Home » Cinema » Azione & Avventura » Recensione | L’uomo sul Treno di Jaume Collet-Serra

6/10 su 2352 voti. Titolo originale: The Commuter, uscita: 11-01-2018. Budget: $30,000,000. Regista: Jaume Collet-Serra.

Recensione | L’uomo sul Treno di Jaume Collet-Serra

14/01/2018 di Alessandro Gamma

Il regista spagnolo ritrova per la quarta volta Liam Neeson e la formula non cambia, salire a bordo o saltare giù

Quando i nomi di Liam NeesonJaume Collet-Serra compaiono sulla stessa locandina di un film, lo spettatore sa bene cosa aspettarsi ormai dalla visione. Unknown – Senza identità (2011), Non-Stop (2014) e Run all night (2015) dovrebbero infatti aver reso sufficientemente chiaro l’intento di ogni nuova collaborazione tra il 65enne attore nordirlandese e il regista spagnolo e ora L’uomo sul treno – The Commuter non può quindi che conformare i sospetti, visto che il film è una sorta di summa di vari elementi che caratterizzavano i precedenti tre.

Michael (Neeson) è un ex agente del dipartimento di polizia di New York – ora assicuratore – che da dieci anni prende quotidianamente lo stesso treno per andare e tornare dal lavoro, un edificio nel cuore di Manhattan. Un giorno, mentre sta tornando a casa dopo una bruttissima mattinata, viene approcciato da una misteriosa e sedicente psicologa (Vera Farmiga) che lo sfida – poco prima di dileguarsi – a partecipare a un gioco: dovrà scoprire quale passeggero del convoglio è, a suo avviso, “fuori posto”. Michael è intrigato – specie per la succulenta ricompensa offerta – e così accetta, senza sul momento pensare troppo  alle motivazioni a monte di tale proposta. Come ben presto scopre infatti, non soltanto ogni sua mossa è attentamente monitorata dall’esterno – e dall’interno – ma il non portare a compimento il compito metterà in grave pericolo la sua vita, quella della sua famiglia e quella di tutti gli altri passeggeri.

L’uomo sul treno (il più letterale ‘pendolare’ dev’essere sembrato troppo degradante …) comincia come un curioso e vagamente intrigante mix tra The Box (il film di Richard Kelly o il racconto Button, Button di Richard Matheson se preferite), da cui prende in prestito l’idea dell’enorme somma di denaro garantita in cambio di un ‘piccolo gesto’ che avrà conseguenze su persone che tanto non si conoscono, e un Assassinio sull’Orient Express (film o romanzo di Agatha Christie è indifferente) ‘capovolto’ – meglio rimanere sibillini per non compromettere la sorpresa -, con l’investigatore del caso che si trova a dover scovare tra una miriade di sospettabili la persona giusta. In modo ben più azzardato si potrebbe coinvolgere invece Alfred Hitchcock, maestro nel girare pellicole d’azione che corrono sul confine tra il reale e il metaforico o l’onirico. Potrebbe così sembrare di udire vaghi echi di La Finestra sul cortile, de L’altro uomo o di Intrigo internazionale, tra tipi di umanità varia ed eventuale del caso e un protagonista decisamente ordinario coinvolto in una cospirazione e in lotta per riprendere il controllo della propria vita. Senza scomodare paragoni sconvenienti e girarci troppo intorno però, qui siamo di fronte come prevedibile a una ben più classico titolo action ambientato in spazi ristretti (rimanendo su un treno, pensare piuttosto a Trappola sulle Montagne Rocciose potrebbe rendere meglio l’idea), con Michael che agisce sostanzialmente in solitaria, dato che non sa di chi potersi fidare.

Visto che il finale è ampiamente pronosticabile, quello che non è ben chiaro rimane allora il contorno, il contesto di crisi finanziaria in cui viene calato Neeson (viene esplicitamente menzionata la Goldman Sachs), le vicissitudini che dovrebbero farci empatizzare con lui e i richiami alla corruzione a qualsiasi livello dell istituzioni. Intenzioni tanto lodevoli quanto pretesti sottili come carta velina, visto che nessuno di tali aspetti sociologici viene affrontato oltre una critica spicciola da treno e si riduce tutto nella seconda metà al classico ‘Liam Neeson che picchia la gente’. Allo stesso modo, incontrare brevemente in un bar all’inizio della storia l’ex partner di Michael, Alex Murphy (Patrick Wilson) e il loro ex supervisore, Hawthorne (Sam Neill), che ha fatto carriera e che è ammanicatissimo col sindaco, fa capire anche al meno sgamato degli spettatori che prima della conclusione li ritroveremo – visto che comparse di questo calibro non si prestano certo a una sola posa – e che saranno coinvolti nella faccenda ben più di quanto si tenti di celare. In ogni caso, gli sceneggiatori sanno bene che si tratta di dettagli su cui si può facilmente soprassedere una volta che la locomotiva è lanciata, proprio perchè l’importante è avere un protagonista dai sani principi che picchia la gente e salva la situazione all’ultimo secondo.

L’uomo sul treno dà quello che si cerca quando si entra in sala per affrontare un’opera che ha le premesse espresse nelle prime cinque righe in alto, un Neeson ormai temprato da questi ruoli determinato e senza troppi fronzoli, che fa l’impossibile e oltre per qualsiasi normale padre di famiglia pendolare in vista delle pensione (notevoli un paio di sequenze straordinariamente coreografate, tra cui un piano sequenza di lotta corpo a corpo memore di Oldboy e Snowpiercer), recitando a denti stretti le battute machiste che il copione gli offre a questo giro.

Questo e la premessa intrigante che lo script non se la sente di seguire fino in fondo sono gli elementi portanti di un titolo che va placidamente e onestamente ad aggiungersi alla pila più o meno indistinta dei predecessori e che quasi sicuramente verrà ricordato tra un anno come quel film ‘con Liam Neeson che va su e giù per un’ora e mezza per le carrozze di un treno e picchia la gente’. E’ già qualcosa no?

Di seguito il trailer italiano di L’uomo sul treno – The Commuter, nei nostri cinema dl 25 gennaio 2018:

Liam Neeson
Vera Farmiga
Patrick Wilson
Sam Neill
Elizabeth McGovern
Jonathan Banks
Florence Pugh
Dean-Charles Chapman
Shazad Latif
Clara Lago
Andy Nyman
Roland Møller
Colin McFarlane
Dilyana Bouklieva
Adam Nagaitis
Kingsley Ben-Adir
Kobna Holdbrook-Smith
Letitia Wright
Damson Idris
David Olawale Ayinde
Jamie Beamish
Nathan Wiley
Killian Scott
Ella-Rae Smith
Nila Aalia
Alana Maria
Pat Kiernan
Edward Bluemel
David Alwyn
Andres Austin Bennett
Bern Collaço
Graham Curry
Steven I. Dillard
Begona F. Martin
Matthew Faucher
Lee Nicholas Harris
Peter Meyer
Anthony Milton
Shade Rupe
Stuart Whelan
Ben Caplan
Lee Asquith-Coe
Mark Battershill
Neal Beagley
Marc Benanti
Pamela Betsy Cooper
Leigh Dent
Andrew Dunkelberger
Vikki Edwards
Pete Buzzsaw Holland
Alex Jaep
Kyle Jerichow
Tony Pankhurst
Richard Stanley
A.k. Steppa
Georgie-May Tearle
Andy Lucas
Simon Hibbs
John Alastair
Aoife Hinds
Jaime Menéndez
Zaak Conway
Andy Lucas
Azione & Avventura

Recensione libro + intervista | Guida al cinema di arti marziali di Stefano Di Marino

di Alessandro Gamma

Dal cinema degli Shaw Brothers a Iko Uwais, passando per Bruce Lee e Jean-Claude Van Damme, un volume che ripercorre l'evoluzione e la storia di un genere che affascina ancora oggi

Leggi
Jamie Lee Curtis e Arnold Schwarzenegger in True Lies (1994) film
Azione & Avventura

McG: “Sto scrivendo la serie TV di True Lies per Disney+”

di Redazione Il Cineocchio

A 25 anni di distanza, lo studio intende rilanciare sul piccolo schermo - e in streaming - le vicende al centro del film d'azione di James Cameron con Jamie Lee Curtis e Arnold Schwarzenegger

Leggi
Constantine keanu reeves film
Azione & Avventura

Keanu Reeves: “Vorrei tanto fare un altro film di Constantine”

di Redazione Il Cineocchio

Dopo l'esperienza non proprio fortunata del prima adattamento cinematografico del 2005, l'attore ha ribadito il suo amore per il personaggio e l'universo in cui si muove

Leggi
H.R. Giger Batmobile per Batman Forever
Azione & Avventura

H.R. Giger: (ri)emersi i bozzetti per la Batmobile ‘aliena’ di Batman Forever, mai usati

di Redazione Il Cineocchio

L'artista svizzero a metà degli anni '90 venne contattato per realizzare la sua personale visione del veicolo di Batman, che sfociò in un'automobile tipicamente biomeccanica

Leggi
batwoman serie the cw ruby
Azione & Avventura

Full trailer per Batwoman: Ruby Rose è l’inattesa paladina di Gotham nella serie di The CW

di Redazione Il Cineocchio

L'Arrowverse si espande ancora con l'ingresso della supereroina, che dovrà sopperire alla 'latitanza' di Batman in città

Leggi
the goon concept film
Azione & Avventura

The Goon: il film animato riparte, con Tim Miller

di Redazione Il Cineocchio

A quasi 10 anni dal primo annuncio, l'adattamento delle storie a fumetti disegnate da Eric Powell riparte di slancio all'improvviso

Leggi
angel has fallen film butler
Azione & Avventura

Trailer per Angel Has Fallen: Gerard Butler deve salvare il Presidente e scagionarsi

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Morgan Freeman, Jada Pinkett Smith e Nick Nolte nel terzo film della saga action patriottica iniziata nel 2013

Leggi
escape plan the extractors stallone
Azione & Avventura

Teaser per Escape Plan: The Extractors, l’evasione è una questione personale per Sylvester Stallone

di Redazione Il Cineocchio

Nel terzo capitolo della saga action, diretto da John Herzfeld, la star imbastirà una nuova evasione impossibile con Dave Bautista, per salvare l'amata Jaimie King

Leggi
batman & robin clooney 1997
prima serie Genndy Tartakovsky
Azione & Avventura

Trailer per Primal, serie animata preistorica per adulti di Genndy Tartakovsky

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore di Samurai Jack torna sulle scene per portarci ai brutali tempi in cui uomini e dinosauri convivevano sulla Terra

Leggi
Keanu Reeves in John Wick 3 - Parabellum (2019)
Azione & Avventura

14 cose da sapere su John Wick 3 – Parabellum di Chad Stahelski

di Redazione Il Cineocchio

Aneddoti e curiosità sulla lavorazione del terzo capitolo della saga action con Keanu Reeves al cui fianco questa volta troviamo l'arcigna Halle Berry e i suoi pastori belga da combattimento

Leggi
Azione & Avventura

John Wick 3 – Parabellum | La recensione del film di Chad Stahelski

di William Maga

Il regista alza l'asticella dell'azione di parecchie tacche per il terzo capitolo della saga, con Keanu Reeves in fuga costante e al centro di combattimenti forsennati e clamorosamente coreografati

Leggi
Peter Jackson set Lo Hobbit
Azione & Avventura

Peter Jackson su Aquaman: “Rifiutai la regia in due occasioni; avevo le mie ragioni”

di Redazione Il Cineocchio

Il filmmaker neozelandese ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto a dire di no alla proposta della Warner Bros.

Leggi
rick moranis Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (1989)
Azione & Avventura

Shrunk: trama e protagonista del sequel di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi

di Redazione Il Cineocchio

A 30 anni esatti dall'uscita del primo film, la Disney mette in cantiere il 'legecyequel' del classico fanta-avventuroso con Rick Moranis

Leggi
la famosa invasione degli orsi in sicilia film mattotti
Azione & Avventura

La famosa invasione degli orsi in Sicilia: teaser trailer per il film animato di Lorenzo Mattotti

di Redazione Il Cineocchio

L'artista presenterà a Cannes l'adattamento dell'omonimo romanzo di Dino Buzzati del 1945

Leggi
Takara - La Notte che ho nuotato

Takara - La Notte che ho nuotato

23-05-2019

Polaroid

Polaroid

23-05-2019

RECENSIONE

Aladdin

Aladdin

22-05-2019

Alive in France

Alive in France

19-05-2019

Dolor y gloria

Dolor y gloria

17-05-2019

Mò vi mento - Lira di Achille

Mò vi mento - Lira di Achille

16-05-2019

Bangla

Bangla

16-05-2019

Unfriended: Dark Web

Unfriended: Dark Web

16-05-2019

RECENSIONE

Quando eravamo fratelli

Quando eravamo fratelli

16-05-2019

John Wick 3 – Parabellum

John Wick 3 – Parabellum

16-05-2019

RECENSIONE

Attenti a quelle due

Attenti a quelle due

16-05-2019

5 centimetri al secondo

5 centimetri al secondo

13-05-2019

RECENSIONE