Home » Cinema » Horror & Thriller » Slaughterhouse Rulez | Recensione della horror comedy con Simon Pegg e Nick Frost

5/10 su 75 voti. Titolo originale: Slaughterhouse Rulez, uscita: 31-10-2018. Regista: Crispian Mills.

Slaughterhouse Rulez | Recensione della horror comedy con Simon Pegg e Nick Frost

22/03/2019 recensione di Sabrina Crivelli

A 6 anni dall'esordio, il londinese Crispian Mills torna dietro alla mdp per un film grottesco e dal cast eccezionale (ci sono anche Margot Robbie e Michael Sheen), che abilmente unisce satira, mostri e gore

Slaughterhouse Rulez (2018) - 2

Molto british e piuttosto low-budget (5 milioni di sterline di budget), Slaughterhouse Rulez del cantante londinese – ora regista – Crispian Mills, unisce una comicità satirica a tratti irriverente a un una buona dose di horror verace, realizzato con non troppi mezzi, ma molta fantasia.

Slaughterhouse Rulez posterIl film prende il nome da un collegio assai blasonato e dalla lunga tradizione, lo Slaughterhouse per l’appunto. Tra le sue mure vige una gerarchia sociale ferrea e un’educazione di tipo ‘militare’, con tanto di esercitazioni armate con fucile e un’élite dominante, appellata con magniloquenti epiteti ispirati all’antica Grecia, che vigila col pugno di ferro sugli altri studenti. Willoughby Blake (Asa Butterfield) è un novellino dalle origini palesemente non aristocratiche, ma dal cipiglio volitivo, appena trasferitosi nella struttura e ovviamente – secondo convenzione – viene preso di mira da un gruppo di nobilastri bulli che amano misurarsi in scontri armati e corpo a corpo.

Come intuibile, le premesse di Slaughterhouse Rulez sono già di per sé paradossali, lo stile con cui il tutto è descritto grottesco, intriso di quel succoso e cinico black humor inglese. Eppure, il meglio non è ancora arrivato: il preside (Michael Sheen), per arrotondare e sistemare il bilancio disastrato della scuola, decide di dare in concessione un lotto del grande parco circostante a una losca società di trivellazione e nell’operazione vengono risvegliate antiche e pericolose creature imprigionate da secoli.

Slaughterhouse Rulez è un mix esplosivo di comicità e gore. Prendete un’ambientazione alla Se… (If…) di Lindsay Anderson, con tanto di confraternite, riti d’iniziazione e vessazioni varie dei più sventurati e viratela al farsesco. Aggiungete alla ricetta l’eccellente epicentro comico costituito da un insegnante frustrato (Simon Pegg), la cui avvenente fidanzata è un medico sul campo (Margot Robbie) che cura i bambini nei territori di guerra e amoreggia senza nasconderlo troppo con un avvenente collega.

Slaughterhouse Rulez (2018) simon peggPoi addizionate l’incarnazione del capitalismo mefistofelico: un’inquietante e gigantesca trivella che emette inquietanti fumi verdastri (realizzati con effetti visivi decisamente posticci ma spassosi), chiaramente tossici e nocivi. Dopodiché, c’è l’assurda comune ambientalista guidata da Woody, un uomo di mezza età e naif (Nick Frost), che manifesta nell’istituto davanti a un gruppo di studenti perplessi e che campeggia a pochi passi dal grosso buco artificiale fumando tranquillamente marijuana e vendendo droghe. Infine, sigillate il tutto con l’assalto imprevisto – anche se un po’ in là nella visione – di enormi creature draghiformi affamate, che fanno a brandelli chiunque incontrino sulla loro strada senza troppi complimenti (e non sono risparmiati profusione di sangue e interiora nel mentre).

Ovvio, Slaughterhouse Rulez non è di uno di quegli horror patinati, dagli effetti speciali studiatissimi e dal budget ‘importante’, alla The Conjuring per intendersi. Siamo più davanti a un prodotto indipendente e para-artigianale, dal cast superbo va detto, in cui gli effetti speciali per le esplosioni o la nebbiolina verdastra risultano all’occhio piuttosto posticci e i mostri dei ‘semplici’ grossi vermoni / talponi striscianti e voraci, anche se piuttosto concreti. Non aspettatevi quindi l’estetica raffinata e rifinita di un blockbuster medio americano, ma certo questa possibile ‘mancanza’ (vagamente riecheggiante lo stile di Ash vs. Evil Dead) viene compensata da battute argute e dissacranti su tutto e tutti, da personaggi pittoreschi e non banali e da un senso dell’umorismo spinto e volgare che non soccombe alla censura vigente (difatti gli è stato affibbiato l’R-Rating). E, di sicuro, in pochi altri film assisterete a un baccanale coi tipici studenti vestiti da antichi greci che amoreggiano nottetempo in un campo, che si conclude letteralmente in un fiume di sangue.

SLAUGHTERHOUSE RULEZ filmIn definitiva, Crispian Mills – autore anche della sceneggiatura con Henry Fitzherbert – torna, probabilmente memore della seminale ‘trilogia del Cornetto‘ di Edgar Wright, a fondere con una certa abilità terrore e ridicolo, riconfermando di avere una verve non indifferente dopo il debutto dietro alla macchina da presa nel 2012 con A Fantastic Fear of Everything (co-diretto con Chris Hopewell) e tornando a lavorare in maniera più che fruttuosa con Simon Pegg.

Con Slaughterhouse Rulez, il regista britannico ci dimostra inoltre – aiutato evidentemente dai nomi messi sul piatto, ottimo traino pubblicitario senza dubbio – che non servono infinite risorse per ottenere ottimi risultati artistici e commerciali, come hanno dimostrato gli incassi (ben 51 milioni di dollari nel mondo). Originalità, estro creativo e un copione promettente sono dunque sufficienti a fare un buon film dell’orrore? Noi crediamo di sì, ma è comunque sempre una questione di gusti (e di aspettative).

In attesa di capire se un giorno o l’altro arriverà anche in Italia, di seguito trovate il trailer ufficiale di Slaughterhouse Rulez, da gustare assolutamente in lingua originale per poterne apprezzare appieno il potenziale comico:

Horror & Thriller

Teaser per la serie Scream: Resurrection, Ghostface torna nella stagione 3

di Redazione Il Cineocchio

L'iconica maschera originale apparirà finalmente nello show, accompagnata dallo storico doppiatore Roger Jackson

Leggi
joe dante intervista
Horror & Thriller

Joe Dante: “Vi dico perché non lavoro più e nemmeno la Blumhouse mi cerca”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista 72enne ha amaramente spiegato come mai oggi nessuno gli offra più la possibilità di girare un film

Leggi
The Witch Returns to Life film
Horror & Thriller

Dossier | Finlandia anni ’50: quando il cinema horror incontrò sesso e streghe

di Sabrina Crivelli

Alla riscoperta di The White Reindeer e The Witch Returns to Life, due perle misconosciute dalle interpreti e dalle tematiche tutte da approfondire

Leggi
la bambola assassina 2019 chucky morte
Horror & Thriller

Lars Klevberg su La Bambola Assassina: “Ho cambiato un’uccisione per motivi legali”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del reboot con Aubrey Plaza ha rivelato anche come è nata - casualmente - la citazione diretta di Non Aprite Quella Porta - Parte 2

Leggi
miles teller too old to die young 2019
Horror & Thriller

Too Old to Die Young (ep. 1-10) | La recensione della serie Amazon di Nicolas Winding Refn

di Sabrina Crivelli

Il regista danese firma un'opera radicale, dilatatissima e anti-commerciale, una summa del suo cinema da cui non potrà tornare indietro

Leggi
The Terror Infamy serie AMC
Horror & Thriller

Trailer per The Terror: Infamy, la stagione 2 della serie horror storica introduce i mutaforma

di Redazione Il Cineocchio

Cambio di scenario e di epoca per lo show antologico di AMC, che continuerà però a mescolare storia e soprannaturale; nel cast anche George Takei

Leggi
luz film Tilman Singer
Horror & Thriller

Full trailer per Luz: un tuffo in 16mm nell’horror degli anni ’70

di Redazione Il Cineocchio

Il tedesco Tilman Singer esordisce alla regia con un sentito omaggio alla cinematografia 'di genere' italiana e spagnola

Leggi
the nest il nido film Roberto De Feo
Horror & Thriller

Trailer per The Nest (Il Nido), horror d’esordio di Roberto De Feo

di Redazione Il Cineocchio

Il regista pugliese si è affidato a Francesca Cavallin per il suo mistery thriller famigliare

Leggi
la bambola assassina 2019 film chucky buddi
Horror & Thriller

La Bambola Assassina 2019 | La recensione del reboot di Lars Klevberg

di Alessandro Gamma

Il film con Aubrey Plaza azzera e aggiorna la storica saga slasher secondo quelli che sono i moderni standard hollywoodiani, cercando equilibrio tra il passato e il presente

Leggi
Katie Featherston in Paranormal Activity (2007)
Horror & Thriller

Paranormal Activity 7: Paramount e Blumhouse insieme per il nuovo film

di Redazione Il Cineocchio

Dopo quattro anni di pausa, Hollywood ripesca dal cassetto la fortunatissima saga horror girata in stile falso documentario

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Scrawl, l’horror svanito nel nulla con Daisy Ridley prima della fama

di Redazione Il Cineocchio

Dopo cinque anni di oblio assoluto, i fan dell'attrice possono finalmente vedere il film diretto da Peter Hearn

Leggi
Sharon Stone in Benedizione Mortale 1981 film
Horror & Thriller

Recensione story | Benedizione Mortale di Wes Craven

di William Maga

Nel 1981 il regista girava un horror rurale atipico e ricco di suggestioni, interpretato da Ernest Borgnine e da una giovanissima Sharon Stone

Leggi
serenity Matthew McConaughey film
Horror & Thriller

Trailer per Serenity – L’isola dell’inganno: Matthew McConaughey è coinvolto in un omicidio in alto mare

di Redazione Il Cineocchio

Steven Knight torna dietro alla mdp per un intricato thriller hitchcockiano in cui troviamo anche Anne Hathaway e Jason Clarke

Leggi
Jim Jarmusch i morti non muoiono set
Horror & Thriller

Jim Jarmusch su I Morti Non Muoiono: “Vi spiego le mie intenzioni, dal tono al messaggio a George Romero”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista parla apertamente della sua zombie comedy, rivelando i motivi delle sue scelte e ribattendo alle critiche sulla scarsa originalità del film

Leggi
amityville horror casa defeo
Horror & Thriller

Casey La Scala: “Giro Amityville 1974, prequel della saga con Ronald DeFeo Jr.”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore presenta l'ennesimo film della saga horror, che proverà a esplorare nuovi territori

Leggi
Ma

Ma

27-06-2019

La mia vita con John F. Donovan

La mia vita con John F. Donovan

27-06-2019

Toy Story 4

Toy Story 4

26-06-2019

RECENSIONE

Lucania - Terra Sangue e Magia

Lucania - Terra Sangue e Magia

20-06-2019

Sir - Cenerentola a Mumbai

Sir - Cenerentola a Mumbai

20-06-2019

La prima vacanza non si scorda mai

La prima vacanza non si scorda mai

20-06-2019

Anna

Anna

20-06-2019

Arrivederci professore

Arrivederci professore

20-06-2019

Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

20-06-2019

RECENSIONE

The Elevator

The Elevator

20-06-2019

La bambola assassina

La bambola assassina

19-06-2019

RECENSIONE

Christo - Walking on water

Christo - Walking on water

16-06-2019