Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Riflessione | Star Wars: che fine ha fatto Jar Jar Binks dopo la trilogia prequel?

Riflessione | Star Wars: che fine ha fatto Jar Jar Binks dopo la trilogia prequel?

19/08/2019 di Redazione Il Cineocchio

"Mi comincia giurno maxi okeyday, con buena pappa a colassione, poi bum! Maxi parura, e addosso a me Jedi, e pah! Mi aqui. Ah, mi maxi, maxi parura, mmmh!"

jar jar binks episodio I star wars

Jar Jar Binks è uno dei personaggi indubbiamente meno amati dell’universo di Star Wars. Inoltre, sebbene la sua presenza sullo schermo sia diminuita sempre più dopo l’esordio, non è stato mai in realtà ‘eliminato’ del tutto, riaffiorando qua e là nel corso del prolificissimo franchise. Seguiamo, quindi, le diverse fasi e i differenti contesti in cui si muove l’esistenza dello sbadato Gungan più impopolare di Guerre Stellari!

I tre film della trilogia prequel di Star Wars

Il Gungan Jar Jar Binks (interpretato dall’attore Ahmed Best) viene introdotto nella saga iniziata nel 1977 a partire dalla trilogia prequel, nello specifico con Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma (Star Wars: Episode I – The Phantom Menace), quarto film (in ordine di uscita) del 1999 scritto e diretto da George Lucas (la nostra riflessione sul perché va rivalutato). L’intenzione era quella di creare un personaggio che facesse presa sugli spettatori più giovani, una simpatica spalla comica, ma il risultato fu esattamente l’opposto, facendo diventare il personaggio una sorta di capro espiatorio. In questo frangente, Jar Jar Binks ha un ruolo centrale, divenendo la guida di Qui-Gon Jinn (Liam Neeson) e Obi-Wan Kenobi (Ewan McGregor) dopo essere stato salvato durante la permanenza dei due Jedi sul pianeta Naboo. Lo stralunato Gungan li accompagna poi, assieme alla Regina Padmé Amidala (Natalie Portman), durante la fuga verso Tatooine.

Ahmed Best la minaccia fantasma jar jar binksJar Jar Binks è tornato nel 2002 per Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni (Star Wars: Episode II – Attack of the Clones) in un ruolo però meno ampio, ma comunque molto significativo nell’economia del racconto: è infatti il rappresentante Gungan nel 22 BBY prima che inizino le ‘guerre dei cloni’ e prende il posto della Senatrice Amidala davanti al Senato Galattico, dopo che lei viene obbligata a nascondersi per gli attentati che minacciano la sua vita e la sua incolumità. Inoltre, essendo il rappresentante ufficiale del pianeta Naboo, è proprio lui ad avviare il meccanismo che permette al Cancelliere Palpatine (Ian McDiarmid) di ottenere i poteri di emergenza e formare l’Armata della Repubblica, gettando così involontariamente – manipolato per la sua ingenuità – le premesse per le ‘guerre dei cloni’ e per la futura creazione dell’Impero Galattico, che avrebbe infine sostituito la Repubblica.

Jar Jar Binks fa una brevissima comparsata anche in Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith (Star Wars: Episode III – Revenge of the Sith) del 2005, in cui però non gli è concessa nemmeno una battuta.

A questo punto sorge spontaneo un interrogativo: che fine fa il Gungan dopo la morte dell’amica e collega Amidala e con l’ascesa dell’Impero? Scopriamolo.

jar jar binks clone wars serieIl ruolo di Jar Jar Binks nella serie animata The Clone Wars

Dopo il terzo capitolo della trilogia prequel di Star Wars, ritroviamo Jar Jar Binks nella serie animata The Clone Wars (cominciata nel 2008), ma sempre in un ruolo secondario. Ambientate tra L’Episodio II e L’Episodio III, le sei stagioni dello show destinato al piccolo schermo hanno inizio subito prima delle ‘guerre dei cloni’e terminano con la loro conclusione – come d’altronde il titolo fa supporre -. Jar Jar Binks in tale contesto è ancora un rappresentante del suo popolo, i Gungan, all’interno della delegazione senatoriale. Anzitutto, a lui è affidata la missione di salvataggio di Obi-Wan Kenobi e Anakin Skywalker, prigionieri insieme al Conte Dooku del pirata Hondo Ohnaka su Florrum.

Inoltre, su Rodia aiuta la senatrice Amidala a catturare il leader Separatista Nute Gunray, ingannando i droidi e facendosi scambiare per uno Jedi, poiché aveva un mantello marrone (1×08). In ultimo è risolutivo il suo contributo per sventare un attacco Separatista su Naboo, beffando nuovamente il nemico grazie al suo aspetto – stavolta per la sua somiglianza con Lyonie – e riuscendo così a scovare e a catturare il generale Separatista Grievous (4×04) e a salvare la regina Julia nel sistema di Bardotta (6×08 e 6×09).

jar jar binks fumettiIl destino di Jar Jar Binks viene rivelato nel romanzo Star Wars: Aftermath. La Fine dell’Impero e nei fumetti

Dopo tali molteplici avventure e dopo essere comparso in più episodi  lungo le stagioni della serie animata The Clone Wars, la parabola di Jar Jar Binks tuttavia non si conclude. Per giungere a un degno epilogo e per comprendere appieno il destino del nostro goffo eroe dobbiamo spostarci su carta, più nello specifico a Star Wars: Aftermath. La Fine dell’Impero (Aftermath: Empire’s End, 2017), terzo romanzo dopo Star Wars: Aftermath (2015) e Aftermath: Debito di vita (Aftermath: Life Debt, 2016), che collega la trilogia cinematografica originale a quella sequel. La storia del Gungan è completata poi in Star Wars Legends (che contiene le trasposizioni a fumetti dei film, le serie regolari e quelle speciali preesistenti al 2012, anno dell’acquisizione della Lucasfilm da parte della Walt Disney Company, per la maggior parte esclusi dal canone).

È comunque utile un breve riepilogo: terminate le ‘guerre dei cloni’ e dopo la scomparsa di Amidala in La vendetta dei Sith, per qualche tempo Jar Jar Binks rimane un delegato del Senato Imperiale durante i tempi bui (e rimane Senatore  di Naboo finché non viene sostituito da Pooja Naberrie), poi diserta per unirsi ai ribelli guidati dal senatore Bail Organa (ossia il padre adottivo della principessa Leila). Nel romanzo, in un lasso temporale compreso tra Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi (Star Wars: Episode VI – Return of the Jedi) e Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza (Star Wars: Episode VII – The Force Awakens) lo ritroviamo come artista di strada che intrattiene i bambini, ma è odiato dagli adulti che lo ritengono tra i responsabili dell’ascesa dell’Impero (insomma, una shitstorm simile a quanto capitato al personaggio nella realtà …).

Nei fumetti, invece, seguiamo le sue vicissitudini su Otoh Gunga, città sottomarina del pianeta Naboo e capitale dei Gungan. Maldestro com’è, passa da un lavoro all’altro senza riuscire a tenerne nessuno, almeno finché non trova un impiego proprio grazie al governatore di Otoh Gunga, ma dopo una serie di disastri, il nostro rocambolesco personaggio finisce in esilio nelle paludi …

Per concludere in bellezza, J. J. Abrams ha rivelato qualche tempo fa in una intervista a Vanity Fair – più o meno scherzando – il suo intento di “mettere le ossa di Jar Jar Binks nel mezzo di un pianeta deserto“. Una fine davvero infausta – scampata per poco … – per il Gungan più odiato di sempre.

Di seguito la clip originale in cui Qui-Gon Jinn incontra Jar Jar Binks:

Fonte: SA

3022 film 2019 sci-fi
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per 3022: Omar Epps e Kate Walsh soli nel vuoto dello spazio dopo un cataclisma

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Miranda Cosgrove e Jorja Fox nel film sci-fi indipendente diretto da John Suits

Leggi
il giardino segreto film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Il Giardino Segreto: c’è Colin Firth nella versione a tinte fantasy del romanzo

di Redazione Il Cineocchio

Il notissimo racconto di formazione per ragazzi scritto da Frances Hodgson Burnett è pronto a tornare nei cinema, questa volta per la regia dell'inglese Marc Munden

Leggi
CORPORATE MONSTER cortometraggio ruairi robinson
Sci-Fi & Fantasy

Cortometraggio | Corporate Monster aggiorna Essi Vivono ai giorni nostri, ma gli alieni sono lovecraftiani

di Redazione Il Cineocchio

Dopo un lungo silenzio, l'irlandese Ruairi Robinson torna in regia per dimostrare come il film di John Carpenter sia ancora attualissimo

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Il Signore degli Anelli: la serie TV si gira in Nuova Zelanda, J. A. Bayona alla regia

di Redazione Il Cineocchio

A due anni dall'acquisizione dei costosissimi diritti del romanzo fantasy di J. R. R. Tolkien, gli Amazon Studios sono pronti a ritornare nei luoghi dove si svolsero le riprese dei 6 film per il cinema

Leggi
replicas e the heretics blu-ray ita
Sci-Fi & Fantasy

Recensione Blu-ray | Replicas + The Heretics

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni del film sci-fi con Keanu Reeves e Alice Eve e dell'horror diretto da Chad Archibald

Leggi
undone serie amazon rosa salazar
Sci-Fi & Fantasy

Undone | La recensione della serie animata di Amazon con Rosa Salazar e Bob Odenkirk

di William Maga

Raphael Bob-Waksberg (BoJack Horseman) e Kate Purdy portano sul piccolo schermo un ritratto doloroso e complesso della malattia mentale, avvalendosi di una tecnica d'animazione tanto azzardata quanto efficace

Leggi
Daybreak (2019) serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Teaser per Daybreak: il post Apocalisse è irriverente nella serie Netflix con Matthew Broderick

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Brad Peyton adatta per il piccolo schermo il fumetto indipendente di Brian Ralph, che dà una nuova lettura adolescenziale e divertita delle atmosfere alla Mad Max

Leggi
Blood Machines (2019) film carpenter brut
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Blood Machines, l’immaginifica space opera retrò di Seth Ickerman

di Redazione Il Cineocchio

L'inventivo duo francese espande il concept dell'acclamato videoclip Turbo Killer del 2016, avvalendosi delle musiche a tutto synth del musicista Carpenter Brut

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Il Trono di Spade: c’è lo script del pilot di Fire and Blood, spin-off prequel sui Targaryen

di Redazione Il Cineocchio

Dopo The Long Night, HBO prepara un'altra serie ambientata nel passato, con la benedizione di George R.R. Martin

Leggi
Ridley Scott in Blade Runner (1982)
Sci-Fi & Fantasy

Tra le pieghe del tempo | Ridley Scott nel 1997: “Giro Blade Runner 2, ispirato da Anne Rice”

di Redazione Il Cineocchio

Già 20 anni prima che ci mettesse mano Denis Villeneuve, il regista del seminale film del 1982 rivelava a sorpresa i dettagli del concept del sequel e l'influenza della scrittrice sulla decisione

Leggi
orlando e cara carnival row serie
Sci-Fi & Fantasy

Carnival Row | La recensione della serie fantasy vittoriana con Orlando Bloom e Cara Delevingne

di William Maga

Ci sono gli Amazon Studios dietro alla prima stagione dello show originale che maschera temi sociali attualissimi dietro una patina di magia e steampunk

Leggi
dark crystal la resistenza serie 2019 netflix
Sci-Fi & Fantasy

Dark Crystal: la Resistenza | La recensione della serie prequel che ci riporta a Thra

di William Maga

Dopo quasi 40 anni, il regista Louis Leterrier e Netflix realizzano un prequel al classico del cinema fantasy di Frank Oz e Jim Henson, un rispettoso tributo che è una festa per gli occhi e per lo spirito

Leggi
parodie hard fantascienza film xxx porno
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Storia delle parodie porno dei classici della fantascienza in 25 film

di Redazione Il Cineocchio

Fin dal lontano 1974, l'industria del cinema per adulti ha 'omaggiato' a modo suo i grossi successi al botteghino e le serie TV più popolari, andando a creare un sottogenere ancora oggi florido

Leggi
bozzetto Victor Togliani GILGAMESH MANIFESTO
Sci-Fi & Fantasy

Intervista | Victor Togliani: “Voglio portare sul grande schermo l’Epopea di Gilgamesh”

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato nuovamente l'artista, che ci ha parlato del suo ambizioso progetto di lunga data di un film sul primo poema della storia dell'umanità, mostrandoci anche alcuni bozzetti in anteprima assoluta

Leggi
no.7 cherry lane film 2019
Sci-Fi & Fantasy

No.7 Cherry Lane | La recensione del film animato di Yonfan (Venezia 76)

di Teresa Scarale

Vincitore per la miglior sceneggiatura a Venezia 76, il primo lungometraggio disegnato del regista cinese 71enne avanza al ritmo di un bradipo letargico. Ma, accettando di sperimentare in prima persona la relatività del tempo, si verrà rimunerati con anticonformismo, eros, poesia. E con quel tocco di spirito rivoluzionario, così irresistibile in una donna elegante

Leggi
Of Fathers And Sons - Die Kinder des Kalifats

Of Fathers And Sons - Die Kinder des Kalifats

24-09-2019

Diego Maradona

Diego Maradona

23-09-2019

Доброе сердце

Доброе сердце

21-09-2019

Il colpo del cane

Il colpo del cane

19-09-2019

I migliori anni della nostra vita

I migliori anni della nostra vita

19-09-2019

Selfie di famiglia

Selfie di famiglia

19-09-2019

Burning - L'amore brucia

Burning - L'amore brucia

19-09-2019

RECENSIONE

Eat Local - A cena coi vampiri

Eat Local - A cena coi vampiri

19-09-2019

RECENSIONE

C’era una volta a... Hollywood

C’era una volta a... Hollywood

18-09-2019

RECENSIONE

Chiara Ferragni - Unposted

Chiara Ferragni - Unposted

17-09-2019

May the exquisite scheme be only for her

May the exquisite scheme be only for her

15-09-2019

Tutta un'altra vita

Tutta un'altra vita

12-09-2019

La vita invisibile di Eurídice Gusmão

La vita invisibile di Eurídice Gusmão

12-09-2019

Grandi bugie tra amici

Grandi bugie tra amici

12-09-2019

E poi c'è Katherine

E poi c'è Katherine

12-09-2019

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

12-09-2019

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

12-09-2019