Home » Cinema » Azione & Avventura » Rendel – Il Vigilante | La recensione del film sull’oscuro supereroe finlandese

4/10 su 69 voti. Titolo originale: Rendel, uscita: 22-09-2017. Budget: $1,686,858. Regista: Jesse Haaja.

Rendel – Il Vigilante | La recensione del film sull’oscuro supereroe finlandese

24/01/2019 recensione film di Raffaele Picchio

Viene dal Nord Europa la risposta violenta e oscura al cinecomic americano. Una classicissima storia di feroce vendetta - anche piuttosto ingenua e sempliciotta - che risulta però una boccata d'aria fresca rispetto al buonismo imperante delle mega produzioni made in USA

Kristofer Gummerus in Rendel (2017)

Al di là di ogni considerazione o giudizio personali è innegabile l’ascesa e l’importanza dei ‘cinefumetti’ (o cinecomic) all’interno del contemporaneo panorama cinematografico. La Marvel / Disney un tassello per volta è riuscita a stabilire un format che ha fatto breccia nel pubblico che puntualmente ripaga in massa, tanto che anche la casa “rivale” – la DC / Warner – ha dovuto fare retromarcia sull’impronta oscura e seriosa che aveva iniziato a imprimere con le trasposizioni dei suoi Batman e Superman (e relativo crossover), cercando in qualche modo di plasmare quell’immaginario pop coloratissimo che sembra essere ormai diventato l’unico possibile: battute su battute alternate a scene d’azione catastrofiche, mega effetti speciali, star system incontrollato e una complessità narrativa di intrecci elaboratissima che più ad assomigliare a “sequel” sembra creare una immensa serie TV con puntate da 140 minuti l’una. Si può quindi parlare tranquillamente della vittoria di un “buonismo” (giustissimo per carità) e di un’accomodante “sicurezza” che sembra però escludere, almeno in sala, ogni altro tentativo di proporre qualcosa per un pubblico magari over 13.

rendel film posterPer fortuna all’ombra del grande colosso con le orecchie tonde qualcosa esiste, e a ogni grande fenomeno di massa corrisponde sempre una risposta più “piccola”. In questo caso dalla Finlandia. Ecco che arriva allora come un UFO la risposta al “supereroismo” a stelle e strisce con Rendel – Il Vigilante (Rendel: Dark Vengeance), che in patria è andato anche benissimo al botteghino nonostante il suo “piccolo” budget (si parla di circa un milione e mezzo di euro complessivi) e che si impone in questo mondo andando totalmente contro corrente alle logiche che si descrivevano prima. Nato da una serie di disegni e sketch dello stesso regista, Jesse Haaja, il film, a differenza dei suoi ‘concorrenti’, è una storia di origini oscura e violentissima, totalmente lontana da ogni compromesso a cui oggi abbiamo fatto la tara e che ricorda in un certo senso i tentativi “adulti” della Marvel di proporre al cinema qualcosa per i più grandicelli (Punisher – Zona di Guerra uscì sotto il logo Marvel Knights, ma, nonostante l’assoluta bontà del film, il suo inspiegabile insuccesso commerciale fece naufragare il progetto).

Il mondo di Rendel è una Finlandia oscura e notturna, dove il divario tra poveri e ricchi ha raggiunto vette insostenibili. Potentissime compagnie mondiali investono su sperimentazioni mediche atte a disintegrare il terzo mondo partendo proprio dai bambini, ai quali vengono somministrati “vaccini” che invece di curare portano all’annientamento dei deboli a favore di una classe cannibale di corporazioni deviate. Un bravo padre di famiglia licenziato dai suoi superiori (Kristofer Gummerus) finirà a lavorare come “contabile” per queste società potentissime e, come prassi insegna, la sua curiosità verrà ripagata amaramente: verrà barbaramente giustiziato insieme a sua moglie e alla sua piccola figlia. Ma qualcosa accade. Una misteriosa donna lo risveglia e così l’uomo risorge come un oscuro vendicatore muto e spinto da un’irrefrenabile voglia di uccidere e vendicarsi di tutti quanti.

Renne Korppila in Rendel (2017)Tutto qui, semplicissimo. Già questa ricerca di linearità va contro le intricate trame di supereroi più blasonati, ma quello che sorprende maggiormente è l’assoluta durezza dell’insieme: bambini uccisi o usati come cavie di tremendi esperimenti, donne strangolate, criminali giustiziati e appesi come monito. Il modus operandi di Rendel (che in ungherese significa “Ordine”, tutto un programma …) farebbe felice Frank Castle: botte spezzaossa come se non ci fosse un domani, accettate, crudeltà, personaggi sgradevoli e zero spazio per sentimentalismi: solo una furia cieca, implacabile e indistruttibile. Un po’ Punitore, un po’ Corvo e un po’ Spawn, questo “supereroe” ha veramente ben poco di “eroico” ed è proprio in queste caratteristiche che il film si ritaglia un suo piccolo e curioso spazio. Inoltre, nonostante sia privo di grosse scene spettacolari e chissà quali pittoreschi villain da affrontare, anche visivamente Rendel – Il Vigilante se la cava più che egregiamente, utilizzando una fotografia tanto patinata quanto attenta a valorizzare l’atmosfera fredda e notturna che impregna tutto il film.

Sia chiaro che Rendel – Il Vigilante rimane un filmetto con tante cose gettate un po’ a caso e non sviluppate, non aggiunge e inventa niente, non ha certo negli attori il suo punto di forza e a fine visione non rimarrà impresso nella memoria per chissà quanto tempo, ma resta una visione onesta e piacevole che aiuta tutti gli amanti dei cinefumetti a disintossicarsi da tanta “bontà” standardizzata e che merita di essere recuperata. In attesa del sequel annunciato, che chissà verso quali lidi potrebbe traghettare questo oscuro e violento vigilante.

Di seguito il trailer originale di Rendel – Il Vigilante, uscito dalle nostre parti direttamente in home video (la recensione del blu-ray):

Bianca Bradey
Sheila Shah
Kristofer Gummerus
Alina Tomnikov
Johnny Vivash
Matti Onnismaa
Rami Rusinen
Aake Kalliala
Reino Nordin
Sami Huhtala
City of Crime film 2020
Azione & Avventura

City of Crime (21 Bridges) | La recensione del film di Brian Kirk

di William Maga

Chadwick Boseman, Stephan James e Taylor Kitsch sono i protagonisti di un action thriller 'vecchia scuola' senza troppi fronzoli, che privilegia l'azione all'approfondimento psicologio

Leggi
Jeremy Irons in Watchmen (2019) serie
mortal kombat film 1995
Azione & Avventura

Dossier | Mortal Kombat di Paul W. S. Anderson: l’adattamento definitivo di un videogioco

di Sabrina Crivelli

Ridicolo, datato, improvvisato, il film del 1995 con Christopher Lambert resta una delle versioni 'dal vivo' più divertenti e memorabili del sottogenere

Leggi
Sam Rockwell, Taika Waititi e Roman Griffin Davis in Jojo Rabbit (2019)
Azione & Avventura

Jojo Rabbit | La recensione del film di – e con – Taika Waititi che fa satira sul nazismo

di William Maga

Il filmmaker neozelandese porta in scena una tragicommedia dell'assurdo, che mette gustosamente alla berlina il nazismo e la sua ideologia coinvolgendo nell'operazione Scarlett Johansson e Sam Rockwell

Leggi
1917 film sam mendes
Azione & Avventura

1917 | La recensione del film Sam Mendes che ci porta dietro le linee nemiche

di William Maga

Dean-Charles Chapman e George MacKay sono i protagonisti di un prodigio della tecnica registica, capace di riscrivere le regole di un genere consolidatissimo come quello dei 'war movie'

Leggi
Azione & Avventura

Trailer per Guns Akimbo: Daniel Radcliffe ha pistole imbullonate alla mani

di Redazione Il Cineocchio

Nell'ipercinetico action splatter diretto da Jason Lei Howden c'è anche la psicopatica Samara Weaving

Leggi
cold blood film 2019 jean reno
Azione & Avventura

Cold Blood – Senza Pace | La recensione del thriller di Frédéric Petitjean con Jean Reno

di William Maga

Il 71enne attore francese è lo sconsolato protagonista di un esordio alla regia modesto, intriso di cliché e confuso

Leggi
Azione & Avventura

Hammamet | La recensione del film di Gianni Amelio su Bettino Craxi

di Giovanni Mottola

Un'opera incerta, che non trova buon amalgama tra realtà e fantasia. L'interpretazione da Oscar di Pierfrancesco Favino è però sufficiente da sola a riscattarlo, restituendo la statura non solo al 'Presidente', ma di un'intera classe politica molto superiore a quella attuale.

Leggi
bloodshot film 2020 vin diesel
Azione & Avventura

Nuovo trailer per Bloodshot: le nanotecnologie rendono Vin Diesel un soldato invincibile

di Redazione Il Cineocchio

L'antieroe dei fumetti della Valiant creato nel 1992 arriva al cinema in versione R-Rated, con Guy Pearce ed Eiza González

Leggi
black widow film 2020
Azione & Avventura

Special look trailer per Black Widow: Taskmaster si scatena contro la famiglia Romanoff

di Redazione Il Cineocchio

Nel cinecomic solista diretto da Cate Shortland, a combattere al fianco di Scarlett Johansson troveremo Florence Pugh, Rachel Weisz e David Harbour

Leggi
morbius film 2020
Azione & Avventura

Trailer e data d’uscita per Birds of Prey: polvere bianca e Black Mask per Harley Quinn

di Redazione Il Cineocchio

Margot Robbie se la dovrà vedere col cattivissimo Ewan McGregor nel nuovo film della DC diretto da Cathy Yan

Leggi
david ayer set bright film
Azione & Avventura

Trailer per Vlad the Impaler: sette eroi affrontano il crudele impalatore

di Redazione Il Cineocchio

Il giovane regista turco Osman Kaya esordisce con un kolossal che prova a raccontare un lato meno noto della storia che ha ispirato Dracula

Leggi
Johnny Depp e Terry Gilliam in Lost in La Mancha (2002)
Azione & Avventura

Recensione story | Lost in La Mancha di Keith Fulton e Louis Pepe

di William Maga

Nel 2003 usciva il documentario che raccontava la storia del kolossal 'abortito' The Man Who Killed Don Quixote di Terry Gilliam, perseguitato dalla sfortuna, tra alluvioni, prostate malate e rumorosi caccia F-16

Leggi
ARTASERSE

ARTASERSE

24-01-2020

In the Trap - Nella trappola

In the Trap - Nella trappola

23-01-2020

Figli

Figli

23-01-2020

1917

1917

23-01-2020

RECENSIONE

Just Charlie - Diventa chi sei

Just Charlie - Diventa chi sei

23-01-2020

Herzog incontra Gorbaciov

Herzog incontra Gorbaciov

19-01-2020

Me contro Te: Il film - La vendetta del Signor S

Me contro Te: Il film - La vendetta del Signor S

17-01-2020

Dolittle

Dolittle

17-01-2020

Jojo Rabbit

Jojo Rabbit

16-01-2020

RECENSIONE

The Lodge

The Lodge

16-01-2020

RECENSIONE

Richard Jewell

Richard Jewell

16-01-2020

Show Me the Picture: The Story of Jim Marshall

Show Me the Picture: The Story of Jim Marshall

14-01-2020