesi, della psicologia del personaggio, non risultando mero esercizio di stile, ma molto di più, e mostra ancora una volta le capacità e la visiona uniche di Steven Soderbergh.

Di seguito trovate il trailer ufficiale italiano:

Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | 7 sconosciuti a El Royale di Drew Goddard

di
Sabrina Crivelli

Il regista dell'arguto 'Quella Casa nel Bosco' torna dietro alla mdp per un thriller alla Tarantino dal sapore 60s, che gioca con gli stereotipi ma finisce per essere troppo derivativo

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Monster Party scatena la furia omicida di Julian McMahon

di
Redazione Il Cineocchio

Una rapina in villa finisce molto male nell'horror diretto da Chris von Hoffmann, in cui a sporcarsi le mani di sangue ci sarà anche Robin Tunney

Leggi
Horror & Thriller

Trama e poster per Between Worlds, revenge movie soprannaturale con Nicolas Cage

di
Redazione Il Cineocchio

La star ha lavorato al fianco di Franka Potente nel film di produzione spagnola diretto dalla regista Maria Pulera

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Clovehitch Killer, Dylan McDermott è un padre perfetto con un lato oscuro

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista Duncan Skiles racconta la faccia nascosta dell'America in un thriller che vede tra i protagonisti anche Charlie Plummer e Samantha Mathis

Leggi
Horror & Thriller

John Carpenter su Halloween: “Rendere fratelli Laurie e Michael Myers fu uno sbaglio dettato dall’alcol”

di
Redazione Il Cineocchio

A 40 anni di distanza, il regista ha ripensato allo spiazzante colpo di scena del primo film, inserito controvoglia nella versione destinata alla TV americana e poi formalizzato nel secondo capitolo

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di Escape Room, risolvi enigmi e trova indizi o muori

di
Redazione Il Cineocchio

Logan Miller e Deborah Ann Woll tra gli sconosciuti costretti dal regista Adam Robitel a partecipare a un crudele gioco contro il tempo per salvare le proprie vite

Leggi
Horror & Thriller

John Krasinski su A Quiet Place: “Sto scrivendo il sequel e c’è una data di uscita”

di
Redazione Il Cineocchio

L'attore, regista e produttore del fanta-horror campione di incassi ha anche accennato a quelli che potrebbero essere gli argomenti affrontati

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | Piercing di Nicolas Pesce

di
Sabrina Crivelli

Il regista del raggelante The Eyes of My Mother torna dietro alla mdp per dirigere Mia Wasikowska e Christopher Abbott nel perverso e straniante adattamento del romanzo di Ryû Murakami

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di La Llorona – Le lacrime del male, la ‘donna che piange’ va a caccia di bambini

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista Michael Chaves debutta sul grande schermo con un film che intende lanciare una nuova icona horror, prodotto da James Wan e interpretato da Linda Cardellini

Leggi
Horror & Thriller

John Carpenter: “Stanno lavorando su sequel e reboot di Essi Vivono, Christine e Il Signore del Male”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista 70enne ha rivelato che - dopo Halloween - gli studi di Hollywood sono intenzionati a 'saccheggiare' ancora la sua fortunata produzione degli anni '80

Leggi
Horror & Thriller

Esclusivo | Abbiamo visto i primi 20′ di Glass + incontro carriera con M. Night Shyamalan ricco di aneddoti

di
Alessandro Gamma

Al Festival di Sitges il regista ci ha parlato della sua ultima fatica, ma anche ripensato ad Unbreakable, Split e il Sesto Senso, parlando delle sue paure e del fondamentale bisogno di libertà espressiva a ogni costo

Leggi
Horror & Thriller

Mike Flanagan: “In ogni episodio di Hill House ho nascosto fantasmi in bella vista, ma c’è un motivo”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'adattamento per il piccolo schermo del celebre romanzo horror di Shirley Jackson ha rivelato di aver imbottito la serie originale di Netflix di Easter Egg, anche dei suoi precedenti film, spiegandone la ragione

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | Galveston di Mélanie Laurent

di
Sabrina Crivelli

Elle Fanning e Ben Foster sono i protagonisti assai poco adatti di un crime drama dai toni cupi e dal ritmo estenuante, che adatta un romanzo di Nic Pizzolatto

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | Under the Silver Lake di David Robert Mitchell

di
Sabrina Crivelli

Il regista di 'It Follows' torna dietro alla mdp un noir moderno ambizioso ma pasticciato e sovraccarico di elementi, in cui Andrew Garfield non brilla nei panni dell'inadeguato protagonista

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Sitges 51 | Zombie contro Zombie di Shinichiro Ueda

di
William Maga

Il regista giapponese si fa beffe dell'industria cinematografica realizzando un film sui non morti irriverente che racconta con ironia problemi e gioie di una produzione low budget, infilandoci anche un clamoroso piano sequenza di quasi 40 minuti

Leggi
Euforia

Euforia

T. originale: Euforia

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Angel Face

Angel Face

T. originale: Gueule d'ange

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 7 su 20 voti
7 Sconosciuti a El Royale

7 Sconosciuti a El Royale

T. originale: Bad Times at the El Royale

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 6 su 75 voti

RECENSIONE

Halloween

Halloween

T. originale: Halloween

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 6 su 75 voti

RECENSIONE

Disobedience

Disobedience

T. originale: Disobedience

Data di uscita: 25-10-2018

Voto medio: 6 su 211 voti
Fahrenheit 11/9

Fahrenheit 11/9

T. originale: Fahrenheit 11/9

Data di uscita: 22-10-2018

Voto medio: 6 su 10 voti
In viaggio con Adele

In viaggio con Adele

T. originale: In viaggio con Adele

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Nessuno come noi

Nessuno come noi

T. originale: Nessuno come noi

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Le ereditiere

Le ereditiere

T. originale: Las herederas

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 8 su 2 voti
Searching

Searching

T. originale: Searching

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 7 su 281 voti
The Children Act - Il verdetto

The Children Act - Il verdetto

T. originale: The Children Act

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 7 su 74 voti
Piccoli Brividi 2 - I fantasmi di Halloween

Piccoli Brividi 2 - I fantasmi di Halloween

T. originale: Goosebumps 2: Haunted Halloween

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 6 su 16 voti
Pupazzi senza gloria

Pupazzi senza gloria

T. originale: The Happytime Murders

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 5 su 58 voti
Soldado

Soldado

T. originale: Sicario: Day of the Soldado

Data di uscita: 18-10-2018

Voto medio: 6 su 569 voti

RECENSIONE

Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato

Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato

T. originale: Salute

Data di uscita: 16-10-2018

Voto medio: 5 su 3 voti
Ville Neuve

Ville Neuve

T. originale: Ville Neuve

Data di uscita: 15-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Mirai

Mirai

T. originale: 未来のミライ

Data di uscita: 15-10-2018

Voto medio: 7 su 12 voti

RECENSIONE

La fuitina sbagliata

La fuitina sbagliata

T. originale: La fuitina sbagliata

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 7 su 11 voti
L'apparizione

L'apparizione

T. originale: L'Apparition

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 6 su 30 voti
Il complicato mondo di Nathalie

Il complicato mondo di Nathalie

T. originale: Jalouse

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 6 su 74 voti
Johnny English colpisce ancora

Johnny English colpisce ancora

T. originale: Johnny English Strikes Again

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 6 su 166 voti
Zanna Bianca

Zanna Bianca

T. originale: Croc-Blanc

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 7 su 23 voti
Quasi Nemici - L'importante è avere ragione

Quasi Nemici - L'importante è avere ragione

T. originale: Le Brio

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 7 su 285 voti
A-X-L - Un'amicizia extraordinaria

A-X-L - Un'amicizia extraordinaria

T. originale: A.X.L.

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 4 su 32 voti
The Predator

The Predator

T. originale: The Predator

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 5 su 595 voti

RECENSIONE

A Star Is Born

A Star Is Born

T. originale: A Star Is Born

Data di uscita: 11-10-2018

Voto medio: 7 su 738 voti
Il banchiere anarchico

Il banchiere anarchico

T. originale: The Anarchist Banker

Data di uscita: 10-10-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Titolo Data Regista

Ghost Stories - (Limited Edition) (Blu-Ray+Booklet)

07/09

Jeremy Dyson, Andy Nyman

L'Isola Dei Cani (Blu-Ray)

13/09

Wes Anderson

The Strangers - Prey At Night (Blu-Ray)

13/09

Johannes Roberts

Ready Player One (Blu-Ray)

13/09

Steven Spielberg

La Truffa Dei Logan (Blu-Ray)

13/09

Steven Soderbergh

Manhunt (Blu-Ray)

20/09

John Woo

The Carpenter'S House (Dvd)

21/09

Brace Beltempo

Creepy Tales Of Pizza And Gore (Dvd)

21/09

Lorenzo Fassina

Mad In Italy (Dvd)

21/09

Paolo Fazzini

Milza Man (Dvd)

21/09

Vincenzo Campisi, Antonio Vezzari, Arturo Volpes